Home Forum General Librogame e dintorni Regolamento Blood Sword
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

LGL Login



Segui LGL su Twitter

LGL su Facebook



Utenti online

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Grandi fiere ludiche e interattive nell'era covid: Modena a settembre, Lucca a novembre. Se si dovessero realmente tenere ci andrai?

JoomlaStats Visitor Details

Unknown Unknown
Unknown Unknown

Your IP: 34.200.218.187

Regolamento Blood Sword

Regolamento Blood Sword

Buongiorno a tutti.
Complice la recente ristampa di una delle serie che più mi attirano ma di cui al tempo lessi solo il primo, sto cercando di riunire un party per affrontare la lettura di tutta la saga.
Anche in questa nuova edizione ci sono però alcuni punti delle regole che, esattamente come allora, non mi tornano.

Iniziamo dal primo: LA GUARIGIONE DEL SAGGIO
Può essere usata senza limiti? Se si non consente di avere punti vita pressoché infiniti?

L'ATTACCO DEL SAGGIO: può usare anche armi diverse dall'asta? Se lo fa attacca con 2d6 o 3d6?

La vita è dura per i soldati di ventura.

Jhongalli
Arcimaestro
ranks
useravatar
Offline
509 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Regolamento Blood Sword

Ecco, grazie per le domande perché Prodo non mi credeva quando gli dicevo che la seconda cosa che hai chiesto andava spiegata oltre ogni ragionevole dubbio  smile2

La guarigione del Saggio si può tentare una sola volta per paragrafo, che si riesca a recuperare punti o meno.

Il Saggio attacca con 2d6 come tutti. La tecnica con 3d6 è un attacco speciale facoltativo, che puoi scegliere di tentare a tuo rischio e pericolo, ma NON è il suo attacco standard.

EGO
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1985 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Regolamento Blood Sword

Ok. Quindi il nostro saggio armato di asta in combattimento ha due possibilità:
1) dare una normale bastonata con 2d6 e danno normale in base al rango
2) cercare di schiacciare un centro nervoso attaccando con 3d6. Se gli riesce fa il danno aggiuntivo e inabilita l'avversario come spiegato.
È corretto?

La vita è dura per i soldati di ventura.

Jhongalli
Arcimaestro
ranks
useravatar
Offline
509 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Regolamento Blood Sword

Posto una lista di tutti i dubbi che mi sono venuti leggendo il regolamento.

1) si fa più volte riferimento all'azione "contrattaccare": è un sinonimo di attaccare o è un'azione diversa?

2) regole di movimento: se sono adiacente ad un avversario e nel turno precedente ho scelto difesa mi posso solo allontanare. Se voglio attaccare o contrattaccare devo prima compiere un movimento. E in tutti gli altri casi? Se -metti caso- il turno prima ho tirato con l'arco o usato la magia e ora sono a contatto con un avversario? Posso attaccare? O devo allontanarmi?

3) gli avversari possono muoversi e attaccare nello stesso turno? O come i personaggi se muovono non possono attaccare? In questo caso a cosa serve muoversi? Chi si muove perde un attacco e visto che L'avversario è obbligato a muoversi verso il personaggio più vicino. In pratica chi sta fermo guadagna un attacco in più.

4) la regola (a mio avviso giusta) che il saggio può tentare una guarigione solo una volta per paragrafo dove è scritta?

La vita è dura per i soldati di ventura.

Jhongalli
Arcimaestro
ranks
useravatar
Offline
509 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Regolamento Blood Sword

Jhongalli ha scritto:

1) si fa più volte riferimento all'azione "contrattaccare": è un sinonimo di attaccare o è un'azione diversa?

Stessa cosa

Jhongalli ha scritto:

2) regole di movimento: se sono adiacente ad un avversario e nel turno precedente ho scelto difesa mi posso solo allontanare. Se voglio attaccare o contrattaccare devo prima compiere un movimento. E in tutti gli altri casi? Se -metti caso- il turno prima ho tirato con l'arco o usato la magia e ora sono a contatto con un avversario? Posso attaccare? O devo allontanarmi?

Per Ishir, che casino questa regola. È scritto così, testuale, che prima di attaccare o contrattaccare è necessario compiere un movimento.
Ciò rende i combattimenti assolutamente ingiocabili. Ecco cosa succede:

turno 1: A si muove verso B fino ad arrivargli adiacente.
B, nonostante sia adiacente ad A, non può attaccarlo perché B non si è mosso . Quindi la mossa che B sceglie è muoversi. B si allontana da A.

turno 2: A si muove verso B fino ad arrivargli adiacente.
B, nonostante sia adiacente ad A, non può attaccarlo perché B non si è mosso . Quindi la mossa che B sceglie è muoversi. B si allontana da A.

turno 3: vedi sopra, e così via all'infinito.
Ciò vale per qualsiasi numero di contendenti nella mischia, e rende assolutamente inutile la difesa (a che serve difendere se l'avversario non può attaccarmi? Anzi, se scelgo di difendere gli do la possibilità di farlo, seppure con 3 dadi.)

Da dove nasce questo guazzabuglio? Dal fatto che nell'edizione EL si diceva che "per attaccare un avversario il giocatore deve essergli abbastanza vicino, e deve quindi aver precedentemente scelto di muoversi."
Il testo EL prevedeva l'eccezione (che tanto eccezione non è) per cui se i personaggi sono già abbastanza vicini, non occorre muoversi. Questa eccezione si è persa nella nuova edizione.
Il senso di specificare che il personaggio deve prima muoversi (anche per contrattaccare) non lo capisco e non ha riscontro nella realtà.

Jhongalli ha scritto:

3) gli avversari possono muoversi e attaccare nello stesso turno? O come i personaggi se muovono non possono attaccare? In questo caso a cosa serve muoversi? Chi si muove perde un attacco e visto che L'avversario è obbligato a muoversi verso il personaggio più vicino. In pratica chi sta fermo guadagna un attacco in più.

come spiegato sopra, seguendo le regole non può verificarsi alcun combattimento. Comunque è intuibile che le regole valgono tanto per i giocatori quanto per i nemici.

Jhongalli ha scritto:

4) la regola (a mio avviso giusta) che il saggio può tentare una guarigione solo una volta per paragrafo dove è scritta?

non è specificata.

To serve and correct

Mancolista/Doppiolista

gabrieleud
Lo scopavirgole
Principe del Sole
ranks
useravatar
Offline
6349 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Regolamento Blood Sword

Jhongalli ha scritto:

se sono adiacente ad un avversario e nel turno precedente ho scelto difesa mi posso solo allontanare

Questa è una novità non esistente nel regolamento originale. C'era però un'altra regola, per cui se io mi allontano dall'avversario vengo colpito automaticamente (ma solo se sono meno intelligente).

Secondo me bisogna abolire entrambe le regole.

To serve and correct

Mancolista/Doppiolista

gabrieleud
Lo scopavirgole
Principe del Sole
ranks
useravatar
Offline
6349 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Regolamento Blood Sword

Jhongalli ha scritto:

se sono adiacente ad un avversario e nel turno precedente ho scelto difesa mi posso solo allontanare

Questo pone il nuovo problema di dover definire "allontanare". Devo andare indietro in linea retta? Allora bisogna definire dov'è il dietro, ma i segnaposti sulla mappa non hanno un orientamento. Sono orientato verso dove mi sono mosso al turno prima? (o verso l'ultimo nemico che mi ha attaccato?) E se non ho mosso?
Se dietro ho un ostacolo, posso andare di lato? Se sì, allora perché non andare di lato anche se NON ho un ostacolo?
Posso allontanarmi da un nemico ed avvicinarmi ad un altro? Posso andargli a contatto? E se sì, allora perché non posso andare a contatto con lo STESSO nemico di prima?

To serve and correct

Mancolista/Doppiolista

gabrieleud
Lo scopavirgole
Principe del Sole
ranks
useravatar
Offline
6349 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Regolamento Blood Sword

Jhongalli ha scritto:

4) la regola (a mio avviso giusta) che il saggio può tentare una guarigione solo una volta per paragrafo dove è scritta?

Ora te ne dico un'altra.
Come il Saggio può usare il suo potere fuori dal combattimento, anche lo Stregone può farlo.
È specificato nel regolamento che lo Stregone può richiamare alla mente gli incantesimi in qualsiasi momento del gioco, non solo in battaglia. (Se lo fa in battaglia impiega un Turno).
Puoi lanciare gli incantesimi quando vuoi, sbagliare quante volte vuoi e riprovare riducendo la difficoltà di 1 ogni volta.
Il fatto è che puoi lanciare gli incantesimi e sbagliarli quante volte vuoi, anche prima di entrare in combattimento.
Ad esempio, prima di iniziare un combattimento difficile richiami alla mente La Freccia di Nemesi, e la lanci 4 volte, sbagliando sempre. Poi entri in combattimento nel paragrafo seguente, e la tiri al primo colpo con l'agevolazione di -4 alla difficoltà.

To serve and correct

Mancolista/Doppiolista

gabrieleud
Lo scopavirgole
Principe del Sole
ranks
useravatar
Offline
6349 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Regolamento Blood Sword

Per quanto Morris-Johnson si sforzino di dire "le regole di combattimento sono semplici, ma richiedono qualche spiegazione", il combattimento di BS non è per nulla semplice. È una bolgia furibonda di casi ed eccezioni.

Ecco come lo svolgo io (che non è il modo giusto, ma almeno è giocabile)
- chi decide di Muoversi può andare in qualsiasi casella accessibile, senza attraversare caselle in diagonale e senza oltrepassare caselle già occupate.
- se qualcuno decide di Difendersi, l'attaccante deve tirare 3D per colpirlo.
- chi attacca deve tirare 2D per colpire. Si può attaccare in mischia solo un avversario che sia adiacente. Si può attaccare a distanza qualsiasi avversario.
- gli Stregoni possono lanciare gli incantesimi solo durante il combattimento; il processo di agevolazione per gli incantesimi complessi si interrompe se 1) lo Stregone fa un'azione diversa o 2) lo Stregone perde PF per qualsiasi motivo.
- chi muove verso l'uscita (Fuga) svanisce dalla mappa.

Fine del regolamento.

To serve and correct

Mancolista/Doppiolista

gabrieleud
Lo scopavirgole
Principe del Sole
ranks
useravatar
Offline
6349 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Regolamento Blood Sword

EGO ha scritto:

Ecco, grazie per le domande perché Prodo non mi credeva quando gli dicevo che la seconda cosa che hai chiesto andava spiegata oltre ogni ragionevole dubbio 

sempre. Il dubbio nasce dal fatto che il nome della mossa è "Attacco con l'Asta".
Purtroppo il Saggio attacca sempre con l'asta, a meno che non gli venga data un'altra arma. In tal caso può sfruttare l'"Attacco con Asta", se combatte con una Spada? E se combatte con un Bastone? Il regolamento non specifica che devo utilizzare proprio un'asta.

To serve and correct

Mancolista/Doppiolista

gabrieleud
Lo scopavirgole
Principe del Sole
ranks
useravatar
Offline
6349 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
5067
Totale Sondaggi:
98
Totale Messaggi:
144881
Totale Messaggi Oggi:
6
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
6556
Ultimo Utente Registrato:
La Tigre Danzante