Home Forum General Librogame e dintorni I Corti di LGL 2020 Corto numero 4: La Rosa dei venti
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

La pandemia sembra volgere finalmente al termina, come risponderà il mercato dei LG a questo progressivo ritorno alla normalità?

Corto numero 4: La Rosa dei venti

Corto numero 4: La Rosa dei venti

Ed il numero 4

La Rosa dei Venti

Ultima modifica di: Adriano
Feb-10-20 08:30:41

To serve and correct

Mancolista/Doppiolista

gabrieleud
Lo scopavirgole
Principe del Sole
ranks
useravatar
Offline
6436 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto numero 4: La Rosa dei venti

La rosa dei venti
Un ottimo libro puzzle, che ci getta in una sorta di escape room, ma con un'atmosfera più spensierata e nostalgica/dolceamara. Buttati lì, alla cieca, proseguiamo tastando l'ambiente poco a poco.
Un unico grande enigma da risolvere.
Adoro.
Premessa: non sono riuscito a completarlo, con le mie forze ho trovato solo

 Spoiler Show Spoiler Hide Spoiler
 
grecale,
scirocco,
mezzogiorno,
libeccio,
maestrale
Ho anche provato a permutare i numeri rimanenti per vedere se in qualche modo riuscivo a farli combaciare, ma non sono riuscito a ricavare la soluzione in nessun modo.
È qui che secondo me si cela l'unico difetto dell'opera: una volta trovate le soluzioni, combinarle è contro intuitivo. Per me, non per gli autori, che anzi hanno previsto ufficialmente che sia possibile farcela anche con solo una parte dei numeri.
Due considerazioni sotto spoiler per argomentare come e perché secondo me si sarebbe potuto fare meglio:
 Spoiler Show Spoiler Hide Spoiler
 
- mi aspettavo che, siccome il corto si basa sull'abbinare numero-vento corrispondente, la soluzione tenesse conto di questo, invece si è scelto di optare per un metodo matematico che funziona indipendentemente da come ho ordinato. Per esempio, io che ero convinto che la città di Genova fosse legata folkloristicamente al levante, sarei potuto arrivare alla soluzione sparando a caso le posizioni degli altri due (tanto la media non ne tiene conto).

- in base a cosa avrei dovuto capire che si potevano separare i venti sulle direzioni principali dagli altri? ce ne si accorge (forse) solo dopo aver trovato tutti e otto, e quindi comunque il 19 è difficilmente raggiungibile.

- bastava poco per rendere il corto più accessibile: ad esempio far combaciare i numeri in modo che a due a due, sulla stessa direzione, facessero come media nove. Un lettore attento avrebbe notato la simmetria dei vari assi e sarebbe arrivato alla conclusione.

Leggendo le soluzioni, per gli enigmi dei venti mi sono detto "cavoli, è vero", mentre alla fine ho istintivamente pensato "sì, però così è un po' pasticciato". Mi rendo conto che è comunque una considerazione molto soggettiva, magari per altri utenti non è così.
Veramente, veramente un peccato perché va a svilire un po' il resto del corto, che invece è quasi  impeccabile (scrittura buona quando non eccellente, finali ben congeniati, concept e illustrazioni ottime, tema azzeccatissimo).
Comunque, il voto resta sicuramente alto.

Voto inviato a gabrieleud smile

FinalFabbiX
Signore del Totoautori 2016
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1202 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto numero 4: La Rosa dei venti

Molto ingegnoso e coinvolgente, il sistema dell'enigma non è immediatamente intuitivo, una volta trovati i numeri è necessario aguzzare l'ingegno e fare i conti giusti.
La storia di fondo mi è piaciuta, con l'ultimo insegnamento lasciato dal padre, e anche il sistema per trovare la soluzione dell'enigma, con anche degli ottimi disegni con la chiave nascosta.

Remember, remember, the fifth of November...

djmayhem
Re dei refusi
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1944 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto numero 4: La Rosa dei venti

È un corto che ho apprezzato davvero molto, nonostante alcune magagne che non mi permettono di esprimere una votazione eccellente.
Parto dall'idea di fondo, che reputo ottima: una sorta di caccia agli indizi, esplorando man mano la stanza e gli oggetti. I disegni sono azzeccati, i numeri sono stati nascosti col giusto velo. Il messaggio morale alla fine poi mi ha saputo trasmettere un gran senso di nostalgia e commozione... Davvero ben fatto!
Uniche pecche:
- una volta trovati i numeri e averli abbinati ai venti (di cui ancora mi voglio complimentare per i giochi di parole) si rimane perplessi sul cosa occorra fare poi. Come ottenere il numero finale, insomma. Ammetto di essere riuscito a comprenderli quasi tutti... Ma poi sono stato costretto a ricorrere alle soluzioni.
-il paragrafo 17. Era davvero superfluo... Mi è sembrato quasi un espediente per arrivare a 20 paragrafi tondi tondi.
In conclusione, comunque, corto promosso in pieno!

powerbob
Illuminato
ranks
useravatar
Offline
284 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto numero 4: La Rosa dei venti

Corto veramente sagace, un mix di buonissima prosa, diabolici enigmi e rimandi a veramente fantasiosi a elementi disparati che uniti insieme finiscono per consentire al lettore di trovare il bandolo della matassa.
Alcune associazioni sono spettacolari

 Spoiler Show Spoiler Hide Spoiler
  Sci-Rocco merita un plauso a scena aperta
, e la cosa bella sta nel fatto che, in uno spazio così ridotto l'autore è riuscito a costruire dinamiche clustrofobiche sfruttando con sapienza elementi come la stanza piccola e chiusa, il tempo che scorre, il disagio nello scoprire elementi che caratterizzano la vita di nostro padre che non conoscevamo, persino l'impersonalità del protagonista, che può essere intercambiabilmente maschio o femmina.
Secondo me chi ha scritto questo corto è un autore con già alcune esperienze editoriali alle spalle: si nota la classe che è stata messa nel confezionare l'opera e l'ipotesi è foraggiata anche dall'alta qualità dei disegni, che fanno sembrare il lavoro professionale.
L'unico difetto, e qui mi trovo in linea con quanto scritto da fabbix, sta nella soluzione degli enigmi: quelli ad accostamento
 Spoiler Show Spoiler Hide Spoiler
 per determinare il nome dei venti
sono complessi ma ancora fattibili, e spaccandosi un po' la testa ci si arriva, anche considerando che non servono tutti per trovare una soluzione.
Il modo in cui vanno posizionati i numeri
 Spoiler Show Spoiler Hide Spoiler
 associati ai venti
per arrivare all'epilogo (molto poetico, ha ragione Powerbob) è veramente difficile da comprendere senza ricorrere alla soluzione, che, ne sono convinto, non è stata allegata a caso. L'autore deve aver pensato che senza molti lettori avrebbero mollato il corto senza vederne la conclusione e lo avrebbero probabilmente apprezzato poco. Ragionamento lungimirante, perché il passaggio finale è ostico.
Comunque grande classe sotto tutti i punti di vista nel realizzare questo lavoro: se vi piace appena un po' baloccarvi con gli enigmi non vi deluderà: a tratti, fatti i dovuti paragoni, ricorda un po' una di quelle avventure testuali fine anni '80 che spopolavano sui computer Commodore.

Voto inviato a Gabriele

Prodo
Direttore
Amministratore
useravatar
Offline
10712 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto numero 4: La Rosa dei venti

Stavolta avevo proprio cannato invece: il marinaio c'è, ma non sulle onde - in compenso abbiamo un corto illustrato (!), una vera rarità che colpisce già di suo! Diversamente dagli altri giudicanti non ho avuto difficoltà a capire come trovare il paragrafo finale: il testo dice chiaramente di "premere il bottone al centro" e le frecce sono divise in due set, però va detto che io sono abbastanza abituato a enigmi del genere attraverso le escape room da tavolo. Più difficile è stato trovare i numeri, alcuni davvero astrusi, ma immagino che per l'autore non sia stato facile associarne uno a ogni vento.

Mi è piaciuta l'atmosfera da escape room già citata, mentre non mi ero assolutamente accorto che il testo fosse gender neutral: a dimostrazione che queste soluzioni difficilmente vengono percepite dai lettori. Nonostante questo approvo la scelta, se permetterà anche a una sola persona di sentirsi più coinvolta e rappresentata.

Promosso anche questo (la quotidianità mi conquista sempre, c'è poco da fare). Non vedo l'ora sia la settimana prossima, a 'sto punto!

Zakimos
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1594 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto numero 4: La Rosa dei venti

Piuttosto complesso, mi prendo il mio tempo per sviscerarlo bene. hmm

GGigassi
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2440 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto numero 4: La Rosa dei venti

Elementare Watson!

Scritto bene e con enigmi intriganti, la chicca è stata sicuramente

 Spoiler Show Spoiler Hide Spoiler
 Rocco che scia!
mentre la pecca che ho trovato più fastidiosa è stata la seguente:
 Spoiler Show Spoiler Hide Spoiler
 che l'importante era trovare i numeri mentre l'associazione ai venti non era necessaria
Disegni ben fatti e curati, finale ben fatto!
Non ho visto refusi.

Voto inviato a gabrieleUd

AlessandroD
Novizio
ranks
useravatar
Offline
48 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto numero 4: La Rosa dei venti

Uff, il Sistema di questo Cortissimo per me è un Enigma  sad

GGigassi
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2440 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto numero 4: La Rosa dei venti

Prodo ha scritto:

soluzione, che, ne sono convinto, non è stata allegata a caso. L'autore deve aver pensato che senza molti lettori avrebbero mollato il corto senza vederne la conclusione e lo avrebbero probabilmente apprezzato poco. Ragionamento lungimirante, perché il passaggio finale è ostico.

La soluzione non è stata allegata a caso, hai perfettamente ragione! L'autore deve aver pensato che l'obbligo di includere la soluzione, previsto dal regolamento del bando del concorso da almeno un paio di edizioni, sarebbe stato duro da violare senza venire squalificati! bigsmile  cool

A un certo punto esce fori un vecchio che fà dice: “Presto chiamate un’ambulanza”, dico “Ma che chiami? Non lo vedi che questi c’hanno si e no trenta secondi de vita?”. Aò so passati venti secondi, so’ spirati proprio così, all’unisono… Mortacci l£%0%0%0%0%0

¿„ãßꪧ¬
Arkham Lêgãcy ¬
Arcimaestro
ranks
useravatar
Offline
739 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
5378
Totale Sondaggi:
100
Totale Messaggi:
148171
Totale Messaggi Oggi:
1
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
7833
Ultimo Utente Registrato:
Yoori