Home Forum General Librogame e dintorni BLV - Primo Turno - Minotauro contro Magnaarn
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Play 2022 e Il Salone del Libro hanno avuto altissime adesioni, la stagione delle fiere sembra essere ripartita alla grande. Ritenete che il momento critico sia passato e che il trend dei librogame sarà di nuovo in forte crescita da adesso in poi?

Assolutamente si, i numeri lo dimostrano, i librogame hanno ripreso in pieno l'ascesa - 17.5%
Ci sarà ancora qualche strascico legato al costo dei materiali, ma il trend è comunque positivo - 19.7%
L'emergenza pandemica è finita, ma la situazione internazionale è complessa e il futuro sarà condizionato da continui alti e bassi - 15.3%
La pandemia tornerà in autunno e con la guerra in Ucraina il settore è destinato a un nuovo stop da cui ripartiranno solo in pochi, i meglio organizzati - 16.1%
È solo un fuoco di paglia. I problemi sono troppi, il settore è destinato a implodere e tornare aglli anni pre-Rinascimento - 15.3%
Ci sono eccessive variabili per lanciarsi in previsioni di qualsiasi tipo - 16.1%

Voti totali: 137

BLV - Primo Turno - Minotauro contro Magnaarn

Re: BLV - Primo Turno - Minotauro contro Magnaarn

Concordo abbastanza con quanto dice Fabione, ma nonostante questo Magnaarn mi sembra un cattivo troppo insulso e privo di carisma per poter uscire vincitore da questo scontro. Carisma che invece il Minotauro ha da vendere. Quindi, per quanto la cattiveria dell'uomo-toro sia più istintiva che altro lo reputo più malvagio e quindi superiore. Voto il Minotauro.

Simone756
Iniziato
ranks
useravatar
Offline
65 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: BLV - Primo Turno - Minotauro contro Magnaarn

Come al solito, quando si parla di due "villain" entrambi proposti da me, ho dei problemi a scegliere.

Il Minotauro ha un carisma particolare perché, prima di essere usato nei Librogame di Grecia Antica, è stato citato nel corso dei millenni: la leggenda originale è greca, Dante lo ripropone nell'Inferno, vari scrittori del ventesimo secolo ne sviscerano la figura... Forti di questo spessore, gli autori della serie ci propongono una creatura che riunisce tutte queste sfaccettature. Non si tratta quindi di un povero essere con poco cervello (quale poteva essere Talos), ma di un cattivo vero e proprio: odia tutta l'umanità.

Magnaarn è un personaggio assolutamente diverso: non è nessuno e si fa strada con le proprie (sia pur considerevoli) forze, un vero e proprio self-made man. Quello che lo rende speciale rispetto ai nemici classici di Lupo Solitario è proprio questa sua natura così umana (mi ricordo che ne parlai in un sondaggio sul vecchio forum); se Joe Dever voleva introdurre un "villain" diverso dal solito mago/druido/sacerdote bastardo, ci è riuscito in pieno. Anche la cattiveria di Magnaarn, corentemente col suo ruolo di comandante militare, è metodica e ordinata.

 Spoiler Show Spoiler Hide Spoiler
 La trappola nella quale attira Lupo Solitario è vecchia come il cucco, eppure funziona alla perfezione, laddove il Grande Maestro avrebbe certamente percepito un altro tipo di tranello.
Infine, cosa sempre importante, Magnaarn ha anche uno scopo definito, ovvero conquistare un regno, invece che seminare morte e distruzione tanto per fare.

Scelgo MAGNAARN.

"Se non volete sentir ragioni, sentirete il filo delle nostre spade!"

Rygar
Tetro Lettore / Grim Reader
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1989 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: BLV - Primo Turno - Minotauro contro Magnaarn

Bellissimo testa a testa: ancora 24 ore per votare.

Prodo
Direttore
Amministratore
useravatar
Offline
10790 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: BLV - Primo Turno - Minotauro contro Magnaarn

Uuuuu posso votare anch'io e voto Magnaarn!

Interessanti le considerazioni proposte da Rygar, e le condivido, soprattutto mi ha sempre colpito questa capacità di mettere nel sacco er Lupacchiotto.. E mi ha colpito anche la sua trasformazione fisica per colpa dei poteri malefici della Pietra.

Il Minotauro non è un cattivo, è un Cattivo. Ma non un malvagio tanto per, dietro c'è una storia di colpe umane e di superbia (la mitica ybris tormentone di ogni buon studente del classico..) tipica tipica dell'epica. Ma proprio per questo, trattandosi di una figura storica e di gran "peso", a mio modesto parere nel librogame è troppo buttato via.

Il suo potenziale viene immensamente sottovalutato, ci metti un mese per trovarlo in quel maledetto labirinto e poi per scannarlo e andarsene è un attimo. Boh. Si poteva gestire meglio.

Dragan
Coordinatore
Amministratore
useravatar
Offline
5433 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: BLV - Primo Turno - Minotauro contro Magnaarn

Siamo in pareggio!

"Se non volete sentir ragioni, sentirete il filo delle nostre spade!"

Rygar
Tetro Lettore / Grim Reader
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1989 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: BLV - Primo Turno - Minotauro contro Magnaarn

Ho aspettato tanto a votare perché non sapevo onestamente chi scegliere, visto che entrambi i personaggi non è che spicchino rispetto a quelli di altre votazioni.
Alla fine però voto il Minotauro. La sua è una presenza che si sente di più nel libro, mentre Magnaarn, nonostante abbia compiuto grandi cose, nelle sue apparizioni non ha quel gran carisma.

"Sono un padre putativo come San Giuseppe, devo fare una fatica della Madonna per tirar su un Cristo di figlio come te."
-Andrea G. Pinketts

Krenim
Illuminato
ranks
useravatar
Offline
376 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: BLV - Primo Turno - Minotauro contro Magnaarn

In realtà secondo me il Minotauro non può quasi essere definito un malvagio. E' una creatura figlia delle colpe dei genitori, che nasce così come punizione divina per la madre e ha un garnde significato simbolico. E' l'incontro tra la ferinità e l'umanità, senza che quest'ultima riesca a gestire la prima, e fondamentalmente il connubio da vita a una creatura profondamente infelice, in cui prevale l'irrazionalità bestiale che la porta ad attaccare tutto e tutti.
Magnaarn incarna indubbiamente meglio il ruolo del cattivo, ma fatta questa doverosa premessa a mio parere il carisma e il timore che incutono i personaggi non ha confronto: come dice giustamente Krenim Magnaarn secondo me, nonostante la sua indole, ha poco impatto sulla storia, mentre il Minotauro, sebbene segregato dentro il labirinto, con la sua presenza mostruosa condiziona pesantemente tutto il secondo volume di GA e addirittura la vita nel palazzo di Minosse.
Insomma, trovo il peso specifico del Minotauro nettamente superiore a quello di Magnaarn e non posso, per questo motivo, non dargli la mia preferenza.
Voto il Minotauro


Con questo si chiude anche questo match, il Minotauro si impone per 6-4 e passa il turno. A tra poco con il nuovo scontro settimanale.

Prodo
Direttore
Amministratore
useravatar
Offline
10790 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
5509
Totale Sondaggi:
100
Totale Messaggi:
149633
Messaggi di questa settimana:
8
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
8403
Ultimo Utente Registrato:
Pagliarani