Home Enciclopedia Editori
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

La pandemia sembra volgere finalmente al termina, come risponderà il mercato dei LG a questo progressivo ritorno alla normalità?

dettaglio libro

titolo Il Castello di Tenebra
volume 1
titolo originale Grailquest - The Castle of Darkness
serie Alla corte di Re Artù
autore/i James Herbert Brennan
illustratore/i John Higgins
traduttore/i Judy Moss
Renata Carluzzi
paragrafi 156
genere Fantasy
protagonista/i Pip il cavaliere
trama A te è toccato il compito di penetrare nella fortezza del mago Ansalom, devi liberare la regina Ginevra che è stata rapita e langue in qualche oscura segreta.
note Il libro prende spunto dalle leggende che caratterizzano iil ciclo arturiano e le gesta dei Cavalieri della Tavola Rotonda.
Edizioni
EL1987
media voto
6.3
Per questo libro é presente 1 recensione (leggi recensione)

commenti
Yanez
8
2009-11-05 14:34:32
Jegriva
6.5
2010-01-27 23:37:05
Più importante che bello.
Primo capitolo piuttosto elementare,sgravato e non troppo ben congegnato. Ha cuore, ma poco cervello.
Tiger Mask
6
2010-10-14 00:18:40
Un pò troppo facile. Ottimo per le prime armi. Troppo da leggere senza fare scelte e sistema dell'inventario scarso.
Travok
6
2012-11-11 14:40:20
Un Brennan allo sbaraglio
Primo libro della serie, il peggiore, ma comunque divertente nonostante ci sia tanto da leggere in confronto alle scelte disponibili. Tutto sommato un discreto inizio.
edited by:  Travok 2012-11-14 16:49:19
Icedlake
6.5
2014-01-25 20:45:28
Ironia e poco più
Il fatto che il prologo/regolamento e l'epilogo mi siano piaciuti più dell'avventura effettiva la dice lunga questo volume. Non lo voglio penalizzare più di tanto perchè il sistema di gioco mi piace abbastanza. Abbastanza semplice da portare a termine.
aggiungi commento