Home Forum General Librogame e dintorni I Corti di LGL 2022 Corto 07 - A un passo dalla sabbia
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Play 2022 e Il Salone del Libro hanno avuto altissime adesioni, la stagione delle fiere sembra essere ripartita alla grande. Ritenete che il momento critico sia passato e che il trend dei librogame sarà di nuovo in forte crescita da adesso in poi?

Assolutamente si, i numeri lo dimostrano, i librogame hanno ripreso in pieno l'ascesa - 17.5%
Ci sarà ancora qualche strascico legato al costo dei materiali, ma il trend è comunque positivo - 19.7%
L'emergenza pandemica è finita, ma la situazione internazionale è complessa e il futuro sarà condizionato da continui alti e bassi - 15.3%
La pandemia tornerà in autunno e con la guerra in Ucraina il settore è destinato a un nuovo stop da cui ripartiranno solo in pochi, i meglio organizzati - 16.1%
È solo un fuoco di paglia. I problemi sono troppi, il settore è destinato a implodere e tornare aglli anni pre-Rinascimento - 15.3%
Ci sono eccessive variabili per lanciarsi in previsioni di qualsiasi tipo - 16.1%

Voti totali: 137

Corto 07 - A un passo dalla sabbia

Re: Corto 07 - A un passo dalla sabbia

Corto ben scritto, quasi romanzato in certi paragrafi, con una trama originale ma allo stesso tempo celata in modo talvolta eccessivo a chi, come me, non ama impegnarsi troppo nella gioco-lettura / di un librogame. Lo rileggerò, avendo tempo di modificare anche il mio voto. Il protagonista compie una sorta di viaggio nel tempo ed è coinvolto in una missione che, a dire dei suoi compagni, è necessaria per fermare un'imperatrice pazza. Tutto il Corto è disseminato di istant death, addirittura, in un paragrafo, entrambe le scelte portano alla fine prematura del protagonista. Troppe a mio avviso, anche se probabilmente sono tutte o quasi giustificate dagli eventi. Azzeccare la strada giusta permette di arrivare a un unico finale "wow" che mi ha lasciato piacevolmente sorpreso, anche se si tratta pur sempre di un solo finale e un true-path abbastanza solido per arrivarci.

Il mio voto: 6,5

Flay4Fight
Iniziato
ranks
useravatar
Offline
82 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto 07 - A un passo dalla sabbia

A un passo della sabbia



Questo corto è molto interessante: mischia fantasy e fantascienza in un contesto di instabilità politica e sociale.

Questo racconto-game è scritto davvero bene e tutti i personaggi sono molto credibili e interessanti. Inoltre, ci sono varie trame secondarie che arricchiscono un ambientazione con un potenziale fortissimo. I dialoghi sono molto realistici e il sentimento di rischio imminente e di pericolo sono palpabili.

Dal punto di vista ludico, l'intero corto funziona bene. Purtroppo, non mi sono piaciute molto le numerose ID e alcuni enigmi mi sembrano già risolti (mi riferisco al paragrafo 23).

Penso che il tema del bando sia rispettato, ma non è molto chiaro, almeno per me.

Quindi, un bel corto molto completo nonostante lo spazio ridotto, con tanto di possibilità narrative e dotato di un aspetto ludico molto interessante.

Il mio voto è 7.5

"We will survive, fighting for our lives, the winds of fortune always lead us on,forever free, for the world to see,the fearless masters, Masters of the sea"

Pirata delle Alpi
Erede di Misson
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1043 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto 07 - A un passo dalla sabbia

Prime impressioni: A chi scrive il corto piace coccolarmi, perché come apro il file vengo travolto dalla formattazione curata, dal titolo con i capilettera e, soprattutto, dai numeri e dalle scelte evidenziate con colori caldi che ricordano la sabbia. Quest’ultimo punto, insieme alla narrazione evocativa, mi immergono in un primo paragrafo che ha il sapore di videogioco. Grazie per avermi fatto tornare ragazzo, quando giocavo a Prince of Persia. Finito il momento romantico, è ora di fare una scelta.

 Spoiler Show Spoiler Hide Spoiler
  Prima di approcciarmi al titolo avevo sleggiucchiato che era un corto tosto, dove si muore una scelta si e l’altra pure, quindi presto massima attenzione al testo, che insiste sulla poca (unica, ultima) scintilla di magia che mi rimane, quindi rimango immobile. Entrano la donna e il bambino e chi scrive il corto non si impegna troppo a nascondermi che quel bambino sono io. Cavolo, se prima avevi la mia curiosità, ora hai la mia attenzione. Sempre in ottica di non sprecare la poca magia che mi rimane, mi lascio ferire dal pugnale. Si va avanti! Se ne vanno, ora posso muovermi con più libertà, sciolgo queste catene e… Fine.
Aderenza al tema e narrazione: La narrazione la trovo molto curata, al passo con i tempi e, soprattutto, molto immersiva. Leggendo mi sono sentito anche io in mezzo al deserto, nelle case di terracotta, ho visto Jinn, Regina e il mago/scienziato. Chi ha scritto il corto ha fatto un ottimo lavoro, anche se, a mio avviso non perfetto. Al netto di qualche refuso del quale, ripeto, non tengo conto, ci sono alcuni passaggi dove la telecamera esce dalla testa del protagonista
 Spoiler Show Spoiler Hide Spoiler
  (ad esempio con lo scienziato: anche se è alle nostre spalle gli vediamo i vortici di sabbia negli occhi) e la scena in cui Jinn deve scegliere tra me e Regina l’ho trovata confusa, soprattutto nei dialoghi. Il tema sono portato a dire che è azzeccato, anche se non ho ancora capito del tutto la storia. Farò un edit dopo essermi confrontato con chi ha letto il corto.
Come ho letto il corto e gameplay: In bagno, dopo una dura giornata di lavoro. Forse non il posto giusto dove affrontare un corto così “mortale”, ma in realtà, al netto delle numerose ID, si è fatto leggere con piacere. Ammetto che l’effetto nostalgia su di me non ha avuto effetto, non avendo mai affrontato i lg mortali di Jackson. Inoltre non sono nemmeno un fan dei true path strettissimi e delle ID. Il corto però si fa perdonare con un testo ben scritto che rileggevo volentieri, e solo la prima parte del corto mi è sembrata altamente “mortale”. Una volta entrato nell’edificio è andato tutto liscio, anche grazie agli enigmi ben calibrati che mi hanno fatto pensare senza mai bloccarmi.
 Spoiler Show Spoiler Hide Spoiler
 Un plauso all’enigma delle provette, vero nodo del corto a mio avviso, perché chi legge compie una scelta che può portare subito alla conclusione positiva della vicenda tagliando però una parte (a mio avviso la più bella) del corto. Dubbio per chi ha scritto il corto: il calcolo del gas inibente dà -3 come risultato, quindi non ha un paragrafo di uscita… MA nel pdf ha un link ipertestuale a quando vedi per la prima volta Jinn e Regina. C’è qualcosa che non ho capito? È voluto? È un errore? Le cinque domande finali sono un’idea carina, anche considerato lo spazio residuo dopo la storia. Implementate meglio potrebbero diventare una meccanica davvero bella. Unica nota di demerito che mi sento di dare al corto è che, al netto delle ID e della scelta della fiala/siringa, non ci sono vere diramazioni. Un difetto quasi giustificabile, considerando che ha senso a livello di trama (Effetto farfalla e via dicendo) e alcune ID servono per capire meglio la storia.
Bonus! Risposta alle domande:
 Spoiler Show Spoiler Hide Spoiler
 
1)    Il tatuaggio della Resistenza. Inoltre, vedendolo e lanciando l’allarme, causa una modifica del passato che, per colpa dell’effetto farfalla, ci riduce in sabbia.
2)    Energia nucleare, l’esplosione è simile a quella di una bomba atomica.
3)    Questa non la so… Immagino che mi muovo a nord-est, visto che il nostro palazzo è a sud del regno e la storia si svolge a est.
4)    Immagino che siano morte a causa sua, o perché le ha abbandonate per seguire Regina.
5)    Lo libera Jinn piccolo? Che è tornato indietro su ordine di Regina… Ah aspetta. Era tutto un piano di Regina? Mandare Jinn piccolo dal mago-scienziato per iniettargli la sostanza verde causando così l’esplosione atomica? Forse ho bisogno di rileggerlo…
L’eredità del corto (o altrimenti detto, cosa mi ha lasciato dopo la lettura): Soddisfazione e curiosità per la storia.

Giudizio finale: Davvero un ottimo lavoro.

Periodonikes
Illuminato
ranks
useravatar
Offline
251 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto 07 - A un passo dalla sabbia

CORTO 07 - A UN PASSO DALLA SABBIA

DISCLAIMER: In queste valutazioni cerco di combinare il mio gusto soggettivo con una valutazione per quanto possibile oggettiva.
Il punto "POTENZIALE DI AMPLIAMENTO" non costituisce un elemento discriminante nella valutazione ma mi sembra giusto evidenziare se il corto, a mio avviso, potrebbe beneficiare di una futura versione estesa.

PRO
(+) Trama e intreccio complesso ben realizzato
(+) Le morti frequenti a mio avviso sono utilizzate in modo intelligente e costringono il lettore a porsi delle domande e a conoscere il mondo in modo graduale.
(+) Bella l'idea delle domande finali che sono anche un po' un modo per dire "Se non l'aveste capito ci sono tutte queste cose avete vista la cura che ho messo nell'ideare l'intreccio?"

CONTRO
(-) Alcuni passaggi risultano un po' criptici sicuramente anche a causa del poco spazio disponibile
(-) Gli enigmi mi sono parsi un po' forzati e alla fine non aggiungono molto alla storia che è essa stessa il vero enigma.
Anzi purtroppo spezzano anche il ritmo narritivo: a mio avviso potevano essere evitati.

ADERENZA Al TEMA: Molto Buona
Il tema è pienamente centrato e al momento mi sembra il corto che lo inquadra meglio. Non do comunque la valutazione massima che voglio riservare a un corto che non faccia uso dell'espediente del viaggio nel tempo

POTENZIALE DI AMPLIAMENTO: Secondo me con cinque pagine il più il corto potrebbe raggiungere un equilibrio perfetto.

Giudizio Finale: Il corto è certamente ben strutturato e interessante.
Non nascondo però che abbia faticato un po' a portarlo a termine, mi risevo comunque di rileggerlo a mente fresca e valutare se alzare il voto.
VOTO 7.5

crocluc
Novizio
ranks
useravatar
Offline
41 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto 07 - A un passo dalla sabbia

Storia molto coinvolgente e con lati oscuri, quasi criptici che lasciano spazio all'immaginazione e alla deduzione del lettore. Di conseguenza anche le scelte da fare sono belle toste, da ponderare molto. Ottima la prosa, l'impaginazione e formattazione; alcuni paragrafi molto lunghi per un "corto", però in questo caso utili a farci immergere nella storia. Ci sono anche degli enigmi non troppo difficili, uno dei quali non ho proprio capito perché abbia le risposte nei link. Un paio di refusi e un paio di frasi inappropriate (come "che cazzo di cliché")
Si può arrivare all'epilogo anche senza aver ricostruito e compreso ogni lato della vicenda, ma al termine dell'ultimo paragrafo ci sono ulteriori domande su parti della storia che propongono una interessante sfida finale al lettore. Sarà necessario quindi prestare molta attenzione ad ogni frase che si legge durante la gioco lettura.
Ha fatto bene l'autore ad inserire anche le risposte perché rispondere correttamente a tutte le domande finali è molto difficile.
Attinenza a titolo e regolamento: ok

Voto: 7,5

Votiamo In Enciclopedia!
Copiate i messaggi prima di inviarli -pericolo slog/perdita dati!-

sancio
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1250 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto 07 - A un passo dalla sabbia

Avviso che abbasserò il mio voto di mezzo punto, dopo che un utente ha fatto notare che c'è un errore: il protagonista ha 12/28 anni, come ripetuto più volte ci sono 16 anni di distanza. Ma al paragrafo 7 viene detto "fra tre anni" anziché "fra sedici anni".

FinalFabbiX
Signore del Totoautori 2016
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1379 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto 07 - A un passo dalla sabbia

Complessivamente il corto che mi ha colpito di più finora, ma non il migliore. Finalmente c'è narrazione emergente, "show don't tell" e una storia aderente al tema senza alcun dubbio. Il corto cattura ai primi paragrafi (autore, perché non hai messo un loop nella prima sezione? Ci sarebbe stato benissimo) ma si perde un po' nel finale, con quegli enigmi con link che ho trovato francamente incompresibili.
Il limite di questo corto è la sua scarsa accessibilità in un'annata in cui la presenza di nuovi utenti è massiccia. È una produzione severa, vecchia scuola sotto molti profili e non perfettamente testata, ma che - scusate se mi ripeto - non può che scintillare nonostante i suoi errori per uno stile di scrittura finalmente semiprofessionale, e per il fatto di essere stata costruita intorno al tema e ai limiti del concorso. Trovo molto calzante il paragone effettuato da qualcuno con Dark Souls.
Il voto riflette quanto sopra.
Voto: 8,5

Zakimos
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1675 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto 07 - A un passo dalla sabbia

Votazioni chiuse!

FinalFabbiX
Signore del Totoautori 2016
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1379 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto 07 - A un passo dalla sabbia

Arrivo tardi anche qui, ma ci tenevo a lasciare una recensione.
Storia scritta molto bene, chi scrive riesce a mettere chi legge nella condizione di confusione del personaggio protagonista. L'ambientazione è molto bella e ben costruita. L'intreccio è ben congegnato. Mi è piaciuto molto giocare questo corto ed è senz'altro uno di quelli che mi sono rimasti più impressi.

Ci sono però alcune cose che non ho capito, o che sono rimaste poco chiare:

Al par. 10 il protagonista dice "una sola scelta per influire sul destino di questa città e sarei diventato sabbia" ma subito dopo si contraddice dicendo: "al Tempo non interessano le mie azioni".
Sempre al par. 10, il protagonista ipotizza che Regina possa "sopravvivere e rimanere da parte, nascondersi per non attivare il marchio". Quindi viene anche lei dal futuro?

Altra cosa che non ho capito: al par. 2 lo scienziato diventa sabbia o la nube di sabbia compare perché si teletrasporta?

Al par. 1, l'uso della siringa causa al protagonista la perdita di memoria, ma come mai lo stesso non avviene anche al paragrafo 4, quando Jinn usa la siringa su se stesso per teletrasportare lui e il protagonista fuori dall'edificio in fiamme? Inoltre, perché Jinn può trasportare con sé il protagonista ma non Regina (anche se credo di intuire la risposta)? E perché il teletrasporto funziona due volte per lui e per lo scienziato e solo una per il protagonista?

Sempre al par. 4 non si capisce dov'è Regina: i personaggi le parlano ma lei compare solo nel paragrafo successivo. Meglio inserirla subito nella descrizione per dare a chi legge un'immagine più solida della scena.

Un'altra cosa che non ho capito: al par. 19 Jinn chiede scusa alle sue sorelle, ma in uno dei paragrafi in cui lui e il protagonista parlano aveva detto che erano già morte.
Poco dopo, sempre al 19, c'è scritto "se solo ti fossi ribellato a Regina o fossi arrivato in ritardo..." qui di chi è il punto di vista? Di Jinn adulto o di Jinn bambino? Perché se arriviamo in ritardo ci sgretoliamo in sabbia.

Infine, il 23 è un paragrafo che rischia di sembrare contraddittorio: risolvendo un'addizione troviamo la posizione di un oggetto fisico sullo scaffale, risolvendone un'altra sfogliamo il volume per trovare il procedimento per creare una medicina. Sorvolo sul fatto che facendo l'addizione sbagliata si balza direttamente all'epilogo e mi soffermo invece su un altro dettaglio: quando ritorniamo al 23 dal par. 19, sembra che siamo tornati un'altra volta nella stanza in fiamme.
Inoltre, è strano che possiamo portare con noi il registro quando viaggiamo nello spazio ma che non possiamo portarlo quando viaggiamo nel tempo, tant'è che il personaggio quando fa ritorno nel futuro dice "ho memorizzato tutto". Eppure mi chiedo, che senso ha fare affidamento sulla memoria, quando si è assunta una sostanza che te l'ha fatta perdere solo poco prima?

Nonostante tutti questi punti oscuri, che spero gli autori possano chiarirmi più avanti, darei comunque un voto alto. Spero di poterlo recuperare nell'ultima settimana anche se non ho votato la storia entro i tempi.

2p2z
Iniziato
ranks
useravatar
Offline
63 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto 07 - A un passo dalla sabbia

Questo corto mi ha deluso un po’, devo ammetterlo. L’ambientazione desertica ha destato subito la mia attenzione, così come il viaggio nel tempo, però lo stile di scrittura, che ho trovato un po’ pesante, e le scelte linguistiche “sbagliate” mi hanno fatto passare presto l’interesse. A un passo dalla sabbia ha la struttura di uno Scegli la tua avventura, senza regolamento e senza variabili, con l’anomalia però di varie instant death più adatte ad un Dimensione Avventura/FF perché creano quasi un true path invece che finali alternativi. Questo non è un male perché obbliga a rigiocare e a rileggere il racconto.

Ho capito subito che Jinn era il protagonista da giovane, mentre altri punti della trama sono rimasti, per me, oscuri anche dopo tre letture. Ho notato, come altri lettori, alcuni errori di progettazione e alcune contraddizioni nella trama, ho trovato gli enigmi numerici inadeguati al racconto come difficoltà e, anzi, penalizzano la lettura perché spezzano il ritmo serrato dell’azione. Le domande finali poi non sono implementate nel racconto ma sono un di più assolutamente superfluo, sarebbero state utili se avessero sbloccato paragrafi nascosti o finali alternativi aumentando la longevità del racconto.

A un passo dalla sabbia rispetta pienamente il bando del concorso.
Esprimerò il mio voto nella settimana di recupero.

F.A.S.
Maestro Ramas
ranks
useravatar
Offline
181 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
5509
Totale Sondaggi:
100
Totale Messaggi:
149633
Totale Messaggi Oggi:
1
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
8400
Ultimo Utente Registrato:
OracoloDiDelfi77