Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Play 2022 e Il Salone del Libro hanno avuto altissime adesioni, la stagione delle fiere sembra essere ripartita alla grande. Ritenete che il momento critico sia passato e che il trend dei librogame sarà di nuovo in forte crescita da adesso in poi?

Assolutamente si, i numeri lo dimostrano, i librogame hanno ripreso in pieno l'ascesa - 17.5%
Ci sarà ancora qualche strascico legato al costo dei materiali, ma il trend è comunque positivo - 19.7%
L'emergenza pandemica è finita, ma la situazione internazionale è complessa e il futuro sarà condizionato da continui alti e bassi - 15.3%
La pandemia tornerà in autunno e con la guerra in Ucraina il settore è destinato a un nuovo stop da cui ripartiranno solo in pochi, i meglio organizzati - 16.1%
È solo un fuoco di paglia. I problemi sono troppi, il settore è destinato a implodere e tornare aglli anni pre-Rinascimento - 15.3%
Ci sono eccessive variabili per lanciarsi in previsioni di qualsiasi tipo - 16.1%

Voti totali: 137

dettaglio libro

titolo L'erede scomparso
volume 8
titolo originale The Lost Heir
serie Sherlock Holmes
autore/i Gerald Lientz
illustratore/i Bob Versandi
traduttore/i Costanza Galbardi
Fabio Accurso
paragrafi 409
genere Detective story
protagonista/i James G. Hurley, investigatore privato, che in questo libro viene definito dallo stesso Holmes "il mio miglior allievo e assistente".
trama Sir Dexter Mannington, un ricco signore che vive in una deliziosa dimora di campagna, ha deciso di ritrovare il suo erede: si tratta di un nipote, scomparso tanti anni prima in un naufragio. Ma chi, tra i cinque pretendenti, è il vero Robert Barnett? Un'indagine delicata, condotta sul filo dei sospetti, dei rancori, delle gelosie.
note In questa serie non si vestono i panni del famosissimo investigatore nato dalla penna di Conan Doyle: si portano avanti le indagini in prima persona, per poi confrontarsi alla fine con Sherlock Holmes. Per condurre più agevolmente gli interrogatori dei pretendenti in questo libro viene proposta una "Tabella investigativa".
Edizioni
EL1993
media voto
7.3
Per questo libro é presente 1 recensione (leggi recensione)

commenti
Apologeta
6.5
2012-06-20 20:36:45
Prototipo della serie, caso sufficientemente complesso e alcune variazioni simpatiche. Peccato per il peso del caso, più odioso del solito.
vetinari
5.5
2015-01-15 16:20:03
edited by:  vetinari 2015-01-15 16:20:17
Babel
10
2017-08-19 12:05:53
aggiungi commento