Home Forum General Librogame e dintorni I Corti di LGL 2014 I CORTI 2014 - Guerre Civili - (05-09/ Maggio)
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

La pandemia sembra volgere finalmente al termina, come risponderà il mercato dei LG a questo progressivo ritorno alla normalità?

I CORTI 2014 - Guerre Civili - (05-09/ Maggio)

Re: I CORTI 2014 - Guerre Civili - (05-09/ Maggio)

Heimdall di Bifrost ha scritto:

Altre alternative non sono date.

Sic transit gloria refusi

"Un velo nero ti impedisce di vedere altro. La tua vita termina qui: nel campo di battaglia, con la mitica Blood Sword tra le mani, felice per la sconfitta dei Veri Maghi." Adriano, Blood Sword PBM
http://www.caponatameccanica.com

Mornon
Saccente Supremo
Amministratore
useravatar
Offline
5388 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I CORTI 2014 - Guerre Civili - (05-09/ Maggio)

Guardate sarà il mio profilo facebook ma mi fa delle storie, in questo periodo non mi sento bene, non ho voglia di star dietro a tutte le frscacce delle finestrelle e degli account per di più odio la lingua inglese mi piacciono di più lo spagnolo, il francese e perfino il latino di star dietro a quelle robe lì non ne ho voglia.
Se qualcuno per piacere me lo spedisce forse lo leggerò.

Il miglior materiale per gdr gratuito da 150 anni: http://makemake.forumfree.it/

E.A. Coockhob
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1062 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I CORTI 2014 - Guerre Civili - (05-09/ Maggio)

gabrieleud ha scritto:

Aloona ha scritto:

par. 1 compare un "Perché sarei dovuto preoccuparmi?" che andrebbe corretto con "AVREI dovuto"; ma è solo un appunto stilistico per futura pubblicazione.

Vorrei spezzare una lancia in faccia all'autore del Corto. L'ausiliario di "preoccupare" o "preoccuparsi" è essere. Infatti noi diciamo "Ti sei preoccupato per il gatto?" e "Non mi sono preoccupato dei Mondiali". Allo stesso modo, tutte le forme verbali costruite su "preoccuparsi" richiedono l'ausiliario del traffico "essere".
Esempi:
- ieri ero preoccupato per la pioggia
- mi sarei preoccupato se g.p.e.t. non avesse presentato questo Corto in tempo

(g.p.e.t.= generico pronome e termine)

Costruendo "preoccuparsi" su un verbo servile (quali sono dovere, potere, sapere, volere) l'ausiliare è quello del verbo principale della frase.

wikipedia ha scritto:


I verbi servili sono quelli che reggono l'infinito di un altro verbo, attribuendo all'azione una specifica modalità.

Disclaimer per chi ha sottolineato l'errore:


Serianni spiega questa linea di tendenza con ragioni di economia linguistica in via di affermazione: 1. l'uso di avere consente di eliminare la preoccupazione per l'accordo: «le ragazze sarebbero dovute partire» / «le ragazze avrebbero dovuto partire»; 2. il verbo servile, se usato da solo, vuole l'ausiliare avere e tende a imporre questa scelta anche quando regge un infinito

Credo che la forma corretta sia: perché mi sarei dovuto preoccupare?  cool2

ilsaggio79
Principe del Sole
ranks
useravatar
Offline
5876 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I CORTI 2014 - Guerre Civili - (05-09/ Maggio)

Senza dubbio la discussione è interessante, tuttavia - autoflagellandomi  sad  perché responsabile primo del generare in OT del nostro amichevole scambio di vedute -

che ne dite se discutiamo del Corto piuttosto che dei termini adoperati?  teach

Come diceva Minsk di Baldur's Gate: "More talk, less fight" (o qualcosa del genere) e "Aim to the eyes, Boo!" anche se questa non c'entra niente

To serve and correct

Mancolista/Doppiolista

gabrieleud
Lo scopavirgole
Principe del Sole
ranks
useravatar
Offline
6436 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I CORTI 2014 - Guerre Civili - (05-09/ Maggio)

alla fine credo che sia l'autore a dover correggere se lo ritiene opportuno dopo aver letto i vari post sinceramente mi sembra corretta qualsiasi versione,in fondo è un gioco non un trattaato di lingua italiana,non credo che qualche purista della lingua se ne avrà a male

w la FOCA che Dio la BENEDOCA

ulnar primo
sempre presente
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1267 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I CORTI 2014 - Guerre Civili - (05-09/ Maggio)

Per ora il link in prima pagina consente di scaricare il Corto.

Sto lavorando per capire perchè non me lo apre più sul browser. Sinceramente io non avevo mai usato prima dropbox, quindi sono un ignorantone in materia. Qualcuno può aiutarmi?


EDIT: No, non ci capisco una cippa. Io l'altro ieri ho cliccato sul file in dropbox, condividi link. Quindi ho semplicemente copiato il link sul sito e tutto anava liscio.
Oggi se faccio la stessa identica cosa mi linka il file da scaricare (che è già una bella cosa) ma non me lo visualizza più sul browser.
Chiedo aiuto tecnico. O al limite chiedo a EGO o Rygar di mandarmi un fuiel dal loro dropbox, così lo riupdato in prima pagina.

Chiedo scusa a tutti per l'inconveniente.

gpet74
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2141 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I CORTI 2014 - Guerre Civili - (05-09/ Maggio)

 Spoiler Show Spoiler Hide Spoiler
 Lo stile è veramente notevole, cattura il lettore e scorre fluidamente, invogliando a leggere un paragrafo dopo l'altro. Interessante soluzione tecnica la narrazione in soggettiva con scelte in terza persona. L'intreccio elaborato si rivela un'arma a doppio taglio prestando il fianco del racconto ad alcuni bachi (o presunti tali, sarà l'autore a svelarci se sono state scelte volute). Personalmente sono incappato in:

1. C'è la possibilità di completare entrambe le serie di simboli nel corso della medesima lettura. Questa opzione non è prevista nei paragrafi 29 e simili, immagino che il lettore in questo caso possa decidere come procedere, ma se si tratta di una cosa voluta si poteva specificare.

2. Par 25, ci si arruola nella Brigata Internazionale anche se si è sempre combattuto coi fascisti. Perché? Per amore di Libertad? Se si poteva essere spiegato meglio.

3. Ad un certo punto viene data la possibilità di andare al fronte con Libertad, quando la ragazza si trova in realtà a Sabadell da sua sorella. Anche in questo caso non è chiaro se sia una svista o sia sottinteso che anche Sabadell è zona di guerra.

Il lavoro nel suo insieme è estremamente complesso e si presta a vari livelli di lettura. Personalmente ci ho visto una metafora del passaggio all'età adulta, dove gli Altri Se rappresentano i nostri conflitti interiori. Possiamo affrontarli o scenderci a compromessi ma mai evitarli: la vita prima o poi ci presenterà il conto. Bello in quest'ottica il simbolismo della guerra civile spagnola e della Guerra  Mondiale che comunque raggiunge il protagonista a Parigi. Gli altri personaggi rappresentano figure ed elementi tipici di questo momento delicato della nostra vita. Abbiamo guide (il padre, Paolo); cattive compagnie (Amedeo); l'iniziazione all' amore (Libertad); chimere (Giulia).

Complimenti all'autore per aver affrontato tante tematiche così complesse nell'ambito di un racconto a bivi. Sforzo non da poco che contribuisce all'evoluzione di questo genere narrativo. La parte ludica è poco rappresentata ma direi per precisa scelta.
VOTO: 7, 5

La vita è dura per i soldati di ventura.

Jhongalli
Arcimaestro
ranks
useravatar
Offline
516 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I CORTI 2014 - Guerre Civili - (05-09/ Maggio)

gpet74 ha scritto:

Per ora il link in prima pagina consente di scaricare il Corto.

Sto lavorando per capire perchè non me lo apre più sul browser. Sinceramente io non avevo mai usato prima dropbox, quindi sono un ignorantone in materia. Qualcuno può aiutarmi?

Giovanni, come ho scritto, se vuoi editare il primo post, puoi copiaincollare il seguente link, che dovrebbe funzionare senza problemi:

Codice:

http://www.mediafire.com/view/xsii68adoxnrrw3/Guerre_Civili.pdf

Heimdall di Bifrost
Langravio di Analand
Moderatore
useravatar
Offline
754 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I CORTI 2014 - Guerre Civili - (05-09/ Maggio)

gabrieleud
Lo scopavirgole
Principe del Sole
ranks
useravatar
Offline
6436 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: I CORTI 2014 - Guerre Civili - (05-09/ Maggio)

=== PREMESSA ===
(per chi è interessato)


Per questo e per gli altri Corti che voterò in futuro (spero tutti), ecco quali sono le variabili che giudico per ottenere il voto medio finale: Giocabilità, Longevità, Difficoltà, Stile, Ambientazione, Originalità, Cura, Divertimento.
Sappiano gli autori che non avrò problemi a dare 1 oppure 10: se volete toglietemi pure il saluto, ma invito tutti a ricordare che si vota il racconto e non chi l'ha scritto... Un po' come allo Zecchino d'Oro! smile

=== FINE PREMESSA ===



Guerre Civili è un gran Corto, che sistemato adeguatamente si sarebbe classificato ai primi posti della mia personale classifica all-time.

PUNTI DI FORZA
- L'ambientazione nel periodo storico. Originale e resa in modo eccellente, non temo di dire che mi ha ricordato il magistrale "Per chi suona la campana" di Ernestino Hemingway. Brivido puro, bravissimo l'autore. Il lavoro documentale mi pare ineccepibile.
- La correttezza con cui è trattato il tema spinoso. A parte un paio di punti dove traspaiono le posizioni dell'autore, il testo non cade mai nell'errore di giudicare la situazione dell'epoca con il nostro metro contemporaneo, errore più comune di quanto si pensi sia nella letteratura che nel giornalismo. Il protagonista doveva basare le sue decisioni su quanto viveva allora, troppo facile per noi spiegargli cosa avrebbe dovuto fare ex post, e qui l'autore è stato praticamente perfetto.
- Il rapporto fra situazione sociale/storico/politica e i sentimenti personali del protagonista.
- L'idea di dover leggere praticamente tutto per arrivare all'ultimo finale. Complimenti all'autore: io avrei sempre voluto farlo e non ci sono mai riuscito! sad
- I finali, lunghissimi ma ben resi. In particolare mi piace quello di Guernica, anche se nell'immaginario collettivo la realtà storica del bombardamento è stata modificata dalla propaganda (in particolare dall'abile operazione di marketing di Picasso).
- Lo stile scorrevole e preciso.

PUNTI DI DEBOLEZZA
In una parola: l'editing.
Non tanto per l'aspetto stilistico: sì, al di là dei refusi, ci sono costruzioni contorte da snellire. Piuttosto, parlo dell'aspetto strutturale. Far combinare nomi e situazioni era un'operazione colossale, che all'autore non è riuscita al 100%. Per come è costruito il racconto, è un limite relativo, d'accordo. Eppure sono convinto che lavorandoci su, da un racconto ottimo si sarebbe ottenuto un piccolo capolavoro.
Ci sono tante piccole gemme che non brillano come potrebbero. Esempi: il rapporto del protagonista con Giulia (attrazione! amicizia! responsabilità!) è un conflitto sviluppato solo a metà. Il tema della Lacerazione, un po' buttato lì, comprensibile ma non troppo. Stessa cosa per la deduzione "Non sto bene quando un mio doppio mi si avvicina". Anche qui, in una seconda stesura è tutto rimediabile.
Infine, in un Corto siffatto, difficile dare un voto elevato all'aspetto giocoso.

Tornando all'Ernestino, sicuramente schierato ma onesto, ricordo all'autore un suo detto classico: "Write drunk, edit sober". Quando l'autore sarà sobrio e avrà un sacco di tempo, si metta a tavolino. Ne vale la pena. wink

VOTO FINALE 7,5

Spade saranno sguainate per dimostrare che le foglie sono verdi in estate.

I miei racconti

Apologeta
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1724 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
5378
Totale Sondaggi:
100
Totale Messaggi:
148171
Totale Messaggi Oggi:
1
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
7833
Ultimo Utente Registrato:
Yoori