Home Forum General Obiettivo Rolegame [Kata Kumbas] - cronologia Laitiana
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

LGL Login



Segui LGL su Twitter

LGL su Facebook



Utenti online

  • Mornon
  • Fantagioco
  • Sabretooth

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Grandi fiere ludiche e interattive nell'era covid: Modena a settembre, Lucca a novembre. Se si dovessero realmente tenere ci andrai?

JoomlaStats Visitor Details

Unknown Unknown
Unknown Unknown

Your IP: 3.235.45.196

[Kata Kumbas] - cronologia Laitiana

[Kata Kumbas] - cronologia Laitiana

Tempo fa revisionai la cronologia del regno di Maro, ora prima di rimetterci le mani per l'almanacco volevo raccogliere  qualche parere.

Ho intrapreso il lavoro perché ritenevo che la versione originale presentasse dei buchi e l'ultimo secolo creasse delle profonde incoerenze.
Neppure la Germania durante la guerra dei trent'anni fu flagellata così a lungo dalla peste. Una epidemia simile a quella che colpì dopo metà 900 non può avere strascichi fino al 1014 e con una simile timeline mi risulta difficile pensare che il cimitero dei pellegrini possa essere avvenuto immediatamente prima de l'isola della peste.

Alcuni punti che ho seguito
1. si parte dalla fondazione di Roma nel 750 a.C. circa
2. le invasioni di Giscardo corrispondono alla calata degli unni
3. suppongo che la cronologia Laitiana abbia parallelismi, ma non è pedissequa con quella Italiana.

1    Fondazione di Maro
86    I attacco delle forze dell’Entità Contraria
88    Morte di Atregenus
115    Inizio dei lavori di costruzione del tempio della Spada
180    II attacco dell’Entità Contraria
239    Cacciata di Tuscio il despota – Governo dei migliori
242    Definitiva scomparsa della spada del dio delle trame.
250    Inizia la Conquista della penisola di Laitia da parte delle genti di Maro
350    L’Aquitania invade Laitia, guerra dei dieci anni
367-395    conquista dell’Aquitania
407-412    invasioni Teutogene
427    Rivolta degli schiavi guidata da Acospart
451-457    Guerra contro i Puni
496    Prima scoperta di culti dei Falsi Dei a Laìtia
500    Rivolta dei Boni
510 (?)    nasce la malefica Obein
551    il governo dei migliori viene esautorato dal senatore Iolgiu
551-612    Guerra civile dei tre Duci
612    Dittatura dei capi delle tre stirpi
720     Nascita dei Nuovi Culti
735     Dinastia degli imperatori senza spada
745     Guerra con l'Enotria
790     L'Enotria entra a far parte dell’Impero di Maro
813     Distruzione delle vestigia degli antichi dei (in precedenza data 830, la revisione risale alla prima
    conferenza storico-agiografica del 926)
815     Primo attacco delle forze dell’entità positiva
831     Caduta degli Imperatori
831-840    Guerra civile, l’Impero si disgrega
841     ritorna il consiglio delle stirpi a Maro
842     assetto federativo di Laitia in signorie e principati semi-indipendenti.
843     Apertura delle porte di livello su altre dimensioni
897     Gli alchimisti inventano la polvere da sparo, nascono le prime pistole che ancora oggi sono     rarità
915     Inizio delle invasioni di Giscardo lo Smazzolatore
917     III attacco delle forze dell’entità contraria
922     Peste a Maro
925     Giscardo muore di peste.
927     L’isola di Lycaonia viene inghiottita dalla nebbia
928     data attuale

Ultima modifica di: Ursha
Gen-08-10 20:42:20
Ursha
Dott. Ing. Magister Laitiano
Arcimaestro
ranks
useravatar
Offline
666 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: [Kata Kumbas] - cronologia Laitiana

Se posso dire la mia, che sto' studiando un po' il tardo antico per scrivere una campagnuccia di Mage, direi che non sarà originale ma ha il suo senso: penso sia un ottimo lavoro.

ORCO NON LASCIARE CHE IL SOLE TRAMONTI SU DI TE DA QUESTE PARTI.
-Scritta in elfico incisa su un tronco d'albero in una foresta incantata

Conigliomannaro
Fan della serie Squilibrio.
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1150 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: [Kata Kumbas] - cronologia Laitiana

Come sempre puro encomio a Ursha, che con KK sforna sempre lavori davvero interessanti e ben fatti...

Prodo
Direttore
Amministratore
useravatar
Offline
10583 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: [Kata Kumbas] - cronologia Laitiana

Lo scopo era quello di rimappare gli eventi da 750 a.C al 450 d.C nei circa 1000 anni di storia Laitiana.

Il lavoro è comunque pesantemente basato sulle date riportare ne "L'Isola della Peste". Inoltre ho compresso le date degli ultimi eventi che mi parevano poco plausibili.

Il cimitero dei pellegrini fa ritenere che siano passati pochi anni dalle invasioni e la peste è chiaramente ancora attiva. Nell'avventura successiva che è collegata alla precedente si  dice che è passato quasi un secolo tra i vari eventi del background.

La parte su cui mi sto alambiccando attualmente riguarda Alessandro Magno.

Nelle mie ultime campagne basate sulla mappa di Putro mi sono preso due grandissime libertà:

1. ho ipotizzato che prima della dipartita degli dei vi fossero stati già degli scontri fra di essi, responsabili della creazione dell'Hatria e della distruzione di varie civiltà, che non ci sono sulla mappa del mio blog, Cegra e Atlantidea in primis.

2. Ho ipotizzato che l'evento scatenante fosse stato il tentativo di Alessandro di diventare imperatore-dio, post datando di molto la cronologia greca.

Ora sto meditando se è opportuno inserire questi eventi nell'almanacco (che speriamo di pubblicare quest'anno) o se rimuovere invece ogni riferimento ad essi dalle informazioni sui vari regni della carta geografica.

Ursha
Dott. Ing. Magister Laitiano
Arcimaestro
ranks
useravatar
Offline
666 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: [Kata Kumbas] - cronologia Laitiana

Bhe dovete vedere voi se volete pubblicare un almanacco fedele al canone ufficiale o al vostro personale.
Io se devo dire la mia, a parte che non mi ricordo più tanto bene il manuale, devo dire che i vostri lavori mi sembrano gradevoli a leggersi: mi rincresce di non potervi essere d'aiuto con la meccanica però davvero non ho tempo.

ORCO NON LASCIARE CHE IL SOLE TRAMONTI SU DI TE DA QUESTE PARTI.
-Scritta in elfico incisa su un tronco d'albero in una foresta incantata

Conigliomannaro
Fan della serie Squilibrio.
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1150 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: [Kata Kumbas] - cronologia Laitiana

Già...

Il fatto è che uno dei tanti problemi di K.K. è che laitia è sospesa nelle nebbie del tempo come se fosse uno dei domini di Ravenloft, non si sa bene con cosa confina, non si sa bene quali dei ci sono e per la verità non vi è un vero passato.

Così avevo scritto un po' di storia perdendo qua e la e quando Putro mi ha proposto una carta geografica, molto migliore di quella che avevo appena abbozzato, l'idea di cercare di fondere le due cose mi è parsa ottima.

Tutte cose di cui nel 1984 probabilmente non si sentiva molto la necessità, le Volo's guide, Elmester's ecologies, o il Traveller's chronicles di Darksun arriveranno un decennio dopo.

Inoltre il gioco sembrerebbe pensato per sessioni spot, due tre avventure lunghe una o due sessioni e poi fine. Non ha un respiro così ampio da consentire una vera "crescita" del personaggio e tenendo conto che non si gioca con i nativi la consultazione casuale di un libro di storia a volte può risolvere il problema.

Probabilmente quando si vuole decidere di creare un contorno per contestualizzare questo mondo non si può evitare di creare una propria visione personale, pur cercando di ricostruire e poi aderire ai punti cardine del gioco.

Forse l'ambizione di cui non ero conscio è quella di scrivere un supporto, che magari non verrà usato per giocare a Kata Kumbas, ma almeno invogli a provare un po' di medioevo reinventato, invece del solito minestrone anglosassone prefabbricato, che non appartiene al nostro contesto.

Ursha
Dott. Ing. Magister Laitiano
Arcimaestro
ranks
useravatar
Offline
666 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: [Kata Kumbas] - cronologia Laitiana

Ursha ha scritto:

Forse l'ambizione di cui non ero conscio è quella di scrivere un supporto, che magari non verrà usato per giocare a Kata Kumbas, ma almeno invogli a provare un po' di medioevo reinventato, invece del solito minestrone anglosassone prefabbricato, che non appartiene al nostro contesto.

Parole sante. Un elemento che troppo spesso è stato ignorato al momento di creare giochi di ruolo, anche nostrani. Ed è un peccato, perché in quanto a storia, tradizioni, e cultura, in Italia c'è tanto di quel materiale, per lo più inutilizzato quando non sconosciuto, da far impallidire quasi tutte le altre culture planetarie...

Prodo
Direttore
Amministratore
useravatar
Offline
10583 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
5061
Totale Sondaggi:
98
Totale Messaggi:
144840
Totale Messaggi Oggi:
2
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
6538
Ultimo Utente Registrato:
MikeMelo