Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Play 2022 e Il Salone del Libro hanno avuto altissime adesioni, la stagione delle fiere sembra essere ripartita alla grande. Ritenete che il momento critico sia passato e che il trend dei librogame sarà di nuovo in forte crescita da adesso in poi?

Assolutamente si, i numeri lo dimostrano, i librogame hanno ripreso in pieno l'ascesa - 17.5%
Ci sarà ancora qualche strascico legato al costo dei materiali, ma il trend è comunque positivo - 19.7%
L'emergenza pandemica è finita, ma la situazione internazionale è complessa e il futuro sarà condizionato da continui alti e bassi - 15.3%
La pandemia tornerà in autunno e con la guerra in Ucraina il settore è destinato a un nuovo stop da cui ripartiranno solo in pochi, i meglio organizzati - 16.1%
È solo un fuoco di paglia. I problemi sono troppi, il settore è destinato a implodere e tornare aglli anni pre-Rinascimento - 15.3%
Ci sono eccessive variabili per lanciarsi in previsioni di qualsiasi tipo - 16.1%

Voti totali: 137

il cimitero di Libri Nostri

Re: il cimitero di Libri Nostri

phantom ha scritto:

Ma questo Obscura Genesi in che formato è? Dove si può reperire?

Cartaceo, fuori stampa.
qua vedi la foto nella collezione di uno dei (pochi) felici possessori (Yanez) smile

Matteo
LibroGameCreator: italian website | english website

Shaman
Avatar dello Shuffle
Amministratore
useravatar
Offline
1891 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: il cimitero di Libri Nostri

Quindi nessuno ne ha mai scritto neanche una recensione, vero?
Peccato...
Ma visto che ormai è fuori stampa e che un giorno potrebbe ritornare in una versione corretta e semplificata, com'era strutturato il libro?

"Lo sai come dev'esse lo sguardo del carabiniere? Pronto, acuto e profondo".

Adriano
Amministratore
useravatar
Offline
5301 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: il cimitero di Libri Nostri

Adriano ha scritto:

nessuno ne ha mai scritto neanche una recensione, vero?

Yanez potrebbe ben farlo...smile

Un' idea, un concetto, un' idea, finche' resta un' idea e' soltanto un' astrazione.
Se potessi mangiare un' idea avrei fatto la mia rivoluzione.

Yaztromo
re fuso
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
4444 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: il cimitero di Libri Nostri

Shaman ha scritto:

La Birreria sulle Terre di Confine
Sarebbe dovuto essere il mio Corto per il concorso di quest'anno. Ho scritto prologo e un minimo di regolamento, un fantasy ad altissimo contenuto alcolico, per un'avventura che ci portava lì dove nessun gnomo alcolizzato è mai giunto prima.

Onta imperitura per non aver terminata la stesura.
Se mai t'avessi conosciuto certo ora ti negherei il saluto.

Spade saranno sguainate per dimostrare che le foglie sono verdi in estate.

I miei racconti

Apologeta
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1724 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: il cimitero di Libri Nostri

Shaman ha scritto:

La Birreria sulle Terre di Confine
Sarebbe dovuto essere il mio Corto per il concorso di quest'anno. Ho scritto prologo e un minimo di regolamento, un fantasy ad altissimo contenuto alcolico, per un'avventura che ci portava lì dove nessun gnomo alcolizzato è mai giunto prima

anche io avevo in mente una birreria invece di una locanda O_o

Sabretooth
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1308 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: il cimitero di Libri Nostri

Shaman ha scritto:

La Birreria sulle Terre di Confine
Sarebbe dovuto essere il mio Corto per il concorso di quest'anno. Ho scritto prologo e un minimo di regolamento, un fantasy ad altissimo contenuto alcolico, per un'avventura che ci portava lì dove nessun gnomo alcolizzato è mai giunto prima

anche io avevo in mente una birreria invece di una locanda O_o

Sabretooth
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1308 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: il cimitero di Libri Nostri

Anima di Lupo ha scritto:

Comunque la risposta al quesito sta nel fatto che I Signori delle Tenebre non sono esseri viventi autonomi e completamente senzienti come lo intendiamo noi. Non sono ad esempio come gli esseri umani o come i sommerliani (che in pratica sono esseri umani potenziati dalle qualità Ramas innate).

Dunque non hanno la coscienza di cosa è buono o di cosa è malvagio. O comunque ce l'hanno solo fino a un certo punto. Lo spiega Dever molto bene nella tanto criticata trasposizione romanzata.

Sono in pratica dei contenitori. Gusci vuoti in cui Naar trasuda il suo Male essenziale.
Il Dio si che ha piena coscienza di tutto,  è un Dio infatti, ma loro sono strumenti inconsapevoli quasi del tutto. Dico quasi perchè non è dato sapere quanto capiscano e quanto no.

Estremizzando sono perciò come dei taglia erba da giardino,  dove il giardino è il Magnamund.
Loro tagliano tutto quello che c'è da tagliare perchè glielo dice il gran manovratore (Naar). Non sono li per pensare ma per estirpare,  può non piacere questa soluzione ma è quella pensata dall'autore.

Quindi diresti a un taglia erba "c'è qualcosa che vuoi fare? "... smile2

tutto giusto, a parte il fatto che i romanzi non sono di dever.

ad ogni modo, se mai questa bellissima idea vedrà la luce (io ho una cosa simile in sala rianimazione se non proprio al cimitero...) quando fate il volume su zagarna fatelo coatto come nel romanzo, tipo che alla fine di ogni paragrafo una delle scelte è "se vuoi divorare un giak vai al..."! smile

e adesso un piccolo estratto dalla mia lista funebre:
- intanto buona parte dei progetti segnalati nel thread dei lavori in corso (a parte - per ora - la serie "esoterica", che se tutto va bene con "non svegliarti" vedrà la luce)
- il progetto di cui sopra (eh sì, il magnamund visto dalla parte dei cattivi è un territorio quasi inesplorato nei librogame!), che però intendo riesumare
- altri 3 progetti che sono più che altro sogni nel cassetto (munchkin, 2700, axis of awesome), magari uno di questi vedrò di provare ad attuarlo dopo la conclusione di "non svegliarti" (il meno improbabile dei 3, vediamo chi indovina quale potrebbe essere wink )
- il vero progetto defunto: visto che già altri hanno parlato delle serie ideate quando erano ggggiovini, io ammetto che il primo lg che provai a ideare doveva avere un regolamento pseudo-luposolitario in cui però le arti ramas erano sostituite dagli sport, e in cui i combattimenti fossero sostituiti da sfide sportive. mai andato al di là di qualche pagina di regolamento.

mi trovate anche su http://temalibero.forumfree.it/
le foto dei miei doppioni su flickr

SkarnTasKai
MeGATrON
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2057 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: il cimitero di Libri Nostri

Sabretooth ha scritto:

anche io avevo in mente una birreria invece di una locanda O_o

LGL, Litri di Grappa e Liquore bigsmile

Matteo
LibroGameCreator: italian website | english website

Shaman
Avatar dello Shuffle
Amministratore
useravatar
Offline
1891 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: il cimitero di Libri Nostri

Adriano ha scritto:

Quindi nessuno ne ha mai scritto neanche una recensione, vero?
Peccato...
Ma visto che ormai è fuori stampa e che un giorno potrebbe ritornare in una versione corretta e semplificata, com'era strutturato il libro?

La nuova edizione, della quale parlo qui, avrò la stessa struttura (mappa, codici,... un dungeon fanta/horror in pratica). Sarà snellito il regolamento (che comunque avvicina il lg a un gdr in solitaria).

Matteo
LibroGameCreator: italian website | english website

Shaman
Avatar dello Shuffle
Amministratore
useravatar
Offline
1891 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: il cimitero di Libri Nostri

io avevo iniziato a scrivere il corso di quest'anno ispirandomi ai noir anni '50, il protagonista era un detective della omicidi  che seguiva un difficile caso di omici molto efferrati con una componente di voodoo. Il corto inziava con il detective che si inoltrava in una palude della Louisiana dove avrebbe trovato il suo assassino, scoprendo però un sanguinoso culto voodoo (ben documentato).

Purtroppo non avevo molto tempo per proseguire e alla fine ho desistito.

Remember, remember, the fifth of November...

djmayhem
Re dei refusi
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2063 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
5509
Totale Sondaggi:
100
Totale Messaggi:
149633
Totale Messaggi Oggi:
1
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
8399
Ultimo Utente Registrato:
Lynn