Home Forum General Librogame e dintorni I Corti di LGL 2022 Corti 15 - Una lettera dal passato
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Play 2022 e Il Salone del Libro hanno avuto altissime adesioni, la stagione delle fiere sembra essere ripartita alla grande. Ritenete che il momento critico sia passato e che il trend dei librogame sarà di nuovo in forte crescita da adesso in poi?

Assolutamente si, i numeri lo dimostrano, i librogame hanno ripreso in pieno l'ascesa - 17.8%
Ci sarà ancora qualche strascico legato al costo dei materiali, ma il trend è comunque positivo - 17.2%
L'emergenza pandemica è finita, ma la situazione internazionale è complessa e il futuro sarà condizionato da continui alti e bassi - 16.6%
La pandemia tornerà in autunno e con la guerra in Ucraina il settore è destinato a un nuovo stop da cui ripartiranno solo in pochi, i meglio organizzati - 15.9%
È solo un fuoco di paglia. I problemi sono troppi, il settore è destinato a implodere e tornare aglli anni pre-Rinascimento - 16.6%
Ci sono eccessive variabili per lanciarsi in previsioni di qualsiasi tipo - 15.9%

Voti totali: 157

Corti 15 - Una lettera dal passato

Re: Corti 15 - Una lettera dal passato

15 – Una lettera dal passato
Prime impressioni: Vengo colpito subito dalla premessa. Oltre a spiegare il funzionamento di un librogioco anche a chi non è del settore, specifica in modo chiaro i temi trattati e le sue posizioni in merito. L’autore mette le mani avanti per chiarire eventuali fraintendimenti dati dal trattare temi delicati e prende una posizione chiara in merito. Che sia davvero la maniera più efficace per portare certi temi in letteratura? Di primo acchito, direi di sì. Ma è davvero necessario un disclaimer? Il compito di un autore non è far passare il messaggio tramite la scrittura e la storia? Questo corto mi fa riflettere molto già con la prima pagina. Sono incuriosito e inizio la lettura.

 Spoiler Show Spoiler Hide Spoiler
 Apprezzo molto la divisione chiara del punto di vista, ed entro nel vivo della storia: due amanti e una guerra che li divide. Salto nel futuro al paragrafo dieci con una lettera dal passato. Io non dimentico e vado a cercare Luca. Cambio POV e c’è Luca in guerra, preoccupato per le sue tendenze, che riceve delle avance. Le riufito, sono ancora innamorato di Ennio, ma il testo degenera facendomi scappare… Ma scusa se ho rifiutato perché dovrei scappare… Torno da Ennio per mandare avanti la storia, e si scopre che è successo qualcosa a Luca, che si riprende il POV. Arriva un soldato e scopre che sono un disertore. Mi colpisce la diversa colorazione delle scelte, ma scelgo di unirmi al reggimento. Torno in guerra e di nuovo scelte graficamente diverse… So che non è una buona scelta ma decido di partecipare all’attacco frontale…
Aderenza al tema e narrazione: La differenza temporale è di massimo 6 anni. Sono in difficoltà a valutare l’aderenza al tema:
 Spoiler Show Spoiler Hide Spoiler
  se da una parte abbiamo un lasso di tempo inferiore a quello imposto dai giudici, dall’altra abbiamo due parti della storia molto diverse da loro, nelle quali le vite dei protagonisti (in particolare Ennio) sono cambiate molto e le scelte del passato (di Luca) cambiano la storia in modo deciso. Se da un lato logico dovrei bocciare l’aderenza al tema, da un lato emotivo la promuovo con convinzione. La prosa è molto delicata, perfetta per una storia come questa, che mi ha fatto passare sopra a ingenuità sparse per tutto il corto, come i numeri scritti in cifre, l’abbondanza di virgole, avverbi in abbondanza e un paio di “li” che proprio mi sono suonati male.
Come ho letto il corto e gameplay: Da cellulare mentre facevo colazione. Il disclaimer dice già tutto: in questo corto ci sono solo scelte che possono cambiare parecchio la storia, e l’autore stesso ti invita a riprovare.
 Spoiler Show Spoiler Hide Spoiler
 Analizzando il grafo le scelte non sono poi così tante, e quella al 6 è addirittura fasulla. Voglio insistere un momento su questa scelta perché mi ha infastidito. Non solo a prescindere da quello che scelgo il risultato è lo stesso, ma poi non capisco perché anche rifiutando le avance dovrei aver paura e scappare. Con il senno di poi immagino che questa scelta portava a una diramazione diversa che l’autore ha dovuto tagliare per problemi di spazio. A parte questa, le altre scelte mi sono piaciute tutte. Le ho trovate sentite, con una buona ramificazione della storia. Ho apprezzato molto anche il fatto che, a parte la primissima, sono tutte scelte di Luca nel passato che portano a un finale con Ennio nel futuro, tanto che sono ancora più convinto del rispetto del bando.
L’eredità del corto (o altrimenti detto, cosa mi ha lasciato dopo la lettura): Emozioni diverse a seconda del finale.

Giudizio finale: Un ottimo lavoro.

Periodonikes
Illuminato
ranks
useravatar
Offline
251 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corti 15 - Una lettera dal passato

Non vorrei ripetere cose già ampiamente dette da altri, ma come ho scritto anche su Facebook se si comincia un corto con un disclaimer del genere si è poi moralmente obbligati a rispettarlo, inserendo cose DAVVERO controverse, altrimenti l'esperienza di lettura ne esce depotenziata. È esattamente ciò che è accaduto a me, perché il contenuto del corto non giustificava un mettere le mani avanti del genere e alla fine della prima lettura ho provato un'effettiva delusione.

Ma non siamo qui per giudicare queste mosse (in parte sì: hanno comunque mangiato righe preziose), bensì il contenuto del corto che è di qualità. La storia raccontata è potente, lo stile narrativo efficace, il cambio di prospettiva non è normalmente apprezzato ma a livello personale non mi ha mai dato problemi - io stesso l'ho usato in Deslagrate, seppur in modo più estremo. La storia ha delle ingenuità e delle semplificazioni (o errori?) evitabili, ma visto che parliamo pur sempre di un corto sono portato a perdonare questi aspetti, a fronte di un corto solido e che mi ha catapultato davvero in una storia peculiare e toccante.

In definitiva, un lavoro migliorabile ma dall'ottima base, che riesce anche a rispettare bene il tema del concorso pur non essendo probabilmente nato attorno ad esso.

Voto: 8,5

Zakimos
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1677 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corti 15 - Una lettera dal passato

Voglio da subito fare una premessa per mettere le cose in chiaro (giusto per essere coerenti, visto che anche l'autore l'ha fatto nel suo corto XD): questo è il mio racconto preferito fino ad ora, perciò se dovessi risultare pesante con alcune critiche, spero che l'autore non si offenda... Perché ribadisco, il suo corto l'ho adorato, anche se per alcune ragioni non potrò dargli il massimo dei voti.
La storia d'amore proibita è un classico cliché, qui perfezionato sfruttando il tempo di guerra con una relazione omosessuale ai tempi non certo ben vista. La meccanica basata sui continui cambi di visti l'ho a dir poco adorata e mi ha trasmesso un continuo senso di tristezza e di nostalgia ripercorrendo i vari passaggi di questi due amanti che cercano di ricongiungersi malgrado tutto quello che il povero Luca ha dovuto subire. Le scelte, va detto, mi sono apparse piuttosto telefonate e prevedibili. Tuttavia, rispetto a molti altri corti simili, ho percepito una certa curiosità di scoprire cosa accadrebbe scegliendo l'ipotesi più svantaggiosa... E ciò mi porta a sollevare una questione assai bizzarra: ho trovato molto più appagante terminare l'avventura prematuramente rispetto ad arrivare fino in fondo al finale migliore. Sarà che corti come Rodney Road ci insegnano che i finali tristi catturano l'attenzione più degli happy ending, sarà che l'autore è stato particolarmente abile a trasmettere talune emozioni rispetto ad altre... Ma alcuni finali non li ho affatto digeriti. Altrettanto bizzarro è stato notare come nell'introduzione l'autore abbia messo le mani avanti su alcune questioni che poi in realtà si sono rivelate lievi o addirittura assenti.
Allo stesso modo, un corto storico come questo mi è parso a tratti romanzato. Stento a credere che a quegli anni esistesse un posto dove la comunità omosessuale si radunasse. Già che l'autore si è preso la cura di scrivere una lunghissima introduzione, tanto valeva specificare che alcuni eventi sono stati volutamente romanzati ai fini della trama.
A fronte di questi difetti, come già detto ho apprezzato tantissimo quest'opera, al punto che voglio premiarla con un 9. L'autore secondo me ha del talento e dovrebbe continuare su questa strada. Spero di rileggere presto qualche altra sua opera!

powerbob
Illuminato
ranks
useravatar
Offline
378 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corti 15 - Una lettera dal passato

Regolamento e introduzione inutilmente, anzi dannosamente prolissi visto il poco spazio a disposizione; farciti inoltre di precisazioni inutili. La prosa sarebbe anche ottima, peccato per alcune brutte ripetizioni; palazzo vecchio con minuscole ed errori purtroppo sempre più frequenti oggigiorno, come: "la gente si fa li affari suoi", "li saltano addosso". Il par 8 ha un bivio che porta al par 9, gli eventi sono contigui ma sono titolati con due anni diversi.
La Storia tratta di un tema delicato e sensibile ma alquanto ispirata e toccante. Comparto "game" quasi inesistente però, solo pochi bivi. Longevità anch'essa minima, sembra che l'autore avesse una idea precisa di storia e abbia aggiunto qualche brevissima deviazione. Quando si fa la scelta "sbagliata" si viene subito riportati nella direttrice principale. Per fortuna i finali sono abbastanza differenziati.
Il tema del bando per me è rispettato.

Voto: 5,5

Votiamo In Enciclopedia!
Copiate i messaggi prima di inviarli -pericolo slog/perdita dati!-

sancio
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1250 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corti 15 - Una lettera dal passato

DISCLAIMER: In queste valutazioni cerco di combinare il mio gusto soggettivo con una valutazione per quanto possibile oggettiva.
Il punto "POTENZIALE DI AMPLIAMENTO" non costituisce un elemento discriminante nella valutazione ma mi sembra giusto evidenziare se il corto, a mio avviso, potrebbe beneficiare di una futura versione estesa.

PRO
(+) Tema abbastanza inusuale in un corto (seconda guerra mondiale & omossesualità) . Credo sia un bene sfruttare questo media anche per opere non necessariamente di speculative fiction.
(+) Ho apprezzato molto il cambio di punto di vista
(+) Finali ben diversificati

CONTRO
(-) Alcune imprecisioni linguistiche
(-) AL 23 si può sentire parlare di una lettera senza che tale lettera sia mai stata scritta o vista...In un corto con pochi bivi un difetto strutturale del genere ha il suo peso

ADERENZA Al TEMA: Buono
Perfettamente centrato in modo semplice ed elegante

POTENZIALE DI AMPLIAMENTO: Direi che il corto è autocontenuto. Si potrebbero forse approfondire alcuni aspetti ma non stravolgerei la storia per allungarlo.


Giudizio Finale: Un bel corto con una tematica poco battuta in questo media. Stile di scrittura molto piacevole, semplice, diretto, senza fronzoli e senza modernismi.
Fa riflettere la premessa al corto. Non mi sento di criticarla anzi la capisco. Ormai capita spesso in ogni ambito di dover fare questo tipo di premesse per evitare che ciò che si dice/scrive possa essere mal interpretato.
Quindi in questo caso forse non era utile, ma capisco l'autore che ha voluto "proteggersi" da accuse che sono quasi certo senza quelle premesse sarebbero potute arrivare...

VOTO 7.5

crocluc
Novizio
ranks
useravatar
Offline
41 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corti 15 - Una lettera dal passato

Questo originale corto è una delle migliori sorprese di questa edizione.
Bene lo scambio di protagonisti. Si legge una storia da entrambi le parti in un contesto storico molto difficile per chi era omossessuale (è spaventoso vedere che alcuni comportamenti di odio non sono cambiati).
Il corto ha una buona durata di vita e non ci annoia mai.
Ahimè, non credo che il tema del Bando sia azzeccato: le scelte non sono distanti nel tempo, ma vicine al “presente” di chi vive i fatti.

Gran bel lavoro, il mio voto è 8

"We will survive, fighting for our lives, the winds of fortune always lead us on,forever free, for the world to see,the fearless masters, Masters of the sea"

Pirata delle Alpi
Erede di Misson
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1048 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corti 15 - Una lettera dal passato

Questa settimana ho davvero pochissimo tempo per commentare i corti (anche se li ho letti tutti). Quindi non ve ne vogliano gli autori se le mie recensioni saranno più corte del solito. Mi limiterò a parlare della mia esperienza di lettura.

Una volta finita la storia non ho sentito il bisogno di rigiocare per creare un altro finale, e devo dire che è una cosa che mi succede davvero di rado. Mi sentivo come se avessi letto una storia "completa".
Le scelte che facevo di volta in volta erano più importanti del finale che avrei raggiunto. Ci sono state scelte che non ho nemmeno voluto esplorare perché si trattava di azioni troppo gravi per me per farle anche solo per finta. Non so se il merito sia dell'ambientazione, della storia che ha toccato i tasti giusti, o della mia avversione verso qualsiasi forma di oppressione. Quale che sia il motivo, ho voluto menzionarlo perché come esperienza di lettura mi è sembrata abbastanza importante, e magari gli autori ne saranno contenti.

Voto otto.

2p2z
Iniziato
ranks
useravatar
Offline
67 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corti 15 - Una lettera dal passato

Ahimé, vedo che il piatto dei votanti piange.
Nonostante questo, sono obbligato a dire
STOP ALLE VOTAZIONI!

FinalFabbiX
Signore del Totoautori 2016
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1383 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
5518
Totale Sondaggi:
100
Totale Messaggi:
149713
Totale Messaggi Oggi:
3
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
8499
Ultimo Utente Registrato:
torellone84