Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Librogame in versione variant o deluxe: cosa ne pensate?

Midjourney

Re: Midjourney

kenfalco ha scritto:

Sono gli editori che decideranno se accettare immagini copia-incolla provenienti da Ai o scegliere un lavoro artigianale e artistico di un illustratore.

Ken non credi che sarà sempre più difficile distinguere i contorni dell'uno e dell'altro, sia in senso "doloso" di qualche furbo che in senso meramente tecnico?

Per tutti, compreso me: benissimo la discussione serrata ma con i giusti toni smile

Dragan
Coordinatore
Amministratore
useravatar
Offline
5633 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Midjourney

Dragan ha scritto:

on credi che sarà sempre più difficile distinguere i contorni dell'uno e dell'altro, sia in senso "doloso" di qualche furbo che in senso meramente tecnico?

Certo, come è successo con l'arrivo dell'arte digitale, sapete riconoscere l'immagine jpg di un vero acquerello da uno fatto con Photoshop?
Nuove tecnologie, nuovi problemi da risolvere, ma anche nuovi strumenti a disposizione per fare indagini.

kenfalco
Moderatore
useravatar
Offline
1974 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Midjourney

Da parte mia sono pienamente d'accordo e approvo tutto quello che c'è scritto in questo articolo, che tra l'altro spiega le cose meglio di me.

BREVE GUIDA AL DIRITTO D’AUTORE SU MIDJOURNEY

kenfalco
Moderatore
useravatar
Offline
1974 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Midjourney

Questa secondo me è arte oltre alla Vera Arte, anche se è stata fatta da una lavatrice. Posso chiamarla arte accessoria? Non esistono, non ho il coraggio di cancellarle sarebbero perse per sempre. E posso farne a migliaia, posso studiarle, per me è oro. Non perché le venderò, perché dovrei? Voglio dipingere così, questo è il mio scopo. Posso studiare quelle originali? Si, anche.

https://cdn.midjourney.com/9abe3207-9f4c-4fe9-a532-220f6d43214e/grid_0.png



https://cdn.midjourney.com/a281c6a0-b12b-4f2e-90f8-e984123d0be9/grid_0.png



https://cdn.midjourney.com/3cc0b7ab-93e2-4719-923e-db33dd004857/grid_0.png



https://cdn.midjourney.com/4e36adf5-0e9f-4d71-9d9c-352a9164beb6/grid_0.png



https://cdn.midjourney.com/558635ec-9764-4d1b-8b40-a015cf6ec953/grid_0.png



https://cdn.midjourney.com/3a7548bd-5d67-428d-b473-29b8f84834c4/grid_0.png



https://cdn.midjourney.com/44be4742-1829-4b1e-ad08-fd42575dcb4d/grid_0.png



https://cdn.midjourney.com/4a4f3e15-a580-48f4-b1b0-f69342423c65/grid_0.png



https://cdn.midjourney.com/76abd2e2-f7d8-4708-812f-c829a160908f/grid_0.png

kenfalco
Moderatore
useravatar
Offline
1974 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Midjourney

Non so, sono tutte immagini molto belle ma per quanto il tuo entusiasmo sia evidentemente genuino continuo a non comprenderlo appieno e senz'altro a non condividerlo eccessivamente sad

Dragan
Coordinatore
Amministratore
useravatar
Offline
5633 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Midjourney

A me queste immagini servono più che altro per fare questo: per ora sono due ore in digital painting con Photoshop, che sarebbe pittura classica con la tavoletta grafica.

https://blogger.googleusercontent.com/img/b/R29vZ2xl/AVvXsEhrdJykc5kZnTBUEEb6jkWvKDYUX8cqSmD_Co5LvtXjyjAjpzxbdiJiOX0l7KH-ka2skzrc2ks5B54JXr6zxBAqmIf6_zvE9RipjuKFJwy24c3hSu9YrzS49Q6s_Z-Z3syUGpAGE5DqcSSg1c7nUQMiIbV_W5LIdYIevki1wklT8KcLhiLYvUDBjns0/s1309/RagazzaPaintingMIdjourney.png



Quando sarà finito penso che aprirò un thread nel reparto Librinostri, metterò tutti gli step e passerò all'immagine successiva, cercherò di farli tutti.
Poi magari inizierò a variare per creare illustrazioni originali partendo da immagini di Midjourney, voglio vedere se farò progressi.

kenfalco
Moderatore
useravatar
Offline
1974 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Midjourney

La sperimentazione d’altra parte è senz’altro interessante!

Dragan
Coordinatore
Amministratore
useravatar
Offline
5633 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Midjourney

kenfalco
Moderatore
useravatar
Offline
1974 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Midjourney

kenfalco ha scritto:

Ma non spostiamo la discussione su di me, il forum è libero, tutti possono dare le proprie opinioni, io posso dire solo la mia.

Non ho mai accusato nessuno, certo che difendo il diritto d'autore delle opere pubblicate, ma non dello stile. Perchè secondo me è improduttivo mettere il copyright sullo stile.

Queste sono solo mie opinioni eh, non odio nessuno. rolleyes

Hai ragione, mi dispiace di aver portato la discussione sul livello personale.
Rispondere su una tematica che mi sta a cuore mentre soffro di insonnia non è stata esattamente un'idea geniale. Sorry.

Il fatto è che quello che hai scritto mi è sembrato derisorio nei confronti di una lotta in cui credo tantissimo. Forse ho frainteso il tono di alcuni tuoi commenti? Spero di sì.

Continuo però a non capire cosa intendi con copiare lo stile. Evidentemente percepiamo lo stile in maniera diversa. Lo stile che intendo io è un tratto inimitabile, quello che intendi tu invece si può copiare, ma non si deve pubblicare. Provo a fare qualche esempio, magari ci capiamo:

Prendi il logo di Bao Publishing. In ogni fumetto che pubblicano, alla fine del volume, il logo del cane Cliff viene reinterpretato nello stile dell'autore dell'opera. Trovi qualche esempio scorrendo la gallery qui: https://it-it.facebook.com/photo/?fbid= … ve-lo-trov
Questo è quello che intendo io come stile. Il soggetto è lo stesso, lo stile cambia. Lo stile è un tratto caratteristico dell'autore.

Non capisco, davvero, perché secondo te dovrebbe esserci il diritto di copiare lo stile. Posso capire che si guardi alle opere degli altri - soggetto, ambientazione, tecnica, realizzazione... - e le si usi come fonte d'ispirazione, ma copiare lo stile mi è nuova.
Ho il sospetto che tu difenda il diritto a copiare lo stile perché è di fatto quello che fa l'AI. Anche quando io copio un disegno, viene fuori con il mio stile. Per quanto mi sforzi, imitare lo stile di qualcun altro è difficile, è una forzatura, è proprio un'arte diversa, tipo, chessò, il restauro.

kenfalco ha scritto:


Pensiamo agli illustratori che perderanno il lavoro?

No, onestamente questa cosa non mi preoccupa affatto. La maggior parte delle persone che si rivolgeva agli illustratori continuerà a farlo, penso anche parecchi editori. Tanto sempre soldi devi spendere: come ci hai detto tu stesso, usare questa tecnologia costa.
Probabilmente quello che accadrà è che si produrranno più immagini che verranno usate per scopi personali. Esempio: sto facendo un'avventura gdr e voglio dare un'ambientazione visiva ai giocatori: scrivo qualche prompt e la faccio fare all'AI. Oppure: devo fare un powerpoint per una lezione e vorrei delle illustrazioni per farle più simpatiche: anziché cercarle su internet e dover citare le fonti le faccio fare all'AI.
Magari anche quello del "prompter" diventerà un mestiere. Non tutti riusciranno a scrivere dei prompt che li soddisfino e si affideranno a qualcun altro. Ken, avessi la tua stessa passione per l'AI, ci farei un pensierino.

kenfalco ha scritto:

Non sono io che licenzio gli illustratori facendo pubblicità all'AI, sono anni che noi illustratori lavoriamo con software che contengono AI.

Probabilmente non ci troviamo d'accordo perché tu giustamente vedi il vantaggio di creare un'illustrazione in 20 minuti, io invece vedo lo svantaggio di avere innumerevoli autori di immagine depredati dai loro diritti per permettere a un'azienda di arricchirsi, e mi fa arrabbiare il fatto che la gente non se ne renda conto solo perché gli è stato dato un giocattolo che li distrae con il potere di fare qualcosa che prima non riuscivano a fare, e la promessa che quella cosa che fanno è opera loro e del loro ingegno. A me questa sembra una grave mancanza di rispetto nei confronti di tutti gli artisti.

kenfalco ha scritto:

Da parte mia sono pienamente d'accordo e approvo tutto quello che c'è scritto in questo articolo, che tra l'altro spiega le cose meglio di me.

BREVE GUIDA AL DIRITTO D’AUTORE SU MIDJOURNEY

Ok, parliamone.
Praticamente se usi il programma gratis non hai diritto a una cippa, anzi, dai in pasto quello che crei agli altri - quindi, di fatto, se per un verso ti danno la possibilità di creare quello che vuoi, te lo strappano dalle mani a meno che non paghi per "possederlo".
Se paghi dovresti* avere i diritti dell'immagine, nel senso che loro te li cedono. Ai termini loro però. È esattamente quello che si fa solitamente tra un illustratore umano è il committente, solo che l'illustratore non ha mai il coltello dalla parte del manico, i contratti si contrattano, e solitamente se il committente è un'azienda ha più potere contrattuale. In questo caso è il contrario.

*Ho scritto "dovresti" perché in realtà non è chiaro.
Nei Terms of Service, Midjourney ti dice (grassetti miei):

By using the Services, you grant to Midjourney, its successors, and assigns a perpetual, worldwide, non-exclusive, sublicensable no-charge, royalty-free, irrevocable copyright license to reproduce, prepare Derivative Works of, publicly display, publicly perform, sublicense, and distribute text, and image prompts you input into the Services, or Assets produced by the service at your direction. This license survives termination of this Agreement by any party, for any reason.

Lol. Praticamente sei tu che cedi i diritti a loro. XD

Your Rights
Subject to the above license, you own all Assets you create with the Services. This does not apply if you fall under the exceptions below.
Please note: Midjourney is an open community which allows others to use and remix your images and prompts whenever they are posted in a public setting. By default, your images are publically viewable and remixable. As described above, you grant Midjourney a license to allow this. If you purchase a private plan, you may bypass some of these public sharing defaults.

Exception 1: Non-Paid Members License Terms
...

Quindi, se sei un utente pagante, "you own" l'immagine. Non mi torna però cosa intendono per "own". Possediamo l'immagine nel senso che pagando ne acquistiamo i diritti? Se è questo il caso, non è specificato di QUALI diritti siamo in possesso, e in nessun caso ci sta dicendo che possiamo esserne considerati autori.

Andando a logica, interpreterei quel "you own" non come "ne sei l'autore", ma piuttosto come "hai acquisito i diritti dell'immagine, puoi farne quello che vuoi". Di fatto saremmo dei committenti - come un editore - che pagano degli illustratori - in questo caso un'azienda - per realizzare quello che vogliamo e darci il permesso - ovvero i diritti - di utilizzarlo.

Dai Terms of Service però non è chiarissimo quali questi diritti siano. Diritto di esclusiva? Diritto di pubblicazione? Non pervenuti.

Kenfalco, se sei a conoscenza di altri documenti del genere fammi sapere, che mi interessa studiarmeli.

Intanto alcune considerazioni che ho tratto:

Pagare per quella che è di fatto una commissione fa di me l'autrice di quel disegno? No.
Però il disegno sarà di mia proprietà, visto che ho pagato per averlo? Sì.
Andrò a sventolarlo in giro dicendo che l'ho fatto io? Me ne guarderei bene. Se l'avessi commissionato a un illustratore in carne e ossa, non mi sognerei mai di sostituirmi a lui.
Posso venderlo a terzi? In caso di opera digitale, lo stabilisce un contratto che stipulo con l'autore. In caso di opere digitali create dall'AI, il contratto è quello che implicitamente firmo accettando i Terms of Service, o Agreement. Questo vuol dire che se anche facessero una legge per regolamentare l'AI, ci sarebbero comunque altissime probabilità che a far testo siano i termini di servizio dell'azienda.

Per le opere create dagli esseri umani c'è una cosa che non si può né vendere né cedere, e sono i diritti morali, o la paternità dell'opera, che restano sempre all'autore reale e sono inalienabili. Naturalmente, essendo l'AI non umana, non è affatto detto che questa legge si applichi a essa. Questo crea però un buco, che è molto simile al buco che si crea nel caso del ghostwriting.
Esempio tratto dalla cronaca recente:

Il principe Harry è l'autore del suo libro? Direi di sì.
Lo ha scritto lui? No.
Il fatto che sia uscito un libro con il suo nome fa di Harry uno scrittore? No.
Il ghostwriter è uno scrittore? Sì.
Il ghostwriter detiene i diritti morali dell'opera? Non conosco la legge inglese, ma a giudicare dal fatto che tutti l'hanno riconosciuto come autore, direi di sì.

My two cents.

2p2z
Maestro Ramas
ranks
useravatar
Offline
163 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Midjourney

Grazie per le spiegazioni sul copyright, io non sono esperto e posso essere d'accordo con quello che dici. Però:

2p2z ha scritto:

Non capisco, davvero, perché secondo te dovrebbe esserci il diritto di copiare lo stile.

Io dico di copiare lo stile non in senso: "hey copiamo lo stile di Zero Calcare e iniziamo a vendere fumetti!" No. Ma per un fumettista che ammira quello stile, è normale passare giorni e ore a copiarlo e cercare di capire come Zero Calcare usi la sintesi in quel suo modo personale.
Mi sono spiegato male, non dico di copiare lo stile per rivenderlo, ma per studiarlo, sono due cose diverse. Studiarlo e contaminarlo creando un nuovo stile. <-- questo.

2p2z ha scritto:

Probabilmente non ci troviamo d'accordo perché tu giustamente vedi il vantaggio di creare un'illustrazione in 20 minut

Non c'è nessun vantaggio a creare un'illustrazione in venti minuti, forse per l'editore c'è.
Le AI servono a facilitare un lavoro di ricerca e di sintesi dello stile personale. In pratica ci fanno guadagnare tempo, possiamo occuparci di altro e i nostri lavori diventeranno migliori anche se ci metteremo sempre quelle quattro ore per finire l'illustrazione, sarà più originale.

Il problema del copia-incolla riguarda gli editori, sono loro che decidono cosa pubblicare. Vedrai che tra poco saremo invasi da questa arte AI, la gente si abituerà e inizierà a riconoscere quella umana, perché noi siamo umani e riusciamo a riconoscerci. A quel punto gli editori dovranno pagare di più l'arte umana e meno quella AI, sarà una scelta di mercato.
Ma su questi argomenti tecnici non ti so rispondere, non è il mio ambito.

kenfalco
Moderatore
useravatar
Offline
1974 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
5777
Totale Sondaggi:
100
Totale Messaggi:
154337
Totale Messaggi Oggi:
2
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
9948
Ultimo Utente Registrato:
Alfaco78