Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

LGL Login



Segui LGL su Twitter

LGL su Facebook



Utenti online

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Quale titolo di autore Italiano, tra quelli usciti a Lucca 2019, ti è piaciuto di più?

JoomlaStats Visitor Details

Unknown Unknown
Unknown Unknown

Your IP: 3.233.224.8

Brendan

Brendan

Finisci di leggere la lettera.
Una rabbia innaturale si impossessa di te: di tuo padre sapevi tutta un'altra storia...
Ora dopo tanti anni spunta un vecchio che lo conosceva, e che sapeva che era implicato in qualcosa di grande.
Probabilmente era un malfattore...
Probabilmente si era messo in affari con qualcuno ed aveva danneggiato qualche potente...
Qualunque sia la ragione, la morte della tua famiglia ti ha sconvolto ed ha cambiato la tua vita!
Oltre alle parole del vecchio minatore sui timori di tuo padre, anche la lettera conferma questa cosa: effettivamente si sentiva minacciato da qualcuno.

Ma come puù un uomo generare un crollo di quelle dimensioni?
Un incantesimo...
Un disboscamento...
Un intervento con qualche attrezzo di troppo...
Ed ecco che una collina già indebolita dagli eventi atmosferici può crollare!!!

E per quale motivo, poi, non ucciderlo direttamente?
Forse per farlo sembrare un incidente...

Nella tua mente, tutti questi pensieri iniziano ad essere come tanti pezzi che, uniti l'uno con l'altro, iniziano a creare un quadro ben preciso: anche tu inizia convincerti che si è trattato di omicidio!
Hai solo un pezzo di carta in mano, con l'indicazione di una serie di città dove questa associazione segreta svolgeva le proprie attività, ed un mazzo di chiavi, che probabilmente aprono le porte di quelle sedi.

La rabbia si impossessa di te: ora sei più che mai deciso a cercare la verità.

Ultima modifica di: Adriano
Set-22-10 23:18:53

"Lo sai come dev'esse lo sguardo del carabiniere? Pronto, acuto e profondo".

Adriano
Amministratore
useravatar
Offline
4789 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Brendan

[MOSSA]
Cerco di dominare la mia rabbia: respiro profondamente, chiudo gli occhi e mi passo la mano sul viso... Ho bisogno di agire a ragion veduta: riapro gli occhi e mi guardo attorno con la massima attenzione. Sono disposto anche a perdere un paio d'ore qui dentro pur di trovare qualche altra piccola traccia oltre alla lettera e al mazzo di chiavi: cerco in particolare qualcosa che mi possa fare intuire che attività era svolta qui. Solo dopo sarò pronto per uscire.
[/MOSSA]
Il mio Sesto Senso è in azione per aumentare la percezione dei dettagli.

Spade saranno sguainate per dimostrare che le foglie sono verdi in estate.

I miei racconti

Apologeta
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1724 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Brendan

L'intera sede, purtroppo, è stata completamente svuotata di tutto.
Un solo scatolone pieno di fogli di carta, purtroppo scarabocchiati e mezzi bruciati, giace all'angolo della stanza: l'unico documento integro è una carta geografica raffigurante i territori della mezza terra.
A vedere la stanza, per quella che è la tua esperienza, sembra quasi di vedere un covo segreto nel quale si organizzano insurrezioni, sommosse o altri eventi simili: non sembra affatto una sede di un gruppo con nobili scopi. Ma potresti anche sbagliare la tua valutazione.
Osservi meglio in fondo allo scatolone, e trovi una lettera in parte bruciata. Nella parte leggibile, ci sono scritte queste frasi:

"quindi tra quattro giorni ci incontreremo
di Yma, sembra che ci sia un
informazioni circa l'attività
tutta la rete informativa
siamo riusciti a capire
potrebbero invadere il Krarth. L'appoggio
di Quadrille al Regno di Wyrd
costantemente avere a che
Proprio per questo,
e siamo costretti
pagando a peso d'oro
mantiene il proprio ruolo. Vi prego
di nome Mjarg: costui si presenta
segrete come la nostra, ma
scoprirne i segreti. Sapremo"


Il tuo sesto senso purtroppo non ti sà dare altre informazioni in merito all'attività svolta in questa sede.

"Lo sai come dev'esse lo sguardo del carabiniere? Pronto, acuto e profondo".

Adriano
Amministratore
useravatar
Offline
4789 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Brendan

[MOSSA]
Rifletto su quanto trovato, ma è decisamente troppo poco per poter formulare ipotesi - almeno per ora.
Dò un occhiata fuori e aspetto che non passi nessuno, prima di uscire e riaccostare la porta. Mi dirigo alla Locanda del Lupo Grigio che è qui accanto: dopo una birra, magari potrei carpire qualche informazione agli avventori o al gestore sulla "bottega" che ho appena visitato, stando bene attento a formulare le mie domande in modo vago.
[/MOSSA]
Nessuna delle frasi sopra è consecutiva ad un'altra? E' solo un caso che la coppia "potrebbero invadere il Krarth. L'appoggio / di Quadrille al Regno di Wyrd" abbia un senso logico?

Spade saranno sguainate per dimostrare che le foglie sono verdi in estate.

I miei racconti

Apologeta
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1724 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Brendan

Nessuna delle frasi sopra è consecutiva ad un'altra? E' solo un caso che la coppia "potrebbero invadere il Krarth. L'appoggio / di Quadrille al Regno di Wyrd" abbia un senso logico?

La lettera è bruciata sul lato destro, quindi le frasi sono tutte troncate, nessuna esclusa.
Anche la frase "potrebbero invadere il Krarth. L'appoggio" è spezzata (esaminando la lettera, mancano un paio di parole, e poi segue la frase "di Quadrille al Regno di Wyrd". Intuisci comunque che la frase, più o meno, è sequenziale).


[MOSSA]
Esci dalla sede, stando ben attento a non essere visto, e ti allontani dalla porta di legno.
Ti accorgi solo ora che, tra le mani, hai la lettera lasciata da tuo padre e  il mazzo di chiavi, trovati entrambi all'interno della bottega (ora fanno parte del tuo equipaggiamento, a meno che tu non decida di disfartene: nel frattempo aggiorno il tuo foglio del personaggio).
Ti guardi un po intorno e respiri profondamente: lo shock di queste ultime rivelazioni è qualcosa di inaspettato.
Dopo esserti ripreso, ti volti e ti dirigi verso la locanda.

Mentre varchi la soglia, alzi gli occhi sull'insegna: una pesantissima lastra di bronzo sulla quale, con caratteri abbastanza orientali, è scritto: Locanda del Lupo Grigio".

Entri, e vieni invaso da urla e risate sguaiate: viandanti, mercanti, ubriaconi e malfattori sembrano essersi dati appuntamento qui per fare baldoria. Ma non è una locanda violenta: la gente ride e scherza, e un po di urla non hanno mai fatto male a nessuno.
Ti fai strada tra la folla, fino ad arrivare al bancone.
Tra i due uomini dietro al bancone, ti dirigi verso quello che sembra il più tranquillo ed affidabile: un razazzo poco più che ventenne dall'aria seria. Ti fa un cenno con la testa, e aspetta che tu ordini qualcosa.
[FINE MOSSA]

"Lo sai come dev'esse lo sguardo del carabiniere? Pronto, acuto e profondo".

Adriano
Amministratore
useravatar
Offline
4789 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Brendan

[MOSSA]
Tengo con noncuranza una mano vicino allo zaino e alla borsa con i miei pezzi d'oro: in mezzo alla gente allegra ci può sempre essere qualcuno che si fa strane idee sugli averi di un forestiero.
Mi rivolgo al ragazzo: "Salve. Una birra, grazie".
Mentre aspetto, osservo con attenzione gli avventori.
[/MOSSA]

Perché l'altro uomo dietro il bancone mi sembra meno affidabile? Percepisco qualcosa di diverso fra i due?

Spade saranno sguainate per dimostrare che le foglie sono verdi in estate.

I miei racconti

Apologeta
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1724 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Brendan

"Un pezzo d'argento per la birra", ti dice il ragazzo, mentre te la porge, in attesa del pagamento.

(non mi ricordo se te l'avevo detto: 1 pezzo d'oro = 2 pezzi d'argento)

Riguardi nuovamente l'altro uomo dietro il bancone, che reputi meno affidabile perchè sembra che abbia alzato un po il gomito anche lui: dopo aver servito un'altra pinta di birra, si avvicina ad un tavolo dove tre loschi figuri stanno giocando d'azzardo.
Sotto il tavolo intravedi dei possenti coltelli.
Ti volti per non incrociare il loro sguardo.

"Sei un forestiero, vero?", rompe il ghiaccio il ragazzo, "Qui raramente vediamo gente nuova, almeno in questa zona: quelli che sono di passaggio ad Achtar si recano sempre ad altre locande, in particolare quelle della zona a nord. Come mai da queste parti, se posso permettermi?".

"Lo sai come dev'esse lo sguardo del carabiniere? Pronto, acuto e profondo".

Adriano
Amministratore
useravatar
Offline
4789 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Brendan

[MOSSA]
"Quante domande... Facciamo così: offro una birra anche a te" - e così dicendo appoggio un pezzo d'oro sul tavolo - "e tu mi dici come mai in questa taverna c'è tanta gente pur essendo in un quartiere pieno di botteghe chiuse. Cosa c'è di particolare in questa zona della città?".
[/MOSSA]

Se riesco a farlo con la coda dell'occhio, continuo a controllare il tavolo con i loschi figuri e l'uomo che era dietro al bancone, altrimenti mi accontento di stare all'erta. Non voglio guardarli apertamente e innervosirli.
In che momento della giornata siamo? Mattina, pomeriggio, sera?

Spade saranno sguainate per dimostrare che le foglie sono verdi in estate.

I miei racconti

Apologeta
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1724 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Brendan

E' quasi mezzogiorno, ed uno spicchio di sole entra all'interno della locanda da una finestra sporca alla tua destra.
Il ragazzo ti sorride e ti ringrazia, quindi prende il pezzo d'oro e lo mette in un cassetto dietro il bancone, il primo di una lunga serie.

"Botteghe chiuse?", sorride il ragazzo, "Beh, questo è un punto abbastanza periferico della città: la gente si è spostata più verso il mare con gli anni, quindi da queste parti le abitazioni sono diventati per lo più magazzini o luoghi dove svolgere attività... poco lecite. Ad esempio, qui vicino ci sono due botteghe abbandonate. La prima si trova in fondo alla via: era la bottega di un artigiano, ma per anni i funzionari dell'esercito ci tenevano armi e munizioni, pronti ad utilizzarli come riserva nel caso fosse scoppiata qualche sommossa. Ma poi Achtar si è sempre dimostrata una città civile, quindi non è mai servita.
La seconda si trova proprio qui accanto, non so se ci hai fatto caso. Veniva utilizzata piuttosto spesso, c'erano viandanti ed uomini perbene che entravano ed uscivano; c'era uno strano giro, ma nessuno ha mai indagato perchè non ci sono mai stati disordini. Passava di lì gente proveniente da diverse partidel regno, e sinceramente a questa locanda la cosa faceva piacere: clienti a volontà tutti i giorni, in cambio... come dire... del silenzio del capo della locanda. Vantaggio reciproco, mio caro forestiero... Personalmente non mi è mai importato niente di loro, io penso solo al mio posto dilavoro, però sò che nessuno ci entra più da tanto tempo: hanno tolto mobili, documenti, attrezzature... Tutto quanto. Forse qualcuno deve aver scoperto cosa combinavano lì dentro...".

Mentre ti parla, continui a spiare i loschi figuri al tavolo di gioco, ma non ti sembra stiano in procinto di fare baldoria. Anche l'uomo che si trovava dietro al bancone sembra aver perso l'interesse per quella partita e torna a servire i clienti dopo essersi riposato un attimo.

"Lo sai come dev'esse lo sguardo del carabiniere? Pronto, acuto e profondo".

Adriano
Amministratore
useravatar
Offline
4789 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Brendan

[MOSSA]
Continuo a bere la mia birra.
"Il capo della locanda è sempre stato quel signore lì?", chiedo, indicando l'uomo che prima si era seduto al tavolo con gli avventori.
[/MOSSA]

Spade saranno sguainate per dimostrare che le foglie sono verdi in estate.

I miei racconti

Apologeta
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1724 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
4873
Totale Sondaggi:
98
Totale Messaggi:
141599
Totale Messaggi Oggi:
2
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
5654
Ultimo Utente Registrato:
SManico89