Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Play 2022 e Il Salone del Libro hanno avuto altissime adesioni, la stagione delle fiere sembra essere ripartita alla grande. Ritenete che il momento critico sia passato e che il trend dei librogame sarà di nuovo in forte crescita da adesso in poi?

Assolutamente si, i numeri lo dimostrano, i librogame hanno ripreso in pieno l'ascesa - 17.5%
Ci sarà ancora qualche strascico legato al costo dei materiali, ma il trend è comunque positivo - 19.7%
L'emergenza pandemica è finita, ma la situazione internazionale è complessa e il futuro sarà condizionato da continui alti e bassi - 15.3%
La pandemia tornerà in autunno e con la guerra in Ucraina il settore è destinato a un nuovo stop da cui ripartiranno solo in pochi, i meglio organizzati - 16.1%
È solo un fuoco di paglia. I problemi sono troppi, il settore è destinato a implodere e tornare aglli anni pre-Rinascimento - 15.3%
Ci sono eccessive variabili per lanciarsi in previsioni di qualsiasi tipo - 16.1%

Voti totali: 137

I Corti 2015 - Re Morto

Re: I Corti 2015 - Re Morto

Oh, che bello, un altro Corto che suscita vespaio... adoro quando lo fanno! Ragazzi, su, calma!
Sono d'accordo con Mornon sulla sperimentazione e non sta scritto da nessuna parte che debba essere fatta fuori concorso, poi può riuscire o meno o piacere o meno.
Per questo, condivido tutte le tue perplessità, Charles e anch'io nutro dubbi sull'aderenza del Corto al tema, non per la mancanza di elemento fantastico (in questo caso l'ucronia, prevista dal regolamento), ma perché, come detto già, almeno uno degli elementi principe (la nebbia) non ha assolutamente importanza nel racconto.
Lo considero a filo, ma i giudici l'hanno accettato e quindi lo valuto.
Ognuno è libero di fare come crede, ma non nascondo che non approvo quel che state facendo: dal momento in cui rientra nei Corti in gara, questo racconto ha "diritto" e "dovere" di ricevere voti e giudizi, se non vi piace o pensate sia completamente sballato, beh anche questo è un giudizio. Se tutti quelli che la pensano così si astengono, lasciando il voto solo a chi lo trova bello e regolare, la classifica rischia di falsarsi di brutto, penalizzando paradossalmente tutti gli altri Corti che ritenete più "meritevoli". Non ce ne sarebbe bisogno, ma faccio un esempio: diciamo che Charles e Ego trovano il Corto complicato, troppo borderline, troppo poco giocabile ecc. ecc. e questo per loro varrebbe un 3 o un 4 o peggio (a indicare che non lo considerano proprio un LG); si astengono, votano solo quelli che accettano la sperimentazione e appioppano 7 e 7,5. Finirà che racconti da loro giudicati aderenti e migliori andranno a pari, se non sotto in classifica.
A me dispiace insistere su questa mia perplessità, sembra che voglia a tutti i costi penalizzare il racconto e so che l'autore mi starà maledicendo per questo, ma vorrei sottolineare che è l'atteggiamento generale dei votanti a non piacermi e non vorrei creasse un precedente che d'ora in poi si estendesse a tutti i Corti, per cui ci ritroveremo ad averne alcuni votati da 20 utenti e altri da 10 (e addio coerenza di classifica); ricordo, a questo fine e per l'ennesima volta, che a me, tutto sommato, il Corto è piaciuto e trovo l'esperimento da sistemare, ma interessante. Non ho alcun interesse a far sì che becchi brutti voti.
POI FATE COME VI PARE, E' SOLO LA MIA OPINIONE, OK?

A head full of dreams

Aloona
1° Direttrice della Gazzetta
Moderatore
useravatar
Offline
7666 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I Corti 2015 - Re Morto

Aloona ha scritto:

Per questo, condivido tutte le tue perplessità, Charles e anch'io nutro dubbi sull'aderenza del Corto al tema, non per la mancanza di elemento fantastico (in questo caso l'ucronia, prevista dal regolamento), ma perché, come detto già, almeno uno degli elementi principe (la nebbia) non ha assolutamente importanza nel racconto.

La nebbia porta il protagonista a smarrire la strada e rifugiarsi nella locanda. Inoltre, influisce (in maniera lieve) sugli esiti del duello.

firebead_elvenhair
Ultimo Vero Eroe
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2771 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I Corti 2015 - Re Morto

"Il Re è morto, lunga vita al Re!"

Pronti via e l'autore misterioso mi deve subito dei soldi perchè ho dovuto acquistare un app con un mazzo di carte per giocare al suo Corto sul cellulare. Non pretendevi mica che girassi per la strada con un vero mazzo di carte?!?!? tongue

L'introduzione alla storia mi è piaciuta, mi ha invogliato ed è scritta bene. L'ho trovata scorrevole e interessante. L'idea della tragedia (davvero terribile) della propria famiglia subito seguita da una violenta vendetta era un ottimo spunto (anche se aver capito subito la colpevolezza dei tre Capi Mazzo l'ho trovato un pò forzato). Poi l'addio a Bloomfield e ai luoghi della nostra vita verso un futuro incerto (solo verso la fine spunta fuori il Messico, mai nominato prima, un fulmine a ciel sereno che mi ha lasciato un pò stordito).
Il tutto con la consapevolezza che le carte giocheranno un ruolo centrale nella storia.
Dopo il Corto dell'anno scorso, Alla corte della capitale di Carlo Magno, credo si intitolasse, questa è la mia seconda esperienza con le carte in un regolamento di Lg.

Dopo il bel Prologo però, la storia si semplifica subito allo scontro con Josh e tale rimane...udite... udite.... fino alla fine! yikes2
Davvero un approccio singolare, legittimo, ma singolare.
Di fatto il Corto si semplifica molto e la trama va a farsi benedire, come fosse un Legendary Fight, ma senza il pathos di quei volumetti fantastici. Anche perché le descrizioni non mancano nei LF, qua invece l'autore misterioso sembra aver smarrito le parole subito dopo l'introduzione.

Facciamo due esempi:

Al p.5 potevi descrivere la scena del duello che finisce in parità, non so magari " il tuo proiettile manca di poco la testa di Josh, oltrepassa la staccionata sfiorando il quarto posteriore del cavallo dello sceriffo, fora il contenitore dell'acqua, entra nel cranio del Presidente e finisce per incastrarsi nella gamba del Governatore Connally".

Il p.9 inizia addirittura senza alcuna descrizione o spiegazione. Davvero troppo impetuoso per i miei gusti.
Non dici nemmeno se "stiamo", "spariamo" o "balliamo".
E Josh dove lo metti? Lui non gioca? Mi dici di confrontare le mie carte con le sue ma non mi dici di estrarle le sue carte...

Il gioco di carte in sé non è male ma non mi ha colpito più di tanto.

Comunque tutto il racconto è extra sintetico e il "mostrare" di gipettiana memoria è ridotto all'osso.
La giocabilitá è buona, sia per le carte che per certi bivi (belle le scelte del p.1, del p.6 del p.38) ma comunque molto semplice.
La difficoltà è molto bassa a mio avviso.
Mi sono divertito? Mmmm.... Sufficientemente direi....

Narrazione: 5,5
Giocabilità: 7
Divertimento: 6

Giudizio complessivo: sufficiente
Voto: 6

Fa che ciò che ami sia il tuo rifugio

Anima di Lupo
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2539 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I Corti 2015 - Re Morto

La sperimentazione va benissimo, però non mi sembra paragonabile a Fi'aza o ad Aquisgrana: il primo era comunque un "racconto a scelte multiple", per quanto originale fosse l'idea di ripetere il testo di ogni paragrafo salvo alcuni punti-chiave; per il secondo, il "librogame" coincideva di fatto col gioco stesso (e se non avessimo avuto perplessità sulla faccenda dei "tre finali", che noi giudici trovammo  troppo stiracchiata, sarebbe stato un Corto pienamente in concorso).

Nel caso di Re Morto la simbiosi tra gioco di carte e racconto non è così stretta: passi la partita a carte in sé - che è scriptata, e dunque non richiede un mazzo di carte - ma poi il gioco di carte diventa il surrogato di altre azioni, e allora mi sento di ritenerlo fine a sé stesso.

Voglio precisare che non mi astengo dal voto perché altrimenti darei un voto bassissimo (quando mai mi sono fatto il problema? smile  smile ). Mi astengo perché non saprei proprio dargli un voto che io possa ritenere "obiettivo". Per me dargli 7 ha senso quanto dargli 2: non rispecchia la mia opinione, l'impressione che il Corto mi ha fatto.

EGO
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2114 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I Corti 2015 - Re Morto

Mornon ha scritto:


Però non punirei il corto solo PERCHE' è un gioco di carte mascherato da Librogame (o cose così). E ripeto, parlo da utente, non da organizzatore... Questi sono gli esperimenti che rendono vivace e innovativo, VIVO, il genere... altrimenti scriveremmo tutti solo Corti nello stile di Warlock of the Firetop Mountain e passa la paura...

Chi pensa che è solo un gioco di carte dovrebbe punirlo eccome, questo è un concorso di narrativa interattiva, o no? Se invece è qualcos'altro (il concorso dei corti) allora basta scriverlo sul regolamento.
Stemperare il proprio voto solo per premiare la sperimentazione mi pare un premio alle intenzioni, che più che un premio per l'autore è un contentino.
Per quanto mi riguarda, se do un voto dico quello che penso. Così facendo sono convinto di fare quello che in fondo si aspetta anche l'autore, anche se sicuramente i voti negativi non sono mai piacevoli.

p.s.
Il tutto detto da uno che sperimenta su tutto, e che quindi sa apprezzare la sperimentazione ma sa anche tenerla ben distinta dai risultati raggiunti.

phantomfh
Grande Maestro Ramas
ranks
useravatar
Offline
822 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I Corti 2015 - Re Morto

Come credo ormai sappiate, leggo il thread solo dopo aver postato il mio commento, quindi rettifico in parte il mio intervento sul p.9.

Dal paragrafo 42 dovevo andare al 25, non al 9.
C'è un refuso (tiratina d'orecchie all'autore....). wink

Fa che ciò che ami sia il tuo rifugio

Anima di Lupo
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2539 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I Corti 2015 - Re Morto

Io lo pensavo di Aquisgrana, che  fosse solo un gioco di carte, intendo; questo (partendo dal presupposto che sia dello stesso Autore) è un decisivo passo avanti per integrare un gioco di carte all'interno di un effettivo librogame... ma resta il fatto che la parte narrativa è misera.

Ho vinto È un gioco da ragazzi E In cerca d'avventura al primo tentativo.

Charles Petrie-Smith
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1549 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I Corti 2015 - Re Morto

C'è un refuso (tiratina d'orecchie all'autore....)

Re Fuso  smile2

Seven_Legion
100% SIMPY CERTIFIED
Moderatore
useravatar
Offline
4170 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I Corti 2015 - Re Morto

Credo che sia stato un errore della giuria ammettere questo corto al concorso sarebbe stato meglio lasciarlo fuori concorso e allora in quella sede esprimere un voto avrebbe pure avuto il suo perché. Potrei sciorinare delle critiche ma sarebbero un miscuglio di clueless e overconfidence quindi dico solo che mi astengo.

Il miglior materiale per gdr gratuito da 150 anni: http://makemake.forumfree.it/

E.A. Coockhob
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1062 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I Corti 2015 - Re Morto

Charles Petrie-Smith ha scritto:

Io lo pensavo di Aquisgrana, che  fosse solo un gioco di carte, intendo; questo (partendo dal presupposto che sia dello stesso Autore)

Questo è non possibile.

Charles Petrie-Smith ha scritto:

A me continua a sembrare che manchi almeno una regola. [...] Quando finisce una partita (tranne nei casi speciali).

Anch'io ho notato che manca la spiegazione dello scopo del gioco.

Gran Contab"\uFFFD"0x0000FFFDýýý
  var _gaq = _gaq || [];
  _gaq.push(['_setAccount', 'UA-20389873-1']);
  _gaq.push(['_trackPageview']);

abeas
ýýýý
Arcimaestro
ranks
useravatar
Offline
666 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
5509
Totale Sondaggi:
100
Totale Messaggi:
149633
Messaggi di questa settimana:
8
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
8404
Ultimo Utente Registrato:
tyrael2k