Seleziona un forum

Seleziona un forum

Jhongalli ha scritto:

Grazie Federico.  Vado nella sezione dedicata per scaricarlo. Ma quale scelgo? Ce ne sono 2: LGC e LGC 3. Sono uguali?

LGC3 che è quello più recente

Ogni storia è vera, alcune semplicemente non sono mai accadute [Sandman]

lordmax
useravatar
Offline
Add post to split topic  

Re:

Per curiosità, c'è qualcuno che non partecipa al concorso dei corti perché non sa formattare il testo?

kenfalco
useravatar
Offline
Add post to split topic  

Re:

kenfalco ha scritto:

Per curiosità, c'è qualcuno che non partecipa al concorso dei corti perché non sa formattare il testo?

di solito veniva allegato al bando un file Word preformattato e bastava seguire quello hmm
Cionondimeno il primo anno riuscii a sbagliare smile2 (probabilmente per qualche copia-incolla da una fonte con una interlinea diversa)

GGigassi
useravatar
Offline
Add post to split topic  

Re:

GGigassi ha scritto:

di solito veniva allegato al bando un file Word preformattato

Anche quest'anno c'è, ma se qualcuno ha un problema con i link, non vorrei che rinunciasse a partecipare perché non sa usare LGC.

kenfalco
useravatar
Offline
Add post to split topic  

Re:

pure io non saprei come fare, due anni fa mi andò bene perchè per i fumetto-game non erano richiesti

Il poeta costruisce castelli in aria;
il matto li abita;
lo psicologo incassa l'affitto.

kagliostro
useravatar
Offline
Add post to split topic  

Re:

Scrivete qui se avete dei problemi e volete partecipare, così vediamo se possiamo risolverli.

kenfalco
useravatar
Offline
Add post to split topic  

Re:

A suo tempo provai a usare LGL Creator ma poi ho sempre ripiegato su Word. Anzi, dovrò rispolverare il piccolo vademecum che mi ero fatto su come mettere i link (ricordo comunque che l'importante è dar loro un nome che cominci con una lettera, non accetta solo i numeri).

GGigassi
useravatar
Offline
Add post to split topic  

Re:

kenfalco ha scritto:

Per curiosità, c'è qualcuno che non partecipa al concorso dei corti perché non sa formattare il testo?

Io partecipai al contest ambientato nel Magnamund e a quello incentrato sulla terna italiano-svantaggiato-animale. Poi si iniziarono a mettere obblighi come link ipertestuali,  conteggio delle battute/parole, eccetera. Niente di male  per carità,  regole giustissime, ma avendo già poco tempo e non sapendo come fare lasciai perdere.
Ogni anno dicevo... "quest'anno imparo come si fanno ste cose e partecipo al prossimo" .

La vita è dura per i soldati di ventura.

Jhongalli
useravatar
Offline
Add post to split topic  

Re:

Jhongalli ha scritto:

Poi si iniziarono a mettere obblighi come link ipertestuali,  conteggio delle battute/parole, eccetera. Niente di male  per carità,  regole giustissime, ma avendo già poco tempo e non sapendo come fare lasciai perdere.

Per i link,  prima dovrai cambiare lo Stile di ogni numero di paragrafo. Poi, devi andare nel menu "Inserisci": poi devi scegliere di fare un link all'interno del file, ci sarà un elenco con i numeri dei paragrafi. E poi devi selezionare il tuo paragrafo di partenza e quello d'arrivo. Ma utilizzare LGC3 è molto più facile.

Conteggio parole/caratteri: Lo trovi nel menu "Strumenti" di Word o Libre Office.

"We will survive, fighting for our lives, the winds of fortune always lead us on,forever free, for the world to see,the fearless masters, Masters of the sea"

Pirata delle Alpi
useravatar
Offline
Add post to split topic  

Re:

Comunque, se utilizzate solo Word, è semplicissimo.
Con il corto completo e tutti i paragrafi già inseriti, i passaggi sono:
1) inserire i segnalibri: con il mouse, selezionate un paragrafo nella sua interezza, poi andate sul menù in alto e seguite il percorso "Inserisci - Collegamenti - Segnalibri". Come nome del Segnalibro, impostate una lettera seguita da un numero (io di solito utilizzo p001, p002, p003, che vi permetterà di gestire fino a 999 paragrafi; per i corti va bene anche p01, p02, ecc., tanto i paragrafi saranno meno di 100). Poi cliccate su Aggiungi.
(la procedura potrebbe essere diverso a seconda della versione di Word)
2) ripetete questa procedura per tutti i paragrafi del corto.
3) ora che tutti i paragrafi hanno un segnalibro, si possono inserire i link. Con il mouse, selezionate un numero di paragrafo in uscita, cliccate il tasto destro del mouse, cliccate su Collegamento e quindi cliccate su Segnalibro: vi comparirà l'elenco dei segnalibri disponibili. Selezionate il segnalibro corrispondente (es: "vai al 9" corrisponde al segnalibro p09, "vai al 35" corrisponde al segnalibro p35, ecc.) e cliccate su OK. Nella finestra al centro vi comparirà che il link è collegato al segnalibro selezionato (#p09, #p35, ecc.). Cliccate di nuovo su OK e la finestra scomparirà. Ora il numero di paragrafo in uscita sarà diventato blu e sottolineato, segno che quel numero è diventato un collegamento.
(la procedura potrebbe essere diverso a seconda della versione di Word)
4) ripetete questa procedura per tutti i numeri di uscita di tutti i paragrafi del corto.
5) personalmente mi controllo sempre tutti i link, uno per uno, passandoci sopra con il mouse, per verificare di averli inseriti correttamente. Ad esempio, se passo sopra il numero 9, dovrebbe comparire una piccola finestrella gialla con scritto qualcosa del tipo "p09  CTRL+clic per aprire collegam.". Se compare invece "p13  CTRL+clic per aprire collegam.", evidentemente ho sbagliato a collegare il segnalibro, quindi occorre sostituire il collegamento, quindi:
6) (solo in caso di errori) andare con il mouse sul collegamento errato, cliccare con il tasto destro del mouse, selezionare "Rimuovi collegamento ipertestuale": il numero del paragrafo, da blu/sottolineato, torna ad essere nero e privo di sottolineatura. Il link errato è stato eliminato. Riprendere dal punto 3) ed inserire il link corretto.
7) ad ulteriore verifica di sicurezza, una volta convertito Word in pdf effettuate qualche ulteriore test per verificare che la conversione abbia creato link funzionanti anche in pdf.

Una volta che ci avrete preso mano è semplicissimo.
Ci sono solo differenze tra diverse versioni di Word (o, eventualmente, tra diversi sistemi operativi), ma una volta trovate le funzioni ci vogliono pochi secondi per creare il collegamento.

"Lo sai come dev'esse lo sguardo del carabiniere? Pronto, acuto e profondo".

Adriano
useravatar
Offline
Add post to split topic  

Re:

Bene, non serve più che cerchi il vademecum wink

Se ricordo bene, io però assegnavo un segnalibro ai paragrafi e li linkavo contestualmente, di volta in volta. Non che cambi molto: anzi è decisamente meglio il metodo Adriano.

GGigassi
useravatar
Offline
Add post to split topic  

Re:

Grazie per le spiegazioni.  Ma quindi cosa consigliate ad uno che ha appena comprato il computer e lo sa usare a malapena: Scaricare Librogame Creator o usare Word?

La vita è dura per i soldati di ventura.

Jhongalli
useravatar
Offline
Add post to split topic  

Re:

Guarda, è del tutto soggettivo...
Fai qualche prova con una decina di paragrafi, se ti trovi meglio con LGC usa quello, se invece ti trovi male e preferisci Word, procedi così.

"Lo sai come dev'esse lo sguardo del carabiniere? Pronto, acuto e profondo".

Adriano
useravatar
Offline
Add post to split topic  

Re:

Ve la metto ancora più semplice della procedura descritta da Adriano:

Creazione dei numeri dei paragrafi:
1) “Riferimenti” / “Inserisci didascalia”
2) L’etichetta può essere una qualsiasi, potete anche creare una nuova etichetta chiamata “Paragrafo”. Spuntate la casella “Escludi etichetta dalla didascalia”. Cliccate su OK. Questo inserirà il numero 1 del primo paragrafo.
3) Selezionatelo, togliete il corsivo e mettete il grassetto e la centratura e la dimensione del font desiderata.
4) Selezionate la riga del numero di paragrafo e fate “copia”. Incollate in cima a tutti i paragrafi.
5) Aggiornate la numerazione*.

Creazione dei link ai paragrafi:
Ogni volta che volete inserire un link a un paragrafo andate in “Riferimenti” / “Riferimento incrociato” (oppure in “Inserisci” / “Riferimento incrociato”). Come tipo di elemento scegliete il nome dell’etichetta che avete usato per i paragrafi. Vi comparirà l’elenco di tutti i paragrafi. Selezionate quello desiderato e cliccate su "inserisci".

Questo metodo ha due vantaggi sul metodo a segnalibri descritto da Adriano: non bisogna creare un nuovo segnalibro col suo nome per ogni singolo paragrafo. Ma soprattutto: potete spostare e riordinare i paragrafi a piacimento anche DOPO aver creato i paragrafi e i link, semplicemente tagliando l'intero paragrafo e reincollandolo nella nuova posizione.
Aggiornando la numerazione*, verranno rimessi i numeri corretti di tutti i paragrafi nell’ordine giusto senza necessità di farlo a mano e tutti i link avranno anch'essi la nuova numerazione e faranno riferimento al nuovo numero di paragrafo.

*Per aggiornare la numerazione di tutti i campi, premere CTRL-A (per selezionare tutto il testo) e quindi F9.

A un certo punto esce fori un vecchio che fà dice: “Presto chiamate un’ambulanza”, dico “Ma che chiami? Non lo vedi che questi c’hanno si e no trenta secondi de vita?”. Aò so passati venti secondi, so’ spirati proprio così, all’unisono… Mortacci l£%0%0%0%0%0

¿„ãßꪧ¬
useravatar
Offline
Add post to split topic  

Re:

kenfalco ha scritto:

Per curiosità, c'è qualcuno che non partecipa al concorso dei corti perché non sa formattare il testo?

io uso sempre la mia macchina da scrivere Olivetti Linea 25 e mi trovo  bene, non con quelle robe di voi giovani di interet che non se capisce na gota

Remember, remember, the fifth of November...

djmayhem
useravatar
Offline
Add post to split topic  

Re:

Jhongalli ha scritto:

Grazie per le spiegazioni.  Ma quindi cosa consigliate ad uno che ha appena comprato il computer e lo sa usare a malapena: Scaricare Librogame Creator o usare Word?

LG Creator è abbastanza immediato (e comunque abbiamo la sottosezione del forum dedicata dove si possono scrivere le domande a Shaman) e appena capisci come funziona vai alla grande, ti fa lui i link, ti mescola i paragrafi, ti mostra il grafo, ecc. ecc.

Remember, remember, the fifth of November...

djmayhem
useravatar
Offline
Add post to split topic  

Re:

¿„ãßꪧ¬ ha scritto:

*Per aggiornare la numerazione di tutti i campi, premere CTRL-A (per selezionare tutto il testo) e quindi F9.

Altrimenti funziona anche CTRL+ALT+CANC

To serve and correct

Mancolista/Doppiolista

gabrieleud
useravatar
Offline
Add post to split topic  

Re:

Adriano ha scritto:

Comunque, se utilizzate solo Word, è semplicissimo.
Con il corto completo e tutti i paragrafi già inseriti, i passaggi sono:
1) inserire i segnalibri: con il mouse, selezionate un paragrafo nella sua interezza, poi andate sul menù in alto e seguite il percorso "Inserisci - Collegamenti - Segnalibri". Come nome del Segnalibro, impostate una lettera seguita da un numero (io di solito utilizzo p001, p002, p003, che vi permetterà di gestire fino a 999 paragrafi; per i corti va bene anche p01, p02, ecc., tanto i paragrafi saranno meno di 100). Poi cliccate su Aggiungi.
(la procedura potrebbe essere diverso a seconda della versione di Word)
2) ripetete questa procedura per tutti i paragrafi del corto.
3) ora che tutti i paragrafi hanno un segnalibro, si possono inserire i link. Con il mouse, selezionate un numero di paragrafo in uscita, cliccate il tasto destro del mouse, cliccate su Collegamento e quindi cliccate su Segnalibro: vi comparirà l'elenco dei segnalibri disponibili. Selezionate il segnalibro corrispondente (es: "vai al 9" corrisponde al segnalibro p09, "vai al 35" corrisponde al segnalibro p35, ecc.) e cliccate su OK. Nella finestra al centro vi comparirà che il link è collegato al segnalibro selezionato (#p09, #p35, ecc.). Cliccate di nuovo su OK e la finestra scomparirà. Ora il numero di paragrafo in uscita sarà diventato blu e sottolineato, segno che quel numero è diventato un collegamento.
(la procedura potrebbe essere diverso a seconda della versione di Word)
4) ripetete questa procedura per tutti i numeri di uscita di tutti i paragrafi del corto.
5) personalmente mi controllo sempre tutti i link, uno per uno, passandoci sopra con il mouse, per verificare di averli inseriti correttamente. Ad esempio, se passo sopra il numero 9, dovrebbe comparire una piccola finestrella gialla con scritto qualcosa del tipo "p09  CTRL+clic per aprire collegam.". Se compare invece "p13  CTRL+clic per aprire collegam.", evidentemente ho sbagliato a collegare il segnalibro, quindi occorre sostituire il collegamento, quindi:
6) (solo in caso di errori) andare con il mouse sul collegamento errato, cliccare con il tasto destro del mouse, selezionare "Rimuovi collegamento ipertestuale": il numero del paragrafo, da blu/sottolineato, torna ad essere nero e privo di sottolineatura. Il link errato è stato eliminato. Riprendere dal punto 3) ed inserire il link corretto.
7) ad ulteriore verifica di sicurezza, una volta convertito Word in pdf effettuate qualche ulteriore test per verificare che la conversione abbia creato link funzionanti anche in pdf.

Una volta che ci avrete preso mano è semplicissimo.
Ci sono solo differenze tra diverse versioni di Word (o, eventualmente, tra diversi sistemi operativi), ma una volta trovate le funzioni ci vogliono pochi secondi per creare il collegamento.

Vorrei ringraziare da matti Adriano, perché questa miniguida che ho letto per caso, mi ha dato un'illuminazione

Volete vedere una cosa magica, che qualcuno sogna da anni ma non si è mai riusciti a realizzare perché il java non lo permetteva?
Test.docx
Puro formato word

FinalFabbiX
useravatar
Offline
Add post to split topic  

Re:

Figurati.

"Lo sai come dev'esse lo sguardo del carabiniere? Pronto, acuto e profondo".

Adriano
useravatar
Offline
Add post to split topic  

Re:


Vorrei ringraziare da matti Adriano, perché questa miniguida che ho letto per caso, mi ha dato un'illuminazione

Volete vedere una cosa magica, che qualcuno sogna da anni ma non si è mai riusciti a realizzare perché il java non lo permetteva?
Test.docx
Puro formato word

Ma che figata

Ora vogliamo una miniguida anche di questo integrata con la precedente.
Io la userei un casino ma non uso word, devo provare a fare lo stesso con libreoffice

Ogni storia è vera, alcune semplicemente non sono mai accadute [Sandman]

lordmax
useravatar
Offline
Add post to split topic