Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

LGL Login



Segui LGL su Twitter

LGL su Facebook



Utenti online

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Quale titolo di autore Italiano, tra quelli usciti a Lucca 2019, ti è piaciuto di più?

JoomlaStats Visitor Details

Unknown Unknown
Unknown Unknown

Your IP: 3.81.29.254

Il barbaro grigio

Il barbaro grigio

gabrieleud
Lo scopavirgole
Principe del Sole
ranks
useravatar
Offline
6072 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Il barbaro grigio

Qualcosa è scritto su Facebook.
La serie si chiama "inchiostro sangue", questo è il primo volume, forse unico, dipende da come andrà.
Sarà a Lucca, come tutti gl'altri nuovi, e dopo dovrebbe essere possibile acquistarlo sul sito dell'editore.
Per il momento solo cartaceo se non ho capito male

What I have shown you is reality. What you remember, that is the illusion


Nella vita di tutti i giorni non sono il cattivo più cattivo di un videogioco, mi chiamano semplicemente Andrea Liverani

sephirot0
Maestro Ramas
ranks
useravatar
Offline
165 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Il barbaro grigio

Domani esce il Magazine e ci sarà anche il Barbaro in mezzo. Non perdete il pezzo. Comunque confermo tutto quanto ha detto Andrea.

Prodo
Direttore
Amministratore
useravatar
Offline
10466 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Il barbaro grigio

Grazie. Si trova online qualche esempio di COSA E COME scrive l'autore? Non sono riuscito a cavare un ragno dal buco, se non la lista dei libri che ha scritto e il suo ruolo nella redazione di OrgoglioNerd.

**** plìn plòn ****

PS: se ve lo siete perso, vi segnalo
http://www.fantasymagazine.it/24253/la- … degli-elfi
che è ambientato proprio a LuccaComics.

Anna è una guerriera invincibile, e nemmeno gli orchi più feroci possono sfuggire ai suoi attacchi letali.
Finché il videogioco non si spegne e Anna torna alla sua vita di sempre, quella di una quindicenne costretta su una sedia a rotelle.


L'autore è un tal Brennan.

To serve and correct

Mancolista/Doppiolista

gabrieleud
Lo scopavirgole
Principe del Sole
ranks
useravatar
Offline
6072 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Il barbaro grigio

gabrieleud ha scritto:

PS: se ve lo siete perso, vi segnalo
http://www.fantasymagazine.it/24253/la- … degli-elfi
che è ambientato proprio a LuccaComics.

Anna è una guerriera invincibile, e nemmeno gli orchi più feroci possono sfuggire ai suoi attacchi letali.
Finché il videogioco non si spegne e Anna torna alla sua vita di sempre, quella di una quindicenne costretta su una sedia a rotelle.

L'autore è un tal Brennan.

Si ma è uscito nel 2015. Ne sei consapevole? bigsmile

"Un velo nero ti impedisce di vedere altro. La tua vita termina qui: nel campo di battaglia, con la mitica Blood Sword tra le mani, felice per la sconfitta dei Veri Maghi." Adriano, Blood Sword PBM
http://www.caponatameccanica.com

Mornon
Saccente Supremo
Amministratore
useravatar
Offline
5317 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Il barbaro grigio

Uella' ! Un' altra uscita...bene bene... ma che nome strano per la serie: inchiostro sangue. Necessita di spiegazione, magari domani sul magazine..

Votiamo In Enciclopedia!

sancio
Grande Maestro Ramas
ranks
useravatar
Offline
887 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Il barbaro grigio

Sto leggendo La Trilogia del Rinoceronte.
Meritevole. Proprio da nerd duri e puri. Grazie a Sauro Lepri per avermela fatta acquistare (con l'inganno): 12 euro ben spesi.

To serve and correct

Mancolista/Doppiolista

gabrieleud
Lo scopavirgole
Principe del Sole
ranks
useravatar
Offline
6072 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Il barbaro grigio

gabrieleud ha scritto:

Sto leggendo La Trilogia del Rinoceronte

Gli altri due sarebbero ?

Votiamo In Enciclopedia!

sancio
Grande Maestro Ramas
ranks
useravatar
Offline
887 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Il barbaro grigio

sancio ha scritto:

gabrieleud ha scritto:

Sto leggendo La Trilogia del Rinoceronte

Gli altri due sarebbero ?

1. L'occhio del Rinoceronte
2. L'altro occhio del Rinoceronte
3. Il terzo occhio del Rinoceronte

Al libraccio costano € 3.70 l'uno.

To serve and correct

Mancolista/Doppiolista

gabrieleud
Lo scopavirgole
Principe del Sole
ranks
useravatar
Offline
6072 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Il barbaro grigio

Ho finito di leggere la trilogia. Nonostante fossi bloccato a letto (anzi, grazie al fatto di essere bloccato a letto) l'ho conclusa in meno di tre giorni.


Anche un dado da 20 può fare 21, se il master lo vuole. L'approccio scelto è un narratore interno (il Master) che fa tirare i dadi ai personaggi per qualsiasi azione, anche accorgersi che il cellulare sta squillando. La realtà è filtrata attraverso gli occhi di un nerd: i personaggi non indossano occhiali da sole, ma Occhiali della Visione Crepuscolare, non vanno al bar ma alla locanda, non inviano curriculum alle aziende ma Schede del Personaggio.

Il party è composto da quattro ragazzi armati di Riga, Elastici, Ombrello e Smartphone per gli incantesimi tipo "Individua Canzone" e "Messaggio Sussurrato". A loro si aggiunge presto Barbara, una... barbara, appunto, armata di ascia-basso, nel senso dello strumento musicale. I nemici sono il Casellante-Sfinge, i Mimic di strada, il Magnifico Rettore dell'università, le Rosse dotate di Cono di Bellezza 9m, i Golem-Buttafuori.

Missione: il party è alla caccia di una Rossa Misteriosa che ha portato via un Tomo Nero Misterioso dalla libreria.
Mentre nel primo libro la storia è calata in un mondo reale, già nel secondo il tutto diventa surreale. I personaggi iniziano a fare metagaming col master, ad esempio quando scoprono che Lucca Comics è domani, uno si lamenta "Ehi, scopriamo adesso che Lucca è domani? È un espediente narrativo scadente!" ma un altro dice "Beh, che problema c'è? Meglio così, non dobbiamo aspettare tre mesi per sapere come va avanti la storia".

Ma è nel terzo libro che si infrange definitivamente la parete fra gli eroi immaginari e i loro creatori. Il master entra nel gioco e ne perde il controllo.
Il finale è tutto da gustare.

Daniele Daccò è un'abile scrittore. Non mi aveva convinto del tutto quando ho iniziato a leggere il librogame, ma mi sono ricreduto già alla fine del Barbaro Grigio. Dopo la trilogia ne ho la certezza: Daniele è assolutamente consapevole e padrone del mezzo letterario. Sa creare il cliffhanger, sa gestire gli archetipi, sa cosa "muove" i suoi personaggi. Che purtroppo rimangono un pochino piatti, poco caratterizzati, tutti con la stessa voce. Fa eccezione Barbara la barbara, che dimostra un po' più di passione rispetto ai compagni di avventura. Le citazioni nel libro si sprecano, i personaggi praticamente parlano a suon di citazioni ("cosa vedono i tuoi occhi di nerd?" e "dobbiamo buttarci nel vortice, se vogliamo tornare nel Kansas", aprendo due pagine a caso).
Per non parlare delle copertine stesse, che mimano quelle dei manuali di D&D - e non a caso la terza è quella bianca dell'Advanced 2a edizione. A noi nerd ci piace.

Parlando di illustrazioni, elaborazione particolarmente efficace da parte di Ivano Fiorelli: le immagini interne sono spesso tratte dai manuali di D&D - tipo il celebre drago steso sul tesoro, stavolta interpretato dal Rinoceronte steso sui suoi libri - o da cult per nerd degli anni 80. Tipo il Rinoceronte inseguito da un enorme D20 rotolante. Lo stesso Ivano apparirà fra le pagine, evocato a gran voce dai personaggi stessi che avevano bisogno di un aiutino.

Quindi bravo Daniele, bravo Fiorelli, bravi gli impaginatori, bravi tutti, bello il rinoceronte, belle le  descrizioni molto intense, come l'altra volta, mi piace. Sapete cosa non m'è piaciuto? Posso dirlo?
Mentre nel primo libro ci saranno stati uno o due refusi, nel secondo, e nel terzo soprattutto si assiste ad un progressivo calando della cura profusa nella stesura. C'è minimo un errore in ogni facciata, copertina e quarta di copertina incluse, per arrivare a 6 (dico, sei) errori a pagina 92.
Non gravi. Ripeto, non gravi. Parliamo di maiuscole usate a caso (party diventa inspiegabilmente Party, poi torna party), punteggiatura buttata là, il Master diventa Masters poi torna Master e poi ancora Masters nel corso di due righe, virgolette che si aprono e chiudono animate di vita propria... fino ad un capitolo intero scritto in un font diverso, con formattazione diversa.
Imperdonabile è la mancanza sistematica di virgole attorno al vocativo.
È evidente come il primo libro sia ben più curato degli altri due, ma ciò non vi distolga dall'acquisto. Sono poche monete d'oro, ma ne avrete in cambio tre perle da nerd patentati.

To serve and correct

Mancolista/Doppiolista

gabrieleud
Lo scopavirgole
Principe del Sole
ranks
useravatar
Offline
6072 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
4868
Totale Sondaggi:
98
Totale Messaggi:
141564
Media messaggi per ora:
1.1
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
5645
Ultimo Utente Registrato:
Svartelric