Home Forum General Obiettivo Rolegame Werewolf the Apocalypse
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

LGL Login



Segui LGL su Twitter

LGL su Facebook



Utenti online

  • sephirot0

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Grandi fiere ludiche e interattive nell'era covid: Modena a settembre, Lucca a novembre. Se si dovessero realmente tenere ci andrai?

Sicuramente sì, a entrambe - 62.1%
Andrò a Modena, ma non a Lucca - 0%
Andrò a Lucca, ma non a Modena - 1.4%
Certamente non andrò a settembre a Modena, troppo presto, sto valutando per Lucca - 2.1%
Certamente non andrò a Lucca, troppo affollata, sto valutando per Modena - 1.4%
Quasi certamente non andrò a entrambe, a meno che non ci sia la scomparsa totale del virus - 7.1%
Non andrò in nessun caso, troppo pericoloso stare in mezzo alla folla delle fiere - 25.7%

Voti totali: 140

JoomlaStats Visitor Details

Unknown Unknown
Unknown Unknown

Your IP: 18.207.106.142

Werewolf the Apocalypse

Werewolf the Apocalypse

Invece della solita recensione su quanto erano potenti i Garou dell'Old World of Darknes, quella volendo la trovate su tutti i siti che volete vi parlerò di quanto al contrario si grama l'esistenza del Grou medio.

LA DURA VITA DEL GAROU
È una vita dura quella del Garou.   
È già abbastanza brutto che per la sopravvivenza di Gaia e della vostra specie dobbiate combattere costantemente per mantenere in equilibrio i membri della triade cosmica, ma la vera fregatura è che nonostante tutto quel che fate per questo mondo, voi non otterrette alcun riconoscimento dalla società umana (né nient'altro, del resto).
Di più: tutti pensano, giustamente o meno, che siate un pericoloso sociopatico violento, e combattendo il Wyrm non otterrete né stipendi né esenzioni fiscali, come del resto nessun altro supporto di previdenza sociale. Ciò significa che che per sopravvivere e, eventualmente, mantenere la vostra famuglia mentre siete impegnati a salvare il mondo, dovrete anche pagare le tasse e guadagnare quanto basta. Meglio di così!
Passata la pubertà sarà più difficile stare al mondo. Certo otterrete il poteri cosmici necessario per difendere Gaia e vi ergerete a baluardo della Creazione ma il sabato mattina alle sei dovrete alzarvi ed andare al part time e nessuno può immaginare che la sera prima, nell'Umbra, abbiate combattuto un'epica battaglia contro i flagelli che rendevano invivibile il quartiere.
È una vita dura quella del Garou! Siete giovani e pieni di vita.
Purtroppo, la previdenza sociale sta cominciando domandarsi se siete serii nella ricerca di un lavoro e i vostri genitori stanno cominciando a dirsi cose come: "Non possiamo permetterci di mantenerlo per sempre," e: "Gli farebbe bene levarsi dai piedi e cercare da solo il suo posto nel mondo,"
Inoltre, vivere in un paese civilizzato non è bello quando bisogna sopportare il peso della maledizione che ti rende sempre più istintivo e animalesco col crescere della Rage e quando la luna piena si alza nel cielo facendo bollire il tuo sangue ferino.
E' piuttosto complicato spiegare ai propri famigliari e ai propri amici perché sparite per giorni interi e perché certe sere siate fuori fino a tardi. ...O perché siete stati visti in giro con gli abiti stracciati ricoperti d'icore puzzolente.
Innanzi tutto avete bisogno di un posto di vivere e di un lavoro. La ricerca disperata ed ingrata di queste due cose ha condizionato la vita di generazioni di esseri umani e altre creature persino di quelle che non avevano bisogno di tempo e spazio per viaggiare tra i mondi combattendo per l'equilibrio cosmico.
Per un Garou giovane, è un incubo. Vivere dai propri vecchi non è esattamente una pensata geniale (a meno che non siano kinfolk in stretto contatto con la vostra tribù).
Il piano d'azione migliore è vivere e lavorare in una comunità di kinfolk della propria tribù (o dalla propria setta). Nel peggiore dei casi, sarete senza fissa dimora perché i Blak Spiral Dancer (o altri nemici) hanno ucciso i vostri genitori e bruciato la vostra casa fino alle fondamenta ...Oppure voi stessi durante un frenesia o sotto l'influenza di uno spirito maligno avete massacrato i vostri cari e dato alle fiamme la casa. Se siete un fuggitivo senza fissa dimora potrete confidare solo nell'aiuto che potrebbe darvi la società Garou (che probabilmente non sarà molto e non sara disinteressato visto che la vostra razza è in via d'estinzione) o eventualmente dal Mondo degli Spiriti (si tratta comunque di entità che hanno la tendenza a far pagare salato qualsiasi forma d'aiuto e non hanno alcuna remora a sfruttare e ricattare evocatori in difficoltà).
La Prima cosa da ricordare è che vivere con chiunque non sia un Garou o un kinfolk della vostra tribù è rischioso. Le altre persone che stanno attorno al Garou sono in pericolo per questo, anzi, soltanto per questo; quanto ai Kinfolk di altre tribù, è difficile, ma non impossibile, che siano loro stessi il pericolo. D'altra parte l'Apocalissi è alle porte e le tribù sono  al punto che i Garou per sopravvivere sono costretti ad unirsi in sette inter tribali. Le sette intertribali è una soluzione di ripiego in una situazione disperata: individui appartenenti a tribù che per secoli sono state indifferenti o addirittura ostili tra loro sono costretti a una precaria alleanza per continuare a sopravvivere e a combattere. Non è impossibile che vecchi odi e fraintendimenti culturali rendano difficile o sgradevole la vita nella setta... Non è impossibile che sarete traditi o sacrificati a causa del vostro retaggio.
Rimanere a lungo a contatto con Garou di sesso opposto potrebbe anche generare frustrazione... Ai Garou è vietato accoppiarsi tra loro e la punizione viene dispensata da Gaia stessa: da simili accoppiamenti (molto rischiosi per la madre e il nascituro) nasce un individuo orribile e deforme destinato a una vita breve e sgradevole: un metis. In certe tribù i metis sono compatiti, in altre disprezzati e ostracizzati ma mai veramente accettati da nessuna tribù, con la possibile eccezione dei Black Spiral Dancer.
Se la ditta presso cui lavorate è gestita da dirigenti kinfolk consapevoli della vostra natura loro non avranno alcun problema (l'avranno già preventivato) nel rilasciarvi permessi speciali per partecipare ai Moot, ai riti e per svolgere missioni, con un'altro datore di lavoro le cose diventano infinitamente più complicate.
Di qui dovrebbe esservi chiaro perché i licantropi abbiano un disperato bisogno del sostegno kinfolk, e non solo per riprodursi.
Altro lato sgradevole dell'essere un Gaoru
I Garou (quando ce l'hanno) hanno poco tempo libero: devono sopravvivere al mondo moderno, combattere per Gaia e nascondersi dall'umanità e dagli altri nemici, di conseguenza devono accantonare i loro programmi per le vacanze e il fine settimana... E il loro vecchio partner umano, se lo avevano. Gli anziani della setta, ma anche il buon senso, sconsiglierebbero d'intrattenere relazioni con qualcuno che non sia un/ una kinfolk, meglio se del proprio gruppo tribale. Del resto è anche per questo che la tribù organizza raduni e riti d'accoppiamento e in fin dei conti i kinfolk servono a perpetuare la specie.
Potrebbe essere frustrante ma la cosa meno peggiore per un garou sarebbe mantenere uno stretto contatto con la tribù o la setta d'appartenenza che in genere è sufficientemente organizzata e potente per aiutare il licantropo a procurarsi un posto dove vivere, un impiego aiuti e copreture per coprire le violazioni del Velo e non ultimo un partner consapevole della sua natura. Da qui si capisce perché la vita dei Ronin oltre che più libera sia anche infinitamente più dura e complicata rispetto a quella degli altri Garou.
Per la residenza sarebbe preferibile un posto in una zona tranquilla. Quartieri popolati da gente anziana sono una buona scelta. I vicini sono un fattore da tenere ben presente, saranno sicuramente spaventati nell'osservare dalla finestra, o anche soltanto nel sentire, quei giovani teppisti dei loro vicini di casa "Rientrare a tarda notte o la mattina presto."
Per il bene di tutti sarebbe bene non famigliarizzare né avere nessun altro contatto coi propri vicini di casa. I Garou non si mescolano bene coi non garou e poi i nemici sono sempre in agguato.
Per i Garou vivere in città è stressante... La loro abitazione dovrebbe essere, quanto meno, vicine ad un area verde, ma anche questa sarà una soluzione di ripiego, l'animo del garou anela vasti territori di caccia selvaggi e il dover accontentarsi di un parco con pochi alberi e di una manciata di piccioni malaticci è quasi insopportanile (è circa come essere costretti a bere sorsi d'acqua torbida, è necessario per sopravvivere, se non c'è altro si è costretti a farlo ma rimane comunque una cosa niente affatto desiderabile).

Si, i Garou fanno i danni aggravati con gli artigli, assorbono i danni aggravati, si rigenerano possono fare il sidestep quasi ovunque ma questo non rende la loro vita né più facile né, tanto meno, più divertente.

Ultima modifica di: Conigliomannaro
Dic-26-09 13:27:30

ORCO NON LASCIARE CHE IL SOLE TRAMONTI SU DI TE DA QUESTE PARTI.
-Scritta in elfico incisa su un tronco d'albero in una foresta incantata

Conigliomannaro
Fan della serie Squilibrio.
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1150 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Werewolf the Apocalypse

Queste recensioni/note andrebbero raccolte in maniera organica... Prodo, si possono mettere in qualche modo nella sezione delle recensioni?

Viridovix di Albernia
Uno Sguardo nel Buio - http://www.usnb.it - http://maps.usnb.it

Viridovix
Conte della Spada Spezzata
Grande Maestro Ramas
ranks
useravatar
Offline
900 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Werewolf the Apocalypse

Sono molto interessanti e ben scritti, Coniglio è un profondo conoscitore di GDR, sto leggendo tutti i suoi pezzi con estremo interesse. Però LGL è un sito incentrato sui Librogame. Abbiamo deciso tempo fa dopo una consultazione con utenti e staff di pubblicare tutto il materiale disponibile sui GDR E. Elle, per via dell'assonanza di formato (soprattutto di USNB) e in taluni casi anche di avventure (quelle per singolo giocatore) con i librogame, e ovviamente tutto il materiale che trattasse di GDR tratti da collane di libri-gioco. Il resto del materiale ci sembra un po' fuori tema per il sito, mentre è ottimo e interessantissimo per il forum. Quindi l'idea è di lasciarlo qui e commentarlo tutti insieme. A coniglio invece vorrei chiedere, se ha tempo e voglia, di scrivere qualche pezzo di recensione su dei librogame singoli, non ancora recensiti nell'apposita sezione di LGL. Mi piace molto il tuo stile e ci daresti un ottimo contributo. Che ne pensi? Casomai se hai delle idee al riguardo scrivile sul thread delle recensioni dei singoli librogam, che trovi nella sezione generale!

Prodo
Direttore
Amministratore
useravatar
Offline
10591 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Werewolf the Apocalypse

..da un grande potere derivano grandi responsabilità..

"Un velo nero ti impedisce di vedere altro. La tua vita termina qui: nel campo di battaglia, con la mitica Blood Sword tra le mani, felice per la sconfitta dei Veri Maghi." Adriano, Blood Sword PBM
http://www.caponatameccanica.com

Mornon
Saccente Supremo
Amministratore
useravatar
Offline
5360 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Werewolf the Apocalypse

Innanzi tutto grazie per l'apprezzamento, di solito i miei interventi in questo campo suscitano, quanto meno, un po' di malcontento.
Hem, come scrittura e come ingegno sarei un peso minimo, non penso di riuscire a fare meglio di voi in quel campo (sono un vostro grande ammiratore). L'intervento che ho testato mi sembrava abbastanza "simpatico" e magari anche utile casomai un domani a qualcuno venisse l'idea malsana di scrivere un librogame sui licantropi. Però semmai mi venisse in mente qualcosa d'intelligente su un libro non ancora recensito non mancherò d'inviare una bozza.

ORCO NON LASCIARE CHE IL SOLE TRAMONTI SU DI TE DA QUESTE PARTI.
-Scritta in elfico incisa su un tronco d'albero in una foresta incantata

Conigliomannaro
Fan della serie Squilibrio.
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1150 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
5086
Totale Sondaggi:
98
Totale Messaggi:
145132
Totale Messaggi Oggi:
4
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
6660
Ultimo Utente Registrato:
Foxy700