Home Forum General Obiettivo Rolegame Parlando di Kata Kumbas
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Play 2022 e Il Salone del Libro hanno avuto altissime adesioni, la stagione delle fiere sembra essere ripartita alla grande. Ritenete che il momento critico sia passato e che il trend dei librogame sarà di nuovo in forte crescita da adesso in poi?

Parlando di Kata Kumbas

Re: Parlando di Kata Kumbas

Il materiale fino ad ora prodotto si è sempre rivolto a chi già avesse conoscenza del gioco.

Onestamente il punto 2 lo vedo difficile da realizzare poiché il manuale non è più distribuito e ha un concept che ad oggi veramente "alternativo". Non vedo come nuovi giocatori potrebbero avvicinarsi ad un cosa che ha l'età dei dinosauri. Inoltre un retroclone da distribuire gratuitamente stile quelli fatti per D&D non è possibile, poiché le regole senza l'ambientazione non significano assolutamente nulla.

Per questo tipo di gioco piuttosto è vero il contrario.

La versione delle regole "ufficiale" della società bibliografica Laitiana naturalmente sarà quella di Putro il cui scopo è tappare alcuni dei buchi del manuale originale.

Ursha
Dott. Ing. Magister Laitiano
Arcimaestro
ranks
useravatar
Offline
666 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Parlando di Kata Kumbas

Pienamente d'accordo con Ursha.
Preciso però che spero in una critica costruttiva da parte di esperti e non, fatta attraverso il play test possibilmente.
Le regole le ho redatte sulla mia esperienza e facendo un play test di modesta entità, quindi bene vengano le esperienze altrui

http://mbzflame.wordpress.com

Mubarak sotto assedio Berlusconi telefona per un appello... "liberatelo è lo zio di Ruby"
Maurizio Crozza

Putro
Novizio
ranks
useravatar
Offline
41 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Parlando di Kata Kumbas

Come detto, io non ho una grande conoscenza di KK, ma ho riscritto diversi sistemi di gioco (GdR e non), quindi se serve aiuto fatemi sapere...

Viridovix di Albernia
Uno Sguardo nel Buio - http://www.usnb.it - http://maps.usnb.it

Viridovix
Conte della Spada Spezzata
Grande Maestro Ramas
ranks
useravatar
Offline
900 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Parlando di Kata Kumbas

Non è per essere scettico nei confronti della proposta di aiuto, ma fino ad ora ci siamo sempre affidati ai pareri persone che avessero giocato K.K. almeno una volta o avessero letto tutto il libro. L'unica notevole eccezione è data dalla mia fonte bibliografica per la mitologia e l'arcano, poiché io sono un profondo ignorante in materia, ma era comunque un'assidua lettrice del blog.
Questo perché la comprensione dello spirito dei gioco è estremamente importante per fare valutazioni e poterne curare eventuali supporti.

Ursha
Dott. Ing. Magister Laitiano
Arcimaestro
ranks
useravatar
Offline
666 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Parlando di Kata Kumbas

be, allora la soluzione è il costruttivo upgrade delle regole:
un documento unico che coordina le vorse home rules e spiega tutte le varianti che avete pensato..

"Un velo nero ti impedisce di vedere altro. La tua vita termina qui: nel campo di battaglia, con la mitica Blood Sword tra le mani, felice per la sconfitta dei Veri Maghi." Adriano, Blood Sword PBM
http://www.caponatameccanica.com

Mornon
Saccente Supremo
Amministratore
useravatar
Offline
5418 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Parlando di Kata Kumbas

Conigliomannaro ha scritto:

Parlo di storia non di meccaniche di quelle vi occupate voi
Dunque non mi ricordo più dove ho trovato le stat del negromante in dettaglio ma voglio fare un appunto. Nel medioevo gli ecclesiastici avevano fastidio e paura dei necromanti il popolino no: si pensava che fosse un mago che faceva gli affari suoi e che contattasse i morti per farsi rivelare dei segreti tutto sommato molto pragmatici (dove tenevano i soldi, o informazioni per ricattare i vivi).
Facevano molta più paura: i tempestari (maghi che estorcevano denaro per non distruggere navi e villaggi mediante tempeste), i lupari o incantatori di lupi (maghi che si facevano pagare o per liberare dai lupi una zona o per non distruggerla mediante branchi di lupi), i classici iettatori, gli avvelenatori o untuori (in realtà le due categorie erano abbastanza indefinite e intercambiabili ma poi visto che si supponeva che dalla materia inanimata potesse nascere quella animata e viceversa l'animata morisse e si corrompesse) poi seguivano le streghe e i negromanti poco appresso.
Se non vado errato i necromanti, un passo dietro agli untori, però facevano paura durante certe epidemie, in genere curiosamente la creazione di non morti è visto come un processo spontaneo (non so di preciso quando sia nata l'idea che un necromante possa favorire il sorgere di un non morto) l'idea più antica è che del necromante è più pericolosa la sua capacità di avere accesso a informazioni oltre la portata dei comuni mortali.
Questo per dire che il negromante era visto più come un intrallazzone e a bene vedere è principalmente questo.

Ti rispondo di qua perché mi pare più inerente al tipo di discussione.
Ottimi spunti.
beh come idea quella di sviluppare altri personaggi per Kata Kumbas non è male.

Attualmente per il regolamento originale Putro sta lavorando oltre al negromante anche all'assassino e al picarro.

In effetti ci starebbero bene anche l'incantatore di lupi e l'untore (tenendo conto dell'epidemia di peste: dagli all'untore)

Il mago delle tempeste è un mago normale specializzato nell'aria quindi direi che sarebbe solo ridondante.

A questo punto anche il monatto sarebbe un bel concept.

Ursha
Dott. Ing. Magister Laitiano
Arcimaestro
ranks
useravatar
Offline
666 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Parlando di Kata Kumbas

Nella conversazione di la avevo editato il messaggio.

Secondo me senza andare a complicarsi la vita

L'untore/ avvelenatore lo potrebbe fare un alchimista con dei preparati particolari (ma potrebbe anche esserci una classe apposita).

L'incantatore di lupi... Non mi ricordo più come funzionano le liste degli incantesimi. Però si potrebbe fare qualche modica modifica al mago o al cacciatore.
Ma volendo potrebbe anche essere un Cacciatore che usa degli oggetti magici come ad esempio:
un tamburo che se suonato e accompagnato col canto in un certo modo permette di controllare interi branchi di lupi (esiste una credenza del genere),
una cintura di pelle di lupo che se indossata permette di assumere, per qualche tempo, le fattezze di un lupo.

Le leggenda sugli incantatori di lupi sono diffuse praticamente dovunque esistano o siano esistiti lupi (il che è inquietante). In genere però questi individui erano più temuti che amati, anche se in caso di bisogno la gente non mancava di rivolgersi a loro.
...Se esistesse la categoria FUORI CASTA andrebbe a pennello per loro, sennò direie ANTICO POPOLO.

E si per il Tempestario sono d'accordo. E' un mago normale specializzato nell'aria... Solo che va in giro a estorcere denaro.
Ma potrebbe anche essere un omino normale con un fischietto magico, in effetti in tutta Europa (anche in Italia) ci sono leggende su strumenti a fiato (specialmente fischietti) che sarebbero capaci di scatenare tempeste. (E anche su bacchette di legno di quercia per chiamare i fulmini).
In certe leggende era anche un omino intrallazzato con una silfide (o affine).

Insomma quando qualcuno ti estorce il denaro con la magia non puoi essere sicuro di niete. (-:

ORCO NON LASCIARE CHE IL SOLE TRAMONTI SU DI TE DA QUESTE PARTI.
-Scritta in elfico incisa su un tronco d'albero in una foresta incantata

Conigliomannaro
Fan della serie Squilibrio.
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1150 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Parlando di Kata Kumbas

Mi reintroduco nel discorso.
Riguardo "all'aiuto" che ho richiesto era solo per avere una diversa opinione da altri giocatori, dato che non credo di aver fatto per forza un lavoro eccellente con le integrazioni delle regole, vorrei avere altri pareri in merito, ma ovviamente occorre giocarlo ed avere il manuale base.

Perciò che invece riguarda il discorso delle caste nuove, non vorrei che si facesse, come in altri giochi, la spasmodica ricerca e classificazione di tutti i comportamenti possibili.
Mi spiego.
Ho creato queste tre nuove caste: Necromante, Picaro, Assassino
perché a mio parere introducevano per ogni popolo un lato dark/grottesco che secondo me questo gioco ha.
Inoltre originano un contesto, sia di regole che di background, nuovo.
Sicuramente delle tre, quella degli assassini, sotto questo punto di vista è la meno rilevante, ma mi consentiva di introdurre la rivalità già vista ladri>assassini che trovo interessante.

Invece nelle figure proposte non vedo una nuova casistica, piuttosto invece, vedo una possibilità di spunto interpretativo e di ulteriore caratterizzazione dell'ambiente.
Infatti come dice Conigliomannaro, cambiando il comportamento delle caste già esistenti possiamo produrre queste nuove figure.

Mi viene quindi da pensare che l'untore, lo iettatore... possano essere inseriti nell'alamanacco, che stiamo preparando, assieme a quegli elementi di contorno che possono dare maggiore conoscenza del mondo di KK e spunti interpretativi per il Magister e i giocatori.

http://mbzflame.wordpress.com

Mubarak sotto assedio Berlusconi telefona per un appello... "liberatelo è lo zio di Ruby"
Maurizio Crozza

Putro
Novizio
ranks
useravatar
Offline
41 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Parlando di Kata Kumbas

Guarda Putro, non per essere polemico ma uno si rende utile come può, io a KK ci ho solo giocato anni fa, certe cose (parecchie) non me le ricordo, di certo non ho tempo per andare dal mio amico farmi prestare il base e ristudiarlo (contando che faccio già fatica ad organizzare una partita a Mage) mi ricordavo degli spunti che mi parevano appropriati e li ho postati.
Poi se si legge tra le righe dei miei interventi è chiaro che anch'io non amo creare classette e classettine.
L'untore/ avvelentatore imho lo può fare anche un'alchimista (gli dai qualche preparato per cui rischia di finire sul rogo/ essere linciato e sei apposto).
Luparo imho lo può fare chiunque con gli oggetti succitati (tamburo e cintura, volendo c'era anche un rituale ma mi viene lunga spiegarlo).
Necromante leggendo Arturo Graff ma anche altri autori si capisce che non erano temuti però erano disprezzati. (In effetti essere ricattati da un avido necromante caccia tesori e molto gothic noire, per inciso nel rinascimento anche certi artisti che scavavano rovine erano sospettati di 1) necromanzia 2) essere granosi per quello).
Tempestario un estorsore: fondamentalmente. Può essere un mago normale. Può essere un omino col fischietto magico. Può essere un omino in combutta con una creatura sovrannaturale.

Sono tutte figure che esistono nelle leggende ma non è che sia proprio necessario fargli la microcategoria per forza.

ORCO NON LASCIARE CHE IL SOLE TRAMONTI SU DI TE DA QUESTE PARTI.
-Scritta in elfico incisa su un tronco d'albero in una foresta incantata

Conigliomannaro
Fan della serie Squilibrio.
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1150 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Parlando di Kata Kumbas

Forse mi sono espresso male o hai frainteso il tono del mio post, ma non c'è persona più aperta di me alle proposte.
Ho espresso solo il mio modo di vedere, ciò non vuol dire che sia giusto e il tuo sbagliato.

http://mbzflame.wordpress.com

Mubarak sotto assedio Berlusconi telefona per un appello... "liberatelo è lo zio di Ruby"
Maurizio Crozza

Putro
Novizio
ranks
useravatar
Offline
41 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
5515
Totale Sondaggi:
100
Totale Messaggi:
149686
Totale Messaggi Oggi:
2
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
8479
Ultimo Utente Registrato:
Lavillium