Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Play 2022 e Il Salone del Libro hanno avuto altissime adesioni, la stagione delle fiere sembra essere ripartita alla grande. Ritenete che il momento critico sia passato e che il trend dei librogame sarà di nuovo in forte crescita da adesso in poi?

Assolutamente si, i numeri lo dimostrano, i librogame hanno ripreso in pieno l'ascesa - 17.5%
Ci sarà ancora qualche strascico legato al costo dei materiali, ma il trend è comunque positivo - 19.7%
L'emergenza pandemica è finita, ma la situazione internazionale è complessa e il futuro sarà condizionato da continui alti e bassi - 15.3%
La pandemia tornerà in autunno e con la guerra in Ucraina il settore è destinato a un nuovo stop da cui ripartiranno solo in pochi, i meglio organizzati - 16.1%
È solo un fuoco di paglia. I problemi sono troppi, il settore è destinato a implodere e tornare aglli anni pre-Rinascimento - 15.3%
Ci sono eccessive variabili per lanciarsi in previsioni di qualsiasi tipo - 16.1%

Voti totali: 137

Corto 03 - BlueScreens

Re: Corto 03 - BlueScreens

Quoto il facepalm. Era molto sottile e non penso che ci sarei arrivato ^^''

Periodonikes
Illuminato
ranks
useravatar
Offline
251 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto 03 - BlueScreens

RECENSIONE
Questo racconto sfrutta il tema in modo prevedibile (vita/morte, o meglio pre morte) e in effetti non porta nulla di nuovo. Abbastanza ben scritto, sfrutta come meccaniche di gioco un misto di bivi e deduzioni dal testo da cui ricavare numeri a cui accedere in determinati punti. Non c'è regolamento ma si intuisce tutto comunque molto bene. La vicenda parte con molti punti oscuri (classica perdita di memoria) e si svela progressivamente fino all'epilogo i cui tutto sarà chiaro. La parte più dolente è stata per me,  che non ho pazienza con gli enigmi, il livello di difficoltà. Nulla di esagerato, ma abbastanza per farmi bloccare irrimediabilmente all'ultimo. Altro piccolo difetto, o ingenuità frutto dell' inesperienza, lo spazio che poteva essere sfruttato meglio nelle prime due pagine.

Votiamo In Enciclopedia!
Copiate i messaggi prima di inviarli -pericolo slog/perdita dati!-

sancio
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1250 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto 03 - BlueScreens

Questo corto ha più lati positivi che negativi; purtroppo saltano all'occhio prima i secondi, ed è un peccato. Oltre a qualche refuso e un'impaginazione non perfetta, il corto si apre dando l'impressione di essere a movimento libero: non è così, o meglio, il movimento è del tutto marginale e consiste solo nel dover recuperare la torcia per accedere alla seconda zona e i propri dati iniziali; per il resto il cuore del racconto sta nel dedurre i paragrafi giusti a cui arrivare digitando i corretti numeri a schermo, in puro stile Escape Book che va molto di moda quest'anno, sia per il tema scelto che per lo spazio ridotto.

Da quel momento in poi la qualità del corto si alza esponenzialmente e la "caccia" al rimando successivo diventa interessante, mai banale né eccessivamente difficile. La difficoltà si alza nel dover raggiungere il finale migliore, cosa che non sarei riuscito a fare senza le soluzioni, ma nonostante questo la lettura sarebbe stata comunque soddisfacente. All'inizio avevo ipotizzato che lo scopo fosse scoprire quanto possibile su noi stessi prima di dover obbligatoriamente oltrepassare "quella" porta: se così fosse stato, il corto mi sarebbe piaciuto comunque!

Visto lo scarso peso del movimento libero, l'autore avrebbe potuto sostituire la torcia con un qualcosa che, se riletto più volte, non avrebbe generato la brutta sensazione di un loop (ad esempio, un pulsante da premere che apparentemente non ha effetto, ma che in realtà accende la luce nel corridoio). A parte questo non ho altre rimostranze, a parte un invito a curare maggiormente la forma. In definitiva, un ottimo racconto stile "Escape Book".

Zakimos
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1675 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto 03 - BlueScreens

Recensione di Prodo (già pubblicata sulla pagina Fb di LGL, ma la riporto anche qui):



03 Blue Screens: Corto dalla struttura particolare, che ricorda a suo modo quella di una escape room. I veri bivi sono pochissimi, a corollario di un’idea di fondo certamente innovativa. Potrebbe però funzionare solo per pochi lettori perché entrare nell’ottica giusta per padroneggiare il corto non è proprio immediato…
PRO
1)    L’autore ha lavorato bene sull’atmosfera. Ci svegliamo senza ricordarci praticamente nulla, in un posto sconosciuto, e dobbiamo lavorare con la testa (esplorando minuziosamente tutto quello che ci circonda e immagazzinando date e informazioni) per venirne a capo. La sensazione di straniamento, la necessità di sviscerare il nostro vissuto per risolvere il racconto-enigma è resa ottimamente, e contribuisce a instillare nell’animo del lettore un senso di ansia perfettamente in linea con il mondo misterioso che ci circonda.
2)    Mi è piaciuta la capacità dimostrata dall’autore di fornire informazioni tramite enigmi numerici che mi sono sembrati molto ben strutturati e settati. L’unico che ho trovato un po’ più oscuro è stato quello finale, che consente di raggiungere l’epilogo. Gli altri sono chiari senza essere banali: quasi ogni interlocutore ce ne fornisce uno in un gioco di scatole cinesi divertente che ci spinge a darci da fare per vedere il finale della storia.
3)    La prosa è curata. Il corto è emotivamente impattante e sarebbe stato un delitto non riuscire a collegare alla struttura un impianto narrativo adeguato, perché l’opera ne sarebbe risultata rovinosamente mutilata. Per fortuna, pur con un linguaggio abbastanza semplice e senza indulgere in eccessivi svolazzi, tutto il carico emotivo della situazione che stiamo vivendo è reso adeguatamente.
CONTRO
1)    Non è un vero e proprio racconto game. Solo una parte è condizionata da bivi. Il grosso si presenta come una serie di ambienti diversi con una concatenazione di enigmi numerici da risolvere. Una scelta che secondo me non sarà apprezzata da tutti. Personalmente non amo questa struttura a scatole cinesi, e probabilmente avrei apprezzato di più il lavoro, che a livello di tematica e narrazione mi è piaciuto, se avesse avuto una struttura più classica.
2)    Per qualcun dove amministrare autonomamente i progressi, trovando da solo i rimandi, nascosti dalle aporie numeriche, potrebbe essere spiazzante per più di qualche lettore. Anche perché non sempre è chiarissimo se la strada imboccata sia quella corretta. Gli amanti dei bivi e dei librogame lineari potrebbe storcere il naso e anche abbandonare il corto prima di completarlo.
3)    La storia probabilmente si esaurisce troppo rapidamente, lasciando la sensazione di incompiuta. D’accordo che il compito di un racconto breve non è quasi mai quello di esaurire l’argomento, ma in questo caso si ha la netta impressione che le necessità strutturali abbiano avuto il sopravvento su quelle esplicative. Da un lato è anche un bene in prospettiva: una versione ampliata di questo racconto approntata magari per una futura iniziativa potrebbe essere molto interessante.
GLOBALE: Interessante l’idea di fondo, interessanti i meccanismi, ma per qualche motivo Blue Screens, pur essendo godibile, non riesce a spiccare definitivamente il volo. Il giudizio complessivo è positivo, indubbiamente, ma manca qualcosa per l’eccellenza.

"Lo sai come dev'esse lo sguardo del carabiniere? Pronto, acuto e profondo".

Adriano
Amministratore
useravatar
Offline
5301 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto 03 - BlueScreens

In questo corto convivono sia racconto a bivi nella parte iniziale, sia racconto a enigmi nel prosieguo. La storia è coinvolgente anche se un po’ scontata, il mistero iniziale si svela gradualmente, i ricordi del protagonista riaffiorano gradualmente e forniscono gli indizi per proseguire e arrivare all’epilogo. L’impaginazione è sfruttata male e, forse, ha influito sulla storia che sembra incompiuta, però magari è solo una mia impressione. Purtroppo, una volta capito il meccanismo, gli indizi per proseguire sono facili da trovare e la rigiocabilità è nulla perché si possono esplorare tutti i paragrafi alla prima lettura rendendo superflua ogni successiva rilettura.

F.A.S.
Maestro Ramas
ranks
useravatar
Offline
181 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto 03 - BlueScreens

Un corto che mi è piaciuto molto. L'idea di associare i monitor alle date e agli anni del protagonista è semplice e funzionale, e si sposa bene con la serie di piccoli enigmi da svelare (come una scia di indizi da seguire) per arrivare al finale.
La storia è buona anche se non particolarmente originale.
Sono rimasto un po' interdetto nella combinazione finale dal dover usare solo il giorno della data e non il mese o l'anno, che ovviamente concorrono all'unicità del giorno. Però dopo un attimo di smarrimento il problema si risolve, anche se con qualche dubbio.
In generale uno dei migliori corti in concorso a mio parere.

giax
Iniziato
ranks
useravatar
Offline
98 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto 03 - BlueScreens

Questo racconto, seppur breve e scarno nelle descrizioni, mi ha suscitato qualche emozione e mi ha fatto ragionare per arrivare alle varie conclusioni. Gli enigmi, anche se a volte semplici, hanno una loro logica e non sono impossibili da risolvere, il che per me è già tanto visto che non amo molto le cose troppo matematiche. La storia è un po' scontata forse ma certamente emotiva (e tristissima, trattandosi di argomenti reali ambientati nel nostro mondo). Sulla spiegazione che l'autore dà sulla vita dopo la morte non mi dilungo molto perché ognuno ha le sue idee ed è giusto svilupparle nei propri racconti come si desidera. Qui l'autore lo mette proprio nel titolo il punto cruciale. Infine, ho una domanda su quest'ultimo aspetto: dopo la morte si passa SEMPRE in questa stanza dei computer o solo quando la vita è in bilico? O in entrambe le circostanze?

Mi sembra giusto premiare il Corto con un bel voto alto.
Voto inviato ad Adriano.

Fa che ciò che ami sia il tuo rifugio

Anima di Lupo
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2539 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto 03 - BlueScreens

RECENSIONE


Questo corto è architettato come una room escape (tema che sembra in voga quest'anno) e questo non mi dispiace.

La storia è semplice e un Protagonista sta (non) vivendo il paradosso del gatto di Shroedinger essendo intrappolato in questo limbo tra il mondo dei vivi e quello dei morti. Il lettore-giocatore dovrà trovare i vari elementi che compongono un puzzle basato sulla vita del Protagonista per riuscire a tornare nel mondo dei vivi. Un concetto semplice ed efficace.

Questo corto ha una durata di vita media, vista la difficoltà degli enigmi e il tempo che il lettore-giocatore dovrà passare per trovare la buona strada per non raggiungere i suoi defunti. Lo stile è convincente e mi sono immedesimato bene nella parte di quel poveraccio. Il povero Harris ha vissuto una vita molto triste e spero che l'autore misterioso non abbia introdotto degli elementi personali.

Temo che il tema dei due mondi che interagiscono sia stato un po' sottovalutato, ma sarà l'infinita saggezza della Terna a deciderlo.

Amico autore, attento a qualche refuso (che non hanno influenzato il mio voto) e la complessità dei tuoi enigmi potrebbe essere nociva e controproducente se una persona con poca pazienza  legge e valuta la tua opera.

Voto inviato a Adriano

"We will survive, fighting for our lives, the winds of fortune always lead us on,forever free, for the world to see,the fearless masters, Masters of the sea"

Pirata delle Alpi
Erede di Misson
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1043 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto 03 - BlueScreens

Ho avuto qualche difficoltà a decidere quale voto dare a questo Corto, che ha sicuramente dei pregi ma anche degli elementi che non gradisco. Per cominciare, l’idea stessa dell’escape room non fa per me. Altro elemento che non mi è piaciuto è l’ennesimo ricorso all’espediente del personaggio tra la vita e la morte. Ma entrambi questi “difetti” non sono certo colpa dell’autore, ma dei miei gusti e del sedimentarsi nella memoria delle edizioni precedenti. Gli errori che invece sono imputabili all’autore sono le cosucce come le E maiuscole accentate con l’apostrofo o i rimandi “al 0”. Va poi detto che per il ragionamento che avevo fatto a suo tempo qui di mondi potrebbero essercene tre e non due, ma a quanto pare non è poi così rilevante per metterlo fuori concorso.
La storia come dicevo è banalotta, almeno ai miei occhi, ma tutto sommato la scrittura è valida e certi elementi sono comunque interessanti. Di certo le dinamiche con cui arrivare alla fine non sono il colmo della chiarezza (e nemmeno le soluzioni!), prova ne sia il fatto che siamo stati in più utenti ad averle interpretate male, pur riuscendo lo stesso ad arrivare al finale! smile2  VIA! (Voto Inviato ad Adriano)

GGigassi
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2560 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto 03 - BlueScreens

La storia è una sorta di escape room. Il protagonista si risveglia in questo ambiente, da cui dopo l'iniziale smarrimento, cerca di uscire, e con i ricordi compromessi, che riemergeranno lentamente, col prosequio della storia. Per proseguire occorre raccogliere gli indizi e risolvere gli enigmi numerici. Gli enigmi non sono cosi intuitivi. Buona la intro, storia piuttosto scontata.

ovidio80
Iniziato
ranks
useravatar
Offline
57 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
5509
Totale Sondaggi:
100
Totale Messaggi:
149633
Messaggi di questa settimana:
8
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
8404
Ultimo Utente Registrato:
tyrael2k