Home Forum General Librogame e dintorni Quale futuro per i librigame in Italia?
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Play 2022 e Il Salone del Libro hanno avuto altissime adesioni, la stagione delle fiere sembra essere ripartita alla grande. Ritenete che il momento critico sia passato e che il trend dei librogame sarà di nuovo in forte crescita da adesso in poi?

Assolutamente si, i numeri lo dimostrano, i librogame hanno ripreso in pieno l'ascesa - 17.5%
Ci sarà ancora qualche strascico legato al costo dei materiali, ma il trend è comunque positivo - 19.7%
L'emergenza pandemica è finita, ma la situazione internazionale è complessa e il futuro sarà condizionato da continui alti e bassi - 15.3%
La pandemia tornerà in autunno e con la guerra in Ucraina il settore è destinato a un nuovo stop da cui ripartiranno solo in pochi, i meglio organizzati - 16.1%
È solo un fuoco di paglia. I problemi sono troppi, il settore è destinato a implodere e tornare aglli anni pre-Rinascimento - 15.3%
Ci sono eccessive variabili per lanciarsi in previsioni di qualsiasi tipo - 16.1%

Voti totali: 137

Quale futuro per i librigame in Italia?

Quale futuro per i librigame in Italia?

Tutta la questione sulle ristampe di LS, sul progetto FF di Wizard in Inghilterra, unite anche al mix di discussioni nate negli ultimi periodi sulla gestione dei LibriNostri, mi hanno fatto rimuginare parecchio sulla questione che reputo centrale per i mesi a venire, e che ho pensato di ricapitolare unificando i vari pensieri sparsi in un unico thread: quale sarà il futuro della narrativa a bivi nel nostro paese? Quali orizzonti possiamo immaginare nel medio-lungo termine?

In Europa vediamo che in qualche caso ci sono stati tentativi di rilancio anche molto coraggiosi, come dimostra il lavoro della Wizard in Inghilterra e la ristampa di LS in Germania, ma qui purtroppo sembra che il tutto rimanga un po' troppo in sordina, nonostante si possa disporre di una base di interessati che non credo sia inferiore agli altri paesi.

Io credo che il punto nodale sia la cessione dei diritti da parte di EL, che pare mantenerli solamente come puro orpello per impedire ad altri di ripubblicare le vecchie serie; non che ci sia la ressa per accaparrarseli, ma una soluzione (già prospettata da qualcuno in passato, peraltro) potrebbe stare nella acquisizione degli stessi da parte di un editore on-demand, che stampi così nel quantitativo necessario a soddisfare le esigenze del pubblico. A questo però dovrebbero affiancarsi un adeguato lavoro di sostegno pubblicitario e un impegno costante nella pubblicazione delle serie vive, come appunto LS. Voi come la pensate?

kingfede
King of Gamebook's Land
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2455 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Quale futuro per i librigame in Italia?

Ciao, per quanto mi riguarda penso che la stampa on demand (lulu, ilmiolibro, ecc) sia un'ottima soluzione ma, credo soprattutto nelle versioni elettroniche di questi libri. Mi spiego: il fascino del cartaceo è intramontabile e troverà in me sempre un collezionista frenetico (non volevo trattare questa questione molto sensibile) ma credo che queste versioni dovrebbero essere accompagnate o pubblicate (solo) in versione tipo app per ipod e similari. Riporto il link del thread che ho aperto a proposito dopo essere rimasto entusiasta delle versioni di fighting fantasy per ipod touch. Sempre nella speranza che prima o poi tutte le serie EL (e tutto ciò che non è mai stato pubblicato in italiano) vengano rese disponibili per la stampa on demand (a costi umani tra i 5 e i 10 euro a volume).

https://www.librogame.net/index.php/forum/topic?id=607

Caradryan
Maestro Ramas
ranks
useravatar
Offline
137 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Quale futuro per i librigame in Italia?

Io, molto drasticamente, non vedo futuro per i Lg in Italia. Al di là dello sforzo commerciale da parte di editori (l'editoria, per altro, è un settore in forte crisi) non credo ci sia l'interesse degli adolescenti di oggi verso il prodotto.

uraniborg
Illuminato
ranks
useravatar
Offline
347 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Quale futuro per i librigame in Italia?

Già si leggono pochi libri, figuriamoci quelli "di nicchia"! Se un ragazzino oggi legge un libro, legge uno di quelli super sponsorizzati (vedi Harry Potter). RImane uo zoccolo duro di noi affezionati ma non certo per noi l'editore si rimette a sfornare migliai di copie che prenderebbero polvere. Mi sono già stupito del timido tentativo di El di riportare oberon ninja e lupo solitario sugli scaffali! (peraltro non so se ci avete fatto caso (o sarà un caso per quelli che ho visto io) la qualità di stampa delle copertine è lievemente inferiore al passato)

In questo libro il protagonista sei TU!

LordAxim
Direttor. Lup. Mann.
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1352 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Quale futuro per i librigame in Italia?

Mi spiace ma non sono affatto d'accordo con l'analisi di kingfede.

Io credo che il punto nodale sia la cessione dei diritti da parte di EL, che pare mantenerli solamente come puro orpello per impedire ad altri di ripubblicare le vecchie serie;

La questione semmai è: a chi dovrebbe cedere tali diritti? Magari la E.Elle lo farebbe anche se ottenesse delle offerte decenti in merito.

potrebbe stare nella acquisizione degli stessi da parte di un editore on-demand, che stampi così nel quantitativo necessario a soddisfare le esigenze del pubblico.

... Peccato che un editore on-deman non spenderà MAI tutti quei soldi per dei libri che magari saranno ordinati da poche persone. Per definizione tali editori stampano una mole incredibile di titoli per pochissimi lettori e contenendo i costi allo stremo (in sostanza non hanno costi di ditribuzione o pubblicitari.
Pensare che un editore print on demand spenda dei soldi per prendere i diritti dei LG della E.ELLE.

In realtà i Librogame potrebbero avere un mercato, ne sono convinto, ma a patto che le nuove edizioni siano al passo con i tempi sia per i contenuti che per l'aspetto grafico ma che, SOPRATTUTTO, ottengano un adeguata pubblicità e una diffusione capillare.
Quindi Mondadori, Feltrinelli; al limite Thea o altri potrebbero riportare in auge i libri a bivi.
Lulu o Bloopen NO!

Le prove di quanto dico, secondo me, sono nell'ottimo successo di titoli recenti quali il LG dei gormiti o di Huntik uniti al fatto che, con la dovuta promozione, anche schifezze indecenti come quelle di Licia Troisi riescono a vendere e a trovare un largo bacino d'utenza.

gpet74
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2141 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Quale futuro per i librigame in Italia?

gpet74 ha scritto:

schifezze indecenti come quelle di Licia Troisi

??????

ilsaggio79
Principe del Sole
ranks
useravatar
Offline
5876 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Quale futuro per i librigame in Italia?

??????

Ooops. Avevamo un estimatore della Troisi?

gpet74
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2141 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Quale futuro per i librigame in Italia?

uraniborg la pensa come me. E' bello avere appoggio ogni tanto.

A head full of dreams

Aloona
1° Direttrice della Gazzetta
Moderatore
useravatar
Offline
7666 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Quale futuro per i librigame in Italia?

gpet74 ha scritto:

Ooops. Avevamo un estimatore della Troisi?

no non so chi sia e cosa ha scritto

ilsaggio79
Principe del Sole
ranks
useravatar
Offline
5876 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Quale futuro per i librigame in Italia?

uraniborg ha scritto:

Io, molto drasticamente, non vedo futuro per i Lg in Italia. Al di là dello sforzo commerciale da parte di editori (l'editoria, per altro, è un settore in forte crisi) non credo ci sia l'interesse degli adolescenti di oggi verso il prodotto.

Concordo pienamente.

gpet74 ha scritto:

??????

Ooops. Avevamo un estimatore della Troisi?

Premesso che io la penso come gli antichi ovvero
Grande Libro = Grande Male.
Ma per quanto io sia gamberettiano penso che certe critiche alla Troisi e alla Stazzulla siano fatte per sparare al bersaglio grosso.
In realtà il fantasy classico, secondo me, è scritto un po' tutto così: anche all'estero. tongue

Aloona ha scritto:

uraniborg la pensa come me. E' bello avere appoggio ogni tanto.

Per una volta anch'io sono d'accordo con te. smile2

ORCO NON LASCIARE CHE IL SOLE TRAMONTI SU DI TE DA QUESTE PARTI.
-Scritta in elfico incisa su un tronco d'albero in una foresta incantata

Conigliomannaro
Fan della serie Squilibrio.
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1150 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
5509
Totale Sondaggi:
100
Totale Messaggi:
149633
Messaggi di questa settimana:
8
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
8403
Ultimo Utente Registrato:
Pagliarani