Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Play 2022 e Il Salone del Libro hanno avuto altissime adesioni, la stagione delle fiere sembra essere ripartita alla grande. Ritenete che il momento critico sia passato e che il trend dei librogame sarà di nuovo in forte crescita da adesso in poi?

Assolutamente si, i numeri lo dimostrano, i librogame hanno ripreso in pieno l'ascesa - 17.5%
Ci sarà ancora qualche strascico legato al costo dei materiali, ma il trend è comunque positivo - 19.7%
L'emergenza pandemica è finita, ma la situazione internazionale è complessa e il futuro sarà condizionato da continui alti e bassi - 15.3%
La pandemia tornerà in autunno e con la guerra in Ucraina il settore è destinato a un nuovo stop da cui ripartiranno solo in pochi, i meglio organizzati - 16.1%
È solo un fuoco di paglia. I problemi sono troppi, il settore è destinato a implodere e tornare aglli anni pre-Rinascimento - 15.3%
Ci sono eccessive variabili per lanciarsi in previsioni di qualsiasi tipo - 16.1%

Voti totali: 137

Corto 02 - Brenno

Corto 02 - Brenno

VOTAZIONI #1
(fino a domenica 13)



Scarica il corto




Per votare, lasciate un commento con il nome del corto, un voto da 1 a 10 (con possibile mezzo punto), e una piccola recensione del racconto. Tenete conto sia dell'efficacia del corto, sia dell'attinenza al tema "L'eredità del passato: come scelte lontane nel tempo possono influire sul futuro".

Ricordo che a fine concorso, ci sarà una settimana extra in cui modificare o aggiungere i voti a 5 corti a piacere.

Buona lettura!

Ultima modifica di: FinalFabbiX
Feb-07-22 02:40:19

FinalFabbiX
Signore del Totoautori 2016
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1379 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto 02 - Brenno

Secondo corto e già mi entusiasmo: non mi starete viziando troppo amici autori?
Specifico: questo lavoro forse non sarà eccezionale per tutti i lettori. Perché a livello strutturale non offre tantissimo: è un racconto a bivi con giusto un paio di variabili sul tema (i punti rischio, che peraltro potevano essere eliminati e sostituiti da qualche semplice parola chiave, e la possibilità di applicare, al momento giusto, un insegnamento di nostro padre Brenno per avere un vantaggio, peraltro fondamentale per raggiungere l'epilogo migliore).
Però è ottimamente narrato e soprattutto mi ha esaltato la cura che l'autore ha saputo mettere nel ricostruire il momento storico: è tutto molto preciso senza essere pedante o autoreferenziale, ed è stato un piacere leggerlo. Non solo la trama è interessante, ma nonostante lo spazio ridotto offre ben tre differenti finali e un livello di complessità adeguatamente settato: non sarà facile trovare l'epilogo vincente alla prima lettura e questo taglio garantisce due o tre run per esplorare tutto, cosa non scontata in un titolo tanto breve.
Non era semplice nemmeno trovare un epilogo pienamente positivo, considerando la storia dei Galli Senoni, ma l'autore ci è riuscito senza stravolgere la realtà storica, e personalmente ho apprezzato tantissimo anche questo virtuosismo.
Un paio di difetti: come detto i punti rischio sono abbastanza ridondanti. Viene introdotta una meccanica di gioco che alla fine serve a poco, e che poteva essere sostituita agevolmente da un sistema di parole chiave che secondo me sarebbe stato più in linea con il taglio storico-narrativo del lavoro. Ma è una mia considerazione personale, non mi meraviglierei se invece dovessero piacere a più di un lettore.
Alcuni passaggi poi, a livello di struttura del corto, considerando lo spazio ristretto, potevano essere sfruttati meglio. Mi riferisco in particolare a quelli incentrati sul possibile tradimento: tra una cosa e l'altra occupano un sacco di spazio (e pragrafi) e alla fine la funzionalità è minima. In una eventuale revisione sistemerei questo punto rendendolo più snello.
Ma si tratta di difetti minimi, soprattutto considerando che il lavoro è equilibrato e non trasmette affatto l'impressione di essere frettoloso o in debito di spazio (sarebbe stato tutto molto più grave se si fosse verificata tale eventualità).
Complessivamente mi sento di promuoverlo con convinzione: vediamo come proseguirà il concorso, ma forse abbiamo già trovato un candidato al podio.
VOTO FINALE DI PRODO: 8

Prodo
Direttore
Amministratore
useravatar
Offline
10789 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto 02 - Brenno

Rispetto al corto precedente, Brenno soffre un pochino di più il formato ridotto perché ci sarebbero state tante, tantissime cose da dire (e lo si percepisce), ma lo spazio era limitato e certi segmenti non hanno avuto lo spazio che meritavano. Nulla di tutto ciò però influisce sulla grande qualità dell'opera che ha l'indubbio pregio di farci (o almeno, farmi!) imparare cose nuove in modo niente affatto pedante, anche se all'inizio si percepiscono leggeri tracce di spiegazioni infilate nei testi - non siamo per fortuna mai ai livelli dell'"As you know, Bob", ossia la prassi di mascherare spiegoni con dialoghi.

Demo o non demo, si tratta comunque di un bel racconto in cui gestisci un esercito / popolo, un genere poco sfruttato che affonda le sue radici nel controverso Signore Supremo! ma che ha ancora tanto da dire. Non so perché, ma ho pensato più volte al videogioco testale "Yes, your Grace" giocando.

La citazione del padre è la chicca in più che eleva il gameplay da basico a eccellente. Le parole-chiave / note di gioco si ricordano facilmente a mente. Qualche piccolo refuso (una virgola al posto di un punto ecc.) e un'aderenza al bando non proprio assoluta nella parte in cui chiede una "scelta nel passato che plasma il futuro": immagino l'autore abbia puntato sulla scelta iniziale che anni dopo vincola il percorso da seguire, cosa che a ben vedere però è una caratteristica tipica di ogni scelta in un librogame. Si poteva fare di più? Probabilmente sì.

Per via di questa aderenza al bando non perfetta, non me la sento di dare al corto il massimo dei voti ma si merita comunque una valutazione molto alta.

Voto finale: 8,5

Zakimos
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1675 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto 02 - Brenno

Ottimo Corto storico. Ignoro se sia effettivamente così attendibile e documentato come lascia intendere, ma sicuramente dà l’impressione di esserlo e per me è uguale. Poche regole ma chiare e facili da applicare. Un plauso al sistema con cui determinare se il paragrafo di destinazione è quello giusto. Ho inoltre apprezzato l’immagine non stereotipata ma disincantata (anzi, piuttosto critica) dei Druidi.
Unici difetti potrebbero essere la mancanza di azione (ma è perfettamente bilanciato dalla tensione che si percepisce a ogni paragrafo) e il fatto che

 Spoiler Show Spoiler Hide Spoiler
 il traditore viene abbondantemente anticipato, ma forse è una strategia dell’autore per imbrogliare i leggiocatori che si ritengono più scafati
. In definitiva è proprio bello, un Corto che ho gradito molto e che è un piacere sia da leggere che da giocare, tanto più che gli “enigmi” sono alla mia portata: durante la prima partita non ho risolto l’indovinello ma ho capito che
 Spoiler Show Spoiler Hide Spoiler
 l’alleanza andava fatta con la popolazione più vicina (la mappa non era messa lì a caso!) e che per mostrare la propria unità bisognava non aver silurato nessun consigliere.
Inoltre il tema di quest’anno è stato azzeccato in pieno, anche se bisogna leggiocarlo almeno due volte, ottenendo sperabilmente finali diversi, per apprezzarlo fino in fondo. A tal proposito è anche molto apprezzabile che i finali “sbagliati” non diano indizi sugli elementi per finirlo al meglio.
E nonostante finirlo al meglio richieda delle condizioni stringenti non è un true path, genere che detesto. Ma anche se lo fosse stato in questo caso avrei apprezzato lo stesso.
Inizialmente pensavo di dargli 8 e mezzo, ma poi ho colto il colpo di genio per cui
 Spoiler Show Spoiler Hide Spoiler
 risolvere l’indovinello non agevola affatto il leggiocatore, anzi!
Quindi gli do 9 (nove), se poi dovessero esserci Corti ancora più belli di questo ho tutto il tempo per modificare il voto.

GGigassi
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2560 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto 02 - Brenno

Brenno mi è piaciuto abbastanza. Buon lavoro di documentazione e di caratterizzazione, svolgimento troppo breve ma interessante. Non sono stato a sviscerare il sistema del Rischio, che presumo sia stato ben studiato in relazione a quei check dell’ultimo istante che decidono a quale finale possiamo accedere. Penso che la selezione di finali sia troppo stringata rispetto ad un sistema del genere, ma del resto, metterne di più non avrebbe cambiato significativamente la storia (soprattutto la Storia) e avrebbe invece appesantito il tutto.

In ogni caso ho finito il Corto col finale migliore al primo tentativo, facendo attenzione a quanto viene detto (gli indizi sono introdotti nei dialoghi e nelle descrizioni in modo molto naturale, aspetto lodevole). L’unica cosa che non ho ottenuto è stata l’alleanza, elemento del quale non ho compreso a fondo la logica; per il resto, sono riuscito ad azzeccare tutte le scelte migliori. E proprio qui sta il punto più debole del Corto: non c’è un vero incentivo a rileggerlo, se non la curiosità di fare una scelta diversa soprattutto al primo paragrafo, e magari di approfondire un po’ un sistema di gioco che però non trova modo di esprimersi come forse potrebbe.

Brenno ha comunque il pregio di non sembrare un’”occasione sprecata”: quel che c’è funziona bene, nei notevoli limiti del regolamento del concorso, e la parte “libro” è ottima.

Voto: 7,5

EGO
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2114 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto 02 - Brenno

Brenno è un interessante corto storico ambientato in un’epoca e in un luogo di solito non associati alla cultura celtica, spesso l’opinione comune associa i Celti al nord Europa e trascura completamente le testimonianze storiche e archeologiche molto più antiche presenti in Italia. Solo per questo Brenno meriterebbe un plauso generale. Da apprezzare anche la scelta del genere che definirei strategico gestionale, dove si devono gestire le risorse a disposizione per ottenere il massimo dal popolo su cui si governa. Il sistema di gioco è semplice, prevede solo una variabile di cui è facile tenere traccia, il bando è rispettato perché la scelta iniziale influisce significativamente sull’esito finale, la difficoltà l’ho trovata bassa, una delle due frasi che si possono citare è ovvio utilizzarla nella stessa occasione del padre, la seconda è un po’ meno ovvio ma neanche tanto. La scelta dell’alleato a me è sembrata ovvia, era l’unico che poteva sentirsi minacciato dalla guerra con i Piceni. L’autore è anche bravo a depistare perché risolvere l’unico enigma è penalizzante, e il dilemma del traditore serve ad indebolire la posizione del protagonista alla vigilia di un incontro importante. L’autore, o gli autori, infilano tre finali differenti nel corto e alcune note storiche alla fine per chi non conoscesse la storia più antica d’Italia, insegnando qualcosa o facendoci vivere un’epoca storica trascurata nella letteratura librogiochistica.

L’unico difetto è proprio l’indovinello che mi ha obbligato a prendere carta e penna per impostare un sistema di due equazioni e due incognite per risolverlo.

Il giudizio è positivo anche se mi riservo di modificarlo in meglio successivamente, dopo aver letto tutti i racconti:
Voto 7

F.A.S.
Maestro Ramas
ranks
useravatar
Offline
181 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto 02 - Brenno

Un bel corto storico, del quale ho apprezzato soprattutto l'ambientazione. Lo studio che c'è stato dietro a una ricostruzione del genere è evidente, mi domando se fossero conoscenze che facevano già parte del bagaglio culturale dell'autore/autrice o se si sia semplicemente documentato.
Bella la meccanica per riutilizzare l'insegnamento di tuo padre (uno dei due), mentre quella del rischio poteva essere sostituita con delle parole chiave, come fatto nel resto del corto.
Ottima l'idea di mettere percorsi alternativi per raggiungere il finale positivo (ne ho contati 4), meno quella di avere un solo finale positivo (anche se forse l'ambientazione storica non permetteva molta flessibilità).
Il prologo è un po' troppo didascalico, con delle parti in corsivo troppo lunghe, e anche la scena del traditore poteva essere accorciata.
Una chicca, invece, quella per cui

 Spoiler Show Spoiler Hide Spoiler
 il traditore è diverso in base alle scelte fatte (o potrebbe non esserci del tutto).
Le note al termine del corto sono interessanti, ma hanno un po' il sapore di "avrei voluto mettere anche queste cose ma non ci entravano".
Il tema è rispettato, dato che le scelte che prendiamo durante la vicenda modificheranno la Storia come la conosciamo (a patto di raggiungere il finale positivo).
In conclusione, un gran bel corto, accurato e divertente, che forse avrebbe reso meglio con qualche pagina in più.
Voto: 8

giax
Iniziato
ranks
useravatar
Offline
98 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto 02 - Brenno

Ottimo Corto a tema storico, che ci vede nei panni del figlio di un comandante alle prese con delle decisioni strategiche in vista di possibili guerre contro il suo popolo. A differenza del primo Corto, qui i paragrafi sono più lunghi, ma comunque ottimamente scritti. Si vede che l'autore ha una certa esperienza. Le decisioni prese durante la lettura, insieme ai punti-rischio, incidono sui possibili finali (io ne ho raggiunti 2) e la "citazione del padre" è una sorta di potere che ci dà modo di stravolgere un punto della storia ignorando i possibili rimandi per leggerne uno nascosto.
Interessanti, infine, le note scritte in fondo al Corto che danno la possibilità di comprendere meglio il tema storico.

Voto: 7,5

Flay4Fight
Iniziato
ranks
useravatar
Offline
82 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto 02 - Brenno

Quando ho scoperto che si trattava di un corto storico, ero partito con basse aspettative perché è un genere che di solito non mi entusiasma. Eppure mi sono dovuto ricredere, perché malgrado tutto il risultato è davvero buono. È quel tipo di racconto che potrebbe persino essere usato nelle scuole per insegnare la storia agli alunni in modo più divertente, inserendo qua e là delle nozioni che anche non volendo rimangono in mente.
Noto comunque molte similitudini con il corriere di Camelot, a cui forse l'autore si è ispirato (si vogliono ottenere favori da Librarsi, eh? XD). Fateci caso: un comandante scomparso, il protagonista che deve andare in giro in cerca di alleanze o benedizioni, una minaccia che giunge cercando di approfittare della fragilità del popolo...
Non ho comunque condiviso alcuni aspetti del racconto, come il punteggio di rischio che in fin dei conti serve a poco (bastava una parola chiave, come già consigliato da altri utenti). Così come non ho apprezzato così tanta importanza alla questione del traditore, soprattutto tenendo conto che NON SERVE risolvere il giallo, se così vogliamo chiamarlo. Anche l'attinenza al bando non sembra delle migliori. Ho la sensazione che si poteva fare di meglio da questo punto di vista.
In ogni caso, il corto si fa leggere che è una meraviglia. L'ho giocato più volte cercando di ottenere tutti e 3 i finali (e alla fine ce l'ho fatta, rimanendone piuttosto appagato).

VOTO FINALE= 7

powerbob
Illuminato
ranks
useravatar
Offline
376 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto 02 - Brenno

Corto a tema storico in cui si respira l'aria e le vicende di quell'epoca. L'autore si è ben documentato ed è piacevole e immersivo vestire i panni del giovane condottiero.
Ho dovuto fare parecchi tentativi per trovare il finale migliore dei tre, quindi per me è un gran punto a favore. Bella la cartina iniziale, molto utili al coinvolgimento e perfetta chiusura le note storiche.
Il tema del bando l'ho sentito poco perché si riduce ad un "sono trascorsi sei anni" mentre nel corto precedente ad esempio, molti oggetti erano descritti diversamente a seconda se ci trovassimo nel presente o nel passato.

Voto: 7

Votiamo In Enciclopedia!
Copiate i messaggi prima di inviarli -pericolo slog/perdita dati!-

sancio
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1250 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
5509
Totale Sondaggi:
100
Totale Messaggi:
149632
Messaggi di questa settimana:
12
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
8399
Ultimo Utente Registrato:
Lynn