Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Play 2022 e Il Salone del Libro hanno avuto altissime adesioni, la stagione delle fiere sembra essere ripartita alla grande. Ritenete che il momento critico sia passato e che il trend dei librogame sarà di nuovo in forte crescita da adesso in poi?

Assolutamente si, i numeri lo dimostrano, i librogame hanno ripreso in pieno l'ascesa - 17.5%
Ci sarà ancora qualche strascico legato al costo dei materiali, ma il trend è comunque positivo - 19.7%
L'emergenza pandemica è finita, ma la situazione internazionale è complessa e il futuro sarà condizionato da continui alti e bassi - 15.3%
La pandemia tornerà in autunno e con la guerra in Ucraina il settore è destinato a un nuovo stop da cui ripartiranno solo in pochi, i meglio organizzati - 16.1%
È solo un fuoco di paglia. I problemi sono troppi, il settore è destinato a implodere e tornare aglli anni pre-Rinascimento - 15.3%
Ci sono eccessive variabili per lanciarsi in previsioni di qualsiasi tipo - 16.1%

Voti totali: 137

Corto 12 - Dimentica

Re: Corto 12 - Dimentica

Ringrazio l'autore per i chiarimenti. Di sicuro le 3 pagine in meno potevano essere sfruttate maggiormente per limare questi dettagli che avrei giustificato se ci fosse stata una mancanza di spazio. Qui invece si è andati un po' troppo al risparmio. Ciò nonostante, premierò questo corto con un voto molto alto, lo voglio mettere in chiaro. Anche perché mi ha davvero entusiasmato!

powerbob
Illuminato
ranks
useravatar
Offline
376 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto 12 - Dimentica

Un corto con una struttura molto originale, dove l'autore/autrice gioca col lettore, facendogli scoprire la trama reale poco a poco.
L'utilizzo dell'amnesia della protagonista è geniale, e permette di nascondere la verità fino all'ultimo (e oltre). Una lettura che mi ha appassionato proprio per ciò che si scopriva dopo ogni run.
La scrittura è un po' incerta, a volte osa troppo (incipit) altre troppo poco, però il ritmo è piacevolmente serrato.
I finali, così belli dal punto di vista del gameplay, sono invece sminuiti sul lato narrativo da una brevità che non è giustificata, viste le pagine (pagine!) non sfruttate.
Tornando sul gameplay, la sensazione è che chi ha scritto abbia previsto una sequenza ben precisa di run (3 +1, direi, senza spoilerare troppo) che ho effettivamente giocato io e che mi sembra abbiano giocato anche gli altri: è da lodare la sua abilità nel prevedere quali scelte avrebbe fatto il lettore.
Il tema, però, non è per nulla centrato. Tre mesi non sono un passato lontano nel tempo (gli organizzatori avevano parlato di 10/15 anni). Sempre che possa essere considerata una scelta il raptus omicida (che leggiamo senza poter scegliere nulla).
In definitiva, un corto eccellente che però è penalizzato da una scarsa aderenza al tema.
Voto: 7

giax
Iniziato
ranks
useravatar
Offline
98 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto 12 - Dimentica

giax ha scritto:

Tre mesi non sono un passato lontano nel tempo (gli organizzatori avevano parlato di 10/15 anni).

Mi ero perso questo dettaglio, ma nel titolo del tema non c'è

Votiamo In Enciclopedia!
Copiate i messaggi prima di inviarli -pericolo slog/perdita dati!-

sancio
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1250 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto 12 - Dimentica

sancio ha scritto:

giax ha scritto:

Tre mesi non sono un passato lontano nel tempo (gli organizzatori avevano parlato di 10/15 anni).

Mi ero perso questo dettaglio, ma nel titolo del tema non c'è

"Il tema è L'eredità del passato: come scelte lontane nel tempo possono influire sul futuro"
Questo è il tema ufficiale, non abbiamo dato indicazioni precise, per cui il tempo è soggettivo; chiaro che se un autore intende "scelte lontane nel tempo" a ieri o ieri l'altro poi in fase di votazione ne terremo conto.

Remember, remember, the fifth of November...

djmayhem
Re dei refusi
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2063 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto 12 - Dimentica

giax ha scritto:

Tre mesi non sono un passato lontano nel tempo (gli organizzatori avevano parlato di 10/15 anni).

Avevamo però precisato che era un'indicazione per il "caso generale", e che potevano esserci deroghe dovute alla particolarità dei racconti. Il senso era "non portateci racconti che indagano le scelte fatte da ieri a oggi".
Per me qui il tema è ampiamente rispettato. Il passato è più vicino rispetto agli altri racconti, ma viene dilatato per la particolare situazione che sta vivendo la protagonista.

FinalFabbiX
Signore del Totoautori 2016
Cavaliere del Sole
ranks
useravatar
Offline
1379 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto 12 - Dimentica

Mi rendo conto che sia tutto molto soggettivo. Francamente, non vedo come una scelta presa il mese scorso possa essere una "Eredità del passato" o una "scelta lontana nel tempo".
Detto questo, ho dato un voto non basso proprio per non penalizzare il corto, nel caso in cui fossi l'unico a pensarla così.

giax
Iniziato
ranks
useravatar
Offline
98 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto 12 - Dimentica

Trama: Una coppia di detective sta per acciuffare un pericoloso killer, ma la protagonista, affetta da un disturbo della memoria, ha difficoltà a ricostruire gli eventi che sono accaduti.

Attinenza al bando: Una buona idea quella di presentare la storia alternata con i barlumi di memoria della protagonista, le cui decisioni prese nel passato sono fondamentali per mettere insieme i pezzi del mosaico. Non ci sono riferimenti ad eventi del passato remoto, sono più recenti, ma il meccanismo funziona.

Giocabilità: Il regolamento è molto semplice, si tratta solo di ricostruire le scelte fatte nel passato (recente) che possono o meno fornirci degli indizi sottoforma di “memorie”. Una buona idea.

particolarità: La storia mi ha ricordato film come Butterfly Effect e, soprattutto, Memento. Il lettore non sa cosa sia accaduto davvero e il tuffo nel passato, non attraverso una macchina del tempo, ma tramite i ricordi si dimostra un’abile strategia.

Giudizio finale: Ho apprezzato molto il gioco dei ricordi anche se non vengono dati al lettore molti indizi per fare la scelta che si rivelerà corretta. Per cui viene dato molto al caso e meno all’intuito. Se mi viene chiesto di seguire il collega o prendere la torcia, ho il 50% di possibilità di registrare la memoria che mi servirà più avanti, ma non ho motivo particolare per scegliere uno o l’altro percorso. Per cui alla fine si trova un true path (anzi due) che porta il lettore a giocare più volte per giungere al finale “migliore”. Tra l’altro proprio una scelta (le pallottole) che sembrerebbe utile alla fine si rivela fatale. Autore maligno.
voto    7.5

Remember, remember, the fifth of November...

djmayhem
Re dei refusi
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2063 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto 12 - Dimentica

Per la prima volta, da quanto è iniziato il concorso, trovo difficoltà a scrivere una recensione. Ho sempre caratterizzato le altre con un fondo di sarcasmo (non per mancare di rispetto agli autori, ma per dare un tocco di leggerezza, uscendo un po' dagli schemi del giudice severo e inflessibile…. come ad esempio coff coff Final coff coff Fabbix.) Ecco, ora mi trovo nella fastidiosa, e quanto mai inusuale, situazione di essere senza nulla da dire. Per quanto mi riguarda, questo corto dice già tutto.
Bello l'incipit, con un buon uso dello show don't tell che gli perdona alcune scelte lessicali azzardate (che sono comunque riuscite a rendere bene l'idea del contesto). Ci risvegliamo in preda all'amnesia, ricordando a mala pena il nostro nome e cosa ci facciamo in quel luogo lugubre. Amnesia che, tra l'altro, scopriamo essere amalgamata alla perfezione nel sistema di gioco. La meccanica è semplice: non devi far altro che ricordare. Le memorie ti saranno d'aiuto in alcuni casi, in altri ti giocheranno contro. Ma il semplice non ricordare nulla, perfettamente a tema con la trama, non sarà un malus, tutt'altro. Mi ha colpito molto questo aspetto che denota una cura del dettaglio maniacale.
È proprio su questi tre binari che si snocciola la trama. Ricordare troppo, azzeccando tutte le memorie, ci porterà a una conclusione con un bel colpo di scena, come ricordare poco ci allontanerà dalla verità, senza però venir meno alle premesse, gettandoci in una realtà di comodo, una struttura mentale eretta per salvaguardare la nostra psiche (e comunque diciamocelo, dare la colpa agli altri è sempre una bella cosa). Al contempo, non ricordare nulla (cosa fin troppo facile per uno come me) ci mostrerà comunque la confusione mentale che ci sconquassa il cervello, portandoci a un finale in cui dire… porca misera… io e Tara Wood siamo uguali, non ricordiamo proprio nulla, ce la meritiamo sta fine.
In sostanza, questo corto mi è piaciuto tanto. L'ho sviscerato nei dettagli per paura di essermi perso qualcosa, ed è proprio in quei dettagli che ho trovato la cura che l'autore/autrice ci ha infuso. Non c'è una cosa fuori posto (tralasciando degli errori che nell'economia della trama non mi sento proprio di penalizzare) e per questo lo voglio premiare con un 9,5 (NOVE E MEZZO). Al momento il mio voto più alto.

ffdesign
Novizio
ranks
useravatar
Offline
35 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto 12 - Dimentica

Dimentica è un corto ben congegnato, sintetico nella parte narrativa, con paragrafi brevi o medi, e un ottimo intreccio che consente di tenere viva l’attenzione anche dopo due o tre partite per scoprire tutti i possibili risvolti della storia, aumentando la rigiocabilità.

Il regolamento è minimalista, ci sono solo delle parole chiave da ricordare, e l’uso che ne fa l’autore è diabolico perché, paradossalmente per un corto dal taglio poliziesco/investigativo, più indizi trovi e più vieni spinto fuori strada. Meno indizi invece ti conducono alla crudele verità.

Al contrario di altri recensori, ho apprezzato la metafora della finestra che proietta a terra un’ombra a griglia come le sbarre di una prigione, è un’immagine vivida e profetica del finale più veritiero.

Attinenza al bando: le scelte compiute dalla protagonista e quelle, subite, prese dal collega in passato, per quanto recente, si ripercuotono sul presente, quindi posso dare 8,5 con convinzione a questo racconto.

F.A.S.
Maestro Ramas
ranks
useravatar
Offline
181 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Corto 12 - Dimentica

Sul piacevolissimo effetto-sorpresa che ha avuto su di me questo bel Corto ho già scritto sopra. Rileggiocandolo ho apprezzato ancora di più l’attenta costruzione dell’autore ma al di là delle meraviglie che l’autore ha fatto con la struttura del Corto, mi piace segnalare il suo tocco di geniale paraculaggine con cui ha ovviato ai limiti del bando: potrebbe anche darsi che non ci ricorderemo alcune #memorie visto che non abbiamo l’autorizzazione a prenderne nota; beh, è normale: soffriamo di amnesia! smile2
Per me questo Corto ha centrato il tema, non solo perché sono più lassista nel considerare il “passato” ma perché veramente si sente tangibilmente il peso delle nostre scelte sugli eventi futuri.
Purtroppo, come ho già segnalato, le scelte lessicali mi hanno spesso lasciato interdetto, talvolta il desiderio di ricercatezza sfocia quasi nel ridicolo involontario. È vero che ad esempio “riscuotere” può anche voler dire scuotere nuovamente (cosa che non avrebbe senso nel contesto perché all’inizio siamo “riscossi” una sola volta) ma se devo cercarmi il senso del verbo sul dizionario rubando così tempo prezioso alla leggiocata per me è comunque un errore, o almeno un fastidio: il flusso della leggiocata ne risente, tanto più che il ritmo di questo Corto dovrebbe essere indiavolato. E a tal proposito la mancanza dei link multimediali è una bella seccatura, perché toglie al Corto un bel po’ della frenesia che dovrebbe avere.
Il mio voto è 7,5 (sette e mezzo).

GGigassi
Barone del Sole
ranks
useravatar
Offline
2560 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
5509
Totale Sondaggi:
100
Totale Messaggi:
149633
Totale Messaggi Oggi:
1
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
8399
Ultimo Utente Registrato:
Lynn