Home Forum General Librogame e dintorni I Corti di LGL 2015 I Corti 2015 - Legami di sangue
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Play 2022 e Il Salone del Libro hanno avuto altissime adesioni, la stagione delle fiere sembra essere ripartita alla grande. Ritenete che il momento critico sia passato e che il trend dei librogame sarà di nuovo in forte crescita da adesso in poi?

I Corti 2015 - Legami di sangue

Re: I Corti 2015 - Legami di sangue

phantom ha scritto:

Ora però vedi di finire in fretta Desperados, per cortesia...

Obbedisco.

"Se non volete sentir ragioni, sentirete il filo delle nostre spade!"

Rygar
Tetro Lettore / Grim Reader
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1989 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I Corti 2015 - Legami di sangue

Bravo Rygar, nella mia personale classifica avevi il secondo posto.
Credo tu abbia sbagliato un quote nel rispondermi, ma ho capito a cosa ti riferisci, traquillo.  smile2
Quanto a Matheson: gravissima pecca, se vuoi scrivere horror. Rimedia.

P.S.
Lo spezzatino umano ci stava benissimo.

A head full of dreams

Aloona
1° Direttrice della Gazzetta
Moderatore
useravatar
Offline
7666 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I Corti 2015 - Legami di sangue

Aloona ha scritto:

Credo tu abbia sbagliato un quote nel rispondermi, ma ho capito a cosa ti riferisci, traquillo. 

Corretto!

Aloona ha scritto:

Quanto a Matheson: gravissima pecca, se vuoi scrivere horror. Rimedia.

Di Matheson avevo letto "Io sono leggenda".

Aloona ha scritto:

P.S.
Lo spezzatino umano ci stava benissimo.

Non era nelle mie intenzioni, ma se piace ai lettori allora lascio che siano loro a decidere quello che avviene " fuori campo".

"Se non volete sentir ragioni, sentirete il filo delle nostre spade!"

Rygar
Tetro Lettore / Grim Reader
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1989 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I Corti 2015 - Legami di sangue

La Piera del mondo reale non è nata nel '47, a quanto mi pare di capire...

La domanda sulle rispettive età dei tuoi genitori mi serviva per capire se tua madre avesse iniziato l'università prima o dopo il '68.
Intendiamoci: so benissimo che c'erano molte donne che facevano studi superiori ben prima del 1968, mia madre credo che si sia iscritta all'università nel 1956, ma era una milanese di famiglia colta che studiava a Milano, non non una manduriana a Firenze. Continuo a pensare che la Piera del corto rimanga una figura troppo fuori dalla normalità statistica: per essere verisimile avrebbe dovuto essere o di un'agiata famiglia borghese - ma allora non collima la sua scarsa disponibilità di denaro - oppure dotata di capacità e motivazioni straordinarie - e in questo caso sono i suoi voti non brillantissimi a stonare.
Oppure, sono noioso e mi ripeto - bastava spostare tutto da 3 a 10 anni più avanti.

Ho vinto È un gioco da ragazzi E In cerca d'avventura al primo tentativo.

Charles Petrie-Smith
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1549 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I Corti 2015 - Legami di sangue

Rygar ha scritto:


Di Matheson avevo letto "Io sono leggenda".

Nuuuuuuuu... cioè, sì, va bene, ma devi assolutamente leggere "Orrore a 20.000 piedi" e, in generale, tutti i suoi racconti che hanno poi fornito le sceneggiature alla serie "Ai confini della realtà". E' stato il maestro morale di Stephen King, ma è molto meglio. Soprattutto, leggi "I figli di Noè": l'argomento è diverso, ma noterai un'inquietante serie di somiglianze col tuo Corto.

A head full of dreams

Aloona
1° Direttrice della Gazzetta
Moderatore
useravatar
Offline
7666 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I Corti 2015 - Legami di sangue

Charles Petrie-Smith ha scritto:

La Piera del mondo reale non è nata nel '47, a quanto mi pare di capire...

La domanda sulle rispettive età dei tuoi genitori mi serviva per capire se tua madre avesse iniziato l'università prima o dopo il '68.
Intendiamoci: so benissimo che c'erano molte donne che facevano studi superiori ben prima del 1968, mia madre credo che si sia iscritta all'università nel 1956, ma era una milanese di famiglia colta che studiava a Milano, non non una manduriana a Firenze. Continuo a pensare che la Piera del corto rimanga una figura troppo fuori dalla normalità statistica: per essere verisimile avrebbe dovuto essere o di un'agiata famiglia borghese - ma allora non collima la sua scarsa disponibilità di denaro - oppure dotata di capacità e motivazioni straordinarie - e in questo caso sono i suoi voti non brillantissimi a stonare.
Oppure, sono noioso e mi ripeto - bastava spostare tutto da 3 a 10 anni più avanti.

Onestamente non sapevo che il '68 rappresentasse uno spartiacque così grande anche per l'ingresso delle donne all'università, pur essendo molto importante per altri ambiti.
Ora non mi voglio difendere a oltranza, ma Piera potrebbe venire da una famiglia benestante che le concede solo un piccolo budget mensile. Ricordiamoci, inoltre che è in pari con gli esami, quindi non è così scarsa come studentessa: è normale che, in dirittura di arrivo, uno studente "tiri via" l'ultimo esame, per non perdere un intero semestre.

"Se non volete sentir ragioni, sentirete il filo delle nostre spade!"

Rygar
Tetro Lettore / Grim Reader
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1989 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I Corti 2015 - Legami di sangue

Rygar ha scritto:

Ora non mi voglio difendere a oltranza, ma Piera potrebbe venire da una famiglia benestante che le concede solo un piccolo budget mensile. Ricordiamoci, inoltre che è in pari con gli esami, quindi non è così scarsa come studentessa: è normale che, in dirittura di arrivo, uno studente "tiri via" l'ultimo esame, per non perdere un intero semestre.

Sono d'accordo con te: non cerchiamo a tutti i costi contraddizioni o errori dove non ce ne sono. Per me un anacronismo è grave quando si tratta di errori concettuali e di prospettiva: è il motivo per cui ho glissato tranquillamente sulle fotocopie, sul casco e su altre sciocchezze. Può essere che Piera non incarnasse la situazione più frequente ma di sicuro appare tutt'altro che improbabile.

E, tra l'altro, io la faccenda delle 1.000 £ di budget l'avevo letta esattamente nei termini in cui l'ha spiegata Adriano: a me sembrava che fosse chiara. smile

Mi pare che addentrarci ulteriormente nelle capziosità sia un esercizio sterile.

Heimdall di Bifrost
Langravio di Analand
Moderatore
useravatar
Offline
755 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I Corti 2015 - Legami di sangue

Ora non ho il tempo e la lucidità per controbattere, ma ovviamente non concordo.

Per altro vorrei ricordare che al corto ho dato 8,5, non 4.

Ho vinto È un gioco da ragazzi E In cerca d'avventura al primo tentativo.

Charles Petrie-Smith
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1549 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I Corti 2015 - Legami di sangue

Aloona ha scritto:

Rygar ha scritto:


Di Matheson avevo letto "Io sono leggenda".

Nuuuuuuuu... cioè, sì, va bene, ma devi assolutamente leggere "Orrore a 20.000 piedi" e, in generale, tutti i suoi racconti che hanno poi fornito le sceneggiature alla serie "Ai confini della realtà". E' stato il maestro morale di Stephen King, ma è molto meglio. Soprattutto, leggi "I figli di Noè": l'argomento è diverso, ma noterai un'inquietante serie di somiglianze col tuo Corto.

Provvederò!

"Se non volete sentir ragioni, sentirete il filo delle nostre spade!"

Rygar
Tetro Lettore / Grim Reader
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1989 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I Corti 2015 - Legami di sangue

Di nuovo complimenti a Rygar, questo è uno dei racconti che più mi è piaciuto quest'anno. Pensa che quando l'ho letto e ho notato i riferimenti alla Toscana mi sono subito ricordato l'altro corto con riferimenti simili (In fuga tra le montagne, mi pare) e mi sono detto: "Stai a vedere che Rygar ha scritto questo è non quello...". Ma poi le validissimo motivazioni dei miei voti al TotoAutori mi hanno fatto desistere dal cambiare la previsione.

"Lo sai come dev'esse lo sguardo del carabiniere? Pronto, acuto e profondo".

Adriano
Amministratore
useravatar
Offline
5301 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
5498
Totale Sondaggi:
100
Totale Messaggi:
149567
Totale Messaggi Oggi:
2
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
8319
Ultimo Utente Registrato:
Barz