Home Forum General Librogame e dintorni I Corti di LGL 2016 I Corti di LGL 2016 - 6° - Il Peso della Cultura
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

LGL Login



Segui LGL su Twitter

LGL su Facebook



Utenti online

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

L'invasione dei nuovi librogame continua. Sempre più case editrici propongono il proprio libro interattivo. Cosa ne pensi?

JoomlaStats Visitor Details

Unknown Unknown
Unknown Unknown

Your IP: 54.227.76.35

I Corti di LGL 2016 - 6° - Il Peso della Cultura

I Corti di LGL 2016 - 6° - Il Peso della Cultura

Eccoci pronti con il sesto racconto in gara. Da oggi potrete leggerlo e giudicarlo: le votazioni sono aperte fino alle ore 23:59 del 27 Marzo 2016 e dovranno essere composte da un giudizio motivato e da un voto numerico.

Il Peso della Cultura




Buona lettura e buon concorso a tutti.

Prodo
Direttore
Amministratore
useravatar
Offline
10252 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I Corti di LGL 2016 - 6° - Il Peso della Cultura

Letto e finito!
Mi prenderò del tempo per spulciarlo bene, ma direi che siamo nello sperimentalismo pieno. Ho anche risolto l'indovinello su YT.

"Se non volete sentir ragioni, sentirete il filo delle nostre spade!"

Rygar
Tetro Lettore / Grim Reader
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1971 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I Corti di LGL 2016 - 6° - Il Peso della Cultura

ecco cos'era quel botto che ho sentito stamattina!!! il mio vicino stava giocando a sto corto....pensavo stesse traslocando ma invece....... bigsmile

w la FOCA che Dio la BENEDOCA

ulnar primo
sempre presente
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1267 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I Corti di LGL 2016 - 6° - Il Peso della Cultura

Mi mancano le condizioni basilari per giocarlo, ma una letta gliela sto dando comunque. Secondo voi sono legittimato a votarlo?

GGigassi
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1405 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I Corti di LGL 2016 - 6° - Il Peso della Cultura

Mi ricorda molto quel Gioco del 2000 in solitaria dal vivo (Groucho Marx sulla nave col vampiro ecc.)

GGigassi
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1405 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I Corti di LGL 2016 - 6° - Il Peso della Cultura

A prima vista sembra geniale per l'idea: sperimentazione pura!
Dubito ci sia una storia dietro, ma sto in ufficio quindi non ci sono proprio le condizioni per giocarlo: proverò stasera, ma l'idea sembra davvero simpatica e particolare...

A un certo punto esce fori un vecchio che fà dice: “Presto chiamate un’ambulanza”, dico “Ma che chiami? Non lo vedi che questi c’hanno si e no trenta secondi de vita?”. Aò so passati venti secondi, so’ spirati proprio così, all’unisono… Mortacci loro!

Adriano
Amministratore
useravatar
Offline
4705 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I Corti di LGL 2016 - 6° - Il Peso della Cultura

Troppo avanti. bigsmile

"Un velo nero ti impedisce di vedere altro. La tua vita termina qui: nel campo di battaglia, con la mitica Blood Sword tra le mani, felice per la sconfitta dei Veri Maghi." Adriano, Blood Sword PBM
http://www.caponatameccanica.com

Mornon
Saccente Supremo
Amministratore
useravatar
Offline
5233 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I Corti di LGL 2016 - 6° - Il Peso della Cultura

Scatola del Boardgame Heroquest: 6 danni (10 danni se la miniatura del barbaro ha la spada integra).

Solo per questo meriterebbe il premio Nobel per la nerdaggine. Mi ha fatto scompisciare (chi ha Heroquest saprà il perché).

Prima di procedere col commento completo, dato che mi pare io sia il primo, consiglio a chi non avesse ancora letto questo corto di fermarsi qui, perché sto per spoilerare molte cose tongue

Partiamo con ordine.
Questo peso della Cultura mi ha ultradivertito e fatto ridere da solo, e questo non mi era mai successo con un libro, al massimo con un film, un cartone o una scena buffa del mio cane o del mio gatto. Ridere in gruppo è facile, ma se si ride da soli significa che c'è qualcosa di molto comico intorno a te, e nel mio caso è stato questo corto.
Giudico lo stile di scrittura non eccelso ma più che adatto a questo tipo di narrativa ludica. Come già detto da altri, anche a me ricorda molto il Groucho Marx di Beniamino Sidoti. Presumo si sia ispirato a quell'opera, ma presenta  elementi diversi e originali, in primis la scelta di separare la realtà con la fantasia con una trovata semplice ma funzionale (rosso e nero).
Regolamento semplicissimo (anche se non ho capito perché dobbiamo usare per forza una molletta, forse non ha proprio senso e l'autore ci sta prendendo in giro? Mannaggia a lui).
Ho vinto al primo tentativo totalizzando, prima di giungere al finale,  17 punti Tragedia.
Nonostante ciò questo corto mi ha divertito così tanto che me lo sono spulciato tutto. La parte sulla cantina forse è la mia preferita, e anche quella del bagno mi ha "steso".
La faccio breve, mi complimento tantissimo con l'autore e lo ringrazio per il divertimento che mi ha donato, ma ovviamente questo corto presenta anche qualche pecca.
Al di là di pochissimi refusi (di cui non tengo conto come ho già fatto per i corti precedenti), penso che quest'opera possa essere apprezzata pienamente solo da chi (come me e penso tutti voi iscritti al forum) siano amanti ed esperti di librogame. I contenuti e le numerose citazioni sono fatte apposta per noi nerdacci, si capisce troppo. Mi dà l'impressione che l'autore non punti a vincere sto concorso, ma semplicemente a farci ridere e a omaggiare il nostro "gruppo".
Come pecca ludica l'unica nota che mi è parsa stonata è che possiamo fare ben poche scelte. Per il resto è tutto un "la tua casa ha questo?", "tu hai questo?". Quindi in questo caso abbiamo si un interattività, ma più passiva che attiva.
Nonostante ciò il corto, come già detto, mi ha divertito molto e se mai l'autore (o altri autori) volessero puntare a un opera lunga di questo tipo, da destinare a un pubblico fuori dalla nostra cerchia, consiglierei appunto di permettere al lettore anche delle vere e proprie scelte, e ovviamente di rinunciare alla citazioni di nicchia.

In conclusione mi vien molto difficile dare un voto, perché se da una parte ne darei uno molto alto per quanto mi abbia fatto divertire, dall'altra non penso che meriti di vincere il concorso dato che è un qualcosa troppo di nicchia.

Mi limito quindi a ripetere i miei complimenti all'autore, sperando di poter leggere in futuro qualcos'altro che assomigli a Il peso della Cultura.
Il paragrafo 14 mi ha steso, Gasparri mi ha steso, il video con l'enigma mi ha steso, tante altre cose mi hanno steso, se le elencassi tute intaserei il forum.

In conclusione...ora ho in mano una busta di piselli ormai scongelati, e mi tocca cuocerli per non farli guastare. Mannaggia!

Cripper
Novizio
ranks
useravatar
Offline
32 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I Corti di LGL 2016 - 6° - Il Peso della Cultura

Ma io sono al lavoro!
Non vale...

E comunque possiedo solo pc fissi.

E poi io ho parecchi giochi da tavolo in cantina, ma sono quelli più infantili, Heroquest (advanced, mica ho quella bimbomikiata del base) e gli altri di quel tipo sono in casa.

Ho vinto È un gioco da ragazzi E In cerca d'avventura al primo tentativo.

Charles Petrie-Smith
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1549 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I Corti di LGL 2016 - 6° - Il Peso della Cultura

Melanzana*?!? A Marzo?
Oh, Autore, hai mai sentito parlare di stagionalità degli alimenti?
Io in questi giorni in dispensa ho zucchine col fiore, agretti (o barba dei frati che dir si voglia), piselli, fave, cipolle tagliate fresche (asparagi ancora no perché costano troppo, più avanti), mica melanzane!


* e lo stesso vale per i cetrioli

Ho vinto È un gioco da ragazzi E In cerca d'avventura al primo tentativo.

Charles Petrie-Smith
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1549 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
4661
Totale Sondaggi:
97
Totale Messaggi:
138899
Media messaggi per ora:
1.0
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
5138
Ultimo Utente Registrato:
Jason80