Home Forum General Librogame e dintorni I Corti di LGL 2013 CORTI 2013 2/9 - ''KRAANQUEST''
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

CORTI 2013 2/9 - ''KRAANQUEST''

Re: CORTI 2013 2/9 - ''KRAANQUEST''

Ma lol, la raffica di 9 e 10.

Qualcuno si era proprio rotto le palle di impersonare maghi e guerrieri smile2

EGO
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2112 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: CORTI 2013 2/9 - ''KRAANQUEST''

Ciao a tutti, ho appena terminato di giocare “Kraanquest” l’ultimo racconto postato.Che dire, oramai molti anni fa io avevo giocato tutti i libri di “Lupo solitario” che mi erano capitati sotto mano ma una cosa simile non l’avevo mai vista J

Ho giocato il libro due volte, la prima sono finito male, non dico come per non dare anticipazioni a chi dovesse ancora finirlo, la seconda sono arrivato al penultimo paragrafo e sono finito male altre 7 volte, non dico come sempre per chi non lo avesse ancora completato, per poi azzeccare la scelta giusta che era, tutto sommato, intuibile.

Il mio giudizio è che il libro è, nel complesso, decisamente molto bello.Esce totalmente fuori dagli schemi, non mi sarei mail aspettato di leggere qualcosa di ambientato nel mondo di “Lupo Solitario” che fosse in chiave comica e menchemeno che il protagonista di tutto questo potesse essere un kraan.I dialoghi che il mostriciattolo ha con il gobbo traditore e con altri personaggi e i suoi ripetuti tentativi di essere capito (senza successo) dagli altri sono divertentissimi.Interessante anche come sia evidente che, nonostante il protagonista principale sia semi ridicolo, il contesto intorno sia serio, vedete la recentissima caduta del monastero e gli incontri con altri servitori del male.Anche la decisione dell’autore di semplificare al massimo le gestione della cosa evitando combattimenti e limitandosi solo alle scelte che il protagonista può fare rende il tutto più rilassato, è una variante che ci può stare, anche se personalmente preferisco che ogni tanto si lotti e che esista un sistema di gestione del combattimento.Bella la mappa e l’opzione “Volare altrove” che permette di scegliere un paragrafo a propria discrezione senza rispettare un ordine prestabilito e, unitamente a questo, la questione del tempo, chi ha già letto sa di cosa parlo.

Si capisce che l’autore è un grande conoscitore del mondo creato da Dever, solo che ha deciso di creare un’opera con un taglio decisamente diverso da quelle classiche, ma certo gli faccio tutti i miei complimenti.

Il punto è che, per quella che è la MIA concezione del libro game, la storia dovrebbe essere più seria.Se dovessi votare in base alle risate che mi sono fatto o in base a quanto l’autore ha realizzato quello che si era certamente proposto di ottenere dovrei dare 10, ma il mio genere è un altro, sono più per storie allineate con quelle originali, ribadendo che il racconto, svincolato dal presupposto di doversi accordare con lo standard di “Lupo solitario”, è certamente notevole.

In conclusione il mio voto è 7!

francesco77
Novizio
ranks
useravatar
Offline
17 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: CORTI 2013 2/9 - ''KRAANQUEST''

Danilo Baldoni ha scritto:

In merito al suddetto primo spoiler:
Il Kraan si fa scivolare di mano qualcosa, e non c'è nulla di strano: il verbo è 'scivolare di mano', inteso, credo io, e così come lascia supporre, 'sfuggire di mano'. L'errore sarebbe nel guardare il dito e non la luna; se io dico 'm'è sfuggita di mano un'occasione', si capisce cosa voglio dire, così come qui si capisce che la 'sfuggita di mano' sia il tentativo di artigli poco prensili di mantenere qualcosa che sfugge e cade...
Cioè: il verbo si rivolge alla nostra capacità di comprensione, da umani; va adattato a contesto, situazione e soggetto...
Potrebbe giocare al limite con la natura rettile dell'uccello, ed esordire con 'ti sfugge di zampa', per rimarcare la tua condizione... ma a quest'autore gli si va contro, a volte, per molto meno; mettiamoci pure questo... :-)

Bastava omettere "di mano" e non avremmo scritto 500 parole sull'argomento!

In merito all'arraffare, oddio, tu ci vedi il politico...? Se il vero significato del verbo è stato sostituito da questo nuovo, beh... colpa dei politici, non dell'autore. Arraffare è sempre pigliare qualcosa alla svelta, e questo ben descrive l'atto che compie un pterodattilo in volo...

Se c'è una cosa bella di questo scritto è proprio la proprietà di linguaggio: i termini sono scelti proprio a modello delle situazioni, e tanto professionismo, magari lo si fosse veduto in ogni lg...

Mi dolgo del fatto che il mio humour sia meno efficace del Corto!  sad  smile  però mi son tolto lo sfizio di controllare il treccani: tiè!  teach
arraffare v. tr. [dal germ. raff?n]. – Strappare con violenza: gli arraffò la spada dal fianco. Più com., rubare con destrezza: gente abituata ad a.; è capace di arraffare ogni cosa; a Trezza si vedevano delle facce che non si erano mai viste sugli scogli, ... e arraffavano la biancheria messa ad asciugare, se capitava (Verga).
Si vede che sono colto e a scuola ho letto di malavoglia i Malavoglia?  wink
Ad ogni modo, Danilo, il mio voto non è compromesso dalle minuzie lessicali anche perchè il Corto è  curato sotto questo aspetto, ma è una valutazione d'insieme.

In questo libro il protagonista sei TU!

LordAxim
Direttor. Lup. Mann.
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1352 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: CORTI 2013 2/9 - ''KRAANQUEST''

Insisto solo un po', non per il corto ma per 'amor della narrativa', e qui si scrive in tanti (poi ognuno rimanga pure delle proprie idee: non è che voglio aprire una tavola rotonda sull'argomento): quello che ho inteso io -un domani lo sapremo dalla viva voce dell'autore, ma comunque l'argomento regge aldilà di questo- è che quel 'ti scivola di mano' sta a dire qualcosa di più che un semplice 'ti scivola', o 'ti casca'...
Io vi colgo una sfumatura in più nell'utilizzo del verbo scelto: non sempre l'italiano è generoso in fatto di specificità, ma esistono delle correzioni, dei supporti al verbo che vanno a beneficio del medesimo.
'Mi sfugge di mano' non è 'mi sfugge'; si dirà: quanto la fe sbrognosa (come direbbero dalle parti di Kagliostro)...!
Però è così: entrare in un linguaggio scritto, beh, non è come parlarsi a voce. I dettagli fanno di un'azione una vera azione, da raffigurarsi al meglio...
Non esistono verbi in italiano per dire 'tenti alla meno peggio di mantenere qualcosa ma alla fine la gravità vince', o l'autore avrebbe avuto il piacere d'usarlo, magari; nello specifico, quel 'ti sfugge di mano' rende bene l'idea di un oggetto -figuriamoci un accendino, ad esempio- che tenti di evitare che cada, tenti con tutto te stesso: lo pigli, ti risfugge, lo ripigli, tenti, ma alla fine cade...
Mi rendo conto che è difficile attualizzare questa realtà pensando alle zampe di un uccellone preistorico, ma anche lui, nel suo piccolo (o nel suo grande), può avere accesso a questo tipo di incidenti.
E in un lg, c'è dal giorno alla notte fra 'ti cade' e 'ti scivola di mano': nella prima cosa, notiamo un evento imprevisto che non fa appello minimamente alle nostre abilità o alla nostra volontà in merito; nella seconda, questo imprevisto tiene conto della tua volontà, come a dire: 'so che avresti fatto di tutto, ma questo è ciò che, purtroppo, succede'.

Danilo Baldoni
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1343 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: CORTI 2013 2/9 - ''KRAANQUEST''

Concordo con la scelta del volare altrove azzeccatissima: io sono 'volato altrove' anche quando mi rendevo conto che da quelle parti ero già passato... e questo rende bene l'idea di... 'sorvolare', appunto... :-)
Non so se era nelle intenzioni dell'autore, ma non è detto ch'egli debba ravvisare tutto quello che compete lo scritto in un colpo solo. E' una piccola genialata...

Danilo Baldoni
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1343 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: CORTI 2013 2/9 - ''KRAANQUEST''

Il mio voto è 7.
Elementi a favore:
1) il Corto  molto divertente e si legge con piacere;
2) la gestione dell'inventario è priva di sbavature ed il limite di due oggetti trasportabili è presentato in maniera alla storia ed al personaggio;
3) moltissime citazioni tratte da tutte le serie più note di LibriGame;
4) l'enigma finale, per quanto di semplice soluzione, è molto divertente.
Elementi a sfavore (non necessariamente negativi in senso assoluto, semplicemente non sono piaciuti a me):
1) l'atmosfera e l'ambientazione sono molto distanti da quelle "canoniche" di LS;
2) il "tempo", per quanto sia gestito in maniera corretta, porta a dei risultati un po' paradossali:

 Spoiler Show Spoiler Hide Spoiler
 perdere molto tempo a gironzolare in tra i monti si traduce in un vantaggio, in quanto consente di raggiungere la vittoria evitando l'enigma finale
3) Kraa!!

mike all angel
Arcimaestro
ranks
useravatar
Offline
743 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: CORTI 2013 2/9 - ''KRAANQUEST''

Mike, basta con queste parolacce; eppure sei già stato richiamato, in questo...
PS: :-) in merito alle citazioni... solo libro-game...? Nessuno ha dato a Polly due cracker...? :-)

Danilo Baldoni
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1343 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: CORTI 2013 2/9 - ''KRAANQUEST''

Per non parlare della citazione calcistica. Nessuno l'ha scovata/capita?

Il buongiorno si vede dal mattino.
E' la giornata di merda che ti coglie completamente impreparato...

suaimondi
Miracle Blade
Grande Maestro Ramas
ranks
useravatar
Offline
818 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: CORTI 2013 2/9 - ''KRAANQUEST''

Yaztromo ha scritto:

si cercava di rimanere nel tema del corto dove il personaggio dice: "Kraa" e (quasi) tutti capiscono fischi per fiaschi e danno risposte totalmente strampalate e fuori tema...
Che triste e avvilente cercare di spiegare le battute...

bigsmile Ammetto la mia imperdonabile ottusità, ma ti ringrazio del chiarimento.

monpracem
Scienziato Pazzo
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1614 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: CORTI 2013 2/9 - ''KRAANQUEST''

suaimondi ha scritto:

Per non parlare della citazione calcistica. Nessuno l'ha scovata/capita?

Dove?

"Se non volete sentir ragioni, sentirete il filo delle nostre spade!"

Rygar
Tetro Lettore / Grim Reader
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1989 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
5479
Totale Sondaggi:
100
Totale Messaggi:
149459
Totale Messaggi Oggi:
1
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
8192
Ultimo Utente Registrato:
astrofagiano