Home Forum General Librogame e dintorni I Corti di LGL 2014 I CORTI 2014 - La lacrima di Nyxator - (12-18 Maggio)
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

LGL Login



Segui LGL su Twitter

LGL su Facebook



Utenti online

  • gabrieleud
  • sephirot0
  • powerbob

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Librogame dopo il Corona Virus: che ne sarà del mercato interattivo superata la crisi?

JoomlaStats Visitor Details

Unknown Unknown
Unknown Unknown

Your IP: 3.235.77.252

I CORTI 2014 - La lacrima di Nyxator - (12-18 Maggio)

Re: I CORTI 2014 - La lacrima di Nyxator - (12-18 Maggio)

Rygar ha scritto:

ilsaggio79 ha scritto:

Ho notato che in alcuni topics questo corto aveva inizialmente  il titolo "Una lacrima per Nyxator", mentre al komento di essere reso disponibile  il corto era intitolato "La lacrima di Nyxator", errore madornale di Gpet o (come credo) ripensamento dell'autore?

Il documento originale che ci arrivò era "La lacrima di Nyxator". Credo si sia trattato di un semplice refuso in fase di trascrizione.

Qualcuno dei giudici legge feuilletton...

ilsaggio79
Principe del Sole
ranks
useravatar
Offline
5867 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I CORTI 2014 - La lacrima di Nyxator - (12-18 Maggio)

Psst: C'è un errore nel calcolo del punteggio totale e della media.

Gran Contab"\uFFFD"0x0000FFFDýýý
  var _gaq = _gaq || [];
  _gaq.push(['_setAccount', 'UA-20389873-1']);
  _gaq.push(['_trackPageview']);

abeas
ýýýý
Arcimaestro
ranks
useravatar
Offline
666 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I CORTI 2014 - La lacrima di Nyxator - (12-18 Maggio)

Corretto
...
Anzi, sai che cosa ti dico? In virtù dei poteri concessimi da... ehm, me stesso, ti nomino Gran Contabile de I Corti. Il tuo compito sarà quello di vigilare affinchè calcoli, punteggi, medie e tutte quelle cose pallosissime che hanno a che vedere con i numeri, siano corretti.

Così imapri. Tiè!  tongue

gpet74
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2141 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I CORTI 2014 - La lacrima di Nyxator - (12-18 Maggio)

Purtroppo ho avuto tempo solo ora di leggerlo con attenzione: mi dispiace di non aver potuto dare un voto.
Ad ogni modo, mi è piaciuto abbastanza: storia piuttosto malinconica, e in linea di massima tutte le fan fiction mi spigono a leggerle con interesse (anche in realtà non sono un fan sfegatato di LS).
Mi ha stupito l'elevato numero di instant death: per essere un corto ce ne sono tante, forse troppe.
Ad ogni modo, un applauso all'autore: anche se con qualche errore, è comunque un bel Corto.

"Lo sai come dev'esse lo sguardo del carabiniere? Pronto, acuto e profondo".

Adriano
Amministratore
useravatar
Offline
4875 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I CORTI 2014 - La lacrima di Nyxator - (12-18 Maggio)

Anima di Lupo ha scritto:

Davvero troppi i 7 punti di penalità usando la Psiche del p.36. Infatti io ci vedo un ID mascherata e punitiva.  Poi l'autore ci spiegherà.

Spiegaci! smile

Gran Contab"\uFFFD"0x0000FFFDýýý
  var _gaq = _gaq || [];
  _gaq.push(['_setAccount', 'UA-20389873-1']);
  _gaq.push(['_trackPageview']);

abeas
ýýýý
Arcimaestro
ranks
useravatar
Offline
666 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I CORTI 2014 - La lacrima di Nyxator - (12-18 Maggio)

Per prima cosa desidero condividere con voi un pensiero inaspettato che ho formulato durante la lettura dei vostri commenti nella luuuungaaa settimana di votazione del mio racconto: è stato stupendo aver stimolato (nel bene e nel male) le vostre menti brillanti (lo dico seriamente, non in senso ironico). Anche se ero certo della grande partecipazione non aspettavo in me simili emozioni.
La vostra partecipazione, i vostri complimenti, le vostre critiche costruttive e soprattutto le analisi dettagliate del mio racconto sono qualcosa di  incredibile e mi rendono orgoglioso e felice di far parte della Comunità di Librogame's Land!

Probabilmente scrivo ciò perché sono un novellino alla prima esperienza ma non mi importa. Ho provato belle emozioni e per quanto mi riguarda ho già vinto il "mio" Concorso.

Ho messo infatti alla prova me stesso davanti a due tribunali: il Gran Consiglio dei Signori delle Tenebre (voi tutti   bigsmile ) e....me stesso!
Io scrivo solo per passione quando mi nasce un'idea. Non sono assolutamente uno scrittore, un professore di grammatica, un genio dell'impaginazione o altro quindi mi scuso per tutti gli errori giustamente segnalati di ortografia, stile, sintassi, costruzione del path ecc..

Sono un Grande appassionato di Lupo Solitario e compagnia bella e ho buttato giù emozioni quando ho scritto La Lacrima di Nyxator e le recensioni sulle Stornlands.
Dunque ha ragione babacampione quando scrive:

è facile farsi prendere la mano quando ci si appassiona alla scrittura.

Per me Lupo Solitario è passione. Questo sito è passione. Voi siete passione.



Dunque, ho scritto La Lacrima di Nyxator in due mesi, è stato bello e stimolante ma a tratti difficile anche perché ho dovuto fare delle scelte. Mettere quella parola piuttosto che quell'altra, fare un percorso oppure no ecc.. Ho letto il bando decine di volte e contattato spesso EGO (che ringrazio per la disponibilità) per chiarire certi miei dubbi.
A me il risultato finale è piaciuto e ho assegnato un voto che considero giusto ma condivido molte delle vostre perplessità e opinioni critiche. Altre no e di seguito butto fuori tutto.
Ovviamente mi dispiace che tendenzialmente il mio Corto non sia piaciuto però confesso che sono amareggiato solo fino a un certo punto perché come ho detto sopra ho scritto più per me stesso che per gli altri. Ho sbagliato? Forse, ma almeno mi è piaciuto scrivere. Se fossi stato più "tecnico" forse avrei perso passione.
Ciò non toglie che dovrò migliorarmi se ci saranno altre occasioni in futuro.

Per finire chiedo scusa per tutti gli errori commessi.



Ecco le mie risposte: fatemi sapere se avete bisogno di chiarimenti.

suaimondi ha scritto:
Racconto che genera in me sensazioni contrastanti.

Parole sante! Anche a me fa questo effetto!

suaimondi ha scritto:
Personalmente avrei reso più variegato il combattimento finale, a discapito di una minore libertà di movimento nella città

Mi sarebbe piaciuto allungare il combattimento (non troppo comunque per il fatto che Nyxator è stanco, vecchio e tutto il resto) ma la parte di Cynx volevo raccontarla.

suaimondi ha scritto:
Peccato però, perché secondo me il potenziale era ben al di sopra. Riprovaci ancora, Autore Misterioso!

Ti ringrazio Inossidabile. Non mi arrendo e vado avanti. wink

babacampione ha scritto:
Ho notato una qualche disomogeneità nella narrazione, che nella prima metà del racconto era più veloce è asciutta, mentre nella seconda diventa più prolissa e barocca.

Hai ragione, in parte è così. Stilisticamente è un errore?

babacampione ha scritto:
complimentandomi per l'ottimo soggetto scelto.

Grazie mille! A te e a tutti quelli a cui è piaciuto il soggetto.

E.A. Coockhob ha scritto:
Ma se l'autore avesse curato di più il path poteva essere un 10 pieno.

Ma come si fa a passare da 6 a 10? Cos' è un voto punitivo?  Non riesco a capire come si possano tagliare di netto 4 punti dopo aver dichiarato che il testo è buono tanto da farti lacrimare a dare un voto basso. Assegna un 7 almeno.
Ci sono vari fattori da considerare oltre al percorso principale che non ti è piaciuto.

E.A. Coockhob ha scritto:
Non so se ho letto male ma non mi convince affatto l'organizzazione dei path
Il combattimento contro l'Agarashi: mi chiede se possiedo il sacco, ma io avevo il recipiente di marmo rivestito di Korilium
Devo evitare che chieda aiuto ma se azzanno il collo perdo se azzanno la coda vinco, bho, ma non bisongava zittirlo?
Devo decidere quale voto assegnare, il corto si lascia leggere, non mi convincono le parti finali del path come se l'autore si fosse stancato o fosse di fretta, un vero peccato.


Assolutamente non mi sono stancato alla fine. Mi dispiace moltissimo averti dato questa impressione.
Comunque non c'è l'errore.  Se non hai il contenitore di marmo vai al 3' finale: sconfitta.  (Come richiesto dal bando).
Se invece ce l'hai vai al passaggio successivo ma non hai ancora vinto.
Avere il contenitore di marmo è condizione necessaria ma non sufficiente.
Poi al secondo step se lo mordi al collo vai al 2' finale (neutro come da bando): p.36.

FINALI:
1') vittoria piena: p.50 Nyxator uccide Krakenrash e mantiene le Pietre della Sapienza
2') neutro: p.36 Nyxator mantiene le Pietre della Sapienza ma lascia fuggire Krakenrash
3') sconfitta piena: p. 16 Nyxator perde le Pietre della Sapienza e lascia fuggire Krakenrash

Come da Bando in tutti e tre i finali il protagonista non muore.

Al terzo step (p.6) ho messo un ID. Sono stato troppo severo? Forse ma a me è piaciuta e si incastrava bene nel finale. (Inoltre è la mia ID preferita e uno dei paragrafi meglio scritti, mi fa battere il cuore quando lo leggo)
Se hai 3 punti o meno----> ID del p. 14.
Altrimenti hai vinto. Salvo il rischio Psiche da non scegliere logicamente: siamo troppo stanchi,  Krakenrash è ormai sconfitto.  Non è giusto infierire.  E poi la Psiche è molto dispendiosa.


Mornon ha scritto:
Quello che non mi piace è in parte la storia in sé, il protagonista e la trama...
Ho fatto fatica a immedesimarmi in un drago semidio in un mondo preistorico, che per di più è solo, desolato e invecchiato male... sembra di giocare mio nonno con l'artrite che affronta dei e semidei vari...


Praticamente non ti è piaciuto niente!  smile2
Io ho seguito il bando: animale e svantaggiato. Troppo? Forse.
E comunque io l'anno scorso non c'ero ma non avrei mai scelto Nyxator.  Avrei scelto un uomo.

Mornon ha scritto:
con meno difetti e togliendo tutta la parte del drago sciancato sarebbe stato un ottimo racconto, ben inserito nel contesto.

Ho marcato volutamente il suo degrado. Volevo rispettare il bando.


gabrieleud ha scritto:
p.34) Sulla base di quale indizio dobbiamo risolvere l'indovinello?

Ammetto che la scelta può non piacere però la considero legittima.
Spiego nel testo (p.34) che ci si deve affidare esclusivamente al sesto senso Kai, al nostro sesto senso in pratica.
Quindi nessun indizio.  Stavolta Naar gioca sporco.


gabrieleud ha scritto:
Abbiamo mangiato muffa nei pozzi, ma adesso la Vigorilla non ci attira granché.

Siamo stanchi punto e basta.
Mi piaceva la scelta di Nyxator di lasciar perdere la Vigorilla pur avendola vicino.
A te (e ad altri) non piace,  amen.
Come logica non hai tutti i torti anche se Nyxator non è un uomo che deve mangiare ogni 3-4 ore. È un drago che per una settimana non ha bevuto e ce l'ha fatta comunque.  In quel momento ha più bisogno di riposo.

gabrieleud ha scritto:
True Path: -23-10-7-12-6-49-13-50 il finale senza patemi, SENZA AVER USATO una sola Caratteristica.

È voluto. Mi piace moltissimo l'idea di finire senza bisogno delle Caratteristiche. La considero una delle cose meglio riuscite.
Forse non ho trasmesso lo spirito del racconto. Siamo in fuga in un mondo ostile, vecchi e stanchi. Dobbiamo essere discreti e attenti.


gabrieleud ha scritto:
par.20) Naar ci individua mentre stiamo strisciando nei cunicoli e non quando siamo in volo a cielo aperto?

Naar è un Dio. Sa tutto. Ha scelto volutamente quel posto come luogo ideale per lanciare una sfida a Nyxator. Poteva prenderlo in qualsiasi momento. Ha fatto una scelta.

gabrieleud ha scritto:
In generale mi ha indispettito il fatto che, in diversi casi, il possesso di una Caratteristica sia controproducente e/o causa di morte istantanea.

Moltissime tue critiche coincidono con aspetti che io trovo stupendi o comunque positivi.
Questo a dimostrazione che ho scritto più per me stesso che per gli altri. Il mio Corto non ti è piaciuto. Forse potevo fare di più per fartelo entrare in simpatia ma poi non sarebbe piaciuto a me.
Ecco un esempio lampante: vado orgoglioso di aver inserito Caratteristiche che possono anche danneggiarci. Persino morire. Ci trovo anche una logica nelle scelte.
1) Il fuoco in un ambiente relativamente piccolo come la tana dei ragni giganti fa diventare una fornace il posto. P.21
2) Il volo sopra acque scure, minacciose e sconosciute era meglio evitarlo. P.9
3) Il fuoco contro Vaxagore?  È il Signore di un regno di fuoco! Il fuoco è casa sua! P .33


gabrieleud ha scritto:
Infine, Krakenrash si rende conto della presenza delle Pietre nel sacco di lino (quale sapientissimo epico dragone non nasconderebbe le sue preziosissime Pietre in un sacco di lino, volando sopra mari e monti...) ma non si insospettisce fatto che stiamo girando il Magnamund con un baule di marmo tra le zampe.


Questa critica mi sembra pretestuosa, come se volessi trovare per forza punti deboli.
Il recipiente di marmo è rivestito di Korlinium quindi schermato: lo dico chiaramente.
E poi è pure nascosto alla vista, tra le scaglie.  È piccolo e contiene pietre piccolissime che stanno nella mano di un uomo.
Su un pò di fantasia.

gabrieleud ha scritto:
Per non parlare della Caratteristica del Fuoco, che ci causa due Instant Death o una vittoria contro Krakenshark che sarebbe tuttavia giunta ugualmente senza usare proprio nulla.

Scusa ma io non vedo proprio il problema. Perché usare la forza su un essere moribondo. Non si capisce al p.49 che abbiamo vinto? Perché infierire con la Psiche?
A me piace molto l'idea di non dover usare le Caratteristiche per forza. Tanto più che siamo vecchi.
Invece il fuoco purificatore su un essere maligno mi piaceva nel finale del p.4.

gabrieleud ha scritto:
Grammatica: tralasciando i rari refusi, ci sono scelte lessicali che non approvo: "feci bene" in luogo di "facesti bene" nell'introduzione; "nonostante non vedi" (par.5), "affianco" (par.7).

"Facesti bene" mi è sfuggito. Chiedo scusa.
Affianco non credo sia grammaticalmente scorretto ma era meglio se scrivevo "a fianco".
Nonostante non vedi andava sostituito con nonostante non si veda? Chiedo scusa.


Charles Petrie-Smith ha scritto:
La descrizione della preveggenza con la formula "tra le circonvoluzioni degli emisferi cerebrali Ishir ti ha posto una ghiandola altamente vascolarizzata che ti permette di leggere il futuro" mi ha infastidito: ricorda un po' la storia dei midichlorian, un goffo tentativo di spiegazione del meraviglioso che è stata giustamente indicata come uno dei (numerosissimi) motivi che hanno fatto della trilogia prequel di SW la ciofeca che è.

Non so chi siano.
L'ho scritto solo per dare una spiegazione anatomica. Nessuna dietrologia. Adoro l'anatomia e ho avuto questa idea. A me piace.

Charles Petrie-Smith ha scritto:
nella descrizione del potere del Fuoco è scritto "feci bene", ma dovrebbe essere "facesti".

Mi è sfuggito. Chiedo scusa.

Charles Petrie-Smith ha scritto:
Un po' troppe istant death sulla base di singole scelte magari determinate all'inizio della storia e non modificabili come il contenitore delle Pietre il che a me non è mai piaciuto e non è nemmeno nello spirito di LS.

Hai ragione.  In effetti potevo inserire la possibilità di cambiare contenitore ma se hai la Sapienza puoi prendere quello rivestito di Korlinium.  E poi mi serviva una svolta per andare al terzo finale. Ho fatto una scelta.  Non è piaciuta.

La critica sullo spirito della saga mi ha fatto riflettere. Non me l'aspettavo. Forse hai ragione però la scelta dell'oggetto sbagliato è spesso presente e io ho scritto con questo spirito. Come quando LS teneva il pugnale insanguinato o il cubo nero nello zaino.


LordAxim ha scritto:
Gameplay semplice, che non deve però penalizzare il Corto, tenuto conto del fatto che il regolamento di quest'anno rende difficile l'elaborazione di un apparato ludico profondo. La storia è quindi godibile ma un po' piatta.

Lord Axim ti ringrazio per la bella valutazione. Concordo su tutto.
Ho quotato comunque alcune parti del tuo intervento che ho ritenuto significative.

LordAxim ha scritto:
Lo stile è di buon livello, tuttavia ci sono un po' di espressioni infelici che sono sfuggite alla correzione dell'Autore (il passato remoto di fare, la "guancia" del drago...)

Ho sbagliato. Chiedo scusa.

LordAxim ha scritto:
Ps: l'abilità psiche più che un vantaggio dà una vera e propria mazzata a livello di Resistenza!

La Psiche è dispendiosa anche se molto interessante. E' quasi una tentazione.
Faresti disputare a tuo nonno novantenne ex medaglia d'oro olimpica nella corsa la maratona di New York del 2014? Sto un pochino estremizzando per far capire a tutti la mia idea Psiche/Nyxator.
Prometto che se mai scriverò un racconto con Nyxator nel pieno delle sue forze gli farò effettuare atti inconsulti a costo zero.

Poi nel p.8 ho mascherato un'ID. Perdiamo sette punti di resistenza compiendo da stanchi e a fine avventura un atto inutile su un essere moribondo. Al p.49 scrivo "se ti mancano entrambe le Caratteristiche o non vuoi usarle per finire il tuo nemico vai al 13".
Ammetto che può non piacere la mia scelta ma la considero legittima.


abeas ha scritto:
Mornon ha scritto:
Non so quanto davvero i bivi siano veri: la maggior parte delle scelte è "Se possiedi la caratteristica X, vai al ... Altrimenti, vai al...."
Ad essere pignoli, se controlli meglio noterai che in quasi tutti i casi l'Autore scrive "Se possiedi la caratteristica X e vuoi usarla, vai al..."
Non è mai (tranne forse in un caso) un obbligo usare la caratteristica, quindi anche in quei casi si tratta di una scelta.


Esatto. Grazie abeas per aver chiarito questo punto.

abeas ha scritto:
Bene, poi si va al paragrafo 1 e ci viene chiesto di scegliere fra trasportare le pietre in un recipiente di marmo o in un sacco di lino. Ma come? E le scaglie??? Nè marmo nè lino, io voglio infilare le pietre tra le pieghe della mia pelle, come mi è stato detto nella scheda iniziale!

Maledizione ho sbagliato. Dovevo inserire una frase al p.1 tipo "decidi di utilizzare un contenitore per semplicità" oppure "preferisci usare uno dei due contenitori che hai a portata di zampa".
Dovevo imporre la scelta di uno dei due, senza generare dubbi. Hai ragione.

abeas ha scritto:
- La gestione delle abilità. Impossibile non notare che spesso è meglio scegliere l'opzione in cui NON si usa nessuna abilità, invece di usarne una. Il caso più eclatante è l'abilità "Fuoco", di cui viene proposto l'uso 3 sole volte nel corto, e in DUE di queste volte si muore. C'è anche da dire che per il modo in cui viene descritta l'abilità Fuoco
"Quando sei stato creato avevi cinque Caratteristiche. Gli dei non ritennero opportuno donarti il fuoco, da sempre elemento di distruzione utilizzato dalla progenie di Naar ma giunto sul Magnamund lo chiedesti in cambio dei sacrifici effettuati"
a me è venuto naturale pensare: "l'Autore mi sta dicendo a chiare lettere che NON devo scegliere questa abilità", e non l'ho scelta. Non so, a dire il vero, se ciò sia stato intenzionale da parte dell'Autore.


Ottimo!  Certo che è intenzionale.
Hai capito il senso del Fuoco.


Jhongalli ha scritto:
L'autore punta sulla rigiocabilità a discapito della lunghezza della storia. Abbiamo così ben tre path principali, ma tutti piuttosto brevi.

Esatto, ho fatto questa scelta. Ho preferito la rigiocabilità.


ilsaggio79 ha scritto:
la gestione dell'energia poco efficace, si perdono punti qualsiasi cosa si faccia ma è difficile morire

Questa cosa è voluta. Ho sbagliato? Boh, sinceramente a me piace.

ilsaggio79 ha scritto:
La faccenda dei tre finali non mi convince: 2 sono in pratica identici e il terzo (in cui si vaga x l'eternità con le anime tormentate) non so se rappresenti " una piena conclusione delle vicende" per citare il bando.


Il p.25 a cui ti riferisci non è un finale, è un'instant death.
FINALI:
1') vittoria piena: p.50 Nyxator uccide Krakenrash e mantiene le Pietre della Sapienza
2') neutro: p.36 Nyxator mantiene le Pietre della Sapienza ma lascia fuggire Krakenrash
3') sconfitta piena: p. 16 Nyxator perde le Pietre della Sapienza e lascia fuggire Krakenrash

Come da Bando in tutti e tre i finali il protagonista non muore.


firebead_elvenhair ha scritto:
unica considerazione: non sono sicuro che Vaxagore esistesse già ai tempi di Nyxator essendo un dragone di ultima generazione

Ho avuto il tuo stesso dubbio ma non esistono citazioni in merito su Vaxagore per adesso.
Ne ho approfittato inserendo un grande personaggio nel mio racconto.
Grazie per la bella valutazione e il voto alto.

firebead_elvenhair ha scritto:
Anche il fatto che spesso usare le caratteristiche abbia un esito negativo non mi ha infastidito più di tanto:  è un invito a stare particolarmente attenti alla loro scelta ed alla situazione in cui usarle al meglio

Ottima osservazione!

firebead_elvenhair ha scritto:
Diversa questione riguarda l'indovinello: forse volutamente si presta ad una duplice lettura (la soluzione più ovvia nel mondo di LS sarebbe stata il lupo, mentre la civettà è simbolo di saggezza, ma nel nostro mondo occidentale, a meno che mi sia perso un riferimento a questo uccello presente anche nel Magnamund)... Quindi è comprensibile dare la risposta sbagliata anche in seguito ad un ragionamento che parrebbe corretto.

Fermo restando che mi piaceva l'idea di farvi leggere le ID dei p.25 e p. 27 la soluzione più logica sarebbe stata proprio il Lupo (bravo) che rappresenta la via della salvezza, della vittoria e della speranza che si trasmette nei secoli da Nyxator, primo guerriero Kai, a Lupo Solitario.
Ma ho scelto volutamente la civetta, che non ha alcun riferimento nel Magnamund, perché non dovevate usare la logica nel risolverlo ma il vostro sesto senso come esplicito nel p.34.
Solo il sesto senso kai che è dentro ognuno di noi.
Cosa ti sentivi al momento? è la domanda.
Ammetto che può non piacere questa scelta ma la considero ammissibile.


Aloona ha scritto:
Nota personale: già che si è visto il Cancello dell'Ombra... eccheccavolo, due paroline anche sul giovane MAGO che anche sarebbe venuto a salvare il Magnamund, per LE FANS, ce le potevi spendere, autore ingrato!

Ahh Ahh!
Hai ragione cara. Mi scuso e mi pento. Potevo mettertelo Oberon.

Aloona ha scritto:
avrei messo quella lacrima nel finale generico, altrimenti solo in UN caso si può scoprire il senso del titolo; capisco sia voluto, ma non mi convince, avrei lasciato la lacrima per il finale di tutti e la chicca extra a chi ha Preveggenza.

Ho pensato molto a ciò. Non so.
Forse hai ragione, non ho una risposta chiara perché mi piacciono entrambe le idee.
Comunque, in generale, ti ringrazio per la bella valutazione che condivido appieno. Sulla Psiche che devasta e sull’indovinello del p.34 ti rimando sopra per la spiegazione.


Heimdall di Bifrost ha scritto:
Segnalo un altro piccolo refuso non ancora individuato dai pignolissimi editors che mi hanno preceduto: (pag. 1) "Agarash il Dannato che ti da la caccia": trattandosi di verbo 'dare', 'dà' vuole l'accento.

Mi è sfuggito, scusa. E' colpa mia.

Heimdall di Bifrost ha scritto:
il drago Nyxator, mi sembra nel complesso troppo umano e poco drago.

Non sono molto d'accordo. Mi sono sforzato per raccontare il viaggio di una animale e l'ho descritto più volte accentuando le caratteristiche di un drago.
Certo che qualcosa di umano ce l'ha. E' sapiente e intelligente, non è un topo o un cagnolino, è Nyxator, un personaggio fantasy di alto livello.
Secondo me è giusto che ci vedi qualcosa di umano, non deve essere troppo però.

Heimdall di Bifrost ha scritto:
avrei capito e apprezzato maggiormente, ad esempio, una punizione per il fatto di aver voluto volare in uno spazio relativamente ristretto senza averne più la perizia ma sinceramente mi pare gratuito morire perché mentre siamo in volo spunta dal nulla un mostro – della presenza del quale non vi era nessun indizio – che ci ammazza senza nemmeno offrirci alcuna possibilità di lottare.

Pensa che inizialmente avevo intenzione di penalizzare questa scelta con un malus di Energia di Nyxator ma poi ho cambiato idea.
Certo non avevo spazio per descrivere una lotta ma potevo evitare l'ID. Ho fatto una scelta.


Apologeta ha scritto:
Valeva la pena investire un po' più di tempo sulla pianificazione del percorso.

Hai perfettamente ragione.  Ma sono alla prima esperienza, ho seguito più istinto e passione che logiche tecniche.
Mi rendo conto che ho fatto errori di pianificazione ma forse erano inevitabili.


lonewolf79 ha scritto:
Ultima nota, forse avrei lasciato perdere il sacco di lino e il contenitore di marmo.

Non hai tutti i torti. Se potessi tornare indietro nel tempo non credo che li inserirei.  Sfrutterei magari quei 2/3 paragrafi in altro modo o per potenziare il combattimento finale con Krakenrash.

lonewolf79 ha scritto:
Anche se alle volte c' è da dire che non sembra proprio di tenere un drago ma un personaggio di altre fattezze, quasi umano... Intenzione voluta?

Hai notato bene. Come già precedentemente accennato ho volutamente accentuato il profilo "sapiente" di Nyxator senza mai però smettere di rimarcare il suo essere animale (come da bando).
Spero di essere riuscito in quest'impresa perché ci tenevo particolarmente.


gpet74 ha scritto:
Insomma non si tratta di decisioni morali o strategiche che modificano sostanzialmente le vicende. L'impressione invece è che, più o meno qualunque cosa si scelga, l'andamento della storia rimane quella.

La storia è, almeno in parte, volutamente semplice.
Non voglio giustificarmi a tutti i costi però ti assicuro che ho voluto impostare un Corto semplice per due motivi:

1) ero alla prima esperienza, con dubbi e pensieri mescolati alla voglia di fare e di partecipare. Ho cercato di mantenere un profilo umile e di non sbagliare i punti del bando (tutti i punti, anche quelli tecnici) puntando non certo alla vittoria ma alla buona partecipazione.
2) volevo creare un racconto attorno a pochi punti chiari: lo svantaggio della vecchiaia, la descrizione di un drago (un animale, non un uomo) e il Magnamund che adoro. Ho in parte scelto una trama sottotono che rispecchiasse la condizione difficile di Nyxator un anno prima dalla morte nell’età della Notte Eterna! Non l’Età degli “arcobaleni felici e colorati”. Quindi niente magnificenza se non nei ricordi agrodolci del passato e bivi semplici ma veri.
Detto questo mi assumo le responsabilità del poco mordente che anch’io ho riscontrato.

gpet74 ha scritto:
sarebbe bastato dire, en passant, che il lucertolone ha delle placche ossee sul collo ed ecco che il lettore attento avrebbe avuto un indizio su come comportarsi, risparmiandogli fastidi e frustrazione

Hai ragione. E’ un ottimo suggerimento, mi servirà da lezione.

gpet74 ha scritto:
la paura è la spada che Naar utilizza ... mentre l’egoismo è lo scudo….. esse non vengono mai nominate e questi due attrezzi mi sembrano davvero alieni alla cultura di Nyxator. Anche ammesso che il dragone, in virtù della propria saggezza, conosca tali oggetti, non vedo e perché utilizzarli per costruire una similitudine. Avrebbe avuto senso invece dire una cosa come: "la paura è l'artiglio e l'egoismo le scaglie" o una cosa simile.

Hai ragione. E’ un ottimo suggerimento, mi servirà da lezione.

gpet74 ha scritto:
Ora io l'ultima avventura di Nyxator me la immagino epica, una battaglia contro le forze del male

Non è l’ultima avventura. Nyxator morirà un anno dopo in seguito al duello con Agarash nel centro della terra.


EGO ha scritto:
Al racconto manca l'interattività, mancano quelle situazioni in cui scegliere l'una o l'altra opzione spalanca un percorso pieno di sorprese e possibilità. Qui le scelte sono praticamente tutte chiave-serratura, tutte soluzioni ad un problema contingente, e non esercizi di libero arbitrio.

Sono d’accordo in parte con la tua analisi. C’è poca interattività principalmente per colpa mia e delle mie scelte ma il libero arbitrio c'è quando, per esempio, scegli di usare la Caratteristica X o quella Y. Cosa intendi per "chiave-serratura"?
E per problema contingente? Mi piacerebbe capire meglio questo punto per migliorarmi in futuro.

EGO ha scritto:
Il racconto è scritto abbastanza bene, ma una cosa salta all'occhio: l'autore è forse un medico, o un veterinario? Non ho apprezzato l'invadenza dei dettagli anatomo-fisiologici di Nyxator e dei suoi avversari, che va ben oltre il voler dare una spiegazione "scientifica" ai poteri del dragone.

Non sono un medico..e neanche un veterinario. Ho notato con dispiacere che non sono piaciuti i miei riferimenti a tali materie, peccato. Comunque, solo con la ghiandola di Ishir volevo dare una spiegazione anatomica ad un potere (la Preveggenza). Ricordo che la magia arrivò sul Magnamund solo con l’avvento dei Maghi Anziani, dopo la morte di Nyxator. Ho cercato di evitare ogni riferimento a tale questione in tutto il racconto perché è un momento cruciale nella storia del Magnamund. Agarash è stato sconfitto dalla magia, arte completamente nuova nel mondo e voluta dagli dei. Nella saggezza kai scrivo: “Sei consapevole che una nuova era di oscurità sta sorgendo e non è solo la tua vita che è al tramonto ma un’intera epoca della storia del tuo pianeta. Il nuovo impero del Male istituito da Agarash il Dannato è già sorto e si sta consolidando sempre più. Senza un diretto intervento divino la sua dittatura è destinata a sbilanciare definitivamente l’equilibrio del Magnamund verso Naar.”. Il diretto intervento divino a cui mi riferisco è la scelta degli dei di utilizzare la magia nel mondo per la prima volta.


Rygar ha scritto:
C’è anche una grossa falla logica nell’incontro con Vaxagore: come è possibile che non insegua Nyxator nel pozzo sotterraneo al paragrafo 20, se è grosso quanto lui ma senza le ali?

Potevo inserire un crollo o qualcos’altro che impedisse a Vaxagore di inseguirci, è vero.

Rygar ha scritto:
L’unico appunto potrebbe essere fatto all'autore per quanto riguarda il terzo finale (che in effetti è “inscatolato” nel secondo), ma devo ammettere che è stato lui stesso a contattare con largo anticipo noi organizzatori per chiederne la liceità, quindi è troppo tardi per recriminare.

FINALI:
1') vittoria piena: p.50 Nyxator uccide Krakenrash e mantiene le Pietre della Sapienza
2') neutro: p.36 Nyxator mantiene le Pietre della Sapienza ma lascia fuggire Krakenrash
3') sconfitta piena: p. 16 Nyxator perde le Pietre della Sapienza e lascia fuggire Krakenrash

Come da Bando in tutti e tre i finali il protagonista non muore.

Rygar ha scritto:
Ci sono infatti molti riferimenti al mondo di Joe Dever, oltre a un graditissimo “easter egg” nel finale “nascosto”.

Grazie! Mi fa piacere che ti sia piaciuto.


Per concludere ringrazio di cuore tutti e vi dedico un lungo applauso.
applauso  applauso  applauso

Fa che ciò che ami sia il tuo rifugio

Anima di Lupo
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2445 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I CORTI 2014 - La lacrima di Nyxator - (12-18 Maggio)

Grazie a te per il Corto.
Il tuo è uno dei pochi che ho potuto sviscerare bene. Ripeto: l'impegno a monte è chiarissimo, e si nota bene leggendolo. E guai a te se dici: "eh, per il 2015 già devo dirigere la Gazzetta, non ce la faccio a scrivere un racconto"! tongue

Spade saranno sguainate per dimostrare che le foglie sono verdi in estate.

I miei racconti

Apologeta
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1724 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I CORTI 2014 - La lacrima di Nyxator - (12-18 Maggio)

Questo è il genere di commento dell'autore che mi entusiasma! Sviscerando nei dettagli ogni aspetto tirato fuori dalle recensioni! applauso
Il tuo entusiasmo è contagioso, futuro Direttore, e anche io in qualità di primo autore ho condiviso le tue stesse emozioni.
La tua disamina ha risposto praticamente a tutti i dubbi che avevo sul corto, incluso il modo di risolvere l'indovinello.
Ma quindi l'uso della Psiche che ti lascia a 1 punto di resistenza e ti concede la vittoria sul fil di lana non era intenzionale, come avevo creduto?

Anima di Lupo ha scritto:

Affianco non credo sia grammaticalmente scorretto ma era meglio se scrivevo "a fianco".
Nonostante non vedi andava sostituito con nonostante non si veda? Chiedo scusa.

"Affianco" non esiste come parola, purtroppo. Dico purtroppo perchè anch'io per anni l'ho usata convinto che si scrivesse così, fino a scoprire che invece nei dizionari non c'è. Si dice "accanto" ma non "affianco": al suo posto si scrive "a fianco".
"Nonostante non vedi" --> "Nonostante non veda"

Gran Contab"\uFFFD"0x0000FFFDýýý
  var _gaq = _gaq || [];
  _gaq.push(['_setAccount', 'UA-20389873-1']);
  _gaq.push(['_trackPageview']);

abeas
ýýýý
Arcimaestro
ranks
useravatar
Offline
666 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I CORTI 2014 - La lacrima di Nyxator - (12-18 Maggio)

Anima di Lupo ha scritto:

Mornon ha scritto:
Quello che non mi piace è in parte la storia in sé, il protagonista e la trama...
Ho fatto fatica a immedesimarmi in un drago semidio in un mondo preistorico, che per di più è solo, desolato e invecchiato male... sembra di giocare mio nonno con l'artrite che affronta dei e semidei vari...

Praticamente non ti è piaciuto niente! 

Non è vero! Ecco qui:

Mornon ha scritto:

Bella e ben descritta l'ambientazione, ottimi i rimandi alla storia del Magnamund, approfonditi e poetici più di quelli che avrebbe (e ha) scritto lo stesso Dever. La scrittura è ottima nella forma

smile

"Un velo nero ti impedisce di vedere altro. La tua vita termina qui: nel campo di battaglia, con la mitica Blood Sword tra le mani, felice per la sconfitta dei Veri Maghi." Adriano, Blood Sword PBM
http://www.caponatameccanica.com

Mornon
Saccente Supremo
Amministratore
useravatar
Offline
5338 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I CORTI 2014 - La lacrima di Nyxator - (12-18 Maggio)

@ Apologeta Però la "scusa" della gazzetta è buona! smile2
Bando 2015 permettendo, ho molte idee in testa. Devo migliorarmi.

@ abeas L'entusiasmo e la passione mandano avanti il mondo caro abeas!  smile2
Se hai provato le mie stesse emozioni hai vinto anche tu il tuo Concorso, te lo assicuro.

Sulla Psiche di Nyxator del paragrafo 49 invece hai intuito bene ancora una volta, se siamo abbastanza forti da permetterci la "spesa" di sette punti di resistenza allora concludiamo l'avventura sul filo di lana a 1 punto come dici tu ma altrimenti è una scelta da evitare e lo suggerisco nel testo: p.49 "Se ti mancano entrambe le Caratteristiche o non vuoi usarle per finire il tuo nemico vai al 13 ". Finire il tuo nemico! Abbiamo vinto, cosa serve infierire con una Caratteristica dispendiosa se abbiamo pochi punti di resistenza? Nel corpo del paragrafo dico anche come ulteriore suggerimento "...ti prepari al colpo finale. ".
Quindi il paragrafo 8 è un'ID mascherata, un paragrafo punitivo che ci lascia indenni solo se lo affrontiamo con tanti punti di resistenza.
Ho introdotto i 7 punti a fine stesura, inizialmente pensavo a una piccola penalità ma sono contento così.
Almeno ho creato un pò di sana discussione.

Grazie, infine, per le correzioni grammaticali wink Durante la settimana di votazione ho accusato il colpo ma poi ho rivalutato positivamente la questione, chissà quanti errori in più potevo fare!  smile2
Ho voluto fare inoltre tutto da solo proprio per mettermi alla prova, se avessi chiesto l'aiuto di un betatester almeno gli errori grammaticali li avrei evitati.

Fa che ciò che ami sia il tuo rifugio

Anima di Lupo
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2445 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
4964
Totale Sondaggi:
98
Totale Messaggi:
143234
Totale Messaggi Oggi:
14
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
6009
Ultimo Utente Registrato:
Maros1974