Home Recensioni Abstract
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

LGL Login



Segui LGL su Twitter

LGL su Facebook



Utenti online

  • Tumassa
  • Emanu

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Grandi fiere ludiche e interattive nell'era covid: Modena a settembre, Lucca a novembre. Se si dovessero realmente tenere ci andrai?

Sicuramente sì, a entrambe - 62.1%
Andrò a Modena, ma non a Lucca - 0%
Andrò a Lucca, ma non a Modena - 1.4%
Certamente non andrò a settembre a Modena, troppo presto, sto valutando per Lucca - 2.1%
Certamente non andrò a Lucca, troppo affollata, sto valutando per Modena - 1.4%
Quasi certamente non andrò a entrambe, a meno che non ci sia la scomparsa totale del virus - 7.1%
Non andrò in nessun caso, troppo pericoloso stare in mezzo alla folla delle fiere - 25.7%

Voti totali: 140

JoomlaStats Visitor Details

Unknown Unknown
Unknown Unknown

Your IP: 18.207.106.142

Dettaglio Abstract

Serie I Cavalieri del Tempio
Recensore childeberto

I Cavalieri del Tempio è un gioco di ruolo storico dove i giocatori impersonano dei templari al servizio di entità misteriose, i Signori del Tempo. A Gerusalemme, dopo la liberazione del Santo Sepolcro, l'ordine dei Templari scoprì molti misteri, tra i quali l'esistenza di queste entità. Attraverso questa scoperta i Templari riuscirono a preservare la loro anima, il loro Corpo Astrale, e tramite i poteri dei Signori del Tempo, i Corpi Astrali possono viaggiare nelle varie epoche, incarnandosi in varie persone. Tutto ciò per perseguire gli scopi segretissimi dei Signori del Tempo, segreti anche al Master, qui chiamato Gran Maestro. Abbiamo quindi un Corpo Astrale che rimane fisso, immutato, mentre il corpo materiale cambia, sia fisicamente che nelle abilità. 

Questo gioco di ruolo è stato pubblicato nel 1989 dalla E. Elle Edizioni, e fu scritto da esperti di storia, tra i quali Andrea Angiolino e Luca Giuliano. Il manuale base di per se tratta solo l'ambientazione medievale, l'Europa del Trecento, anche se è possibile ambientare le proprie avventure in altre epoche, sia nella storia antica che moderna o contemporanea. Infatti i giocatori che rivestono i panni di templari che si reincarnano di volta in volta in persone diverse di epoche diverse, viaggiano nel tempo, lasciando così libera fantasia al Gran Maestro per ambientare le proprie avventure dove egli creda più opportuno. 

Altro materiale di supporto è stato pubblicato negli anni a venire, come il modulo d'espansione “ La Veridica Historia di Cristobar Colon” e “E. L. Avventura 1” . Il primo è un modulo di ambientazione rinascimentale, mentre l'altro è una raccolta di avventure e materiale di gioco per vari sistemi prodotti dalla E. Elle, che poi chiuse i battenti. 

Nel 2005 I Cavalieri del Tempio rivedono la luce, in quanto il manuale base è stato ristampato dalla Rose and Poison. Il manuale ristampato ha nuova veste grafica, e sono stati fatti piccoli cambiamenti, come l'aggiunta di altri tre attributi ai primi sulla scheda del corpo materiale del giocatore. Non è stato pubblicato altro da questa casa editrice, che aveva annunciato tempo addietro uscite varie inerenti materiale di supporto per questo gioco, come una raccolta di tutto il materiale apparso nelle Riviste e Fanzine degli anni ‘90. 

Il sistema di gioco è un po' datato, ma comunque rimane gradevole. Messo a confronto con i vari sistemi di gioco dell'epoca era molto all'avanguardia. La scheda presenta due parti: la prima che riguarda il Corpo Astrale, e la seconda che riguarda gli attributi e le abilità fisiche e mentali. 

Nella prima parte della scheda si annotano i Poteri Esoterici conosciuti dal personaggio. I Poteri non sono nulla di pirotecnico, sono magia base, come illusioni, telecinesi, e così via. Poi vi sono i tratti di personalità, che condizioneranno alcune volte le scelte di gioco. 

La seconda parte della scheda riguarda la parte fisica del personaggio incarnato. 

Vi sono i sei attributi: Potenza, Agilità, Percezione, Ragionamento, Emozione, Socialità. 

Vi sono le abilità del personaggio, suddivise in Competenze Generali, Mentali, e di Combattimento. 

Infine, qui viene indicato lo stato di salute e l'equipaggiamento con le relative statistiche. 

Il Gran Maestro può giocare anche l'ambientazione presentata sul manuale base, in quanto tutte le informazioni più essenziali sono riportate e curate sufficientemente bene. Si consiglia tuttavia di integrare tale ambientazione con letture aggiuntive di testi inerenti il periodo storico che si voglia giocare, oppure il regno dove i giocatori si muoveranno. 

Il manuale base presenta due avventure pronte per giocare che porteranno i giocatori alla Corte di Cangrande della Scala e da Dante Alighieri. 

In generale, un gioco di ruolo molto bello ma poco popolare. Consigliato agli amanti del genere storico e per chi sia stanco dei soliti Fantasy.