Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Play 2022 e Il Salone del Libro hanno avuto altissime adesioni, la stagione delle fiere sembra essere ripartita alla grande. Ritenete che il momento critico sia passato e che il trend dei librogame sarà di nuovo in forte crescita da adesso in poi?

Assolutamente si, i numeri lo dimostrano, i librogame hanno ripreso in pieno l'ascesa - 17.5%
Ci sarà ancora qualche strascico legato al costo dei materiali, ma il trend è comunque positivo - 19.7%
L'emergenza pandemica è finita, ma la situazione internazionale è complessa e il futuro sarà condizionato da continui alti e bassi - 15.3%
La pandemia tornerà in autunno e con la guerra in Ucraina il settore è destinato a un nuovo stop da cui ripartiranno solo in pochi, i meglio organizzati - 16.1%
È solo un fuoco di paglia. I problemi sono troppi, il settore è destinato a implodere e tornare aglli anni pre-Rinascimento - 15.3%
Ci sono eccessive variabili per lanciarsi in previsioni di qualsiasi tipo - 16.1%

Voti totali: 137

Corto 03 - Rodney Road

Re: Corto 03 - Rodney Road

Avete presente quel film con le porte scorrevoli nel titolo in cui una scelta provoca epiloghi differenti nella vita del protagonista? Ecco, Rodney Road fa la stessa cosa, potete determinare la vita del protagonista scegliendo cosa gli capiti nell’arco della sua intera esistenza, dalla nascita fino quasi alla morte. La prosa è scorrevole anche se alcuni passaggi sono bruschi, difetto giustificabile con lo spazio limitato, ho apprezzato molto l’atteggiamento pessimista dell’autore (o è solo realista?), le scelte giuste spesso determinano una piega negativa nella vita del povero Rodney, mentre quelle sbagliate, a volte, determinano un epilogo più favorevole.

Il regolamento è molto leggero, dobbiamo tenere traccia di segni matematici (+ e -) e di parole in grassetto che determinano 15 epiloghi differenti che, uniti ai tre finali, rendono il corto rigiocabile molte volte per scoprire tutte le possibili svolte nella vita di Rodney. Carino il colpo di scena finale.

Il tema del concorso è rispettato completamente, più che negli altri due racconti in votazione, il voto non può che essere più che positivo.
Voto 7,5

F.A.S.
Maestro Ramas
ranks
useravatar
Offline
181 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto 03 - Rodney Road

FinalFabbiX ha scritto:

powerbob ha scritto:

Femtioett

È un enigma che non si può risolvere all'interno del corto - ma se la cerchi così com'è su google...

Ma è permesso usare Google? Con questo bando, intendo. Ricordo che doveva poter essere giocato nel deserto.

giax
Iniziato
ranks
useravatar
Offline
98 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto 03 - Rodney Road

giax ha scritto:

FinalFabbiX ha scritto:

powerbob ha scritto:

Femtioett

È un enigma che non si può risolvere all'interno del corto - ma se la cerchi così com'è su google...

Ma è permesso usare Google? Con questo bando, intendo. Ricordo che doveva poter essere giocato nel deserto.

Spezzo una lancia nei confronti dell'autore. Nel deserto non avresti nemmeno un PC o uno smartphone. Se lo usi per leggere il corto, lo puoi usare anche per andare su Google XD

powerbob
Illuminato
ranks
useravatar
Offline
376 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto 03 - Rodney Road

powerbob ha scritto:

giax ha scritto:

FinalFabbiX ha scritto:

powerbob ha scritto:

Femtioett

È un enigma che non si può risolvere all'interno del corto - ma se la cerchi così com'è su google...

Ma è permesso usare Google? Con questo bando, intendo. Ricordo che doveva poter essere giocato nel deserto.

Spezzo una lancia nei confronti dell'autore. Nel deserto non avresti nemmeno un PC o uno smartphone. Se lo usi per leggere il corto, lo puoi usare anche per andare su Google XD

Ahahahah giusto! Anche per prendere appunti allora

giax
Iniziato
ranks
useravatar
Offline
98 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto 03 - Rodney Road

giax ha scritto:

powerbob ha scritto:

giax ha scritto:

FinalFabbiX ha scritto:

powerbob ha scritto:

Femtioett

È un enigma che non si può risolvere all'interno del corto - ma se la cerchi così com'è su google...

Ma è permesso usare Google? Con questo bando, intendo. Ricordo che doveva poter essere giocato nel deserto.

Spezzo una lancia nei confronti dell'autore. Nel deserto non avresti nemmeno un PC o uno smartphone. Se lo usi per leggere il corto, lo puoi usare anche per andare su Google XD

Ahahahah giusto! Anche per prendere appunti allora

Ecco, abbiamo trovato un sotterfugio per l'intero concorso XD

powerbob
Illuminato
ranks
useravatar
Offline
376 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto 03 - Rodney Road

powerbob ha scritto:

giax ha scritto:

powerbob ha scritto:

giax ha scritto:

FinalFabbiX ha scritto:

powerbob ha scritto:

Femtioett

È un enigma che non si può risolvere all'interno del corto - ma se la cerchi così com'è su google...

Ma è permesso usare Google? Con questo bando, intendo. Ricordo che doveva poter essere giocato nel deserto.

Spezzo una lancia nei confronti dell'autore. Nel deserto non avresti nemmeno un PC o uno smartphone. Se lo usi per leggere il corto, lo puoi usare anche per andare su Google XD

Ahahahah giusto! Anche per prendere appunti allora

Ecco, abbiamo trovato un sotterfugio per l'intero concorso XD

lol  lol

giax
Iniziato
ranks
useravatar
Offline
98 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto 03 - Rodney Road

Il contesto del Corto è sicuramente simpatico e abbastanza originale, ma il Corto in sé alla fine si riduce solo a trovare la strada più vantaggiosa (che a ben guardare potrebbe essere il giusto equilibrio per poterlo rileggiocare) e a collezionare tutte le parole-chiave, cosa che comunque viene detta con chiarezza sin dall’inizio. A tal proposito, l’autore anticipa solo la possibilità che venga fornito un + o un – quando invece in alcuni paragrafi ne vengono dati anche due. C’è giusto qualche tentativo da parte dell’autore di sviare il leggiocatore facendogli beccare dei + e – in alcuni contesti che magari uno penserebbe essere di altro segno, ma sono pochi. E mi sembra ci sia un certo pregiudizio verso le persone ricche che per forza di cose devono essere cattive.

 Spoiler Show Spoiler Hide Spoiler
 Per non parlare degli svedesi. smile2
Il meccanismo del Corto che privilegia molte e rapide scelte inevitabilmente mortifica un po’ la parte scritta, anche se con i vari Epiloghi l’autore si è un po’ riscattato. E per fortuna c’è anche un piccolo enigma (che non sono riuscito a risolvere) a movimentare un po’ il tutto.
Però la bulimia con cui viene infilato di tutto nel Corto porta a delle situazioni surreali in cui ad esempio
 Spoiler Show Spoiler Hide Spoiler
 un sindaco può far chiudere una prigione e un bambino viziato può farsi adottare un fratello.
Sicuramente sviluppandoli un po’ di più certi dettagli sarebbero sembrati credibili, invece così a volte sembrano un po’ ridicoli, tanta è la lapidarietà con cui sono stati scritti (vedi anche l’Epilogo FRATELLO).
Il tema del concorso parrebbe centrato, se non fosse che le scelte che vengono rievocate “ex post” non mi trasmettono affatto il senso di una scelta voluta e consapevole ma di un racconto che viene narrato di volta in volta in maniera diversa. Rileggiocandolo ho avuto conferma di questa impressione: molti elementi variabili non sono delle vere “scelte” come richiesto dal bando, che il protagonista fosse amato o no dai suoi genitori non dipende certo da lui appena nato (a proposito: “la pensa uguale” è scorretto e non si può sentire). E i soprannomi di solito vengono appioppati indipendentemente dalla nostra volontà, così come un orfano non può scegliere se la donna che lo adotterà ha o meno altri figli, e tanto meno se a morire nel parto sia sua moglie o sua figlia. A cambiare è quindi spesso lo scenario e non le scelte o le occasioni, quindi direi che siamo un po’ fuori tema anche se ovviamente di scelte vere e proprie ce ne sono e sono anche molto importanti.
L’assenza di link multimediali non aiuta poi ad apprezzare il Corto. E cosa diavolo ci fanno degli euro in Scozia?
Il mio voto è 5 e mezzo (5,5).

PS: probabilmente non era nelle intenzioni dell’autore, ma quando ho finito la prima volta con l’epilogo STRESS ho riso di gusto. smile2

GGigassi
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2560 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto 03 - Rodney Road

Inizio a recensire anche io i corti partendo da quello che mi ha convinto di più. Leggendo questo racconto, su certi aspetti ho rivisto la poesia malinconica di "Primo ed ultimo viaggio" di due edizioni fa (magari l'autore è lo stesso XD). In quell'occasione, non mi vergogno di dire che ho dato un enorme 10 a quel corto dal momento che mi ha trasmesso emozioni molto tristi e di forte impatto. Qui è lo stesso, anche se con minore efficacia. Questo probabilmente è dovuto ai paragrafi fin troppo brevi a mio avviso che in alcuni punti non mi hanno permesso di immedesimarmi a fondo nelle vicende del protagonista visto che si susseguono come una carrellata. In alcuni punti ci sono poi rimasto male quando ad esempio scegliendo entrambi i genitori che mi amano mi sono beccato un punto in meno solo perché sono ricchi e io divento inevitabilmente viziato. Non sarebbe stato meglio aggiungere magari una scelta in cui potevo decidere se i miei genitori erano ricchi o poveri? In questo modo poteva esserci un migliore confronto. Sarebbe anzi stato interessante conoscere l'evoluzione di quel percorso (tanto so già che sarebbe stato pieno di morti e sfighe anche quello XD). Segnalo anche alcune inesattezze, come il già citato euro in Scozia. Posso forse immaginare che il protagonista avesse in tasca solo degli euro e quindi abbia donato quelli. Dopotutto, non è detto che il suo paese d'origine fosse l'Inghilterra o addirittura gli USA (anche se i nomi lo lasciano presumere).
Devo comunque riconoscere che la storia è di forte impatto e il colpo di scena (sebbene intuibile) viene narrato molto bene. Tra l'altro, dopo che la mia prima run si è conclusa all'inferno, è bellissimo come l'autore abbia trasmesso la sensazione che le mie run successive altro non sono che il susseguirsi della mia pena eterna, che mi costringe a rivivere mille volte la mia vita senza possibilità di fuga. Ammiro poi la possibilità di collezionare tutti i finali che aggiungono un enorme tocco di rigiocabilità all'opera.
Vorrei infine rifarmi al commento di GGigassi: secondo me questo corto non è assolutamente fuori tema, perché dopotutto il bando non parla delle TUE scelte che influenzano il futuro, ma di scelte in generale. Sfruttando la prima persona, il lettore a mio avviso è come se modificasse il proprio futuro sulla base del ricordo che ha del proprio passato. Quindi secondo me il tema del bando è centrato in pieno.

VOTO FINALE= 7,5

powerbob
Illuminato
ranks
useravatar
Offline
376 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto 03 - Rodney Road

Un corto molto particolare, che si basa sulla struttura dei fumetti a bivi di Topolino: (quasi) ogni scelta porta a una trama completamente diversa. Se l'idea di base è entusiasmante, nella pratica la realizzazione, soprattutto con così poche pagine, non può esserlo altrettanto, data la miriade di percorsi che vengono generati (chiedere al bramino Sissa). Se da una parte si ottengono molti finali (addirittura 15), dall'altra abbiamo delle storie brevissime, che in poche scelte (5 o 6) ci conducono a terminare il gioco.
La rigiocabilità è altissima, ma il prezzo da pagare è troppo elevato, a mio parere. Per questo motivo è un tipo di struttura che non incontra i miei gusti personali.
A questo tipo di trama si aggiunge il tentativo di narrare addirittura l'intera vita del nostro protagonista, dalla nascita alla morte. Con così poche scelte (e così poche pagine) sono inevitabili gli improvvisi salti nel tempo, che, uniti alla brevità di paragrafi, fanno assomigliare la lettura a una serie di telegrammi che ci dicono cosa sta succedendo al nostro protagonista.
E qui sta il problema più grande del corto: la distanza enorme tra il lettore e il protagonista. A volte possiamo addirittura scegliere per gli altri personaggi, impedendoci di immedesimarci con Rodney e dandoci invece il ruolo di deus ex machina, che è proprio il contrario del mantra dei librigame "Il protagonista di questa storia sei tu".
Al di là della struttura, la meccanica dei + e - è ottima, e mi è piaciuto vedere come l'autore/autrice ha voluto assegnare giudizi morali in base alle scelte/situazioni che si venivano a creare. Un po' come ha fatto Dante, diciamo, con i suoi personaggi. Dopotutto, parliamo sempre di Inferno, Purgatorio e Paradiso.
La scrittura è zoppicante in molti tratti. Spesso acquista i toni del parlato più che dello scritto (mi fa ricordare un corto dell'anno scorso in questo). La sintesi portata all'estremo determina delle trame dalle tinte tragicomiche che, a mio parere, non erano nelle intenzioni di chi le ha scritte. Quando l'autore ha avuto più spazio, l'atmosfera drammatica era ben più evidente.
Una nota a parte merita l'unico enigma presente nel corto, che viola le regole del bando. Sono contento comunque che non sia stato messo fuori concorso dagli organizzatori perchè, data la peculiare struttura del corto, l'enigma non intacca la maggior parte delle trame presenti.
In conclusione, un corto con tantissime trame, che evidenziano la fantasia dell'autore/autrice, ma anche alcuni limiti nella realizzazione.
VOTO: 6

giax
Iniziato
ranks
useravatar
Offline
98 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto 03 - Rodney Road

Ci troviamo davanti a un corto che ci mostra uno (ma in realtà tanti) spaccato di vita. Il nostro compito è quello di “assemblare” la vita di Rodney, guidandolo verso l’inevitabile finale del suo viaggio. Il sistema di gioco, è inutile girarci intorno, è divertente e davvero molto longevo per un corto-game di appena 15 pagine. Mi sono ritrovato a usarlo un po’ come filler, tirandolo fuori a più riprese per provare una via alternativa e cambiare il corso della storia. Lo prendi, tiri un sospiro e dici: “Vediamo dove finisco oggi.” Il tutto con quella leggerezza d'animo, un po’ come si faceva con quei vecchi test che trovavi su Cioè (sono vecchio…).
Il tema del bando è rispettato al 100%. Le scelte del passato, in questo corto, influenzano per davvero il tuo futuro, dandoci una visione crepuscolare della vita.
Le possibilità sono tante e alcuni percorsi più interessanti di altri ma, anche se alcune delle scelte sono abbastanza telefonate, si ha comunque il senso di poter gestire per davvero la vita di Rodney, giocando a plasmarlo ogni volta in modo differente, facendogli fare scelte scellerate proprio per vederlo finire male.
A questo proposito, il corto riserva una serie di tre finali (buono, medio, pessimo) che possono essere implementati da ben quindici epiloghi. Come avrete capito, c’è tanto da giocare per sviscerare tutto.
Il sistema di punti è semplice. Fai una buona azione? Prendi un bonus “+”. Fai il monello? Ti becchi un malus “-”.
Ma ha anche dei difetti. Alcuni percorsi sono più banali di altri, e a volte si ha la sensazione di non avere il controllo sulle scelte. Per fare un esempio, il semplice scegliere il tuo soprannome ti porterà a un malus o a un bonus. In fin dei conti non inficia nell’esperienza di gioco, ma può far storcere il naso a qualcuno.
Se proprio devo trovargli un difetto, andrei a pescare nella scelta dello stile di scrittura. Un corto che si propone di essere cupo, triste, crepuscolare (ho finito i sinonimi) necessiterebbe di una prosa più malinconica e introspettiva, soprattutto nell’intro.

Voto 8

ffdesign
Novizio
ranks
useravatar
Offline
35 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
5509
Totale Sondaggi:
100
Totale Messaggi:
149633
Messaggi di questa settimana:
8
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
8404
Ultimo Utente Registrato:
tyrael2k