Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Librogame in versione variant o deluxe: cosa ne pensate?

Corti 2023 - Settimana 4

Corti 2023 - Settimana 4

SETTIMANA #4 (fino a dom 19)



10 - ILVIAGGIO
11 - La nave dei folli
12 - L'uomo che morì due volte

Votate scegliendo quale dei tre volete in finale. Lasciate un commento (bastano poche righe) dove spiegate perché avete preferito quel corto rispetto agli altri due, tenendo conto anche di:
- Quanto i corti siano attinenti al tema il viaggio
- Quanto i corti siano facili da giocare tenendo tutto a mente, utilizzando al massimo le dita

Solo chi vota 3 volte potrà votare anche il ripescaggio e le finali.
Buona lettura!

Ultima modifica di: FinalFabbiX
Mar-12-23 23:06:22

FinalFabbiX
Signore del Totoautori 2016
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1491 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corti 2023 - Settimana 4

Girone interessante, con tre Corti molto diversi tra di loro.

GGigassi
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2810 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corti 2023 - Settimana 4

I tre corti sono interessanti e a loro modo ognuno di essi e stimolante, ma mi trovo in difficoltà a sancire il mio personale vincitore perché, per motivi diversi, nessuno dei tre rientra appieno nelle mie corde.

1) Il Viaggio ha un'idea di fondo che mi affascina molto, il concetto che il viaggio stesso possa essere anche completamente e assolutamente mentale. In questo caso si tratta di un viaggio intrapreso dopo l'assunzione di una qualche sostanza allucinogena, LSD o simili, e si coglie anche dal preambolo quando una delle due amiche cerca di tirarsi indietro e ha dei dubbi sull'affrontare l'esperienza con l'altra Lucia. L'atmosfera straniante è resa davvero bene e anche le sensazioni descritte relative alla percezione dilatata che certe sostanze assicurano è realistica, mescolata a citazioni musicali e considerazioni quasi filosofiche molto in linea con lo stato alterato/espanso tipico di situazioni simili. La struttura semplice, composta da soli bivi funziona bene e in generale il corto è valido. Non mi sono piaciute però tre cose che in qualche modo abbassano il mio giudizio complessivo: la frequente tendenza al risvolto onirico, che personalmente non mi convince mai se usata eccessivamente perché facilmente sfocia nella confusione, il sovrapporsi dei percorsi che porta il lettore spesso a confrontarsi con loop ripetitivi e un po' noiosi, e l'indefinitezza degli epiloghi "positivi", che lasciano tutto troppo appeso e all'interpretazione del lettore. Peccato perché, di contrasto, i finali negativi sono descritti molto bene e risultano credibili e in grado di suscitare riflessione.
2) La Nave dei Folli a livello narrativo è quello che ho preferito dei tre. La storia è davvero interessante, la trovata del patto con un'entità malvagia che ci fornisce un orologio che ferma il tempo, seppur ben lontana dall'essere originale, è assolutamente intrigante e l'autore ha dimostrato di essere dotato di un'ottima penna, perché riesce a sviscerarla e raccontarla in modo egregio. Quello che non mi convince sta nella struttura: ancora una volta non ci troviamo di fronte a un lavoro a bivi reali, ma a una storia lineare che offre molteplici finali e nessuna concreta variazione sul tema. Le nostre scelte si limitano a decidere quando usare l'orologio e ogni decisione in tal senso porta a un epilogo, spesso positivo, talvolta negativo. Peraltro le conclusioni "felici", a parte l'ultima del paragrafo 16, si assomigliano molto, troppo, tra di loro. Il racconto mi è piaciuto, ma ho forti dubbi che possa essere considerato interattivo.
3) L'uomo che morì due volte a livello tecnico e strutturale è il migliore dei tre. È coerente con il tema del viaggio, ha una solida struttura a bivi, delle varianti interessanti, un sistema di gioco divertente e una serie di trovate che rendono la storia e il lavoro decisamente godibili. Se dobbiamo fare una considerazione di mero carattere tecnico vince il confronto della settimana di diverse lunghezze e sarebbe il corto che merita maggiormente di passare il turno. Ha due difetti che però mi lasciano perplesso e dubbioso sul premiarlo effettivamente; il sistema regolamentare sviluppato è poco adatto al bando di quest'anno: ricordare a mente le parole chiave, i codidi numerici da segnare, l'amministrazione della pistola e il consumo dei proiettili è decisamente complicato e richiede uno sforzo che mette a dura prova il lettore medio. Inoltre, e qui chiedo lumi all'autore, mi sembra che ci sia un bug di fondo:

 Spoiler Show Spoiler Hide Spoiler
 per raggiungere uno deli epiloghi bisogna recuperare il codice sciamano al paragrafo 6, ma se non erro tale paragrafo non è raggiungibile in alcun modo. Qualcosa è andato storto nei rimandi o nella combinazione dei codici? E se non è così come ci si arriva?
Sia come sia, finché mi rimane il dubbio che ci sia un errore che impedisce di completare il corto al 100% mi riesce difficile votarlo per il passaggio del turno.

Alla luce di quanto detto sopra sospendo il giudizio in attesa di chiarimenti e per ora non assegno alcuna preferenza.

Prodo
Direttore
Amministratore
useravatar
Offline
10947 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corti 2023 - Settimana 4

Prodo ha scritto:

sembra che ci sia un bug di fondo:
 Spoiler Show Spoiler Hide Spoiler
 
 per raggiungere uno degli epiloghi bisogna recuperare il codice sciamano al paragrafo 6, ma se non erro tale paragrafo non è raggiungibile in alcun modo. Qualcosa è andato storto nei rimandi o nella combinazione dei codici? E se non è così come ci si arriva?

 Spoiler Show Spoiler Hide Spoiler
 
Il paragrafo è raggiungibile risolvendo un enigma.
Per chi avesse bisogno di aiuto possiamo scrivere qui degli indizi sotto tag spoiler.

giax
Moderatore
useravatar
Offline
329 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corti 2023 - Settimana 4

dò i miei due centesimi
-ilviaggio: ahimè un genere che poco mi affascina e in cui non mi ritrovo, per cui non mi sono immedesimato nella protagonista, ma qui è più questione di gusti personali che non scrittura, dinamica di gioco, ecc.
-la nave dei folli: la vita (e la morte) come metafora del viaggio, non originale come tema, così come il patto con la morte/diavolo/demone che sia, ma la storia sta in piedi. Pecca sicuramente la parte gaming, quasi assente, se non la scelta di quando fermare il tempo con il conseguente finale.
-l'uomo che morì due volte: si legge bene e dei tre è quello con maggiore dinamica, a me il western è sempre piaciuto anche se è un genere che difficilmente si riesce a giocare senza dadi (c'è uno SLTA ma poco avvincente). Sono perplesso anche io sul "ricorda il codice", è vero che non ce ne sono molti, ma potrebbe essere una furbata per aggirare le regole, l'autore avrebbe potuto scrivere "ricordati l'informazione A" "ricordati l'indizio X" e alla fine io me le vado a scrivere.
Tant'è...
Al momento sono dibattuto tra la nave e l'uomo che muore due volte, aspetto un po' per votare

Piango perché una volta ero un fratello, ed ora non lo sono più (K.Von Erich)

djmayhem
Re dei refusi
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2439 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corti 2023 - Settimana 4

Sono contento di vedere anche questa settimana tanta sperimentazione! Adesso me li leggo per bene

Periodonikes
Illuminato
ranks
useravatar
Offline
294 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corti 2023 - Settimana 4

Ok mi è stato segnalato in privato l'enigma che rimanda al paragrafo 6. Personalmente lo trovo abbastanza discutibile, ma al di là del mio giudizio sono contento che il racconto sia completo e che la parte mancante sia dipesa da una mia svista. Per cui, pur mantenendo tutte le riserve sulla parte regolamentare-ludica che ho scritto sopra (e che questo enigma non contribuisce a migliorare), ritengo che L'Uomo che morì due volte sia il miglior racconto in gara questa settimana e lo voto per il passaggio del turno.

Prodo
Direttore
Amministratore
useravatar
Offline
10947 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corti 2023 - Settimana 4

ILVIAGGIO

Cosa mi è piaciuto
Mi aspettavo che qualcuno avesse avuto l'ardita idea di presentare un corto che interpretasse il 'viaggio' del tema di quest'anno come 'viaggio' mentale, mettendo in scena un vero trip condito da allucinazioni varie... Devo dire che l'idea di fondo di questo corto mi piace molto e ci sono molti spunti interessanti, soprattutto nei finali. Però...

Cosa non mi è piaciuto
...però, cavoli, lo stile di scrittura, la sintassi incerta, la punteggiatura anemica non riescono proprio a rendere giustizia al viaggio mentale della protagonista. Alcuni passaggi sono scritti meglio di altri (forse è scritto a 4 mani?), ma in generale, purtroppo, trovo che sia al di sotto di altri corti visti finora. Come è stato già evidenziato, inoltre, i troppi rimandi e loop, pur restituendo un po' il senso di smarrimento (credo che la struttura sia stata concepita in questo modo con questa idea) della protagonista, rischiano di appesantire la fruizione, dovendo rileggere più volte gli stessi paragrafi (che poi, alcuni loop come quello dei paragrafi 23-35 credo possano essere considerati difetti strutturali).

Tema del viaggio
Secondo me, come anticipato più sopra, il corto rispetta il bando, con un'interpretazione intelligente ed originale del tema assegnato.

Semplicità delle meccaniche
Anche qui, solo bivi, quindi ok.

Giudizio finale
Ho apprezzato l'idea e la voglia di sperimentare di chi scrive; purtroppo, però, la scrittura appena sufficiente e la struttura ridondante non mi hanno fatto apprezzare molto questo corto.

Pallo
Iniziato
ranks
useravatar
Offline
72 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corti 2023 - Settimana 4

Questo girone mi mette in difficoltà, perché non manderei in finale nessuno dei tre Corti. La qualità è dignitosa, in un caso anche decisamente buona, ma per un motivo o per l'altro non mi sentirei di votare nessuno dei tre. Ma d'altra parte ho premiato L'Ancella di Thor quindi una soluzione la troverò.

GGigassi
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2810 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corti 2023 - Settimana 4

ILVIAGGIO



Wow, la lettura di questo Corto è stato come fare un giro sulle montagne russe!

Confesso che ho avuto una prima impressione negativa, ma con una seconda lettura, ho capito meglio l'intento del autore misterioso e sono riuscito a trovare il filo d'Arianna in questo viaggio demenziale, o dovrei dire bad trip.

Questo Corto è un labirinto nel quale si cerca l'uscita di un terribile paradiso artificiale: spero che l'autore non abbia avuto conoscenti o amici che hanno subito gli effetti di alcune instant death di questo Corto, perché sono terribili e scritte molto bene.

Il tema del viaggio è rispettato: non si deve andare da un punto A verso un punto B, ma di attraversare un mondo "parallelo", che esiste solo nella testa della persona, con tanto di simbolismo.

Lo stile dell'autore è buono e spero leggere altre sue opere. Bene la citazione dei Simpsons con il Coyote Spaziale (quando Homer fa un "overdose" di peperoncino e incontra il suo totem).

A livello ludico, ci sono varie ID e qualche loop che consentono di provare altre strade fino alla fine. Niente da dire.

Faccio i miei complimenti all'autore misterioso per questo Corto di alta qualità e per il messaggio che ha dato: l' LSD è una merda, come tutte le droghe.

"We will survive, fighting for our lives, the winds of fortune always lead us on,forever free, for the world to see,the fearless masters, Masters of the sea"

Pirata delle Alpi
Erede di Misson
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1109 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
5766
Totale Sondaggi:
100
Totale Messaggi:
154274
Messaggi di questa settimana:
11
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
9890
Ultimo Utente Registrato:
Nautiluso