Home Enciclopedia Editori
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

dettaglio libro

titolo La Giungla degli Orrori
volume 8
titolo originale The Jungle of Horrors
serie Lupo Solitario
autore/i Joe Dever
illustratore/i Gary Chalk
traduttore/i Alessandra Dugan
paragrafi 350
genere Fantasy
protagonista/i Lupo Solitario, Maestro Ramas
trama Nel cratere di un antico vulcano, dove un tempo si estendeva un territorio fertile e ricco, sorge il Tempio di Ohrido, tutto costruito con metalli preziosi: qui si cela la terza pietra Pietra della Sapienza. Dovrai inoltrarti nelle terre paludose del Danarg, dove fetidi miasmi nascondono repellenti creature mostruose. Dovrai fare appello alle prodigiose capacità apprese sul Libro del Ramastan. Dietro ogni pagina può celarsi un agguato mortale, ad ogni passo metti in gioco la tua vita e il successo della tua missione.
note Lupo Solitario è stata la prima serie della collana Librogame ad essere pubblicata in Italia. Di enorme successo in tutto il mondo, è la saga che più di ogni altra ha reso famosi i libri gioco ed il proprio autore, Joe Dever. Dalla storia originale sono state ricavate molte varianti, tra cui una collana di libri fantasy, videogames, gadget vari e persino un Role Game.
Edizioni
EL1988
EL2000
Vincent Books2015
media voto
8.5
Per questo libro é presente 1 recensione (leggi recensione)

commenti
fpietrob
9.5
2012-07-08 15:45:39
Pelgrana
9.5
2012-10-25 12:56:55
Straordinario
Divertentissimo e appassionante, vario e impegnativo, sul mio podio personale assieme al 5 e al 6. Prosa asciutta ma godibilissima, con un Dever in stato di grazia per scrittura e fantasia e un Chalk che si accomiata con una delle sue opere migliori. Difficile ma... fantastico!
edited by:  Pelgrana 2021-06-11 15:15:35
Anima di Lupo
8.5
2013-08-09 14:18:44
In Talestria tira una brutta aria...
Questo volume ti lascia addosso brutti presentimenti e presagi di sventura, ci si sente di nuovo soli (nonostante l'ottimo Paido) contro il Male che avanza. La fuga al galoppo dal monastero di Tharro è letteralmente liberatoria. La difficoltà complessiva per me è alta quindi bene. Ambientazione e narrativa sono ottime come in tutta la splendida serie Ramastan.
edited by:  Anima di Lupo 2013-08-12 21:14:48
vetinari
7.5
2015-01-15 16:05:48
GGigassi
10
2016-05-13 22:25:56
aggiungi commento