Home Enciclopedia Editori
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

dettaglio libro

titolo Il Viaggio della Pietra di Luna
volume 21
titolo originale Voyage of the Moonstone
serie Lupo Solitario
autore/i Joe Dever
illustratore/i Brian Williams
traduttore/i Laura Pelaschiar Mc Court
paragrafi 350
genere Fantasy
protagonista/i Il miglior discepolo di Lupo Solitario, a sua volta Gran Maestro Ramas
trama La Pietra di Luna e'un artefatto leggendario in cui gli Shanti - i suoi creatori - hanno racchiuso la loro saggezza e sapienza, tutta la loro divina conoscenza. Lupo Solitario è riuscito a strappare il magico gioiello alle grinfie di Naar, il Re delle Tenebre, ma ora la Pietra di Luna deve essere restituita agli Shanti, e tra tutti i valenti guerrieri del Nuovo Ordine Ramas, Lupo Solitario ha deciso di affidare a te questa missione di vitale importanza. E'così che ha inizio il tuo viaggio segreto verso la remota Isola di Lorn, nel Magnamund meridionale. Un viaggio denso di oscure insidie e di pericoli mortali.
note Lupo Solitario è stata la prima serie della collana Librogame ad essere pubblicata in Italia. Di enorme successo in tutto il mondo, è la saga che più di ogni altra ha reso famosi i libri gioco ed il proprio autore, Joe Dever. Dalla storia originale sono state ricavate molte varianti, tra cui una collana di libri fantasy, videogames, gadget vari e persino un Role Game. Dal n. 21 il protagonista della serie non è più Lupo Solitario, diventato troppo potente e quindi virtualmente invincibile, ma il suo miglior discepolo.
Edizioni
EL1994
EL2000
media voto
7.2
Per questo libro sono presenti 2 recensioni (leggi recensioni)

commenti
mark phoenix 79
7
2018-11-27 09:39:56
rotolando verso sud
Si parte con un nuovo personaggio e come sempre in questi casi le arti scelte sono decisive. Difficile rinunciare a fiuto, alchimia e liberazione, dalla restante dipende molto. Prima metà di un travagliato viaggio, una lunga escursione di oltre 140 paragrafi tra un naufragio ed una vagonata di punti di resistenza persi, i nemici più insidiosi si rivelano un Deathstalker e la sua compagna che si trova verso il finale dove la resistenza è bassa. I rapporti di forza sono quasi sempre svantaggiosi. Almeno 3 “chicche” in questa avventura: l’incontro con Oriah con la quale esploreremo anche i resti di un vascello, l’incontro in un arena con un terribile gladiatore e l’intitolazione di una piazza in nostro onore per aver liberato una città dal Deathstalker.
aggiungi commento