Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Cerca nel sito

Il Sondaggione!!

Inizia il 2024: come sarà questo nuovo anno a livello di diffusione editoriale dei LG?

Corto 13 - H.A.C.

Re: Corto 13 - H.A.C.

Prime impressioni: Un’introduzione diversa dal solito, dove non si racconta nulla se non con due articoli di giornale che parlano del chip H.A.C., che mi porta alla mente l’attualità. Niente regolamento e parto al primo paragrafo dove vengo presentato da un flusso di coscienza, e le descrizioni mi calano in un episodio di Black Mirror.

 Spoiler Show Spoiler Hide Spoiler
  Sono curioso, e voglio andare all’appuntamento misterioso. Il feeling da Black Mirror si intensifica, con l’inserviente che ci parla di modificare i ricordi. Va bhè, a questo punto facciamola sporca del tutto e curiosiamo nel suo ufficio dopo la chiusura. Scopro che c’è del marcio ma attivo l’allarme… E torno a casa. Accetto serenamente di buttare nel cesso gli ultimi vent’anni.
Aderenza al tema e narrazione: L’aderenza al tema non l’ho percepita. Ho letto il commento di chi ha scritto il corto e l’idea è molto intrigante, ma purtroppo non l’ho sentita leggendo: è solo accennata in un paio di finali. Proprio perché l’idea è originale che avrei preferito fosse chiara e che le scelte del corto fossero a tema con questa idea,
 Spoiler Show Spoiler Hide Spoiler
  come ad esempio la scelta di cancellare le memorie se prendi un path “malvagio”. Lo stile non mi ha convinto molto, un po’ ingenuo soprattutto per il tema trattato (Ho storto parecchio il naso per la ripetizione iniziale: “Mike...ma sei sempre lo sbadato di sempre!”) ma devo dire che rispetta il POV del protagonista, cosa che apprezzo.
Come ho letto il corto e gameplay: Da pc, scrivendo passo passo le Prime Impressioni. Il grafo è di media complessità, ma ci sono alcuni passaggi che non ho apprezzato. A parte i paragrafi univoci, alcune scelte mi sono sembrate un po’ fini a se stesse.
 Spoiler Show Spoiler Hide Spoiler
 Un  esempio è la prima: ignorare il post it o parlare con il tuo socio. Quando l’ho letta la prima volta era davvero combattuto su cosa fare, il meeting sembrava davvero importante ma ero troppo curioso del messaggio, così ho seguito la curiosità. Ma, a parte che il meeting è noioso e saltarlo non fa nemmeno insospettire il nostro socio, già a una seconda lettura si capisce che tutto il grafo iniziale (fino alla scelta 13/8) racconta la stessa storia con minime variazioni sul tema. Capisco chi ha scritto il corto che per sviluppare la trama che aveva in mente serviva farci trovare il torbido, ma mi sono sentito quando da ragazzo giocavo a D&D e il Master ci face fare un tiro per cercare nella stanza e, dopo il fallimento di tutti, ci ha permise di ripeterlo. Dopo anche un secondo fallimento comune, ci disse: “Vabbhe raga, trovate questa pergamena”. Ho capito che la pergamena ci serve per andare avanti, ma allora perché farci tirare i dadi. Dì che la troviamo sul tavolo.
L’eredità del corto (o altrimenti detto, cosa mi ha lasciato dopo la lettura): La sensazione di occasione mancata, considerando la bella idea di trattare il tema in modo originale.

Giudizio finale: Un corto nella media che si lascia leggere.

Periodonikes
Illuminato
ranks
useravatar
Offline
284 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
5713
Totale Sondaggi:
100
Totale Messaggi:
153148
Totale Messaggi Oggi:
11
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
9673
Ultimo Utente Registrato:
dunz