Home Forum General Obiettivo Rolegame potrebbe tornare utile...
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

LGL Login



Segui LGL su Twitter

LGL su Facebook



Utenti online

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Grandi fiere ludiche e interattive nell'era covid: Modena a settembre, Lucca a novembre. Se si dovessero realmente tenere ci andrai?

JoomlaStats Visitor Details

Unknown Unknown
Unknown Unknown

Your IP: 3.235.45.196

potrebbe tornare utile...

potrebbe tornare utile...

avete un'idea per un gioco di carte e non volete lasciare tutto completamente amatoriale?

provate a visitare questo sito, potrebbe essere l'occasione per realizzarlo fisicamente!

mi trovate anche su http://temalibero.forumfree.it/
le foto dei miei doppioni su flickr

SkarnTasKai
MeGATrON
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2047 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: potrebbe tornare utile...

Minkia, io ho appunto un gioco mio che sono anni che gli rifaccio le carte sempre nuove, man mano che la tecnologia evolve...
Prima versione a mano, seconda a fotocopiatrice, terza con stampante ad aghi, quarta getto inchiosto a colori...
Ora corro a vedere...

Seven_Legion
100% SIMPY CERTIFIED
Moderatore
useravatar
Offline
4108 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: potrebbe tornare utile...

Sinceramente non ci ho capito un fico secco (sarà che l'inglese e l'aramaico antico, per me, sono la stessa cosa).

Com'è che funge?

gpet74
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2141 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: potrebbe tornare utile...

In pratica e' un po' il bloopen dei giochi. (hai presente il servizio di print on-demand che sta provando ad usare shaman?)

Qui e' simile ma coi giochi. Loro ti realizzano su tuo disegno: mazzi di carte, deplian con le regole ed eventuale plancia di gioco.
Eventuali pedine, dadi, fiches e soldi tipo "monopoli" si possono scegliere dal loro sito ma sono di produzione standard industriale (no roba custom).
Costano poco ma bisogna un po' adattarsi. Dipende molto dal tipo di gioco che uno ha in mente.

EDIT: i dadi sono disponibili in ampia gamma di fogge e colori, da 4 a 20 facce, coi numeri o coi classici puntini. Le pedine cercano di coprire le maggiori situazioni tipiche. Alla peggiore, con gli stands, si possono fare delle pedine custom stampate su cartoncino da tenere infilate su basamento.
Si puo' vedere il tutto in queste 2 pagine:
http://www.thegamecrafter.com/shop/parts.


Non ci sarebbero quantita' minime, da quanto ho capito.
Il tutto, inoltre, e' impostato come una comunita': c'e' un forum e una vetrina coi giochi in vendita. E cominci a guadagnare gia' dalla prima copia venduta, dicono.

In sostanza sembra idilliaco. Da studiare pero' nei dettagli per vedere veramente se c'e' qualche rovescio della medaglia.
Di sicuro un possibile effetto negativo lo vedo: con tutta questa sottolineatura sul fatto dell'e-commerce, ci saranno mille utenti che uppano decine di giochi fatti alla vacca via, giusto per tentare la fortuna. Invece i pochi che fanno dei giochi belli e per reale vocazione creativa rischiano di passare inosservati...

cioe' con questa faccenda del print-on-line, saltano i convenzionali indici che il consumatore dispone per distinguere tra pattume e prodotti di qualita'... non e' un punto da niente...

Come con bloopen, comunque, non mi sono ancora chiari alcuni dettagli cruciali:
-chi fa la pubblicita' alla tua opera? Chi decide se va in vetrina, se merita di essere segnalata ai potenziali acquirenti?
-si possono invece ricevere copie a casa propria con lo scopo di distribuirle secondo i metodi classici? EDIT: SI

Seven_Legion
100% SIMPY CERTIFIED
Moderatore
useravatar
Offline
4108 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: potrebbe tornare utile...

E' bellissimo vedere ceh ormai, chiunque abbia un progetto nel cassetto, libro, fumetto o gioco che sia, può vederlo stampato e realizzato a costi relativamente contenuti. Ottima segnalazione, e sito di grande interesse.

Prodo
Direttore
Amministratore
useravatar
Offline
10583 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: potrebbe tornare utile...

Che meraviglia.

Io, ad oggi, ho creato 5 Boardgame di cui almeno due, (a mio partigiano giudizio, s'intende) davvero meritevoli.

Uno addirittura decisi di investirci andando in tipografia (sì sempre quella, quel luogo di malaffare dove faccio rilegare i LibriNostri) per farmi fare la plancia e le pedine. All'epoca (2004) ci spesi 200 euro.

Ora cercherò di decifrare con più impegno questo sito.

gpet74
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2141 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: potrebbe tornare utile...

io invece non sono affatto un creatore di giochi ne' ho mai avuto particolari interessi ad esserlo...
Semplicemente avevo un amico che s'era appena comprato il Risiko e quella sera ci costrinse ad una lunghissima partita delle quale evidentemente solo lui coglieva il fascino. Quasi tutti gli altri, della numerosa compagnia, rimasero piuttosto irritati dalla lunghe attese (nel risiko uno puo' tenere la mano a volonta', bloccando il gioco a tutti) e dalla frustazione (puo' uscirti un obiettivo impossibile e quindi la tua partita e' di poco interesse).
Anche se so che c'e' chi apprezza il Risiko, noi finimmo tardi e andammo a casa tutti un po' scocciati.
Insomma una serata noiosa, un po' come lo e' stato questo mio raccontino finora...
Ma attenzione che il fato ora sta per entrare in azione...

La sorella di questo amico aveva distribuito una sorta di salame vikingo di cui abusai ripetutamente (del dolce, non della sorella, eh!)
Ma si vendico' ferocemente fermandosi sul mio stomaco per tutta la notte. (sempre il dolce, non la sorella...)
Non so se vi e' mai capitato un blocco notturno della digestione: Piu' che "malessere" e' una sensazione strana, la definirei una estrema sensazione di disagio. In piu', l'organismo ha attivato una sorta di iper-attivita'. Sudi e hai freddo anche sotto 4 coperte. Ti volti e rivolti senza mai trovare una posizione confortevole. Per farla breve fu impossibile dormire per tutta la notte. Per distrarmi in qualunque modo cominciai a pensare al Risiko... come poteva essera fatto un nuovo gioco che mantenesse certi spunti validi, eliminando i difetti?
Avevo tutta la notte davanti, la mia testa era lucida e non serviva alcun block notes.
Bella l'idea di una missione assegnata segretamente, ma poi come fare perche' le implicazioni non fossero banalmente sempre le stesse? E poi, va bene la casualita', ma come bilanciare il fatto che certi giocatori ricevono all'inizio carte fortunate mentre altri partono sfigati? (vedi Monopoli...)
Bhe, sono un informatico e conosco la statistica, sentivo che un approccio sistemistico poteva portarmi alla soluzione ma per alcune ore non riusci a trasformare in alcun modo concreto quella vaga intuizione...

Ad un certo punto, un'ispirazione che parve piovere dal cielo. L' Idea!
Un sistema di gioco basato su tre semplici fattori assegnati a caso, ma la cui combinazione rende la partita ( e le relative strategie per vincere) differente ogni volta. Insomma, la classica trovata semplice ma con belle implicazioni...
Ancora oggi penso che l'invenzione di quel gioco sia dovuta piu' alla mano del destino che al sottoscritto. Il giorno dopo, infatti, alla luce del sole ritornai ad essere il modesto travet di sempre. Mi appuntai tutto il regolamento prima di dimenticarlo e poi ci misi oltre 5 mesi per fare una banale ambientazione di quell'idea partorita sotto le coperte...
Tale gioco, con delle navi che solcano i mari, per anni l'ho testato alle feste, ai capodanni e pasquette  con amici etc...  raccogliendo sempre un buon gradimento. Partite anche di 4 ore e mai nessuno che si fosse distratto o allontanato dal tavolo come quando uno si annoia, son soddisfazioni...

Bisogna dire che quando proponi alla gente di testare un "gioco inventato", susciti curiosita' ma anche un certa diffidenza. Tuttavia so gia' che il mio ha proprio il vantaggio di spiegarsi velocemente e di tenere viva l'attenzione con turni rapidi.
Il principiante lo giochera' come fosse il gioco dell'oca, il giocatore piu' evoluto ne afferrera' certe implicazioni sofisticate. Pero' il bello e' che si puo' proporre anche a gente casuale, comprese le temibili fidanzate-pigna di certi amici, quelle che premettono subito che "loro non si divertono affatto coi giochini"... invece poi pure loro vanno via contente...

Quanto a me ho approfittato di queste occasioni per correggere alcuni piccoli dettagli, poca cosa. Pero' se mi chiedono quando ne faro' altri, rispondo che non sono affatto un inventore di giochi... rolleyes

Seven_Legion
100% SIMPY CERTIFIED
Moderatore
useravatar
Offline
4108 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: potrebbe tornare utile...

FANTASTICO! Sarebbe il massimo per quel gioco che si sta ormai scrivendo da un anno e venne concepito anche prima: se qualcuno si ricorda, quella parodia dei giochi modello Risiko / Diplomacy di cui parlai nel vecchio forum... grazie della segnalazione!

A head full of dreams

Aloona
1° Direttrice della Gazzetta
Moderatore
useravatar
Offline
7594 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: potrebbe tornare utile...

Seven_Legion ha scritto:

Bisogna dire che quando proponi alla gente di testare un "gioco inventato", susciti curiosita' ma anche un certa diffidenza

Vero, i più tendono subito a pensare che un gioco non prodotto da un marchio industriale debba essere necessariamente una vaccata, specie se si ha a che fare con gente poco esperta, o in genere distante dal mondo ludico globalmente inteso.

Prodo
Direttore
Amministratore
useravatar
Offline
10583 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: potrebbe tornare utile...

Un piccolo-grande difetto in questo servizio on-line ci sarebbe:
finora non e' prevista alcuna confezione stile classica "scatola da gioco da tavolo". Il materiale viene consegnato in un orrendo scatolotto tipo pacco postale... e fine! Di conseguenza, per ciascuno dei giochi on-line, non esiste neanche una grafica di copertina "ufficiale". Questi infatti vengono presentati con brutte schermate fatte col Paint...
-----
A parte questo: nessuno e' curioso di vedere il gioco che costo' ben 200 Euri di tipografia a Gpet?
Avanti con le foto di questo (e degli altri) che poi metto pure le mie! smile

Seven_Legion
100% SIMPY CERTIFIED
Moderatore
useravatar
Offline
4108 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
5061
Totale Sondaggi:
98
Totale Messaggi:
144840
Totale Messaggi Oggi:
2
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
6537
Ultimo Utente Registrato:
Ombraverde