Home Forum General Librogame e dintorni Regolamento Blood Sword
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

LGL Login



Segui LGL su Twitter

LGL su Facebook



Utenti online

  • powerbob

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Grandi fiere ludiche e interattive nell'era covid: Modena a settembre, Lucca a novembre. Se si dovessero realmente tenere ci andrai?

JoomlaStats Visitor Details

Unknown Unknown
Unknown Unknown

Your IP: 34.200.218.187

Regolamento Blood Sword

Re: Regolamento Blood Sword

Anche io dalla nuova edizione mi aspettavo SOLO un regolamento almeno decente e invece il NULLA COSMICO. Quindi ho elaborato un regolamento "casalingo" basato sulla logica, che adesso vi espongo (voglio inoltre precisare che concordo con gabrieleud su quanto poco verosimile e limitante sia il sistema magico di Blood Sword; non parliamo poi del fatto che gli incantesimi non scalano con il livello).
Ecco un regolamento che consente di giocare in maniera decente:
- Si può fare una singola azione durante il proprio turno, ma se con un Movimento si arriva adiacenti ad un avversario si può comunque sferrare un attacco in mischia (è una carica).
- Ci si può muovere di un numero di caselle pari a Intelligenza/3 (arrotondando per difetto) +1.
- Gli attacchi a distanza scalano con il livello e fanno i normali danni in base alla propria classe (Saggio o Ladro).
- Lo Stregone perde il bonus cumulativo SOLO se decide di fare un'altra azione, NON se subisce danni.
- Il trick per scambiare i propri punteggi lo limito ad un utilizzo per personaggio (tale trick è presente nel primo libro).
- Il Saggio può curare solo una volta per paragrafo in caso di relativa tranquillità (quindi non in combattimento o durante azioni di salvataggio, corsa, ecc; nel caso in cui trascorrano svariate ore presumo che abbia avuto il tempo di guarire completamente tutto il gruppo); può attaccare normalmente con l'asta se lo desidera.
- Le regole sulla Difesa (relativa all'allontanamento dal bersaglio) e i colpi gratuiti le ignoro senza tanti problemi (ma come cazzo hanno pensato ad una regola del genere nella nuova edizione????!).

Vorrei inoltre parlare della classe del Guerriero che è PALESEMENTE sottotono rispetto alle altre: ha gli stessi punti vita di un Ladro e non ha alcuna abilità speciale, oltre al fatto che come "bonus passivi" ha un misero punticino in più a combattività e danni. Fuori dal combattimento non interviene praticamente MAI se non in rarissime occasioni (nel secondo e quarto libro può risultare determinante in due singole situazioni).

Giocando in gruppo, al fine di evitare una ovvia frustrazione per il giocatore che impersonava il Guerriero, ho deciso arbitrariamente di conferirgli qualche bonus caratterizzandolo ALMENO sul fronte del combattimento:
- 8 PV per livello anziché 6.
- Attacca due volte per turno, con il secondo attacco che ha un malus di -3 ai tiri per colpire e ai danni.

Loda il Sole!

Travok
Cavaliere di Lordran
Maestro Ramas
ranks
useravatar
Offline
161 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Regolamento Blood Sword

Ciao a tutti, usufruisco di questo topic per chiedere una precisazione sul regolamento di Blood Sword, spero possiate aiutarmi. Premetto che l'unica edizione che ho è l'ultima italiana di Edizioni Librarsi.
Vi spiego il mio dubbio:
Nel regolamento del libro viene spiegato "l'ordine d'azione" stabilito dal punteggio intelligenza di ogni personaggio, poco più avanti viene spiegato "l'ordine di combattimento" stabilito dai giocatori. Quello che non riesco a capire è la differenza tra uno e l'altro, se l'ordine dei turni è dettato dall'intelligenza, perché si ha la possibilità di scegliere? Mi è sfuggito qualcosa? A questo punto vi chiedo, come si svolge un combattimento?

Caldon
Novizio
ranks
useravatar
Offline
3 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Regolamento Blood Sword

Se ricordo correttamente,stai facendo confusione.
L'ordine di azione è l'inziativa, i personaggi più attivi reagiscono per primi in base all'intelligenza.
L'ordine di combattimento è invece la formazione. In ogni combattimento la disposizione iniziale dei personaggi e dei nemici viene fornita dalla mappa. i numeri da 1 a 4 indicano non solo ladro, guerriero, saggio e stregone, ma anche la loro disposizione. di default infatti la successione mi sembra di ricordare inizi col guerriero (numero 1 quando disponibile nella squadra) e poi non ricordo come continua. Questa però può essere cambiata arbitrariamente dai giocatori (purche ne decidano una alternativa prima di arrivare al paragrafo di combattimento, senza regolarsi in base alle posizioni sulla mappa)

Evernight
Arcimaestro
ranks
useravatar
Offline
670 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Regolamento Blood Sword

Ah! quindi se ho capito bene, l'ordine di combattimento è semplicemente il posizionamento dei giocatori sulla griglia all'inizio di uno scontro. Cosi mi torna, grazie mille! smile

Caldon
Novizio
ranks
useravatar
Offline
3 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
5067
Totale Sondaggi:
98
Totale Messaggi:
144881
Totale Messaggi Oggi:
6
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
6556
Ultimo Utente Registrato:
La Tigre Danzante