Home Forum General La nemesi del Librogame INTERVISTA LGL: gord / stefanet
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

LGL Login



Segui LGL su Twitter

LGL su Facebook



Utenti online

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

2018, anno dei Mondiali: qual'è secondo voi il miglior libro-gioco sportivo mai pubblicato in Italiano?

Sfida di Coppa (N. 6 Compact EL) - 7.4%
Campionato (N. 3 Tattica Game Giunti) - 5.8%
La Corsa Senza Fine (N. 27 SLTA Mondadori) - 4.1%
I Due Fuoriclasse (N. 1 Holly e Benji LGL) - 15.7%
Rally (N. 1 Tattica Game Giunti) - 0.8%
Nessuno: i libri-gioco a tema sportivo sono tutti di basso livello - 33.1%
Non so/ Non voglio esprimermi - 33.1%

Voti totali: 121

JoomlaStats Visitor Details

Unknown Unknown
Unknown Unknown

Your IP: 54.198.205.153

INTERVISTA LGL: gord / stefanet

INTERVISTA LGL: gord / stefanet

Saranno gord e stefanet ad intrattenerci e a parlarci di Sortilegio, in questa nuova Intervista di 3° Livello.
Mettetevi comodi e gustatevi ogni suo passaggio!
Vi ricordo che il thread generale delle interviste doppie è stickato ed è accessibile a questo link: http://www.librogame.net/index.php/forum/topic?id=2352.



Eccoci giunti al Livello 3. Ti aspettavi di arrivare fin qui quando hai fatto la prima intervista?
gord: -
stefanet: Sinceramente no ma mi fa piacere esserci arrivato.
Si può dire che oggi il settore stia vivendo una seconda giovinezza?
gord: Mah diciamo che c'è in generale un interesse per gli oggetti di quegli anni (videogames, console, ecc...),per i librogame, a parte i nostalgici forse una piccolissima nicchia si avvicina tramite le apps e digitale, comunque non parlerei di "seconda giovinezza".
stefanet: Purtroppo no secondo me, dovrebbe ampliarsi a molte altre persone oltre agli appassionati di vecchio corso, forse col tempo e grazie alla nostra tenacia ci riusciremo.
Rispetto a quando eri bambino, cosa è cambiato nel tuo approccio alla lettura dei librogame?
gord: Penso nulla, ovviamente sono più cosciente della qualità dei libri.
stefanet: Li leggo con maggior profondità, cerco di capirli meglio e, forse, baro meno.
Da buon appassionato, approfondiamo il discorso su Sortilegio:
-   Qual è il volume che più ti è piaciuto?

gord: Direi il secondo.
stefanet: Probabilmente il terzo, i Sette Serpenti.
-   Qual è il volume che ti è piaciuto di meno?
gord: Il terzo.
stefanet: Mi sono piaciuti tutti e 4 molto, non me la sento di mettere un "quarto" in classifica.
-   Guerriero o mago?
gord: Mago.
stefanet: Mago, sempre, secondo me Sortilegio ha senso solo in quelle vesti.
-   Cosa ne pensi degli incantesimi da memorizzare?
gord: Un sistema divertente, e neanche difficile.
stefanet: Una trovata geniale.
-   Il personaggio che ritieni più misterioso?
gord: -
stefanet: Forse il Simulatore.
-   Quanto le illustrazioni danno fascino a questa serie?
gord: Molto, non sarebbe Sortilegio come lo conosciamo.
stefanet: Moltissimo, anche questo un colpo di genio.
-   Qual è l’enigma che più ti è piaciuto?
gord: Non ricordo uno in particolare, comunque penso nel secondo libro.
stefanet: La ricerca della quartina a Kharè.
-   Consideri gli enigmi troppo difficili?
gord: Alcuni sono impegnativi.
stefanet: No, fattibili con un po’ di impegno.
-   Rispetto alle altre serie, cos’ha in più Sortilegio?
gord: Sortilegio è un’unica avventura divisa in quattro libri, già questo è più delle altre serie, poi è un capolavoro....
stefanet: La genialità di Steve Jackson, permea ogni passaggio e ti coinvolge.
-   Se potessi apportare miglioramenti alla serie, cosa sceglieresti?
gord: Miglioramenti non direi, forse più spessore al personaggio? Mah, probabilmente Sortilegio è bello proprio perché è così!
stefanet: Un prequel o un sequel.
-   Descrivi un momento della storia che ti ha colpito particolarmente.
gord: Non ricordo nello specifico, comunque il girovagare per la città sul secondo libro è affascinante.
stefanet: Il momento del passaggio sul serpente del tempo, in effetti la soluzione dell'enigma è molto più semplice di quel che sembra ma l'autore riesce a farti investire moltissimo tempo prima di affermare "Ma tu guarda!".
-   Raccontaci la tua reazione all’utilizzo di ZED.
gord: Inaspettato, contento della risoluzione.
stefanet: Magnifico, i viaggi nel tempo sono un elemento fantastico che mi ha sempre affascinato, non a caso sono un fan della serie "Ritorno al Futuro".
-   Che ne pensi della dea Libra?
gord: Che magari potrebbe aiutare più spesso...
stefanet: Devo essere sincero, non ho mai richiesto il suo aiuto in tutti e 4 i libri.
-   Se proprio dovessi trovare un difetto alla serie, quale potrebbe essere?
gord: Confrontandola con le altre non ha difetti, poi è una questione di gusto....
stefanet: Forse solo la traduzione italiana, mi sono accorto di errori (compensati inevitabilmente dal giocatore) che poi in effetti sono stati colti anche da altri appassionati.
Inventa un nuovo incantesimo di Sortilegio e spiegane l’utilizzo.
gord: "Slap", una scarica di ceffoni invisibili....
stefanet: Teletrasporto, penso sia abbastanza chiaro nel nome il funzionamento.
Detective’s Club o Oberon?
gord: Oberon, forse perchè fantasy.
stefanet: Oberon, anche perché l'altra serie non mi ha mai appassionato.
Che ne pensi del cambio di molti nomi avvenuto in fase di traduzione di diversi libri?
gord: Ci può stare, non sempre è cosa negativa.
stefanet: No problem, non hanno cambiato la sostanza.
Enigmi e giochi numerici nei librogame: cosa ne pensi, e quanto sono importanti ai fini del gioco?
gord: Secondo me è parte essenziale in un librogame, certo devono essere in giusta quantità e bilanciati....
stefanet: Per me moltissimo, sono il succo dell'avventura, ed infatti amo Sortilegio.
Qual è l’ambientazione che proprio non sopporti?
gord: Forse mi piace meno la "space", anche se la serie Falcon è ottima.
stefanet: In verità non ho preclusioni, anzi, apprezzo quando si cerca di realizzare un'avventura in ambientazioni nuove.
Il denaro è un aspetto che è stato sfruttato bene in tutte le serie in cui compare?
gord: Più o meno si, dipende dalla sua importanza nel singolo librogame....
stefanet: No, in alcune serie non ha senso e difatti non viene utilizzato o, se c'è, è marginale. E' un fattore che ha molto senso in un MMORPG o giocando di ruolo.
I grafi aiutano nella comprensione della struttura di un racconto?
gord: Certamente, ma non c'è gusto.
stefanet: Se sono bravi si, guardando "Alla corte di Re Artù" ci sono immagini molto più esplicative del testo.
Cosa ne pensi di Lupo Solitario 29?
gord: Non l'ho ancora letto, rimedierò....
stefanet: Mi cogli in fallo... L'ho acquistato ma ancora non letto, più che altro perché sono fermo al 13.
Quanto una copertina ti invoglia ad acquistare un librogame?
gord: Da dodicenne molto, oggi meno, anche se l'occhio vuole la sua parte comunque.
stefanet: Poco, davvero poco.
Quanto la presenza di una scheda del personaggio ben fatta influisce sulla valutazione di un librogame?
gord: Sicuramente aiuta nell'avventura, sulla valutazione è poco rilevante.
stefanet: Abbastanza poiché dimostra la cura, data dall'autore, ai particolari.
Associ mai l’ascolto di brani musicali alla lettura di librogame?
gord: No, voglio essere un tutto uno con il libro, non voglio distrazioni....
stefanet: Non mi è ancora capitato.
Qual è il tuo illustratore preferito?
gord: Blanche.
stefanet: Non ricordo il nome, però mi piacciono moltissimo le illustrazioni dell'autore che collabora spesso con Steve Jackson, come nel caso di Sortilegio.
Hai mai ritagliato, compilato e spedito alla E.Elle l'ultima pagina per dare suggerimenti e/o per richiedere il catalogo?
gord: Si, svariate volte.
stefanet: Avrei voluto... Ma, da sciocco, non l'ho fatto.
Sei affezionato al formato E.Elle con le fascette o preferisci i formati moderni?
gord: Fascetta for ever, quello è il "Librogame".
stefanet: Fascette tutta la vita!
Le nuove generazioni potranno mai appassionarsi ai librogame come avvenuto in passato?
gord: No secondo me no, non è ripetibile....
stefanet: Domanda che non dovresti fare a me, anche se reputo una nostra responsabilità cercare di farli appassionare.
Alla luce degli ultimi volumi pubblicati, dimmi qual è la serie di LibriNostri che ritieni migliore, e la seconda in ordine di preferenza.
gord: Soulkey, L'Eretico.
stefanet: Sono sincero quando ti dico che non li conosco a sufficienza per rispondere, mi dispiace.
Ti è piaciuta di più quest’intervista o le prime due?
gord: Questa mi stuzzica di più...
stefanet: Questa è stata un'intervista molto seria rispetto alla altre e, sarà che nel frattempo sono invecchiato, ma mi è piaciuta di più questa.
Saluta il tuo compagno di intervista.
gord: Ciao, è sempre un piacere.
stefanet: Ciao compare, spero tu abbia risposto più velocemente di me.

A un certo punto esce fori un vecchio che fà dice: “Presto chiamate un’ambulanza”, dico “Ma che chiami? Non lo vedi che questi c’hanno si e no trenta secondi de vita?”. Aò so passati venti secondi, so’ spirati proprio così, all’unisono… Mortacci loro!

Adriano
Amministratore
useravatar
Offline
4638 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
4398
Totale Sondaggi:
94
Totale Messaggi:
133909
Totale Messaggi Oggi:
11
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
4549
Ultimo Utente Registrato:
DottorDisco