Home Forum General Librogame e dintorni I Corti di LGL 2014 I Corti di LgL 2014 - Bando di Concorso
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Si avvicinano le vacanze natalizie: quale delle più amate collane classiche di librogame EL è perfetta da leggere in questo periodo dell'anno?

I Corti di LgL 2014 - Bando di Concorso

Re: I Corti di LgL 2014 - Bando di Concorso

Gran Maresciallo Rygar ha scritto:


I finali multipli sono una delle cose che ho sempre trovato aberranti: se effettivamente coronano tre percorsi differenti, si ottiene maggiore rigiocabilità a scapito della godibilità della singola partita, e puntare sulla LONGevità in un CORTO è di nuovo una cosa che spetterebbe all'autore decidere; se invece i tre finali sono semplicemente tre esiti differenti di uno stesso paragrafo "semi-finale", allora non si ottiene nemmeno la rigiocabilità, ma solo uno spreco di tre paragrafi (con l'eliminazione dell'epilogo, che preferirei di gran lunga avere a disposizione per dare l'ultima pennellata alla storia).

Quoto, nonostante se da un po' abbia in mente una storia per librogame che prevede parecchi finali diversi; ma non si tratta di un corto, al contrario di una miniserie.

Ho vinto È un gioco da ragazzi E In cerca d'avventura al primo tentativo.

Charles Petrie-Smith
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1549 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I Corti di LgL 2014 - Bando di Concorso

Complimentoni per il regolamento, 50 paragrafi, bella l'idea dei protagonisti e la rimozione del caso, anche i finali multipli sono un bel modo per spingere sulla non-linearità narrativa. Coraggiosa l'idea di rimuovere i giudici, accademicamente non la condivido, ma potremo dare giudizi solo a concorso finito!


Domanda: nel Bando non leggo nulla su eventuali Corti fuori-concorso. Ne avete escluso la presenza in toto, o sarà possibile "presentare" dei corti in occasione del Concorso che NON partecipano al suddetto?

@jegriva su Twitter!
La Guida alle Fabled Lands in continuo aggiornamento!
Il Cavaliere del Nevada - Demo disponibile!
<Image link>

Jegriva
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2317 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I Corti di LgL 2014 - Bando di Concorso

Ah, sull'eventuale inventario mi pare di non aver visto nulla... liberi tutti/e o è una piccola dimenticanza?

Gran Maresciallo Rygar
Buon Apotecario
Maestro Ramas
ranks
useravatar
Offline
207 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I Corti di LgL 2014 - Bando di Concorso

Altra domanda: all'art. 7 si dice che il regolamento non è sottoposto a limiti di lunghezza, ma viene comunque ricompreso nel limite di 15.000 parole previsto dall'art. 6, o quest'ultimo vale solo per i paragrafi (e per il prologo)?

firebead_elvenhair
Ultimo Vero Eroe
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2776 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I Corti di LgL 2014 - Bando di Concorso

Ciao a tutti e grazie della vostra partecipazione.
Ora cercherò di rispondere a tutti come posso. Dico come posso perchè non mi sono consultato con i miei colleghi, quindi prendete le mie parole come "ufficiose"

@IlSaggio: Grazie!

@Seven_Legion: Vedo che avevi già pensato a una bellissima storia. Purtroppo ora che ne hai parlato in pubblico non potrai piùà usarla e dovrai ripiegare su qualcos'altro. Scherzi a parte, non hai voluto fare il giudice, quest'anno dovrai almeno scrivere un Corto. NON puoi esimerti!

@Charles Petrie-Smith: Spiegaci perchè non ti piace. Motiva il tuo commento, oppure esso rischia di venire eletto "Commento più inutile dell'anno, edizione 2014" (Prestigiosissima onorificenza, assai ambita)

@G.M. Rygar: Sapevamo che togliando i dadi e imponendo più finali avremmo corso un rischio. Ma noi abbiamo visto questi due paletti non come limitazioni, bensì come una sfida da lanciare agli scrittori. Inoltre il non poter usare l'alea nei propri regolamenti non vuol certo dire che non ci devono essere regolamenti. Anzi.
Infatti, se noti, non abbiamo imposto alcun limite di spazio alla stesura del regolamento, che potrà dunque essere anche complesso quanto l'autore desidera. Pensa ai Realtà Virtuale, oppure ai Galactic Foundation Games, si tratta di LG senza dadi, eppure non si può certo dire che non abbiano regolamenti articolati e interessanti, no?
I tre finali, poi, uno se li può gestire come vuole, non è vero che impongono tre linee narrative. Si può creare tre percorsi differenti, ma si può anche svilupapre un percorso lineare per i primi quaranta paragrafi e poi diramarlo solo alla fine. è possibile anche mantenere un unico persorso per tutto il corto e poi scrivere, in sostanza, tre differenti epiloghi, a seconda dell'ultima decisione fatta prendere al protagonista. E questi sono solo i primi esempi che mi sono venuti in mente su come interpretare liberamente quella che sembra una restrizione. Insomma, libertà massima. Tanto più che non è detto che i tre finali debbono essere positivi, basta che il protagonista non muoia e che siano tutti e tre compiuti.
Anche per questo abbiamo concesso maggior spazio di manovra con 50 paragrafi anzichè 40.

@G.M. Rygar e C.P. Smith: Per quanto riguarda l'inserimento di svantaggi sociali, mentali o, perchè no, caratteriali (mi piacerebbe interpretare un personaggio antipatico), in aggiunta a quelli fisici, la cosa è da vedere. Innanzitutto occorre sentire i pareri della community, quindi consultarci tra noi organizzatori. Insomma non stiamo parlando di una piccolezza, bensì di un cambiamento sostanziale al bando.

@Jegriva: Dei Corti fuori concorso si parla al punto 17. Ti sembra che abbiamo omesso di dire qualcosa? Non è che pensi già di partecipare fuori concorso, no?

@G.M. Rygar: Non hai visto nulla sull'inventario perchè quest'anno non rappresenta un palatto ne un limite. Puoi mettrercelo, non mettercelo, gestirtelo come ti pare. A noi non importa.

@firebead_elvenhair : Esatto. Come ho detto sopra il regolamento non ha limiti di lunghezza. In linea teorica esso può essere lungo quanto e più del racconto stesso. Ovviamente tale regolamento deve essere funzionale al racconto, se uno si spara un regolamento di 100 pagine per un Corto di 25, può farlo, ma mi pare evidente che verrà pesantemente penalizzato in sede di valutazioni.
Le 15.000 parole sono il limite massimo per il racconto in se (più prologo).

NOTA: Ci tengo a fare una sottolineatura riguardo tale limite di 15.000 parole. Lo abbiamo introdotto solo per salvaguardare la natura dei Corti, ossia il loro essere dei racconti brevi. Ma, almeno per quanto mi riguarda quello delle 15.000 parole non deve essere un traguardo al quale ambire, bensì un limite da evitare. Per tanto quanto più uno scritto si avvicina a tale limite, tanto più rischia di allontanarsi dal concetto di racconto breve.
Dico questo perchè uno scrittore sintetico, che confeziona il suo racconto con 8000 parole, per me è apprezzabile quanto (o forse più) di uno che si sbrodola nel tentativo di riempire tutti gli spazi concessi.

gpet74
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2141 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I Corti di LgL 2014 - Bando di Concorso

Charles Petrie-Smith ha scritto:

Il bando non mi piace.

Ma siamo onesti: non mi sarebbe piaciuto in ogni caso, e comunque non avrei mai partecipato.

Semplicemente sono un vecchio brontolone.

Post numero 6 del thread.
Più tardi di quanto mi aspettassi smile2

(ero molto più pessimista)

Il personaggio svantaggiato ha una lunga storia alle spalle.
Diciamo che è una soluzione di compromesso.
Adesso però veniteci incontro: noi ci possiamo impegnare a chiarire tutti gli aspetti necessari, ma non trasformiamolo nel thread di "tutte le interpretazioni del personaggio Svantaggiato che non verranno giudicate fuori concorso" smile

No, perché mi pare che in neanche due pagine di domande, siamo su quella strada wink

EGO
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2115 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I Corti di LgL 2014 - Bando di Concorso

gpet74 ha scritto:

12-a. Se è presente un regolamento di gioco, esso non dovrà contemplare il ruolo del caso. Pertanto non sarà consentito l'uso di dadi, lanci di monete, tavole numeriche, carte da estrarre alla cieca da un mazzo, o qualunque altro sistema che determini l’esito casuale degli eventi narrati nel Corto.

E' consentito l'uso di check su caratteristiche numeriche?
(Ossia ad esempio: "se hai X o più come punteggio di Abilità vai al par. N, altrimenti recati al par. M")

Gran Contab"\uFFFD"0x0000FFFDýýý
  var _gaq = _gaq || [];
  _gaq.push(['_setAccount', 'UA-20389873-1']);
  _gaq.push(['_trackPageview']);

abeas
ýýýý
Arcimaestro
ranks
useravatar
Offline
666 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I Corti di LgL 2014 - Bando di Concorso

abeas ha scritto:

gpet74 ha scritto:

12-a. Se è presente un regolamento di gioco, esso non dovrà contemplare il ruolo del caso. Pertanto non sarà consentito l'uso di dadi, lanci di monete, tavole numeriche, carte da estrarre alla cieca da un mazzo, o qualunque altro sistema che determini l’esito casuale degli eventi narrati nel Corto.

E' consentito l'uso di check su caratteristiche numeriche?
(Ossia ad esempio: "se hai X o più come punteggio di Abilità vai al par. N, altrimenti recati al par. M")

mmmm... ottima domanda. Personalmente sarei favorevole, ma non mi pronuncio definitivamente e mi consulto con i miei colleghi. Si tratta di una situazione borderline che va chiarita. Bravo abeas!

gpet74
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2141 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I Corti di LgL 2014 - Bando di Concorso

bene bene smile organizzatori efficienti e pronti!
prima di tutto sono molto lieto che la conversazione sia rimasta su un piano di civilissima collaborazione, cosa che, rileggendo il mio primo post, ho pensato potesse perdersi: come ho detto, per me i vincoli strutturali non sono problematici, semplicemente un pochino restrittivi.

togliere i dadi vuol dire: "niente combattimenti tradizionali" e non è poco!
quanto ai finali più che altro intendevo dire che il regolamento mi sembra un pochino "paciugato"... in pratica un finale negativo è un'instant death dove non muori... capirai! basta modificare leggeremente le cose e ne tiri fuori 5 di finali così! tanto vale evitare e dire:

"si possono inserire più finali"

semplice, pulito, non cambia assolutamente nulla (visto che i paragrafi di morte-non sei morto si fabbricano con facilità) e si fa a meno di spingere gli scrittori a preparare un paio di instant death variamente mascherate da finali. tutto qui, avrei optato per una formula più chiara e formalmente libera dato che poi nella pratica lo sarà.

comunque grazie per le pronte risposte.

Gran Maresciallo Rygar
Buon Apotecario
Maestro Ramas
ranks
useravatar
Offline
207 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I Corti di LgL 2014 - Bando di Concorso

gpet74 ha scritto:

abeas ha scritto:

gpet74 ha scritto:

12-a. Se è presente un regolamento di gioco, esso non dovrà contemplare il ruolo del caso. Pertanto non sarà consentito l'uso di dadi, lanci di monete, tavole numeriche, carte da estrarre alla cieca da un mazzo, o qualunque altro sistema che determini l’esito casuale degli eventi narrati nel Corto.

E' consentito l'uso di check su caratteristiche numeriche?
(Ossia ad esempio: "se hai X o più come punteggio di Abilità vai al par. N, altrimenti recati al par. M")

mmmm... ottima domanda. Personalmente sarei favorevole, ma non mi pronuncio definitivamente e mi consulto con i miei colleghi. Si tratta di una situazione borderline che va chiarita. Bravo abeas!

IMO direi che è accettabile, ovviamente se i punti da attribuire alle caratteristiche non sono stati assegnati in modo casuale. Direi che non c'è differenza tra il possedere o meno una certa caratteristica, o l'avere un punteggio numerico ad essa collegata.

firebead_elvenhair
Ultimo Vero Eroe
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2776 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
5538
Totale Sondaggi:
100
Totale Messaggi:
149905
Messaggi di questa settimana:
50
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
8617
Ultimo Utente Registrato:
Morozzi