Home Forum General Librogame e dintorni Quale futuro per i librigame in Italia?
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Inizia il 2024: come sarà questo nuovo anno a livello di diffusione editoriale dei LG?

Quale futuro per i librigame in Italia?

Re: Quale futuro per i librigame in Italia?

La Troisi è un prodotto assolutamente dignitoso, banalissimo ma per nulla spiacevole, pensato per un pubblico di adolescenti (ho letto solo le Cronache del mondo emerso, e non Leggende e Guerre, quindi non so dire se poi la cosa diventi pietosa). Fidatevi che c'è moooolto di peggio!

Ma, tornando nel topic, i ragazzini leggono molto poco in generale, e i librai non sanno come, e a chi, proporre i librigame. Un esempio lampante è la mia collega che segue il settore per ragazzi, che non li consiglia mai e se qualcuno chiede informazioni li liquida spiegando che sono troppo articolati per chi non ama leggere, e poco impegnativi per un accanito lettore. Riassunto in soldoni, devi essere appassionato di quel prodotto o non lo puoi apprezzare..

uraniborg
Illuminato
ranks
useravatar
Offline
347 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Quale futuro per i librigame in Italia?

Una casa editrice italiana che intendesse investire sul rilancio dei librogame avrebbe a disposizione due mercati principali ai quali mirare:

1) I vecchi appassionati. Raggiungerli non è difficile. Basta spargere un po' la voce, tramite librerie e siti Internet, per far tornare all'acquisto questo pubblico che è già affezionato. Trattandosi principalmente di adolescenti degli anni '80/'90, oggi sono adulti con famiglia ed hanno il potenziale per far conoscere il genere anche ai loro giovanissimi figli: se non subito, nei prossimi anni.

2) Gli adolescenti, che da sempre costituiscono il target primario del genere librogame. Credo che la stragrande maggioranza di noi si sia appassionata al genere mentre si trovava in quest'età. Raggiungere questo segmento di mercato è difficile, data la grandissima mole di prodotti contro cui bisogna competere; ma si può fare, come diceva Gpet. Con una veste grafica rinnovata, pubblicità, promozione nelle scuole, con l'aiuto di qualche autore che scriva librogame più vicini ai gusti dell'adolescente odierno (alcune serie sono evergreen, come il fantasy epico di Lupo Solitario ad esempio, ma un rinnovamento dell'offerta non guasterebbe) ed in alcuni casi sfruttando marchi già famosi.

Cerchi di strappare la mannaia di mano al vecchio pazzo, ma il tuo gesto lo fa infuriare ancora di più: maledice Re Ulnar, i Ramas e i cittadini di Holmgard, accusando tutti di essere agenti dei Signori delle Tenebre. [...]

Vecchio Pazzo: Combattività 11 Resistenza 10

BenKenobi
Maestro Jedi
Grande Maestro Ramas
ranks
useravatar
Offline
928 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
5711
Totale Sondaggi:
100
Totale Messaggi:
153005
Totale Messaggi Oggi:
18
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
9656
Ultimo Utente Registrato:
Dimensione Avventura