Home Enciclopedia Editori
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

dettaglio libro

titolo Scontro Mortale
volume 12
titolo originale The Masters of Darkness
serie Lupo Solitario
autore/i Joe Dever
illustratore/i Brian Williams
traduttore/i Alessandra Dugan
paragrafi 350
genere Fantasy
protagonista/i Lupo Solitario, Maestro Ramas
trama Di ritorno dal mondo del Daziarn, dove hai raggiunto una dimensione soprannaturale e hai eliminato definitivamente il traditore Vonatar, ti attende la missione che metterà alla prova le tue più alte capacità Ramastan: raggiungere Helgedad, la capitale del Regno delle Tenebre, dove si annida il potere malvagio che da tanti anni minaccia la pace e la tranquillita'di Sommerlund, dolce terra dei tuoi padri...
note Lupo Solitario è stata la prima serie della collana Librogame ad essere pubblicata in Italia. Di enorme successo in tutto il mondo, è la saga che più di ogni altra ha reso famosi i libri gioco ed il proprio autore, Joe Dever. Dalla storia originale sono state ricavate molte varianti, tra cui una collana di libri fantasy, videogames, gadget vari e persino un Role Game. Da questo numero la coppia Dever-Chalk si scioglie e la parte grafica del libro viene affidata a Brian Williams.
Edizioni
EL1990
EL2000
Vincent Books2017
media voto
9.2
Per questo libro é presente 1 recensione (leggi recensione)

commenti
mike all angel
9.5
2016-05-04 07:12:49
Bellissimo
Un gran finale per la serie
GGigassi
10
2016-05-13 22:27:44
Gott
5
2017-05-22 11:06:06
Deludente
Mi tirerò addosso le ire di tutti, ma vado controcorrente: L'aspetto narrativo del volume è magistrale, epico e così evocativo da sembrare vivo, ma qui finiscono le lodi. Se questo fosse un LIBRO, lo valuterei molto più generosamente. Ma in questo libro, manca la parte "GAME": l'interazione è limitatissima e troppo spesso è una presa in giro dove certe scelte sono fittizie o ci portano a una morte così palese che nessuno le farebbe. Tanti, troppi paragrafi non contengono nemmeno bivi od opzioni, ma semplici rimandi forzati alla sezione successiva, il tutto talvolta ripetendosi per addirittura 10-12 sezioni. I combattimento sono sbilanciatissimi, ma questo è un difetto così comune della serie da poter essere perdonato: tanto basta barare e andare avanti fingendo di vincere. Lo scontro finale lascia un pò l'amaro per la sua semplicità, e il finale stesso è davvero troppo asciutto e frettoloso. Questo volume poteva essere molto, molto di più.
mark phoenix 79
8.5
2020-04-17 12:15:52
PakPak
10
2020-11-20 20:58:26
Il mio primo librogame - o quasi
Ricordo ancora il me stesso dodicenne che spalancava gli occhi guardando il registro di battaglia, lo spazio dove inserire oggetti e armi, dove riportare le arti Ramas; che cominciando l'avventura si rendeva conto di come fosse solo l'apice di qualcosa più grande, che da qualche parte avrei potuto raccogliere dei Semi di Fuoco o trovare l'incredibile Spada del Sole - e realizzo che nei successivi 30 anni non ho mai fatto trascorrere tanto tempo tra una lettura/giocata e l'altra dei libri di Lupo Solitario, che fosse sulla carta o su Seventh Sense o Lone Wolf Saga. Il protagonista di questa storia sono io, da tanto tempo, e questo scontro finale ne è la (una) epica conclusione.
edited by:  PakPak 2020-11-20 21:02:27
aggiungi commento