Home Forum General Librogame e dintorni Secondo voi Joe Dever è in buona fede?

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Librogame Magnifico 2024, primo turno: vota il miglior LG dell'anno!

Secondo voi Joe Dever è in buona fede?

Re: Secondo voi Joe Dever è in buona fede?

Prodo ha scritto:

Mornon ha scritto:

secondo me uno scrittore non vede l'ora di scrivere: è il suo lavoro.. il suo personaggio.. la sua intera carriera!
se un libro non esce in genere sono problemi editoriali, non autoriali..

Questo era sicuramente vero anni fa, ma adesso avrà mantenuto quell'impeto da scrittore di razza?

Il punto centrale della questione è proprio questo! Joe Dever NON E' PIU UNO SCRITTORE!
con un minimo di fama acquisita ha potuto evolvere la propria figura professionale come voleva inizialmente ovvero un desiner di storie per d&d, un regista per filmetti e chi più ne ha più ne metta.. Non ci dobbiamo dimenticare che per lui la questione librogame è sempre stata un "ripiego". Ripiego grazie al quale però deve il 99,9999999999999% della sua fama, ricchezza e notorietà in ambito lavorativo. Sputarci sopra ora che è vecchio e realizzato (sempre per modo di dire) è davvero da infami. punto e basta.

SkarnTasKai ha scritto:

mah... non ci andrei così pesante, anche se in effetti un tantino di presa per i fondelli c'è.

Cooosaaaa??!!  Dopo 4 anni pieni di attesa non voglio più un libro e basta, voglio il sangue!! angry Almeno per tutte le volte che sono andato sul sito della mongoose a vedere se il fantomatico 29 era uscito come diceva. (piu le figure infime con amici: vedrete che domani esce! lo ha detto l'autore! Se non esce me lo taglio** ecc..) Ebbasta!

** Fino ad ora Mi sono salvato grazie alla sbadataggine degli altri, però quanto rischio..^^

firefox
Cacciatore di imprecisioni
Illuminato
ranks
useravatar
Offline
360 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Secondo voi Joe Dever è in buona fede?

A mio parere, come già scritto in altra discussione, secondo me ALMENO il 29 è già stato scritto da Joe (ricordate che aveva anche dato un titolo "Storms of Chai" e pure una cronistoria del magnamund....). Il problema principale è che Mongoose "c'ha i probbblemi", e Joe tutto sommato non ha un interesse forte oggi come oggi a spingere il piede dell'accelleratore anche perchè vivacchia benissimo con i suoi altri progetti.
Resta un punto nodale: quandanche uscisse il 29, poi avremmo da disperarci ancora per 30,31 e 32.
Un dato di fatto c'è: bisognerebbe raccontare la verità agli affezionati lettori: ma non sapremmo nemmeno a cosa credere.
In conclusione direi però che le critiche più pesanti espresse sin qui mi sembrano un po' azzardate

In questo libro il protagonista sei TU!

LordAxim
Direttor. Lup. Mann.
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1353 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Secondo voi Joe Dever è in buona fede?

Non so bene che cosa pensare. Gli annunci fatti riguardo al numero 29 (a proposito: ma non ricordate che la copertina aveva ricevuto polemiche proprio perché NON era opera di Alberto Dal Lago? Attenzione!) sono sempre stati strani: per esempio il salto temporale nella storia, incompatibile con l'acquisizione di nuove Arti Superiori e con il mantenimento dello stesso personaggio. Annunci, forse e probabilmente, fatti solo per titillare la curiosità dei fan in attesa, mentre in realtà può essere che un vero progetto di trama non esistesse. Ricordate che Joe ha risposto "E' ancora un segreto, vedrete!" a molte domande...

A me pare anche abbastanza chiaro che i problemi avuti dalla Mongoose nel mantenere le promesse avrebbero dovuto essere per lo meno contestati da Dever, che invece non si è mai mostrato troppo preoccupato dalle critiche dei lettori... come se, in fondo, a lui andasse bene così, purché si vendessero i libri!

Solo che, se davvero il numero 29 non fosse neanche stato progettato, diventerebbe facile fare della dietrologia e pensare che LS all'epoca sia finito col numero 28... per volontà di Joe stesso oltre che dell'editore! Perché se la trama dopo il 28 era già stata pensata oltre 10 anni fa, come mai in 4 anni di edizioni Mongoose almeno il numero 29 non è ancora uscito? Per quanti impegni "collaterali" possa avere Joe, LS rimane il suo pupillo, quindi un ritardo simile, con una trama già delineata da anni, non appare giustificabile.

Non so, mi pare brutto pensare che Joe sia arrivato al punto da voler semplicemente spremere ancora un po' il limone LS approfittando delle nuove generazioni o dei fan che non hanno mai superato il trauma della serie monca; e pare anche strano che la Mongoose possa aver fatto quelle promesse e proposto il Mega Deal senza poterselo veramente permettere, perché sarebbe probabilmente illegale! Ma guardiamo i fatti: Dragon Warriors, un RPG della stessa epoca di LS, la Mongoose l'ha riproposto integralmente nel giro di un anno-un anno e mezzo. LS 29, annunciato nel 2006 come imminente, non c'è ancora, e così non ci sono i paperback di LS, che dovevano partire due mesi dopo le versioni cartonate. Come si fa a non dubitare?

Insomma, non posso naturalmente emettere un giudizio definitivo sulla buona fede di Dever, ma ho dei grossi dubbi e non sto comprando i volumi inglesi.

EGO
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2154 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Secondo voi Joe Dever è in buona fede?

Mornon ha scritto:

secondo me uno scrittore non vede l'ora di scrivere: è il suo lavoro.. il suo personaggio.. la sua intera carriera!
se un libro non esce in genere sono problemi editoriali, non autoriali..

Come sei ottimista... e sognatore. Nella vita vera, Morn, uno scrittore, anche una "leggenda" del proprio campo è condizionato dalla grana e dai problemi della vita di tutti i giorni, compresa la mancanza di voglia, la paura che non valga la pena, l'avere ormai una certa età e aver perso magari entusiasmo in nuove opere...non sto parlando di JOE in particolare, occhio, ma di chiunque. E Joe Dever, per quanto lo adori come persona ormai, NON è immune al "chiunquismo".
Detto ciò, non nego che potrebbe essere un problema editoriale, solo dico: se IO avessi un libro pronto o in fornace, fremessi per pubblicarlo con tutti i cotillon e la mia casa editrice mi boicottasse l'uscita da anni, penso che finirei a mandarla a fanculo. E io non sono nessuno, quindi la mia pazienza è doppia, per motivi di interesse. Figuriamoci uno che con la sola propria fama potrebbe rivendersi a chiunque.

La soluzione potrebbe amaramente essere che NON c'è effettivamente niente di davvero pronto, un po' come è "pronto" il mio romanzo fantastico che ho in testa, tutti e 5 i libri, dal 2003 e un po' come "Naradian". Ma dichiararlo pubblicamente sarebbe un colpo basso e un rischio, considerato che (insisto) il LG è di "nicchia" e si regge ancora perlopiù sulle nostre generazioni nostalgiche: deludi lo zoccolo duro con cose del genere e sei finito. Senza "dichiarare" si può aspettare quell' "altro po'" che può servire a risolvere la situazione, magari... i fans sono tenaci.

Postilla: io una "cosa" l'ho vista pronta, però, in effetti. E aveva a che fare col Magnamund. Ma non era un libro.

A head full of dreams

Aloona
1° Direttrice della Gazzetta
Moderatore
useravatar
Offline
7678 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Secondo voi Joe Dever è in buona fede?

"sono un romanziere, non lo finirò mai quel romanzo!" (cit. "sliding doors")

scherzi (?) a parte... ok la mappona, ma che senso ha concentrarsi solo sui fronzoli vari ed eventuali e non mettere a punto la parte centrale?

mi trovate anche su http://temalibero.forumfree.it/
le foto dei miei doppioni su flickr

SkarnTasKai
MeGATrON
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2057 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Secondo voi Joe Dever è in buona fede?

Non potrebbe forse essere che la EL sappia qualcosa più di noi ed abbia cessato l'uscita degli Exp proprio perchè sa che gli inediti non usciranno mai? Del resto se si viene a sapere(o si intuisce) che il 29 non uscirà anche gli expanded ne subiscono per forza di cose un duro contraccolpo.. rolleyes

Fly
Arcimaestro
ranks
useravatar
Offline
638 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Secondo voi Joe Dever è in buona fede?

Sono uno dei fan più "hardcore" di Joe Dever in assoluto, ma è chiaro che in questo caso l'autore non racconta tutta la verità. Non voglio credere che questo stillicidio ai danni dei fan sia stato pensato dall'inizio. Voglio credere che all'inizio sia stato pianificato un ben determinato progetto editoriale con la Mongoose, e che sia stato fatto anche un bell'investimento iniziale in termini di impegno finanziario e numero di libri (parecchi LS Exp + i primi volumi di due trilogie di racconti uscirono in relativamente poco tempo). E voglio credere che, a causa di problemi vari, le cose si siano arenate: vendite insufficienti, problemi tecnici, imprevisti di cui non sappiamo, etc... e che per tale ragione il progetto abbia subito una bella battuta di arresto.

Ma anche in questa visione delle cose, se in un primo momento Joe raccontava la genuina verità, adesso sta semplicemente giocando a mantenere in vita le aspettative del pubblico sapendo benissimo che la pubblicazione di LS 29 è tutt'altro che imminente. L'intero progetto LS di Mongoose è andato nello stallo più totale e non ci sono né informazioni né pubblicazioni di libri "veri" (escludo il materiale relativo al RPG).

A questo punto, l'operazione più onesta ed economicamente remunerativa da parte di Mongoose e Joe sarebbe quella di ripensare il progetto, abbandonare l'idea impraticabile di stampare tutti i rimanenti LS Expanded 15-28, risarcire chi ha sottoscritto il Magnamund Megadeal per i libri mancanti, ed organizzare la stampa del materiale che vende perché interessa davvero al pubblico: gli LS 29-32 e i volumi 2 e 3 delle trilogie in sospeso (Agarashi e Lencia).

La timeline annunciata da Joe si potrebbe sposare bene con questa operazione. Il salto temporale consente di spezzare la continuità con i libri precedenti e vendere gli LS 29-32 come una serie indipendente, magari con un sistema di gioco rivisto per l'occasione (sfoltimento delle Arti Superiori, qualche novità nel gameplay, etc...)

Cerchi di strappare la mannaia di mano al vecchio pazzo, ma il tuo gesto lo fa infuriare ancora di più: maledice Re Ulnar, i Ramas e i cittadini di Holmgard, accusando tutti di essere agenti dei Signori delle Tenebre. [...]

Vecchio Pazzo: Combattività 11 Resistenza 10

BenKenobi
Maestro Jedi
Grande Maestro Ramas
ranks
useravatar
Offline
928 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Secondo voi Joe Dever è in buona fede?

Io credo che lui abbia dato informazioni in buona fede, convinto di finire i libri per tempo e fiducioso che fossero pubblicati a breve. Poi si è scontrato con la realtà, magari lui stesso si è impantanato in un lavoro che lo convinceva poco o in un'ispirazione che non è più quella dei tempi d'oro. Può essere che certe previsioni ottimistiche gli siano sfuggite a causa del contagioso entusiasmo che noi fans gli trasmettevamo o del rinnovato interesse editoriale per la serie... Dubito invece che fosse realmente in contatto costante con la EL, di conseguenza ho il sospetto che la data di pubblicazione del LS29 l'abbia proprio sparata a caso!

Comunque, e non centra nulla, oggi ho donato l'intera collezione di LS2000 alla biblioteca della mia città (da poco trasferita in nuova sede e molto rinnovata). Il responsabile appena aperta la scatola si è fatto sfuggire un'esclamazione di sincero stupore ed entusiasmo del tipo: "Cazzo i librigame! Grandissimo! Ottimo acquisto per la biblioteca!"
Che soddisfazione.. smile  Spero solo che i ragazzini li prendano in prestito!!

uraniborg
Illuminato
ranks
useravatar
Offline
347 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Secondo voi Joe Dever è in buona fede?

SkarnTasKai ha scritto:

"sono un romanziere, non lo finirò mai quel romanzo!" (cit. "sliding doors")

scherzi (?) a parte... ok la mappona, ma che senso ha concentrarsi solo sui fronzoli vari ed eventuali e non mettere a punto la parte centrale?

Propaganda? bigsmile

La mia teoria è un cocktail di Fly con una goccia o due di Uraniborg: credo che vi sia paura del contraccolpo sugli expanded, come fa notare Fly, ad eventuale notizia che in realtà l'uscita del libro non è così sicura per l'anno o per i prossimi o se in questo universo; ma come Uraniborg penso che non vi sia una decisione premeditata di non far uscire mai i libri, solo... si sono forse imbarcati in una promessa dalle... premesse non complete e NON SANNO quando e come uscirà. O non l'hanno saputo finora, magari la situazione si sblocca di colpo.

A head full of dreams

Aloona
1° Direttrice della Gazzetta
Moderatore
useravatar
Offline
7678 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Secondo voi Joe Dever è in buona fede?

Aloona ha scritto:

Postilla: io una "cosa" l'ho vista pronta, però, in effetti. E aveva a che fare col Magnamund. Ma non era un libro.

Ancora con questa storia: Alo non voglio deluderti, ma quella mappa l'ha fatta un utente del forum di LGL (conosci Zot?), gira da diversi mesi tra noi dello staff, anche se ovviamente non in versione cartacea, e il fatto che Dever l'abbia presentata come la grande novità del momento è di una tristezza disarmante, non perché non sia un eccellente lavoro, Zot è stato davvero eccezionale, ma perché non è nulla di davvero nuovo.
Anzi semmai, come ho scritto nel Magazine di questo mese (che quindi non hai letto, tirata d'orecchi! bigsmile), è un'ulteriore conferma dello stato di anarchia e abbandono che circonda il progetto Lupo Solitario in questo momento...

Prodo
Direttore
Amministratore
useravatar
Offline
10922 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
5737
Totale Sondaggi:
100
Totale Messaggi:
153848
Totale Messaggi Oggi:
2
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
9754
Ultimo Utente Registrato:
SergioP