Home Enciclopedia Editori
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

dettaglio libro

titolo L'Ira di Naar
volume 20
titolo originale The Curse of Naar
serie Lupo Solitario
autore/i Joe Dever
illustratore/i Brian Williams
traduttore/i Laura Pelaschiar Mc Court
paragrafi 350
genere Fantasy
protagonista/i Lupo Solitario, Gran Maestro Ramas
trama La lotta contro il male non e'ancora finita: Naar, il dio delle Tenebre, e'ancora in possesso della Pietra di Luna degli Shanti, il potente manufatto magico che, se rimanesse in suo potere, permetterebbe al re del Male di creare altri Cancelli dell'Ombra e accedere nel Magnamund assieme alle sue crudeli legioni. Devi ritornare nel Pianeta delle Tenebre, riportare la Pietra di Luna nella remota e misteriosa Isola di Lorn, cui essa appartiene di diritto, e liberare così il tuo mondo dalla piu'terribile delle minacce.
note Lupo Solitario è stata la prima serie della collana Librogame ad essere pubblicata in Italia. Di enorme successo in tutto il mondo, è la saga che più di ogni altra ha reso famosi i libri gioco ed il proprio autore, Joe Dever. Dalla storia originale sono state ricavate molte varianti, tra cui una collana di libri fantasy, videogames, gadget vari e persino un Role Game. Nel 2020 esce l'edizione Vincent Books/Raven del libro, rivista e corretta. Il titolo italiano diventa La Maledizione di Naar. La traduzione è di Paolo Maggi, le illustrazioni di Pascal Quidault e la copertina di Alberto Dal Lago.
Edizioni
EL1994
EL2000
Vincent Books2020
media voto
7.6
Per questo libro é presente 1 recensione (leggi recensione)

commenti
GGigassi
6.5
2016-05-13 22:32:07
mark phoenix 79
8
2020-04-17 12:22:19
Pelgrana
7.5
2021-03-23 16:07:12
Scottato dai tre capitoli precedenti, davvero mediocri, partivo con aspettative molto basse. E invece sono rimasto sorpreso dalla giocabilità e dalla varietà della trama, un'avvincente discesa agli inferi dove viene descritta la particolare malvagità dell'universo di Aon. Degna conclusione della saga!
edited by:  Pelgrana 2021-03-23 16:07:49
aggiungi commento