Home Forum General Librogame e dintorni I Corti di LGL 2020 Corto numero 13: Il Labirinto dei Cacciatori di Venti
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Corto numero 13: Il Labirinto dei Cacciatori di Venti

Corto numero 13: Il Labirinto dei Cacciatori di Venti

Eccoci al tredicesimo Corto in gara, dal titolo:

Il Labirinto dei Cacciatori di Venti

Dragan
Coordinatore
Amministratore
useravatar
Offline
5432 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto numero 13: Il Labirinto dei Cacciatori di Venti

Devo trovare qualcuno con cui giocare hmm

GGigassi
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2548 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto numero 13: Il Labirinto dei Cacciatori di Venti

GGigassi ha scritto:

Devo trovare qualcuno con cui giocare hmm

Se vuoi mi candido XD
Me tocca trova qualcuno pure io.

powerbob
Illuminato
ranks
useravatar
Offline
375 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto numero 13: Il Labirinto dei Cacciatori di Venti

"PAPAPISHU
Questa stanza è piena d'acqua! Sai trattenere il fiato almeno dieci minuti?"

Una marea di citazioni sopraffine, quest'anno smile

Zakimos
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1664 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto numero 13: Il Labirinto dei Cacciatori di Venti

Un corto multiplayer e solo multiplayer credo sia una totale novità per il concorso! Bella idea, che sono riuscito a testare al volo precettando un mio collega di lavoro e obbligandolo a farmi da spalla.
Iniziamo da cosa mi ha convinto: il corto è stato pensato e strutturato per assecondare al meglio le dinamiche multigiocatore. Non funziona in solitario e, complice anche lo spazio risicato, l'autore ha deciso di ridurre al minimo qualsiasi "indulgenza" verso il gioco singolo. Quindi nessun preambolo, parte narrativa stringata, totale predominanza delle meccaniche di gioco, che sostanzialmente sono tre: la ricerca delle rose dei venti, l'impiego dei punti fiato per i combattimenti e la gestione dei consumabili.
Questi elementi sono stati sviluppati bene sulla carta: l'idea della caccia a un oggetto "prezioso" che decreta la vittoria o la sconfitta di un concorrente funziona e mi sembra sagacemente mutuata da alcuni giohi da tavola classici (ma mi ha pure ricordato il vetusto e divertiente videogioco spy vs spy secret agent). Anche l'amministrazione dei consumabili e dei punti fiato (con realtiva conquista) ha elementi tattici e strategici piuttosto raffinati per un'opera così breve e presume molto più ragionamento di quanto non possa apparire a prima vista. Mi è piaciuta particolarmente l'idea di piazzare trappoloni sui paragrafi aspettando che il malcapitato di turno ci caschi: sadica, diabolica, molto divertente, rappresenta forse il valore aggiunto del lavoro.
Il principale pregio del Labirinto sta proprio nella capacità, veramente interessante, che l'autore ha avuto di inserire tanti elementi, talvolta anche molto elaborati, in uno spazio decisamente piccolo.
Giocandolo però sono venute fuori alcune magagne:
1) Il regolamento è molto complesso per trattarsi della base di un cortissimo. Per apprenderlo in pieno e riuscire a gestirlo ho dovuto leggerlo con estrema attenzione tre volte, perché alcuni passaggi sono spiegati in modo contorto e sono difficili da comprendere. Questo secondo me è un bel difetto: i corti, e ancor di più i cortissimi, per loro natura devono essere immediati e giocabili in pochi minuti. Sono dell'idea che molti potenziali interessati saranno frenati dall'ostica parabola di apprendimento iniziale.
2) Il sistema di combattimento è lento. Bisogna dapprima procacciarsi punti fiato saltando turni, poi leggere la stessa parola chiave (cosa che non accade tanto frequentemente) e poi scontrarsi. Si rischia, almeno giocando in due, di girare a vuoto per un bel po' prima di incrociarsi. E venire allo scontro è fondamentale, altrimenti non si può raggiungere l'epilogo. E questo ci rimanda al punto 3.
3) Fissare il numero di rose dei venti necessarie per vincere a 20 e renderne disponibili 20 in tutto il gioco non è stata una grande idea. È statisticamente scontato che un singolo giocatore non riesca a recuperarle tutte, di conseguenza la possibilità di farcela è demandata agli scontri. Finché si gioca in due il processo è lungo, ma ancora fattibile, ma se si gioca in tre o quattro con le rose divise tra più giocatori? Non oso pensarci, una sessione potrebbe durare due ore. Francamente troppo per un'opera così breve che basa il suo stesso senso sulle dinamiche ludiche (perché narrativamente semplicissima). La questione viene in parte migliorata dalla presenza dell'Altruista (che recupera la metà delle rose che perde e quindi aumenta il numero delle rose in gara). Ma se nessuno lo sceglie come personaggio? E comunque non è un escamotage veramente risolutivo.
4) D'accordo non indulgere nella narrativa, ma almeno un epilogo che ci desse un po' di soddisfazione, autore misterioso, potevi metterlo! Personalmente non sopporto i racconti che finiscono con "Una volta raccolti gli oggetti x hai vinto" scritto nell'introduzione o nel regolamento. Senza scrivere chissà che poema, anche per ragioni di spazio, qualcosa di più coinvolgente ci starebbe stato bene.

Concludendo ci troviamo di fronte a un Corto con enormi potenzialità, alcune che traspaiono e assicurano momenti di grande divertimento, ma che deve essere molto raffinato nella forma e nella struttura per funzionare adeguatamente senza sconfinare nella pesantezza. Così come è oggi va premiato con un voto discreto, doveroso considerando la mole di lavoro che c'è stata dietro e la grande cura che traspare a livello di progettazione e tentativo di innovazione. Complessivamente però non tutto fila liscio e l'esperienza di gioco alla fine risulta meno divertente di quanto sarebbe potuta essere.
Con qualche accorgimento si può comunque migliorare il tutto: come detto la base per tirar fuori un vero gioiello già si intravede ora.

Voto inviato a Gabriele

Prodo
Direttore
Amministratore
useravatar
Offline
10772 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto numero 13: Il Labirinto dei Cacciatori di Venti

powerbob ha scritto:

GGigassi ha scritto:

Devo trovare qualcuno con cui giocare hmm

Se vuoi mi candido XD

ma ricordiamoci di stare almeno a un metro di distanza bigsmile2

GGigassi
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2548 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto numero 13: Il Labirinto dei Cacciatori di Venti

GGigassi ha scritto:

powerbob ha scritto:

GGigassi ha scritto:

Devo trovare qualcuno con cui giocare hmm

Se vuoi mi candido XD

ma ricordiamoci di stare almeno a un metro di distanza bigsmile2

Hahaha lascia sta che oggi hanno tappezzato l'azienda dove lavoro di fogli che ricordano di distanziarci tutto un metro dall'altro.
Se tu avessi Facebook, sarebbe comodo

powerbob
Illuminato
ranks
useravatar
Offline
375 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto numero 13: Il Labirinto dei Cacciatori di Venti

A me han detto di stare a casa per tutto marzo! yikes

Niente Facebook, mi arrangerò come posso con qualche amico "volontario" e sennò mi sa che questo Cortissimo non lo voterò. hmm

GGigassi
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2548 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto numero 13: Il Labirinto dei Cacciatori di Venti

GGigassi ha scritto:

mi sa che questo Cortissimo non lo voterò.

Se le regole non ti permettono di giocare, cambiale e poi tieni conto di questa cosa nel voto.

kenfalco
Moderatore
useravatar
Offline
1141 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto numero 13: Il Labirinto dei Cacciatori di Venti

e sennò mi sa che questo Cortissimo non lo voterò. hmm

Ma no, dai. Vieni qui GGigassi amore della zia, che anche io ho bisogno di trovare qualcuno con cui giocarlo!
Se volete, anziché facebook, possiamo fare un gruppo telegram/whatsapp, così è più immediato

FinalFabbiX
Signore del Totoautori 2016
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1372 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
5479
Totale Sondaggi:
100
Totale Messaggi:
149459
Totale Messaggi Oggi:
1
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
8192
Ultimo Utente Registrato:
astrofagiano