Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Si avvicinano le vacanze natalizie: quale delle più amate collane classiche di librogame EL è perfetta da leggere in questo periodo dell'anno?

II. Corto 2018: Direttiva 9

Re: II. Corto 2018: Direttiva 9

E' tornato abeas e si torna a parlare di limiti e a leggere post senza sapere chi li ha scritti (#20). applauso

"Lo sai come dev'esse lo sguardo del carabiniere? Pronto, acuto e profondo".

Adriano
Amministratore
useravatar
Offline
5301 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: II. Corto 2018: Direttiva 9

Adriano ha scritto:

E' tornato abeas e si torna a parlare di limiti e a leggere post senza sapere chi li ha scritti (#20). applauso

Sono quasi sicuro che non sia colpa mia  lol

A un certo punto esce fori un vecchio che fà dice: “Presto chiamate un’ambulanza”, dico “Ma che chiami? Non lo vedi che questi c’hanno si e no trenta secondi de vita?”. Aò so passati venti secondi, so’ spirati proprio così, all’unisono… Mortacci l£%0%0%0%0%0

¿„ãßꪧ¬
Arkham Lêgãcy ¬
Arcimaestro
ranks
useravatar
Offline
739 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: II. Corto 2018: Direttiva 9

¿„ãßꪧ¬ ha scritto:

Adriano ha scritto:

E' tornato abeas e si torna a parlare di limiti e a leggere post senza sapere chi li ha scritti (#20). applauso

Sono quasi sicuro che non sia colpa mia  lol

lol Sei il migliore!!  lol

Votiamo In Enciclopedia!
Copiate i messaggi prima di inviarli -pericolo slog/perdita dati!-

sancio
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1256 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: II. Corto 2018: Direttiva 9

Zakimos ha scritto:

Ignoto autore, prometto di non commettere lo stesso errore di Cuore di Ferro l'anno scorso e di non lasciarmi influenzare nel voto dal mio odio per il cyberpunk.

GGigassi ha scritto:

@ Zakimos 2: Il Corto di Rygar dell'anno scorso secondo te era cyberpunk? Per me era fantascienza tout-court, forse un po' mischiata con l'horror

Confermo: i miei ultimi corti sono entrambi cyberpunk. "Fish & Chip" pone l'enfasi sul "punk" mentre "Cuore di Ferro" dà maggiore importanza al "cyber".
Poi alla fine il cyberpunk altro non è che un sottogenere della fantascienza quindi è possibile che il confine sia labile.

GGigassi ha scritto:

se non avessi saputo che quest’anno non partecipa, avrei detto che questo Corto lo ha scritto proprio Rygar

Impossibile: manca l'omone pelato con barba rossa o baffi gialli.

gabrieleud ha scritto:

"Pregustandoti la serata che ti aspetta"... e quindi? Che cosa mi aspetta? Dovrei saperlo...
"quel chip che ti sei portato da casa"... e per farne che? Cosa contiene? È un film, devo venderlo, devo andare a vincere un torneo di scacchi? Non sapere cos'è diventa un problema, dal momento che ritrovare il chip è lo scopo dell'avventura.

Queste due domande trovano un parziale risposta nel finale.

"Se non volete sentir ragioni, sentirete il filo delle nostre spade!"

Rygar
Tetro Lettore / Grim Reader
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1989 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: II. Corto 2018: Direttiva 9

Rygar ha scritto:


gabrieleud ha scritto:

"Pregustandoti la serata che ti aspetta"... e quindi? Che cosa mi aspetta? Dovrei saperlo...
"quel chip che ti sei portato da casa"... e per farne che? Cosa contiene? È un film, devo venderlo, devo andare a vincere un torneo di scacchi? Non sapere cos'è diventa un problema, dal momento che ritrovare il chip è lo scopo dell'avventura.

Queste due domande trovano un parziale risposta nel finale.

Anche per me era evidente

GGigassi
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2580 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: II. Corto 2018: Direttiva 9

GGigassi ha scritto:

Rygar ha scritto:


gabrieleud ha scritto:

"Pregustandoti la serata che ti aspetta"... e quindi? Che cosa mi aspetta? Dovrei saperlo...
"quel chip che ti sei portato da casa"... e per farne che? Cosa contiene? È un film, devo venderlo, devo andare a vincere un torneo di scacchi? Non sapere cos'è diventa un problema, dal momento che ritrovare il chip è lo scopo dell'avventura.

Queste due domande trovano un parziale risposta nel finale.

Anche per me era evidente

Ma sì che era evidente! Solo che in quanto protagonista, quell'informazione mi era nota fin dall'inizio (il protagonista la sa, è il lettore a non saperla). Si tratta di un raro caso di autospiegone, in cui il protagonista dà informazioni a sé stesso nell'epilogo.

To serve and correct

Mancolista/Doppiolista

gabrieleud
Lo scopavirgole
Principe del Sole
ranks
useravatar
Offline
6450 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: II. Corto 2018: Direttiva 9

Rygar ha scritto:

Zakimos ha scritto:

Ignoto autore, prometto di non commettere lo stesso errore di Cuore di Ferro l'anno scorso e di non lasciarmi influenzare nel voto dal mio odio per il cyberpunk.

GGigassi ha scritto:

@ Zakimos 2: Il Corto di Rygar dell'anno scorso secondo te era cyberpunk? Per me era fantascienza tout-court, forse un po' mischiata con l'horror

Confermo: i miei ultimi corti sono entrambi cyberpunk. "Fish & Chip" pone l'enfasi sul "punk" mentre "Cuore di Ferro" dà maggiore importanza al "cyber".
Poi alla fine il cyberpunk altro non è che un sottogenere della fantascienza quindi è possibile che il confine sia labile.

GGigassi ha scritto:

se non avessi saputo che quest’anno non partecipa, avrei detto che questo Corto lo ha scritto proprio Rygar

Impossibile: manca l'omone pelato con barba rossa o baffi gialli.

gabrieleud ha scritto:

"Pregustandoti la serata che ti aspetta"... e quindi? Che cosa mi aspetta? Dovrei saperlo...
"quel chip che ti sei portato da casa"... e per farne che? Cosa contiene? È un film, devo venderlo, devo andare a vincere un torneo di scacchi? Non sapere cos'è diventa un problema, dal momento che ritrovare il chip è lo scopo dell'avventura.

Queste due domande trovano un parziale risposta nel finale.

Forse Gabriele intendeva puntare l'accento sul motivo della ricerca, e se intendeva quello allora sapere cosa c'è nel chip può aiutare ad immedesimarsi. Per dire, c'è la ricetta della torta della nonna? In questo caso, chi me lo fa fare a rischiare la pelle? Ci sono 400 miliardi di euro? Beh, allora forse qualche rischio in più me lo prendo...

"Lo sai come dev'esse lo sguardo del carabiniere? Pronto, acuto e profondo".

Adriano
Amministratore
useravatar
Offline
5301 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: II. Corto 2018: Direttiva 9

Allordunque, caro scrittore anonimo (almeno pensi tu di essere anonimo, in realtà ti ho sgamato subito e giocato al Totoautori)

PRO:
- il tuo mondo è ben strutturato. cupo. opprimente. senza maiuscole. si percepiscono le luci dei neon attraverso il fumo anche quando non li descrivi. bravo.
- il regolamento è interessante. Dubito però che, per un corto così corto, creare personaggi con punteggi diversi conduca a vivere l'avventura in modo sensibilmente diverso. Pazienza. Il regolamento è semplice e immediato.
- ottime le citazioni. Si vede che hai letto i corti precedenti!
- sbaglio o c'è anche una scena di "Commando"?   bigsmile

CONTRO:
- a tratti il sospensorio dell'incredulità mi precipita a terra. Un paio di esempi:
1) Il protagonista è al bar, si connette alla Grande Rete e si allarma perché alcune persone non sono connesse, ritenendo che ciò sia una rarità. Fino a un istante prima nemmeno lui era connesso, ma il resto della gente non ci badava. Ma poi non si era detto che pullulava di Puri? Che sorpresa c'è ad incontrarli?
2) Il Potenziamento Cibernetico giuro che non l'ho capito. Dici che si tratta di una connessione carne-rete removibile... ma poco prima nell'introduzione dici che moltissime persone sono collegate direttamente dalla corteccia (non parli di dispositivi cibernetici per questo scopo quindi deduco che sia possibile connettersi senza avere dei particolari devices). Ora quando parli del Pot.Cib. non ho capito se serve proprio questo per essere connessi. Tanto più che, sempre nell'intro, mi dici di avere del "silicio nelle amigdale".
3) Il paragrafo 21 non mi convince. Ho appena ricevuto una scarica neurale perché ho l'impianto cibernetico... e ora mi si dice che è successo perché qui "non c'è campo". Mi spiace ma non mi tornano i conti. Se nulla può far funzionare le tecnologie cibernetiche, allora nulla può interagire con loro.
4) Sempre nel paragrafo 21 non ritengo plausibile che il protagonista debba spiegarsi cosa è la scrittura e cosa sono le lettere. Per quanto sia verosimile che tutte le informazioni siano accessibili grazie ai chip e alla Grande Rete, è stato anche detto che ci sono persone che NON si connettono alla rete, e loro faranno uso di libri e di scrittura. Oltretutto esisteranno insegne, indicazioni stradali, informazioni meteo, pubblicità, nomi commerciali... come facciamo a sapere che la merendina si chiama Gojira e che il libro che ci hanno tirato addosso si intitola "L'insostenibile leggerezza dell'essere" se il protagonista non sa leggere e non è connesso? Ad esempio, quando è arrivato al Fallout come ha fatto a capire che era il Fallout? Poi la gente prenderà appunti su un pezzo di carta ogni tanto... e forse non ti rendi conto di quanto sarebbe assurdo, ad esempio, un pc o un macchinario da lavoro senza tastiera - tutti comandi vocali o mentali - ti ricordi il Computer di Star Trek? Ogni volta che il capitano voleva ingrandire l'immagine doveva parlare.
Insomma, posso capire un mondo senza libri, ma non un mondo senza nemmeno scrittura: è semplicemente troppo comoda e rapida perché chiunque ne possa fare a meno.
- Sui "sembra", "provi" e "riesci" abbiamo già discusso.

To serve and correct

Mancolista/Doppiolista

gabrieleud
Lo scopavirgole
Principe del Sole
ranks
useravatar
Offline
6450 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: II. Corto 2018: Direttiva 9

gabrieleud ha scritto:

Insomma, posso capire un mondo senza libri, ma non un mondo senza nemmeno scrittura: è semplicemente troppo comoda e rapida perché chiunque ne possa fare a meno.

A meno che non sta descrivendo un futuro in cui tutti fanno come Duccio (potrebbe essere interessante come spunto per una storia tongue  )

Kinn
Iniziato
ranks
useravatar
Offline
88 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: II. Corto 2018: Direttiva 9

Kinn ha scritto:

Allordunque, caro scrittore anonimo (almeno pensi tu di essere anonimo, in realtà ti ho sgamato subito e giocato al Totoautori)

Occhio che a me non è arrivato nulla!

Kinn
Iniziato
ranks
useravatar
Offline
88 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
5541
Totale Sondaggi:
100
Totale Messaggi:
149915
Totale Messaggi Oggi:
7
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
8637
Ultimo Utente Registrato:
Fabio79