Home Forum General Librogame e dintorni I Corti di LGL 2019 I Corti 2019 - La Grande Opera - 15 marzo/24 marzo
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Play 2022 e Il Salone del Libro hanno avuto altissime adesioni, la stagione delle fiere sembra essere ripartita alla grande. Ritenete che il momento critico sia passato e che il trend dei librogame sarà di nuovo in forte crescita da adesso in poi?

Assolutamente si, i numeri lo dimostrano, i librogame hanno ripreso in pieno l'ascesa - 17.5%
Ci sarà ancora qualche strascico legato al costo dei materiali, ma il trend è comunque positivo - 19.7%
L'emergenza pandemica è finita, ma la situazione internazionale è complessa e il futuro sarà condizionato da continui alti e bassi - 15.3%
La pandemia tornerà in autunno e con la guerra in Ucraina il settore è destinato a un nuovo stop da cui ripartiranno solo in pochi, i meglio organizzati - 16.1%
È solo un fuoco di paglia. I problemi sono troppi, il settore è destinato a implodere e tornare aglli anni pre-Rinascimento - 15.3%
Ci sono eccessive variabili per lanciarsi in previsioni di qualsiasi tipo - 16.1%

Voti totali: 137

I Corti 2019 - La Grande Opera - 15 marzo/24 marzo

Re: I Corti 2019 - La Grande Opera - 15 marzo/24 marzo

Un corto chicca, che non riesce a raggiungere i massimi livelli, complici anche alcuni refusi, ma regala belle soddisfazioni.
Idea per nulla banale, buona realizzazione.
Il finale è stato - almeno per me - veramente commovente.
Autore, lasciatelo dire:
BRAVO!
Non c'è molto altro da aggiungere: i personaggi sono ben studiati, le varie storie che si vanno a generare lo sono altrettanto.
Carina l'idea di presentare la creazione della grande opera come una serie di reazioni alchemiche, ma alla lunga è risultata un po' pesante, così come non erano necessari gli enigmi geologici.
L'immedesimazione, invece, è stata totale per tutto il corto, e, da autore passato, mi sono sentito trascinare con tutto me stesso.

Non sto dicendo che non ci sia qualche piccola magagna, ma risultano trascurabili nell'insieme.
Poca parte ludica, ma senza dubbio di più di molti fra i corti precedenti. Si potrebbe obiettare che è anche colpa del regolamento di questa edizione, ma comunque un po' va penalizzato per questo.

Voto inviato ad Anima di Lupo

FinalFabbiX
Signore del Totoautori 2016
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1379 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Split Split

Re: I Corti 2019 - La Grande Opera - 15 marzo/24 marzo

Come ogni anno cerco di leggere i corti ma poi mi perdo tra altre cose e rinuncio. Ho pescato questo perché era in cima ai post e alla prima partita mi ci son trovato, complice una simpatica variante di una citazione da un mio vecchio libro che immagino l'autore abbia letto smile e un po' la sensazione provata si allaccia a quanto detto da Prodo, fa piacere quando scrivi (o scrivevi) e qualcosa rimane nei lettori.
Grazie Utente Misterioso e in bocca al lupo per il Concorso!

Matteo
LibroGameCreator: italian website | english website

Shaman
Avatar dello Shuffle
Amministratore
useravatar
Offline
1891 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Split Split

Re: I Corti 2019 - La Grande Opera - 15 marzo/24 marzo

Gli ultimi commenti entusiastici mi mettono a posto la coscienza: come pianificavo, non gli darò un voto alto, tanto ha già i suoi estimatori wink
Aspetto comunque ancora un po' prima di esprimermi.

GGigassi
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2560 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Split Split

Re: I Corti 2019 - La Grande Opera - 15 marzo/24 marzo

È un Corto dal retrogusto inatteso.
L'autore, anziché apparire sul forum a gennaio e dire "Uè, ragazzi, non riesco a pensare ad una trama decente, rimanere in tema, e preparare tutto per il concorso. Pazienza, in fondo non si vince nulla, si partecipa solo per il piacere di farlo." ha impersonato sé stesso nella versione a bivi del Dottor Frankenstein più assistente Aigor, ed ha sviluppato quel pensiero di due righe in cinquantasette pagine.
Ben fatto.

Mi vien da dire che il Corto sia fuori tema. L'autore stesso, al termine di ogni rimescolamento, chiede a noi lettori se ci sentiamo in tema con la storia appena raccontata. Ma non lo penalizzerò per questo: se gli Organizzatori ammettono il Corto, è giusto che riceva il voto pieno che gli darei indipendentemente dal fatto che secondo me sia attinente o no (voi dareste un voto più basso ad un Corto con 1 pagina oltre il consentito? O è ammesso, o non è ammesso. Io darò il mio voto indipendentemente da quali articoli del bando vengano violati).

La storia era partita bene, si preannunciava qualcosa di scoppiettante. La mia prima pista è molto divertente: scelgo la fantascienza, poi la fantascienza moderna... ed eccomi a riflettere su un mondo dove internet viaggia a 56k in cui Leisure Suite Larry a 16 colori è il massimo del porno. Wow!
Purtroppo il mio sale non tuturra (o non fa quello che mi aspettavo). Pazienza. Riprovo cambiando gli elementi del racconto... e mi ritrovo a vivere la stessa scena, over and over again.

Mescolo, annuso, doso gli ingredienti, mentre Quasimodo prende appunti. Fino a che, soddisfatto o no, è l'ora di inviare il Corto. Com'è andata? Non importa, in fondo. Dice l'autore che non era un Corto destinato alle prime posizioni. Ma anziché scusarsene con un mesto e manzoniano "non s'è fatto apposta", il nostro autore elogia gli altri concorrenti che hanno saputo fare di meglio.

La perla del Corto è proprio nell'ultimo paragrafo. Eravamo abituati ad un "paragrafo 350" (per quelli nati sotto il segno del Lupo) o ad un "paragrafo 400" (per i seguaci di Libra), al quale si arrivava dopo aver superato diabolici trabocchetti e agguerriti avversari. Uno si aspetta il paragrafo finale in trionfo, dove il Male è debellato e l'Eroe è premiato, invece ci troviamo davanti l'autore stesso e la sua umile consapevolezza di non aver presentato il lavoro migliore del 2019: scontento ma non afflitto, sconfitto ma non sbaragliato, superato ma non perdente.

Applauso. Non hai vinto, ma hai materializzato lo spirito dei Corti passati, presenti, e futuri.

Voto inviato a LordAxim

To serve and correct

Mancolista/Doppiolista

gabrieleud
Lo scopavirgole
Principe del Sole
ranks
useravatar
Offline
6449 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Split Split

Re: I Corti 2019 - La Grande Opera - 15 marzo/24 marzo

gabrieleud ha scritto:


L'autore: "Uè, ragazzi"

...io ero sicuro che avrebbe detto "parbleu, ragazzi"
ma mi hai fatto venire il dubbio che forse avrebbe potuto dire "Aò, ragazzi" hmm
Tanto ormai il pronostico l'ho mandato smile

GGigassi
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2560 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Split Split

Re: I Corti 2019 - La Grande Opera - 15 marzo/24 marzo

Questo Corto è più difficile da sviscerare di un anaconda con la diarrea! Complimenti, amico autore, mi dai parecchio filo da torcere!

GGigassi ha scritto:

io ero sicuro che avrebbe detto "parbleu, ragazzi"

Approfitto dell'occasione per segnalare che questo "parbleu" non è più utilizzato da nessuno da tempo: nemmeno i vecchi del villaggio lo dicono. Non credete ai doppiatori di Paperissima!

"We will survive, fighting for our lives, the winds of fortune always lead us on,forever free, for the world to see,the fearless masters, Masters of the sea"

Pirata delle Alpi
Erede di Misson
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1043 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Split Split

Re: I Corti 2019 - La Grande Opera - 15 marzo/24 marzo

Letto almeno 3 volte per vedere cosa potesse cambiare scegliendo ambientazioni diverse, ma il finale bene o male è sempre lo stesso. Non ho trovato nulla che mi faccia pensare alla terra, avrei utilizzato magari formule chimiche che dessero un qualche tipo di metallo o minerale, in modo da farmi pensare allo sfruttamento della terra, quindi penso anch'io che questo corto sarà fuori concorso.
Per il resto caro autore Mister X di cui ormai tutti hanno capito il vero nome (ci sono arrivato anch'io che sono abbastanza nuovo del forum, quindi penso sia palese la cosa) è un corto fenomenale, almeno alla prima lettura. Le seguenti sono state meno stimolanti, comunque interessanti.
Qualche refuso in più rispetto agl'altri corti, ma Mister X è famoso anche per questo, quindi non lo penalizzerò nel voto solo per questa cosa.
Interattività alta, ci sono un mucchio di scelte e bivi, forse è il corto in cui ne ho riscontrati di più.

Anche se credo servirà a poco, voto inviato ad Anima di Lupo

What I have shown you is reality. What you remember, that is the illusion

sephirot0
Illuminato
ranks
useravatar
Offline
372 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Split Split

Re: I Corti 2019 - La Grande Opera - 15 marzo/24 marzo

Pirata delle Alpi ha scritto:

Approfitto dell'occasione per segnalare che questo "parbleu" non è più utilizzato da nessuno da tempo: nemmeno i vecchi del villaggio lo dicono.

In compenso viene utilizzato in una barzelletta bigsmile

A un certo punto esce fori un vecchio che fà dice: “Presto chiamate un’ambulanza”, dico “Ma che chiami? Non lo vedi che questi c’hanno si e no trenta secondi de vita?”. Aò so passati venti secondi, so’ spirati proprio così, all’unisono… Mortacci l£%0%0%0%0%0

¿„ãßꪧ¬
Arkham Lêgãcy ¬
Arcimaestro
ranks
useravatar
Offline
739 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Split Split

Re: I Corti 2019 - La Grande Opera - 15 marzo/24 marzo

Pirata delle Alpi ha scritto:

Questo Corto è più difficile da sviscerare di un anaconda con la diarrea! Complimenti, amico autore, mi dai parecchio filo da torcere!

GGigassi ha scritto:

io ero sicuro che avrebbe detto "parbleu, ragazzi"

Approfitto dell'occasione per segnalare che questo "parbleu" non è più utilizzato da nessuno da tempo: nemmeno i vecchi del villaggio lo dicono. Non credete ai doppiatori di Paperissima!

io volevo scrivere "Sapristi!" ma non avrebbe capito nessuno hmm
Che poi manco quello si usa più tanto, giusto?

GGigassi
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2560 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Split Split

Re: I Corti 2019 - La Grande Opera - 15 marzo/24 marzo

GGigassi ha scritto:

io volevo scrivere "Sapristi!" ma non avrebbe capito nessuno 
Che poi manco quello si usa più tanto, giusto?

No, nemmeno questa, tranne se leggi i vecchi "Tintin", "Spirou" o "Lucky Luke".
Di solito preferiamo le imprecazioni con parole dei campi lessicali della prostituzione, degli escrementi oppure delle bestemmie "vere" (benché diverse di quelle italiane) o più o meno "smussate".

Fine OT, scusami amico autore!

"We will survive, fighting for our lives, the winds of fortune always lead us on,forever free, for the world to see,the fearless masters, Masters of the sea"

Pirata delle Alpi
Erede di Misson
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1043 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Split Split

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
5510
Totale Sondaggi:
100
Totale Messaggi:
149634
Totale Messaggi Oggi:
2
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
8408
Ultimo Utente Registrato:
KeshawnBahringer